Manuel Cremaschi (Instagram)
in foto: Manuel Cremaschi (Instagram)

Grande dolore a Trescore Balneario, comune in provincia di Bergamo, per la morte di Manuel Cremaschi. È lui la vittima del tragico incidente avvenuto nella notte tra sabato e domenica a Entratico. Manuel aveva solo 19 anni: poco dopo la mezzanotte di sabato avrebbe perso il controllo della propria vettura, che è finita contro il muro di un'abitazione lungo via Nazionale. Sul posto erano intervenuti i soccorritori del 118 ma per Manuel non c'era ormai più niente da fare: è morto sul colpo a causa della gravità dei traumi riportati. I rilievi delle forze dell'ordine avrebbero escluso il coinvolgimento di altre vetture nell'incidente: non si sa ancora per quale causa il giovane abbia perso il controllo della sua Clio.

Un'intera comunità in lutto, tanti in paese ricordano: Lo avevo visto crescere

Un'intera comunità è adesso in lutto. Manuel lascia la mamma, il papà e due sorelle. Dopo essersi diplomato come parrucchiere a Endine aveva iniziato a lavorare nell'impresa edile del padre, che al quotidiano locale "L'Eco di Bergamo" lo ha ricordato come "un ragazzo d'oro, bravissimo". Grande il dolore anche sui social network della località termale della Bergamasca, dove in tanti hanno fatto le loro condoglianze alla famiglia del ragazzo: "Ti ho visto crescere", ha scritto qualcuno degli utenti. Sui social resta anche traccia delle foto del giovane, che avrebbe compiuto 20 anni tra poco, a novembre. Un ragazzo come tanti, appassionato di fitness e con tanti amici. Tutti i conoscenti di Manuel si stringeranno alla sua famiglia per l'ultimo saluto domani, martedì 13 ottobre, per i funerali che saranno celebrati alle 15 alla chiesa parrocchiale di Trescore Balneario.