24 Giugno 2022
10:28

L’acqua è troppo bassa: chiusi alcuni scali per i traghetti sul Lago Maggiore

Lo ha deciso la società Navigazione Lago Maggiore. Il rischio che i traghetti possano incappare in secche o scontrarsi con scogli è troppo elevato. È stato deciso anche di ridurre la portata di alcuni carichi.
A cura di Enrico Spaccini
Il Lago Maggiore alle prese con la siccità (foto da Facebook)
Il Lago Maggiore alle prese con la siccità (foto da Facebook)

L'acqua è troppo bassa. Secche o scogli che di solito nessuno vede possono mettere in serio pericolo le imbarcazioni. Per questo motivo, Navigazione Lago Maggiore che si occupa di garantire i collegamenti tra le sponde del bacino ha sospeso l'attracco di alcuni scali. A comunicarlo è il suo direttore di esercizio, l'ingegnere Riccardo Russo, che parla di una "scelta cautelativa".

Ridotti gli scali lombardi

Il pericolo che uno dei traghetti possa incagliarsi è reale. Talmente reale, che la società Navigazione deve pensare alla tutela dei passeggeri. Per questo motivo, l'attracco agli scali di Ranco, Ispra e Porto Valtravaglia è stato sospeso. Ovvero tre dei principali porti della sponda lombarda del Lago Maggiore. Una misura temporanea, ma che nessuno sa quanto durerà.

Le condizioni idrometriche del lago

Solo se ricomincerà a piovere in modo costante, e abbondante, gli scali potranno tornare operativi. Quindi, solo quando le condizioni idrometriche del lago verranno ristabilite. Al momento, il livello dell'acqua scende a una velocità mai vista prima. In pochi giorni, ha perso un metro per il caldo incessante e le scarse precipitazioni. "Monitoriamo costantemente il livello del lago – assicura l'ingegner Russo – ci auguriamo al più presto di poter ristabilire il servizio presso gli scali attualmente sospesi".

Nuove regole per i traghetti

Oltre all'interruzione del servizio dei tre porti lombardi, Navigazione ha deciso di adottare anche un'altra misura cautelativa. È stata, infatti, ridotta anche la portata a pieno carico degli automezzi a bordo per i collegamenti traghetto tra le sponde di Intra (sponda piemontese) e Laveno (lombarda) fino a un massimo di 200 quintali.

Non c'è più acqua per irrigare i campi di Milano: il livello del lago Maggiore è troppo basso
Non c'è più acqua per irrigare i campi di Milano: il livello del lago Maggiore è troppo basso
Prete aggredisce fedele dopo il funerale ad Aversa: l'offerta era troppo bassa
Prete aggredisce fedele dopo il funerale ad Aversa: l'offerta era troppo bassa
47.837 di Fanpage.it Napoli
Siccità in Lombardia, le aziende agricole contro la Regione:
Siccità in Lombardia, le aziende agricole contro la Regione: "Rilasciare subito le acque dei bacini alpini"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni