15 Ottobre 2021
19:27

Corteo no green pass a Milano: salta la trattativa con la Questura

È saltata la trattativa tra la Questura di Milano e i no green pass. Alcuni giorni fa, due portavoce dei comitati avevano inviato una e-mail in cui davano un preavviso relativamente alla manifestazione di domani. Nel testo veniva indicato orario e itinerario. Questa mattina c’è stato un incontro tra la Polizia e i due comitati che però non è andato a buon fine: i promotori hanno revocato il preavviso dopo che l’Autorità provinciale di pubblica sicurezza ha rifiutato la loro richiesta di revocare i daspo urbani nei confronti di alcuni leader del movimento.
A cura di Ilaria Quattrone
(Immagine di repertorio)
(Immagine di repertorio)

È saltata la trattativa tra la Questura di Milano e i no green pass. Da settimane migliaia di manifestanti riempiono le vie della città per protestare contro la certificazione verde. Alcuni giorni fa, due portavoce dei presunti comitati avevano inviato una e-mail agli uffici di via Fatebenefratelli per dare un preavviso dell'appuntamento di domani, sabato 16 ottobre, in cui sono previsti centinaia di partecipanti. Nel testo era specificato sia l'orario di ritrovo che l'itinerario che sarà seguito.

L'itinerario dei no green pass

L'appuntamento è previsto alle ore 17: si partirà dalla centralissima piazza Fontana per poi attraversare piazza Duomo, via Mazzini, via Pantano e fino a via Festa del Perdono, via Larga, largo Augusto, via Visconti di Modrone, via Senato e infine via Fatebenefratelli dove si trova la Questura. Il corteo dovrebbe terminare di fronte alla sede Rai che si trova in corso Sempione. A tal proposito questa mattina c'è stato un incontro tra la Polizia e i due comitati che però non è andato a buon fine.

La richiesta dei rappresentanti e il rifiuto dell'autorità

In una nota stampa, diramata dalla Questura, sembrerebbe che nonostante si sia ridefinito e individuato un percorso plausibile che tenesse conto di alcuni punti considerati sensibili, "i promotori hanno inteso revocare il preavviso". Il motivo è dovuto al fatto che l'autorità provinciale di pubblica sicurezza "non ha aderito alla loro richiesta", che era stata presentata come una "condizione imprenscindibile", di revocare i Daspo urbani nei confronti di alcuni leader. Misure attribuite dopo le ultime manifestazioni. Ciò significa che non è stata concessa alcuna autorizzazione per la manifestazione che si terrà domani.

Cortei no green pass a Milano, Sala: "Questo sarà il sabato della verità, si rispettino le regole"
Cortei no green pass a Milano, Sala: "Questo sarà il sabato della verità, si rispettino le regole"
No green pass, sedicesimo corteo a Milano: spinte e insulti a un giornalista di Fanpage
No green pass, sedicesimo corteo a Milano: spinte e insulti a un giornalista di Fanpage
No green pass a Milano, perquisita l'abitazione dell'ideatore dei cortei: è un ragazzo di 28 anni
No green pass a Milano, perquisita l'abitazione dell'ideatore dei cortei: è un ragazzo di 28 anni
Il Comune di Milano attiva il piano per l'emergenza neve: l'8 dicembre previsti fino a 10 centimetri
Il Comune di Milano attiva il piano per l'emergenza neve: l'8 dicembre previsti fino a 10 centimetri
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni