(Immagine di repertorio)
in foto: (Immagine di repertorio)

La caduta dalla moto e poi la corsa disperata in ospedale. Sono molto gravi le condizioni di due ragazzini rimasti coinvolti in un incidente nella notte a San Paolo d'Argon, in provincia di Bergamo. I due, di 16 e 17 anni, stavano percorrendo in sella a una moto via San Lorenzo quando all'improvviso e per cause da accertare sono finiti per terra. Entrambi hanno riportato gravi conseguenze: sono stati trasportati in codice rosso con due ambulanze all'ospedale Papa Giovanni XXIII, dove sono ricoverati in prognosi riservata.

Ancora da accertare la dinamica dell'incidente

Sul luogo dello schianto l'Azienda regionale emergenza urgenza, allertata attorno all'1.30 di oggi, domenica 18 ottobre, ha inviato tre ambulanze e un'automedica. Il personale paramedico del 118 si è subito reso conto delle condizioni critiche dei due giovani, disponendone il trasferimento d'urgenza in ospedale. Adesso spetterà ai carabinieri del comando provinciale di Bergamo, intervenuti sul posto, ricostruire la dinamica dell'incidente e per quale motivo il ragazzo alla guida abbia perso il controllo della due ruote.

Pochi minuti dopo un altro schianto che ha coinvolto giovanissimi: 4 i feriti

Quello di San Paolo d'Argon è stato il secondo grave incidente stradale in Lombardia che ha coinvolto dei ragazzi. Appena pochi minuti dopo infatti a Chiari, nel Bresciano, un'auto con a bordo quattro giovani tra i 19 e i 20 anni è finita fuori strada schiantandosi contro un albero. Tutti e quattro i ragazzi sono rimasti feriti, ma due di loro si trovano in condizioni critiche: sono stati trasportati in elicottero e in ambulanza all'ospedale Civile e alla Poliambulanza.