7 Settembre 2021
13:38

Elezioni Varese 2021: candidati sindaco, liste e quando si vota

Elezioni comunali Varese 2021: si vota il 3 e 4 ottobre per il primo turno, con eventuale ballottaggio il 17 e 18 ottobre. Tra i candidati sindaco l’uscente Davide Galimberti per il centrosinistra e il deputato leghista Matteo Bianchi per il centrodestra. In totale sono sette gli aspiranti alla fascia tricolore.
A cura di Francesco Loiacono

Sono sette i candidati sindaco che si sfidano a Varese alle prossime elezioni comunali 2021. Tra loro il primo cittadino uscente Davide Galimberti, che si ricandida sostenuto dal centrosinistra e dal MoviMento 5 stelle, e Matteo Luigi Bianchi, deputato leghista sostenuto dal centrodestra che dovrebbe essere il principale sfidante di Galimberti per Palazzo Estense. Si vota domenica 3 e lunedì 4 ottobre 2021. Trattandosi di un comune con oltre 15mila abitanti, nel caso in cui nessuno tra i candidati dovesse ottenere al primo turno la maggioranza assoluta si andrà al ballottaggio, previsto domenica 17 e lunedì 18 ottobre. Chi otterrà il maggior numero di voti tra i due candidati più votati al primo turno sarà eletto sindaco. Alle urne, nelle 85 sezioni sparse sul territorio comunale, sono chiamati 66.533 cittadini. Si vota facendo una croce sul candidato sindaco, sul simbolo di una lista (e il voto va al candidato collegato), o facendo due simboli su un candidato sindaco e su una lista. In quest'ultimo caso è ammesso anche il voto disgiunto: si può cioè votare un candidato sindaco e una lista che non è a lui collegata. Per votare è necessario presentarsi ai seggi con la tessera elettorale e un documento d'identità.

Elezioni comunali Varese, i nomi dei candidati sindaco e le liste

Vediamo quali sono i candidati sindaco alle elezioni a Varese e le liste che li sostengono.

Davide Galimberti (centrosinistra)

Davide Galimberti, sindaco uscente, si ricandida per ripetere la vittoria di cinque anni fa, quando al ballottaggio ribaltò il risultato del primo turno riuscendo a sconfiggere il candidato di centrodestra Paolo Orrigoni. Avvocato, sposato e con due figli, è il primo sindaco non leghista di Varese dal 1993. Molto nutrita la coalizione che lo sostiene, che include anche i Cinque stelle. Otto in totale le liste a supporto.

  • Pd Partito Democratico Galimberti Sindaco
  • Progetto Concittadino Varese
  • Movimento 5 Stelle 2050
  • Praticittà Lista Davide Galimberti Sindaco
  • Lavoriamo insieme per Varese con Galimberti Sindaco
  • Volt Varese Radicale
  • Europa Verde Varese Galimberti Sindaco
  • Partito Socialista Italiano Psi

Matteo Bianchi (centrodestra)

Matteo Luigi Bianchi, nato a Milano nel 1979, dal 2018 è deputato per la Lega. In Parlamento è vice presidente della 14esima Commissione che tratta di Politiche dell'Unione europea. Dal 2009 al 2019 è stato sindaco di Morazzone, paese del Varesotto. La candidatura a sindaco di Varese è stata ufficializzata a giugno di quest'anno, dopo la rinuncia di Roberto Maroni per problemi di salute. Grande appassionato di hockey, è sostenuto da cinque liste.

  • Varese Ideale
  • Giorgia Meloni per Bianchi Sindaco Fratelli d’Italia
  • Lega Salvini Lombardia
  • Varese con Bianchi Sindaco
  • Per una Grande Varese Bianchi Sindaco Varese Città Giardino.

Daniele Zanzi

Ex vice sindaco della giunta Galimberti, agronomo di fama internazionale, Daniele Zanzi si presenta alle prossime elezioni comunali con una lista civica che non intende essere la stampella di nessuno degli schieramenti politici tradizionali. La rottura con il sindaco uscente Galimberti ha spinto Zanzi a decidere di proseguire il percorso intrapreso cinque anni fa, con un'attenzione particolare all'ambiente e alla cultura. Il candidato è sostenuto dalla lista "Zanzi Sindaco – Varese 2.0".

Carlo Alberto Coletto

Carlo Alberto Coletto, milanese di nascita e varesino di adozione, ha 59 anni. È laureato in Economia aziendale e lavora come commercialista. Sposato e padre di due figli, è il candidato del partito di Carlo Calenda che qui, a differenza di Milano, si presenta al primo turno con un proprio candidato senza appoggiare quello del centrosinistra. Il candidato è sostenuto dalla lista "Coletto Sindaco Azione con Carlo Calenda #Obiettivo2030".

Caterina Cazzato

Caterina Cazzato, originaria di Taranto, è un'avvocata e da quest’anno è stata nominata consigliera di parità vicaria della Provincia di Varese. È il candidato sindaco della lista "Noi civici per Varese" e vanta un'altra esperienza come candidata consigliera per la lista civica che appoggiò la candidatura di Paolo Arrigoni nel 2016. La candidata è sostenuta dalla lista "Noi civici per Varese".

Francesco Tomasella

Ex militante di Forza Nuova, creatore di una chat su Telegram chiamata "Varese libera" che ha poi dato nome alla lista che lo sostiene, Francesco Tomasella è stato animatore delle proteste prima contro il lockdown e in seguito contro il Green pass a Varese. "Siamo nati come comitato popolare nell'ambito delle manifestazioni nazionali anti-lockdown – è scritto sulla pagina Facebook della lista Varese libera -. Ci siamo battuti, da soli contro tutti, per la difesa del lavoro e della libertà fondamentali! Daremo battaglia come Lista Civica alle elezioni di Varese". A sostenere il candidato la lista "Varese Libera Tomasella Sindaco".

Giuseppe Pitarresi

Giuseppe Pitarresi, detto Pippo, è il candidato sindaco della sinistra alternativa. Ex operaio specializzato, dal 2012 è in pensione. A livello politico è un volto noto: è segretario del Partito comunista italiano a Varese e nel capoluogo di provincia è stato consigliere comunale dal 2006 al 2011. Alle prossime elezioni comunali è sostenuto dalla lista "Sinistra alternativa per Varese", sul cui manifesto compaiono i simboli del Pci e il volto del "Che", Ernesto Guevara.

Elezioni Lombardia 2023, Sala: "Scegliere il candidato 10 mesi prima". Calenda: "Mai con i 5 stelle"
Elezioni Lombardia 2023, Sala: "Scegliere il candidato 10 mesi prima". Calenda: "Mai con i 5 stelle"
Prima neve al Sacro Monte di Varese: le foto virali sui social
Prima neve al Sacro Monte di Varese: le foto virali sui social
Da Signorini a Kjaer passando Nicole Berlusconi, chi sono i candidati all'Ambrogino d'Oro del 2021
Da Signorini a Kjaer passando Nicole Berlusconi, chi sono i candidati all'Ambrogino d'Oro del 2021
Anziano di 82 anni ucciso a coltellate in casa sua: sarebbe stato colpito anche con una motosega
Anziano di 82 anni ucciso a coltellate in casa sua: sarebbe stato colpito anche con una motosega
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni