1.409 CONDIVISIONI
4 Giugno 2021
22:41

Carla Fracci, pronto il tram dedicato alla stella della danza e al padre tranviere

Lo aveva annunciato qualche giorno fa il sindaco Giuseppe Sala su Instagram e ora il tram dedicato a Carla Fracci, la famosa ballerina scomparsa a 84 anni dopo una lunga malattia, è pronto a spostarsi per tutta la città. L’omaggio è anche in ricordo al padre tranviere della danzatrice che era solito salutare la figlia suonando la campanella.
A cura di Giorgia Venturini
1.409 CONDIVISIONI

È già sui binari il treno tutto bianco della linea 1 dedicato a Carla Fracci, la famosa ballerina scomparsa all'età di 84 anni dopo una grave malattia. Questo l'ultimo omaggio che Milano ha voluto fare alla sua stella della danza. E la scelta è finita su un tram bianco non a caso: proprio il bianco era il colore con cui si vestiva quasi sempre la danzatrice e questo famoso mezzo di trasportato tipico milanese è in ricordo del padre tranviere che spesso suonava la campanella per salutare la figlia. Infine, la linea 1 è quella centrale, ovvero quella che passa davanti al Teatro alla Scala.

Un regalo che aveva annunciato già qualche giorno fa il sindaco Giuseppe Sala sulle sue pagine social: "Ho chiesto ad Atm di dedicarti un tram della linea 1, quella che passa davanti alla Scala. Sarà un tram tutto bianco, con il tuo nome scritto in modo discreto. Penso sia un modo molto milanese di ricordarti, sobrio e che ribadisce i nostri valori e le nostre qualità. Valori e qualità che tu, orgogliosa figlia di un tranviere, hai portato nel mondo. Grazie a nome di tutte le milanesi e di tutti i milanesi". E così è stato, ora il tram dedicato in suo onore è pronto per circolare per il centro di Milano.

Il tram bianco intitolato alla ballerina sta già facendo il giro dei social, conquistando tutta la città. Non è l'unico omaggio che però la città può vantare di aver fatto alla ballerina: tra le varie onorificenze che le sono state assegnate nel corso della sua lunga e prestigiosa carriera anche quella dell'Ambrogino d'oro assegnatole nel 1972. Carriera che non si è fermata solo a Milano: Carla Fracci ha ballato sui più importanti palcoscenici del mondo: al Teatro alla Scala aveva ballato per l'ultima volta nel 2000. Avrebbe compiuto 85 anni il prossimo 20 agosto: a quanto si apprende, da tempo era stata colpita da un tumore ma aveva vissuto la malattia con molto riserbo. È morta nella sua abitazione, lasciando il marito Beppe Menegatti, regista teatrale col quale era sposata dal 1964 e ha collaborato in molte occasioni, e il figlio Francesco.

1.409 CONDIVISIONI
Ucciso con quattro colpi di pistola in Messico il volontario bresciano Michele Colosio
Ucciso con quattro colpi di pistola in Messico il volontario bresciano Michele Colosio
Avvolta dalle fiamme, si precipita in cortile e i vicini la salvano: grave donna di 84 anni
Avvolta dalle fiamme, si precipita in cortile e i vicini la salvano: grave donna di 84 anni
Cane resta sospeso nel vuoto tra le inferriate del balcone: salvato dai vigili del fuoco
Cane resta sospeso nel vuoto tra le inferriate del balcone: salvato dai vigili del fuoco
covid, l'epidemiologo La Vecchia: "picco dei casi in settimana"
L'esperto della Statale di Milano: "Non bisogna essere pessimisti, i dati sono buoni, ma bisogna anche essere cauti nelle previsioni".
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni