493 CONDIVISIONI
23 Novembre 2021
14:43

Incidente sul lavoro a Rodano: operaio muore sotterrato da una massa di terra e cemento

Incidente sul lavoro a Rodano, nel Milanese. Un operaio è deceduto sotterrato da una massa di terra e cemento in un cantiere. I soccorsi intervenuti sul posto hanno potuto solo constatare il decesso dell’uomo.
A cura di Simona Buscaglia
493 CONDIVISIONI
Il luogo dell’incidente (Fonte foto: vigili del fuoco)
Il luogo dell’incidente (Fonte foto: vigili del fuoco)

Infortunio mortale sul lavoro oggi a Rodano, nel Milanese, in via papà Giovanni 23. In un cantiere in strada un operaio di 46 anni, Fabrizio Franzinelli, di Brenno, nel Bresciano, è morto dopo essere stato sotterrato da una massa di terra e cemento franata durante il cedimento di uno scavo. L'uomo stava posando alcune tubature nella zona industriale della cittadina. Inutili purtroppo i soccorsi che hanno potuto constatare solo il decesso dell'uomo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Pioltello, i vigili del fuoco di Milano e Rodano e due mezzi dei soccorsi del 118, un'ambulanza e l'elisoccorso.

Altri infortuni sul lavoro ieri in Lombardia

Giornate drammatiche per gli incidenti sul lavoro in Lombardia, quello di oggi nel Milanese, segue di poco i tre infortuni di ieri in Lombardia. Ieri pomeriggio poco prima delle cinque, a Castenedolo, in provincia di Brescia, sulla strada SP37, in un cantiere stradale un operaio di 51 anni era stato schiacciato da una putrella, ovvero una trave d'acciaio. L'uomo era stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale Civili di Brescia con un trauma da schiacciamento. Sul posto erano intervenuti i medici e i paramedici del 118 a bordo di un'ambulanza e di un'automedica, oltre all'Ats e ai carabinieri. Sempre ieri, lunedì 22 novembre, due operai infatti erano caduti da un ponteggio mentre erano al lavoro a Gordona, in provincia di Sondrio. Si trattava di un operaio di 32 anni e uno di 57 anni. Subito erano scattati i soccorsi, ed erano stati entrambi trasportati in codice giallo all'ospedale. Grave incidente sul lavoro, sempre ieri, verso le 10 di mattina, in via Laghetto a Merate, in provincia di Lecco dove un lavoratore esterno a un'azienda di 50 anni, si trovava al centro del cortile quando è stato investito dal furgone di un corriere che stava facendo manovra sul piazzale. Il 50enne si trovava in azienda per dei lavori di manutenzione. Le condizioni dell'uomo sono apparse fin da subito gravissime: non ha mai però perso conoscenza. È stato trasportato in elisoccorso in ospedale.

493 CONDIVISIONI
Fabrizio Franzinelli, l'operaio morto a Rodano sepolto sotto due metri di terra: aveva due figli
Fabrizio Franzinelli, l'operaio morto a Rodano sepolto sotto due metri di terra: aveva due figli
Due gravi incidenti sul lavoro in Lombardia, operaio di 19 anni in gravissime condizioni
Due gravi incidenti sul lavoro in Lombardia, operaio di 19 anni in gravissime condizioni
Gordona, due operai cadono dal ponteggio mentre erano al lavoro su un fiume: sono gravi
Gordona, due operai cadono dal ponteggio mentre erano al lavoro su un fiume: sono gravi
La piccola Sharon abusata e uccisa, condannato all'ergastolo l'ex compagno della madre
La piccola Sharon abusata e uccisa, condannato all'ergastolo l'ex compagno della madre
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni