121 CONDIVISIONI
12 Ottobre 2022
9:57

Carabiniere torna a casa e trova i ladri, lo aggrediscono con calci e pugni

Un carabiniere è stato aggredito a calci e pugni da tre ladri che si sono introdotti nella sua abitazione per svaligiarla. In corso le ricerche per rintracciare i malviventi che sono fuggiti.
A cura di Fabio Pellaco
121 CONDIVISIONI

Brutta disavventura per un carabiniere bresciano trovatosi faccia a faccia con tre ladri che erano riusciti a entrare nella sua abitazione per svaligiarla. Al suo arrivo lo hanno aggredito con calci e pugni prima di darsi alla fuga.

Tre ladri entrano in casa di un carabiniere

Il fatto è successo nella tarda serata di sabato scorso, 8 ottobre, ad Azzano Mella, comune della provincia di Brescia. Secondo quanto ricostruito, introno alle 23 tre uomini si sono introdotti nella villetta del carabiniere scavalcando dapprima la recinzione che separa il giardino dalla strada. Poi sono riusciti a entrare in casa iniziando ad arraffare quanto di prezioso c'era a portata di mano.

I malviventi non sapevano però di essersi intrufolati nell'abitazione di un militare dell'Arma. Il proprietario della villetta, probabilmente venuto a conoscenza dell'intrusione grazie al sistema di videosorveglianza collegato allo smartphone, li ha sorpresi proprio mentre stavano portando a termine il corpo.

I ladri con il bottino in mano sono stati colti in flagranza dal carabiniere, arrivato dopo pochi minuti. L'uomo ha affrontato i tre malviventi e ne è nata una colluttazione. Il militare è stato aggredito a calci e pugni dai malviventi che tentavano di farsi strada per fuggire dalla villetta ed evitare di essere catturati.

In corso la ricerca dei malviventi

Nella disordinata fuga hanno abbandonato la refurtiva, gioielli e altri oggetti di valore, recuperati all'interno dell'abitazione. Sono poi saliti su un'Audi nera sparendo nella notte e facendo perdere le proprie tracce.

Nella colluttazione, il carabiniere ha riportato ferite giudicate non gravi. Sono attualmente in corso le ricerche dei malviventi che si sono resi responsabili dell'intrusione e del tentato furto. Verranno analizzate le telecamere presenti nel paese della Bassa Bresciana per risalire al percorso compiuto dai ladri per darsi alla fuga.

121 CONDIVISIONI
Vede ladri in casa e chiama i carabinieri 10 volte, ma erano solo allucinazioni per la droga
Vede ladri in casa e chiama i carabinieri 10 volte, ma erano solo allucinazioni per la droga
Lontano 50 chilometri da casa e ubriaco, chiama i carabinieri perché non sa come tornare
Lontano 50 chilometri da casa e ubriaco, chiama i carabinieri perché non sa come tornare
Preso a calci e pugni in un parcheggio da dieci ragazzi: grave un 22enne
Preso a calci e pugni in un parcheggio da dieci ragazzi: grave un 22enne
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni