1.246 CONDIVISIONI
26 Settembre 2022
10:00

Elezioni 2022 a Milano e in Lombardia, i risultati in diretta: Santanché e Rauti battono Cottarelli e Fiano

È in corso lo spoglio per le elezioni politiche 2022: molto attesi i risultati della Lombardia, la regione che esprime il maggior numero di parlamentari. Accese le sfide a Milano.
1.246 CONDIVISIONI

Alle ore 23 del 25 settembre si sono chiusi i seggi per le elezioni politiche 2022 e subito è iniziato lo spoglio delle schede elettorali per l'elezione del nuovo Parlamento. La Lombardia dovrà occupare 31 seggi in Senato (11 nei collegi e 20 nei plurinominali) e 64 alla Camera dei Deputati (23 nei collegi uninominali e 41 nei plurinomominali).

Secondo l'attuale legge elettorale, una parte dei seggi sarà assegnata in base ai collegi uninominali, per cui ciascuna coalizione ha potuto esprime il nome di un solo candidato, e gli altri in base ai collegi plurinominale, per cui ciascun partito ha proposto quattro differenti nominati.

Elezioni politiche in Lombardia: i risultati dello spoglio

I primi risultati dello spoglio in Lombardia confermano il trend nazionale, che vede la coalizione di centrodestra vincere queste elezioni politiche.

Di seguito i primi risultati ufficiali comunicati dal Ministero dell'Interno, in base a 2.431 sezioni scrutinate su 9.249 totali.

  • Fratelli d'Italia: 28,36 per cento
  • Lega: 14,75 per cento
  • Forza Italia: 8,30 per cento
  • Noi moderati: 0,96 per cento

Totale della coalizione di centrodestra: 52,37 per cento

  • Partito democratico: 18,63 per cento
  • Alleanza verdi e sinistra: 3,59 per cento
  • +Europa: 3,47 per cento
  • Impegno civico: 0,36 per cento

Totale della coalizione di centrosinistra: 26,05

  • Azione – Italia Viva: 9,60 per cento
  • Movimento 5 Stelle: 7,07 per cento
  • ItalExit: 1,81 per cento
  • Italia Sovrana e popolare: 1,14 per cento
  • Unione Popolare: 1,07 per cento
  • Vita: 0,78 per cento
  • Noi di centro: 0,11 per cento

Lo spoglio per eleggere i nuovi deputati e i nuovi senatori è iniziato alle 23, subito dopo la chiusura delle urne. Particolare attenzione in Lombardia è riservata ai collegi di Sesto San Giovanni, dove si sfidano Emanuele Fiano per la coalizione di centrosinistra e e Isabella Rauri, figlia del leader del MSI Pino Rauti.

Si attende anche di sapere chi avrà totalizzato più voti fra i due big dell'economia candidati in Lombardia, Carlo Cottarelli e Giulio Tremonti. Infine gli occhi sono puntati sul risultato di Azione, che ha schierato Mariastella Gelmini, e sul Movimento 5 Stelle che vede come capolista il leader del partito Giuseppe Conte e la sua vice Alessandra Todde.

Santanché e Rauti battono Cottarelli e Fiano

Schiacciante vittoria di Fratelli d'Italia anche nei due collegi ritenuti di particolare interesse in Lombardia per i candidati che si affrontavano nella sfida uninonimale. Daniela Santanché ha battuta Carlo Cottarelli nel collegio di Cremona e Isabella Rauti sembra in netto vantaggio su Emanuele Fiano in quello di Sesto San Giovanni. Una sfida particolarmente simbolica quest'ultima perché vedeva contrapposti la figlia dello storico leader del Msi al figlio di un uomo rinchiuso dai fascisti ad Auschwitz e sopravvissuto alla Shoah.

I risultati in Lombardia alle politiche del 2018

Molto diversi i risultati delle elezioni politiche del 2018, sia per la coalizione di centrodestra sia per quella di centrosinistra. Di seguito i risultati percentuali dei partiti.

Alla Camera dei Deputati

  • Lega: 17,24 per cento
  • Forza Italia: 15,26 per cento
  • Fratelli d'Italia: 4,38 per cento
  • Partito Democratico: 26,56 per cento
  • +Europa: 7,71 per cento
  • Movimento 5 Stelle: 18,64 per cento

Al Senato

  • Lega: 18,33 per cento
  • Forza Italia: 15,15 per cento
  • Fratelli d'Italia: 3,95 per cento
  • Partito Democratico: 26,64 per cento
  • +Europa: 7,18 per cento
  • Movimento 5 Stelle: 18,78 per cento

I dati sull'affluenza

In attesa dei primi risultati dello spoglio, il Ministero dell'Interno ha comunicato i dati ufficiali e definiti sull'affluenza alle urne in Lombardia, che confermano il trend negativo di queste votazioni rispetto alle precedenti politiche del 2018.

Alle 23 di domenica 25 settembre ha infatti votato il 70,71 per cento degli aventi diritto, mentre nel 2018 in Lombardia aveva votato ben il 78,09 per cento. Questo dimostra un calo di otto punti percentuali in chi ha voluto esprimere il proprio voto.

1.246 CONDIVISIONI
Tutti i villaggi e le case di Babbo Natale a Milano e in Lombardia per il 2022
Tutti i villaggi e le case di Babbo Natale a Milano e in Lombardia per il 2022
Mercatini di Natale in Lombardia 2022: date e dove visitare i più belli
Mercatini di Natale in Lombardia 2022: date e dove visitare i più belli
Regionali Lombardia, Cottarelli si ritira:
Regionali Lombardia, Cottarelli si ritira: "Con Moratti per il terzo polo, non ci sono le condizioni"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni