22 Giugno 2021
15:52

Morte di Greta e Umberto, legale turisti indagati: “Sono solo rientrati a casa, non sono scappati”

“Sono rientrati a casa, ma non vuol dire che sono scappati”: è quanto affermato dall’avvocato Guido Sola legale dei due turisti tedeschi indagati per l’incidente sul lago di Garda, in cui sono morti Umberto e Greta. I due turisti sono infatti rientrati in Germania visto che sono in stato di libertà.
A cura di Ilaria Quattrone

"Sono rientrati a casa, ma non vuol dire che sono scappati": a dirlo è l'avvocato Guido Sola che difende i due turisti tedeschi indagati per l'incidente sul lago di Garda, tra il golfo di Salò e il porto vecchio di Portese, in cui sono morti il 37enne Umberto Garzarella e la 25enne Greta Nedrotti. I due turisti, accusati di duplice omicidio colposo e omissione di soccorso, sono rientrati in Germania dal momento che sono in stato di libertà. Uno dei due era stato arrestato dai carabinieri, ma è stato poi rimesso in libertà considerato che gli inquirenti non potevano stabilire con certezza chi fosse al comando del motoscafo.

L'avvocato: Sono distrutti per quanto è accaduto

"Ogni giorno sono in contatto con me e sono distrutti per quanto accaduto – afferma ancora il legale -. Non si sono accorti di nulla e sono stato io domenica a comunicargli che erano morte due persone". Una tesi confermata anche dai due turisti che agli inquirenti hanno detto: "Pensavamo fosse uno scoglio". Entrambi sono stati comunque sottoposti agli esami tossicologici per verificare se, al momento della tragedia, fossero sotto effetto di alcol.

Il paese: "Se si fossero fermati avrebbero salvato almeno la ragazza"

Nel giorno della tragedia, Umberto e Greta erano fermi sulla barca di lui quando sono stati travolti. Il 37enne è morto sul colpo mentre la 25enne è stata sbalzata in acqua morendo poi annegata. Inizialmente si era pensato a un incidente e poi sono stati individuati i presunti responsabili. La vicenda ha sconvolto l'intera comunità di Salò: "Se si fossero fermati, avrebbero salvato almeno la ragazza, perché lei è morta annegata", affermano alcuni cittadini intervistati da Fanpage.it.

Umberto e Greta, uccisi dal motoscafo sul lago: chiesto l'arresto per il turista caduto in acqua
Umberto e Greta, uccisi dal motoscafo sul lago: chiesto l'arresto per il turista caduto in acqua
Tragico scontro tra barche sul Lago di Garda: slittano i funerali di Umberto e Greta
Tragico scontro tra barche sul Lago di Garda: slittano i funerali di Umberto e Greta
Incidente Lago di Garda, chieste misure cautelari per gli indagati: domani i funerali di Umberto
Incidente Lago di Garda, chieste misure cautelari per gli indagati: domani i funerali di Umberto
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni