Un frame del video della Ferrari
in foto: Un frame del video della Ferrari

Nei giorni scorsi, sui social, è apparso un video in cui si vede una Ferrari che sfreccia a 250 chilometri all'ora lungo la strada che va da Cinisello Balsamo – in provincia di Milano – fino alla Valassina, a ridosso di Monza. Non è la prima volta che una scena del genere si registra sui rettilinei della provincia. Dal comando della polizia stradale di Monza e Brianza infatti fanno sapere che questa è una situazione che in passato si è verificata molto spesso.

L'uomo si riprende mentre sfreccia sulla strada

Oltre a guidare in maniera spericolata, l'automobilista ha pensato anche di riprendersi con il cellulare mentre sfreccia sulla strada, incurante del pericolo che potrebbe causare a se stesso e agli altri automobilisti. Nelle immagini lo si vede mentre corre pericolosamente, sorpassando altre vetture in transito. Il video postato sui social, ha generato quindi diverse critiche e polemiche.

Ferrari finisce nel lago di Garda

Solo alcuni giorni fa, un'altra Ferrari era finita nel lago di Garda. Lunedì 19 aprile, tra Brema e Sirmione, un uomo a bordo della supercar ha fermato l'auto davanti allo scivolo per le barche in via Achille Grandi. Probabilmente, ha dimenticato di inserire il frano a mano e la Ferrari, lasciata in folle, è caduta lentamente nel lago. L'uomo – che si trovava all'interno della supercar – è riuscito a uscire dall'abitacolo senza ferite. La Ferrari invece si stima abbia riportato diverse migliaia di euro di danni a causa dell'acqua. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale con mezzi per tirare fuori dall'acqua la supercar.