929 CONDIVISIONI
16 Maggio 2022
7:45

Due donne prese a martellate in strada da una sconosciuta: grave una delle vittime

Due donne sono finite in ospedale dopo essere state prese a martellate da una sconosciuta nei pressi della stazione di Garbagnate Milanese, nell’hinterland Nord di Milano.
A cura di Giorgia Venturini
929 CONDIVISIONI

Altra aggressione in Lombardia. Questa volta vittime di violenza sono state due donne di 28 e di 38 anni: sono state prese a martellata da una passante di 29 anni mentre si trovavano a Garbagnate Milanese, nell'hinterland Nord di Milano. I fatti sono accaduti nel pomeriggio di ieri domenica 15 maggio e sono ora al vaglio delle forze dell'ordine.

L'aggressione e l'arrivo dei soccorsi

Dalle primissime informazioni sembrerebbe che la 29enne, italiana e residente a Legnano, soffre di disturbi psichici. L'aggressione sarebbe avvenuta senza motivo nei confronti di due sconosciute. La donna avrebbe impugnato uno di quei martelli di emergenza che solitamente si trova sui mezzi pubblici e avrebbe colpito le altre due passanti. Sul posto poco dopo si sono precipitati i medici e i paramedici in automedica e in ambulanza. Grave sono apparse fin da subito le condizioni della 38enne: i sanitari hanno subito notato una ferita importante alla testa e così hanno deciso per il trasporto in codice rosso all'ospedale Niguarda di Milano. La vittima è stata immediatamente ricoverata. Non è in pericolo di vita. Non sarebbe grave invece la 28enne che era con lei: per alcune medicazioni e tutti gli accertamenti del caso è stata portata in codice verde all'ospedale di Garbagnate, dove poco dopo è stata dimessa. Sul posto si sono precipitati anche i carabinieri della Compagnia di Rho che in pochi minuti hanno individuato e bloccato la 29enne. Anche lei è stata portata in ospedale per accertamenti sul suo stato psicologico.

Uomo e donna in ospedale dopo una lite tra famiglie

Sempre ieri, ma questa volta nel Bresciano, una donna e un uomo sono finiti in ospedale dopo una rissa tra famiglie a Palazzolo sull'Oglio, in provincia di Brescia. Dalle prime informazioni riportate dai media locali, è scoppiata una lite tra due famiglie che ha causato il ricovero in ospedale di un uomo e di una donna. Le loro condizioni sono gravi, ma non è chiaro se siano in pericolo di vita. La vicenda è ancora tutta da chiarire. Così come sono ancora da capire i motivi dell'aggressione e come siano avvenuti minuto per minuto i fatti.

929 CONDIVISIONI
Travolta da un'auto mentre attraversa la strada: morta una 37enne, era madre di due bimbi
Travolta da un'auto mentre attraversa la strada: morta una 37enne, era madre di due bimbi
Cerca di vendere gli orologi da 200mila euro del padre a due sconosciuti: rapinato 20enne
Cerca di vendere gli orologi da 200mila euro del padre a due sconosciuti: rapinato 20enne
Un'automobilista trova un bimbo di due anni in lacrime e da solo in strada: denunciati i genitori
Un'automobilista trova un bimbo di due anni in lacrime e da solo in strada: denunciati i genitori
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni