105 CONDIVISIONI
Agente immobiliare arrestato per stupro a Milano
8 Novembre 2021
14:24

Chi è Omar Confalonieri, l’agente immobiliare arrestato per abusi sessuali: altre 2 donne lo accusano

Si chiama Omar Confalonieri, l’agente immobiliare arrestato con l’accusa di aver narcotizzato una giovane coppia e di aver abusato della donna. L’arrestato è il titolare della “Confalonieri Real Estate” con sede nella centralissima via Montenapoleone di Milano. Intanto una volta diffusa la notizia dell’arresto, altre due donne si sono fatte avanti e hanno raccontato di essere state anche loro vittime dell’uomo.
A cura di Giorgia Venturini
105 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Agente immobiliare arrestato per stupro a Milano

A finire in manette per la seconda volta con l'accusa di violenza sessuale è il 48enne agente immobiliare Omar Confalonieri, titolare della "Confalonieri Real Estate" con sede nella centralissima via Montenapoleone di Milano. Le indagini nei suoi confronti sono scattate lo scorso 4 ottobre quando una giovane coppia si è presentate dai carabinieri per denunciare di essere stata drogata con forti dosi di tranquillante: la donna avrebbe raccontato anche di essere stata violentata. Intanto, una volta uscita la notizia dell'arresto, altre due donne hanno già segnalato di essere state anche loro vittime dell'uomo.

L'uomo era già stato condannato per lo stesso reato nel 2009

Dagli accertamenti fatti dai carabinieri della Compagnia di Corsico, il 48enne era stato già condannato nel 2009 per lo stesso reato dal Tribunale di Monza. Una volta scontata la pena e finito un percorso rieducativo è ritornato in libertà e ha ricommesso la violenza. Il modus operandi è sempre lo stesso: Confalonieri prima narcotizzava le vittime e poi abusava della donna. La coppia che si è presentata dai militari per la denuncia ha raccontato che si era rivolta all'agente immobiliare perché interessati all'acquisto di un box a Milano: durante un appuntamento di lavoro hanno preso un drink e dopo pochi secondi si sono sentiti male. Dalle telecamere di video sorveglianza e dalle perquisizioni in casa del 48enne sono infatti state trovate tracce di "Lormetazepam": dalle immagini si vede l'uomo inserire nei bicchieri delle vittime con una siringa un’elevata dose di benzodiazepine. Questo quantitativo aveva creato nelle coppia una grave forma di avvelenamento.

Dopo la notizia dell'arresto altre due segnalazioni

I carabinieri stanno cercando di capire se ci sono state altre vittime: per questo i militari invitano a contattarli. Intanto poche ore dopo la notizia dell'arresto già altre due donne si sono fatti avanti. Hanno spiegato di essere anche loro vittime di Omar Confalonieri. E si teme che la violenza sia avvenuta anche in questo caso dopo aver assunto con l'inganno grandi quantità di ansiolitici.

105 CONDIVISIONI
Omar Confalonieri, l'agente immobiliare accusato di stupro chiede il rito abbreviato
Omar Confalonieri, l'agente immobiliare accusato di stupro chiede il rito abbreviato
Agente immobiliare accusato di aver drogato e violentato una donna: chiesto processo immediato
Agente immobiliare accusato di aver drogato e violentato una donna: chiesto processo immediato
Omar Confalonieri accusato di stupro, il racconto della donna: "Violentata davanti a mia figlia"
Omar Confalonieri accusato di stupro, il racconto della donna: "Violentata davanti a mia figlia"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni