Ultime notizie sulla scomparsa di Sebastiano Bianchi
10 Novembre 2021
13:24

Il fratello di Sebastiano Bianchi: “Ha incontrato una persona prima di scomparire nel nulla”

Il fratello di Sebastiano Bianchi, giocatore di basket scomparso a Verbania, lancia un appello: “La cosa più probabile è che abbia deciso di togliersi la vita. Appena prima di dileguarsi nel nulla, sappiamo che è stato con una persona. Se è un essere umano, si metta in contatto con me per fornire alla mia famiglia qualsiasi informazione utile al ritrovamento del corpo”.
A cura di Francesco Loiacono
Sebastiano Bianchi (a sinistra) e il fratello Mattia (Facebook)
Sebastiano Bianchi (a sinistra) e il fratello Mattia (Facebook)
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Ultime notizie sulla scomparsa di Sebastiano Bianchi

Un appello disperato e allo stesso tempo composto, l'appello di un uomo il cui fratello è scomparso in circostanze misteriose e che alla speranza di poterlo riabbracciare unisce anche la consapevolezza di una possibile tragedia. Mattia Bianchi, fratello del giocatore del Legnano Basket Knights Sebastiano, ha lanciato tramite la propria pagina Facebook un appello rivolto alla persona che il 29enne Sebastiano avrebbe incontrato poco prima di scomparire. Mattia usa parole nette parlando di ciò che potrebbe essere successo a Sebastiano: "La cosa più probabile è che abbia deciso di togliersi la vita, magari buttandosi nel Lago Maggiore, senza però lasciare alcuna traccia".

L'appello all'ultima persona che ha incontrato Sebastiano

Al tempo stesso chiede però un gesto di umanità all'ultima persona che potrebbe aver visto Sebastiano vivo: "Appena prima di compiere quel gesto, o comunque di dileguarsi nel nulla, sappiamo che è stato con una persona che è arrivata con la sua macchina proprio dove Seba ha abbandonato la sua – ha scritto Mattia -. Io non so se questa persona abbia materialmente aiutato mio fratello, non mi importa. Vorrei solo dirle, per favore, se è un essere umano, di mettersi in contatto con me per fornire alla mia famiglia qualsiasi informazione utile al ritrovamento del corpo. Forse non io, ma ti assicuro che mio padre e mia madre, che sono stati per entrambi i migliori genitori possibili, se lo meritano".

Le ricerche sono riprese questa mattina

Le ricerche per trovare Sebastiano Bianchi sono riprese questa mattina, dopo essere state interrotte ieri. I sommozzatori dei vigili del fuoco stanno scandagliando i fondali del lago Maggiore davanti a Verbania, città in cui Sebastiano viveva e dove è stata trovata la sua auto. La macchina era aperta, all'interno non c'erano tracce di sangue ma sono stati trovati gli effetti personali del giocatore di basket, tra cui il suo telefono che era stato però completamente resettato. Sebastiano, che solo pochi giorni fa era stato votato "miglior giocatore" in una delle ultime partite disputate, è scomparso nella notte tra lunedì e martedì, senza dare più sue notizie.

Sebastiano Bianchi si scusa: "Schiavo di pensieri negativi, ma non si può scappare da se stessi"
Sebastiano Bianchi si scusa: "Schiavo di pensieri negativi, ma non si può scappare da se stessi"
Il compagno di squadra di Sebastiano Bianchi: "Abbiamo passato l'inferno, contenti sia tornato"
Il compagno di squadra di Sebastiano Bianchi: "Abbiamo passato l'inferno, contenti sia tornato"
Ritrovato vivo Sebastiano Bianchi: è tornato a casa dei genitori nella notte
Ritrovato vivo Sebastiano Bianchi: è tornato a casa dei genitori nella notte
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni