13 Settembre 2021
17:06

Da Regione Lombardia altri 9 milioni per la Dote scuola: tutte le domande ammesse riceveranno i fondi

Regione Lombardia finanzia con altri 9 milioni di euro il contributo della “Dote scuola” per i materiali didattici. La decisione della giunta regionale avviene dopo che nell’ultima seduta del consiglio a Palazzo Pirelli, il partito Democratico aveva sollevato il tema delle oltre 45 mila famiglie ammesse al contributo ma che erano rimaste escluse dal finanziamento. Il Pd: “Soddisfatti, la Regione ci ha ascoltato”
A cura di Simona Buscaglia
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Tutte le domande degli studenti risultati ammessi, ma non finanziati, riceveranno il contributo Dote Scuola. Da Regione Lombardia fanno sapere che la giunta regionale ha approvato lo stanziamento di nuove risorse regionali per un totale di oltre 9 milioni di euro per il contributo Dote Scuola nella voce Materiale didattico anno scolastico 2021/2022. "Il nostro obiettivo – ha spiegato l'assessore all'Istruzione di Regione Lombardia Fabrizio Sala – resta quello di offrire agli studenti tutte le opportunità per poter frequentare al meglio e con tutti gli strumenti necessari le lezioni. A fronte di una richiesta senza precedenti, 46 mila domande in più, abbiamo fatto un grande sforzo per poterle finanziare tutte, stanziando un contributo di oltre 9 milioni di euro in aggiunta a quelli precedentemente previsti".

Il contributo verrà accreditato direttamente sulla tessera sanitaria

Le famiglie riceveranno il Codice Dote Scuola all'indirizzo e-mail indicato al momento della compilazione della domanda e il contributo per studente verrà accreditato sulla tessera sanitaria del richiedente. Sarà utilizzabile nei punti vendita convenzionati. Le somme accreditate saranno spendibili fino al 31 gennaio 2022 per l'acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica, utilizzando la tessera sanitaria come strumento di pagamento tramite Pos. Invece, nei punti vendita non dotati di Pos verranno richiesti il codice fiscale del richiedente e due caratteri a caso del Pin Codice Dote Scuola. Per conoscere i punti vendita convenzionati e per rimanere aggiornati su saldo e transazioni effettuate è sufficiente registrarsi come beneficiario sul sito Dote scuola di Edenred. Chi ha già acquistato i libri di testo potranno richiederne il rimborso fino a un massimo di 200 euro per studente beneficiario, dietro presentazione di scontrino/ricevuta fiscale, secondo le modalità che verranno indicate a ciascuna famiglia in fase di erogazione del contributo.

Pd: La Regione ci ha dato ascolto

Soddisfazione da parte del Partito democratico a Palazzo Pirelli, dove martedì scorso la consigliera Paola Bocci aveva sollevato il tema delle oltre 45 mila famiglie ammesse ma rimaste fuori dal finanziamento: "Non possiamo che essere soddisfatti: con un grosso aiuto da parte del Governo, Regione Lombardia ci ha ascoltati e ha aggiunto una considerevole somma, oltre 9 milioni di euro di fondi propri, sulla Dote Scuola – ha detto Bocci – A questo punto, ci auguriamo che le 45mila famiglie lombarde che erano state ammesse, ma non finanziate, molte delle quali ci avevano segnalato il disagio, ricevano tutte un contributo per l’acquisto di libri di testo, materiale didattico, tecnologia".

Lombardia: 46 mila domande del bando "Dote scuola" non finanziate. Regione al lavoro per altri fondi
Lombardia: 46 mila domande del bando "Dote scuola" non finanziate. Regione al lavoro per altri fondi
Covid, Fontana: "Nei trasporti servono orari scaglionati, la scuola in presenza è necessaria"
Covid, Fontana: "Nei trasporti servono orari scaglionati, la scuola in presenza è necessaria"
Covid, da domani in Lombardia al via la somministrazione dei tamponi salivari nelle scuole
Covid, da domani in Lombardia al via la somministrazione dei tamponi salivari nelle scuole
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni