314 CONDIVISIONI
30 Maggio 2021
10:34

Milano dedica un tram della linea 1 a Carla Fracci: l’omaggio alla ballerina e al padre tranviere

Milano omaggia Carla Fracci, la ballerina scomparsa all’età di 84 anni, dedicandole un tram della linea 1: proprio uno di quelli su cui lavorava il padre Luigi. “Sarà un tram tutto bianco, con il tuo nome scritto in modo discreto”, ha precisato il sindaco Giuseppe Sala ieri nel giorno dei funerali nella chiesa di San Marco, poco lontana dal Teatro alla Scala.
A cura di Giorgia Venturini
314 CONDIVISIONI
La ballerina Carla Fracci su un tram di Milano guidato dal padre Luigi
La ballerina Carla Fracci su un tram di Milano guidato dal padre Luigi

Un tram della linea 1 tutto bianco in ricordo di Carla Fracci, la famosa ballerina scomparsa all'età di 84 anni dopo una grave malattia. È la richiesta fatta dal sindaco Giuseppe Sala all'Atm, la società che gestisce il trasporto milanese, per omaggiare una delle donne che più hanno fatto per la città. E la scelta del tram bianco della linea 1 non è un caso: il bianco era il colore con cui si vestiva quasi sempre la danzatrice e il tram in ricordo del padre tranviere che spesso suonava la campanella per salutare la figlia. Infine, la linea 1 è quella centrale, ovvero quella che passa davanti al Teatro alla Scala.

"Ho chiesto ad Atm di dedicarti un tram della linea 1 – ha precisato il sindaco Sala – quella che passa davanti alla Scala; sarà un tram tutto bianco, con il tuo nome scritto in modo discreto. Penso sia un modo molto milanese di ricordarti, sobrio e che ribadisce i nostri valori e le nostre qualità. Valori e qualità che tu, orgogliosa figlia di un tranviere, hai portato nel mondo. Grazie a nome di tutte le milanesi e di tutti i milanesi". Il primo cittadino lo ha annunciato in un post sui social qualche ore prima l'inizio dei funerali che si sono tenuti ieri sabato 29 maggio nella chiesa di San Marco a Milano: qui il feretro dell'étoile è stato accolto con un lungo applauso. Sulla bara è stato posto un grande cuscino con i fiori bianchi oltre alle corone inviate dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella e dalla presidenza del Consiglio. Mentre la camera ardente si è tenuta il giorno prima al Teatro alla Scala. 

Nel 1972 Milano le ha assegnato l'Ambrogino d'oro

Il tram dedicato alla grande ballerina non è che l'ultimo omaggio di Milano: tra le varie onorificenze che le sono state assegnate nel corso della sua lunga e prestigiosa carriera anche quella dell'Ambrogino d'oro assegnatole nel 1972. Ma non solo Milano: Carla Fracci ha ballato sui più importanti palcoscenici del mondo: al Teatro alla Scala aveva ballato per l'ultima volta nel 2000. Avrebbe compiuto 85 anni il prossimo 20 agosto: a quanto si apprende, da tempo era stata colpita da un tumore ma aveva vissuto la malattia con molto riserbo. È morta nella sua abitazione, lasciando il marito Beppe Menegatti, regista teatrale col quale era sposata dal 1964 e ha collaborato in molte occasioni, e il figlio Francesco.

314 CONDIVISIONI
Milano, i tifosi festeggiano l'Italia sui tetti dei tram rischiando di rimanere folgorati
Milano, i tifosi festeggiano l'Italia sui tetti dei tram rischiando di rimanere folgorati
Milano dedica una statua a Margherita Hack, la "signora delle stelle"
Milano dedica una statua a Margherita Hack, la "signora delle stelle"
Oggi sciopero dei mezzi a Milano: circolazione al momento regolare su tutta la linea
Oggi sciopero dei mezzi a Milano: circolazione al momento regolare su tutta la linea
covid, l'epidemiologo La Vecchia: "picco dei casi in settimana"
L'esperto della Statale di Milano: "Non bisogna essere pessimisti, i dati sono buoni, ma bisogna anche essere cauti nelle previsioni".
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni