Una donna di 59 anni, Lorenza Amadasi, è morta nel pomeriggio di ieri, sabato 6 marzo, in un incidente stradale. L'episodio, come riportato dall'Azienda regionale emergenza urgenza, si è verificato attorno alle 16.30 nel centro di Viadana, in provincia di Mantova. La vittima, insegnante in un istituto professionale di Guastalla, era in auto assieme al marito e al loro cane quando l'auto sulla quale si trovavano si è scontrata per cause da accertare contro un'altra vettura, guidata da una ragazza di 19 anni.

L'impatto, molto violento, è costato la vita a Lorenza Amadasi e al cane. Il marito, un uomo di 65 anni, è rimasto gravemente ferito, mentre la ragazza è rimasta illesa. Sul posto, in via Convento, l'Areu ha inviato due ambulanze, un'automedica e un elicottero, decollato da Brescia. Sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale e i vigili del fuoco. Il personale del 118 non ha potuto fare niente per la donna, mentre il marito è stato trasportato in elicottero all'ospedale di Cremona: è ricoverato in codice giallo e non sarebbe in pericolo di vita.

Il ricordo di una ex alunna: Era una gran brava insegnante

Restano da accertare la dinamica dell'incidente ed eventuali responsabilità da parte dei conducenti delle auto: i rilievi sono stati affidati alla polizia locale. La notizia della morte di Lorenza Amadasi ha fatto in poco tempo il giro di Viadana, dove la donna era molto conosciuta. La vittima era insegnante di sostegno all'istituto professionale statale per i servizi e l'industria Mario Carrara di Guastalla: "Era una gran brava insegnante di sostegno, mi ricorderò sempre di lei non mi dimenticherò mai del suo grandissimo aiuto – ha scritto su Facebook una ex alunna della professoressa -. La ricorderò sempre nel cuore prof Amadasi mi mancherà tantissimo riposa in pace".