17 Giugno 2021
18:38

Accoltella brutalmente un uomo per un gratta e vinci e poi scappa: arrestato dopo un giorno di fuga

È stato arrestato l’uomo di 50 anni accusato di aver accoltellato un 47enne dopo una lite scatenata per un gratta e vinci a Desenzano del Garda, in provincia di Brescia. Il 50enne è stato trovato dopo un giorno di ricerche mentre si nascondeva a casa di un amico. È stato portato in carcere e dovrà rispondere dell’accusa di tentato omicidio.
A cura di Ilaria Quattrone

È stato arrestato Massimo Carella, l'uomo di cinquant'anni accusato del tentato omicidio di Lin Preka. Il 50enne, nel tardo pomeriggio di ieri a Desenzano del Garda (Brescia), dopo una lite che sarebbe stata scatenata da un gratta e vinci, avrebbe accoltellato più volte il 47enne. Dopo averlo lasciato in una pozza di sangue, sarebbe scappato per poi rifugiarsi in una abitazione a Verolanuova. Dopo un giorno di ricerche, i militari sono riusciti a trovarlo e arrestarlo.

L'uomo tentava di nascondersi sotto il letto

Dopo aver aggredito Preka, l'uomo si sarebbe rifugiato prima a casa sua dove sarebbe poi scappato, prima che i carabinieri riuscissero a sfondare la porta. Dopo aver ricostruito tutto il tragitto, i militari hanno trovato la sua automobile utilizzata per la fuga fuori da un appartamento di un altro comune della bassa bresciana. Il proprietario della casa, amico del fuggitivo, ha tentato di eludere i controlli sostenendo che nell'abitazione ci fosse solo un'amica. I carabinieri hanno perquisito l'intero appartamento e lo hanno poi trovato mentre tentava di nascondersi sotto un letto di una camera. 

Trovata l'arma dell'aggressione

Dopo averlo arrestato, i carabinieri hanno perquisito il suo borsello e hanno trovato un coltello che è stato sequestrato perché considerato l'arma utilizzato per l'aggressione. Il 50enne è stato portato in carcere mentre l'amico e la donna che era con lui sono stati denunciati per il reato di favoreggiamento personale. Il 47enne intanto si trova ancora ricoverato agli Spedali Civili di Brescia dove versa in gravi condizioni. L'uomo è stato soccorso da un medico che si trovava lì per caso e poi trasferito in ospedale.

Lancia la compagna dalla finestra dopo una violenta lite: arrestato 31enne
Lancia la compagna dalla finestra dopo una violenta lite: arrestato 31enne
Muore dopo giorni il rapper 19enne travolto da un'auto pirata
Muore dopo giorni il rapper 19enne travolto da un'auto pirata
Sparatoria in un bar a Brescia: grave un uomo di 53 anni, l'aggressore in fuga
Sparatoria in un bar a Brescia: grave un uomo di 53 anni, l'aggressore in fuga
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni