134 CONDIVISIONI
11 Giugno 2021
9:35

Donna trovata morta in casa a Landriano: il nipote sospettato di omicidio

Una donna di 77 anni è stata trovata morta nella sua casa di Landriano, in provincia di Pavia. Il cadavere è stato scoperto dal 118 alle 5 di questa mattina, venerdì 11 giugno. In casa con la donna c’era anche il nipote, un ragazzo 26enne con problemi psichiatrici: i carabinieri lo hanno fermato, sospettando che si sia trattato di un omicidio.
A cura di Francesco Loiacono
134 CONDIVISIONI
(Immagine di repertorio)
(Immagine di repertorio)

Una donna è stata trovata morta in casa a Landriano, in provincia di Pavia. Il cadavere della donna, una 77enne di cui al momento sono note le iniziali, C.G., è stato trovato attorno alle 5 della mattinata di oggi, venerdì 11 giugno, dai soccorritori del 118. L'Azienda regionale emergenza urgenza ha riferito che la donna è stata rinvenuta esanime a terra con lesioni alla testa nella sua abitazione che si trova in via Cerca. Assieme alla donna c'era anche un ragazzo di 26 anni, il nipote, che soffre di problemi psichiatrici. Sul posto, oltre al personale di un'ambulanza e di un'automedica, sono intervenuti anche i carabinieri.

I carabinieri ritengono che si sia trattato di un omicidio: sospettato il nipote

Per la donna non c'è stato niente altro da fare se non constatarne il decesso. I soccorritori hanno prestato le loro cure anche al 26enne. I militari dell'Arma hanno subito avviato le indagini per chiarire quanto accaduto: l'ipotesi più plausibile è che si tratti di un omicidio e il principale sospettato è proprio il 26enne, che stando a quanto confermato dai carabinieri a Fanpage.it è stato fermato.

La vittima potrebbe essere stata colpita con un oggetto alla testa

Proseguono comunque i rilievi dell'Arma sul luogo del delitto: si tratterebbe di una grande casa famiglia nella quale vivono anche altre persone oltre alla 77enne e al nipote. Per quanto riguarda le cause della morte, al momento si ipotizza che il 26enne possa aver colpito la zia con un corpo contundente. Dal primo esame esterno del corpo infatti è emersa una profonda ferita alla testa della 77enne, compatibile con l'ipotesi di un colpo sferrato in maniera molto violenta. A trovare il cadavere della 77enne, avvisando poi il 118, sarebbe stata la madre del 26enne.

134 CONDIVISIONI
Incidente stradale a Ghedi, schianto frontale tra due auto: morta una donna
Incidente stradale a Ghedi, schianto frontale tra due auto: morta una donna
Si tuffa nel lago di Garda e subito dopo ha un malore: morta una donna di 73 anni
Si tuffa nel lago di Garda e subito dopo ha un malore: morta una donna di 73 anni
Avvolta dalle fiamme, si precipita in cortile e i vicini la salvano: grave donna di 84 anni
Avvolta dalle fiamme, si precipita in cortile e i vicini la salvano: grave donna di 84 anni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni