21 Giugno 2021
21:54

Luca, gioiellerie minacciato con una pistola durante una rapina: “Hanno rubato tutto in 5 minuti”

“Non mi era mai capitato. Quando i rapinatori sono entrati io mi trovavo fuori e i malviventi hanno trovato le mie collaboratrici e una coppia di clienti: li hanno immobilizzati e poi hanno rubato quel che hanno trovato”. Così a Varesenews Luca Galanti, il gioielliere di Saronno rapinato nel pomeriggio di sabato 19 giugno.
A cura di Filippo M. Capra
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Rapinato in pieno centro a Saronna, Luca Galanti, titolare della gioielleria presa d'assalto dai banditi, ha raccontato a Varesenews gli attimi di paura vissuti. La rapina è andata in scena in pieno pomeriggio, con le vie della città colme di persone che cercavano di godersi il sabato pomeriggio.

Il gioiellere: Hanno legato le mie collaboratrici

"Non mi era mai capitato. Quando i rapinatori sono entrati io mi trovavo fuori e i malviventi hanno trovato le mie collaboratrici e una coppia di clienti". Inizia così il racconto di Galanti che spiega come i rapinatori vestivano un casco per non farsi riconoscere. "Il tutto è durato cinque minuti al massimo. Hanno immobilizzato chi era nel negozio e anche una terza persona appena entrata per fare acquisti è stata fatta sdraiare a terra. Hanno arraffato quello che hanno trovato, mettendo tutto in un borsone, poi hanno chiesto dove fossero gli orologi di valore e la cassa". Proprio in quel momento Galanti è entrato nella sua gioielleria e, senza vedere le sue dipendenti, è uscito nuovamente.

"Mi hanno puntato la pistola addosso"

Poi i ladri sono usciti: "Avevano uno scooter parcheggiato fuori per la fuga, ma alcuni vicini lo hanno buttato a terra: c’è stata una piccola colluttazione,uno di loro mi ha puntato addosso la pistola e ha fatto per sparare tre volte, ma fortunatamente l’arma era finta, una scacciacani", spiega ancora Galanti che poco dopo la rapina ha subito avvisato le forze dell'ordine che si sono messe sulle tracce della banda. Il commerciante ha poi fatto un appello per una maggiore vigilanza all'interno del paese per evitare che si ripeta.

Lodi, rubano il van per il figlio disabile: dopo la denuncia della madre parte la raccolta fondi
Lodi, rubano il van per il figlio disabile: dopo la denuncia della madre parte la raccolta fondi
Elezioni Milano, il candidato di centrodestra: "Ho portato arma in ospedale, non in corsia"
Elezioni Milano, il candidato di centrodestra: "Ho portato arma in ospedale, non in corsia"
Elezioni Milano, Usuelli: "Candidato sindaco del centrodestra va in ospedale con la pistola"
Elezioni Milano, Usuelli: "Candidato sindaco del centrodestra va in ospedale con la pistola"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni