Conflitto in Ucraina
25 Maggio 2022
06:01
AGGIORNATO25 Maggio

Le notizie del 25 maggio sulla guerra in Ucraina

91esimo giorno di guerra in Ucraina. Cremlino: "L'Italia non ci ha mandato piano di pace". Intelligence Kiev: "Mosca ha il pieno controllo del Mar d'Azov". Filo-russi: sfondate difese ucraine nel Lugansk. Mosca: "Pronti a dialogo su forniture grano dall'Ucraina". Kiev: "Mosca cancella Severodonetsk da faccia della Terra". NATO, delegazioni Svezia e Finlandia in Turchia. Usa: stop all'esenzione sui bond, più vicino il default russo.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Conflitto in Ucraina
25 Maggio
22:50

Perché i Paesi Nato non hanno fornito carri armati e aerei militari all'Ucraina

I paesi membri della Nato si sarebbero informalmente messi d'accordo per non fornire armamenti all'Ucraina in modo di evitare il rischio di uno scontro con la Russia. La notizia è stata confermata da fonti diplomatiche della Nato all'agenzia di stampa tedesca Dpa. Secondo le stesse fonti, l'intesa informale è stata rispettata per il timore di non ricevere pieno sostegno dall'Alleanza in caso di rappresaglia russa. Per questo la Polonia non ha fornito i Mig 29 nel mese di marzo. Finora i membri della Nato non hanno fornito carri armati di tipo occidentale o aerei caccia. Paesi membri dell'Est Europa hanno inviato in Ucraina armi ed equipaggiamento di era sovietica.

A cura di Gabriella Mazzeo
25 Maggio
22:27

Kiev: "95% del Lugansk in mani russe, bombardamenti senza sosta"

"Il 95% del territorio della regione di Lugansk è occupato. La situazione nel Donbass è estremamente grave. La regione di Lugansk continua a frenare l'orda, che sta distruggendo i nostri insediamenti. I bombardamenti non si fermano affatto". Lo ha affermato stasera il governatore regionale Serhiy Gaidai, citato da Ukrinform. "Ci sono 25 battaglioni nemici e gruppi tattici nella regione di Lugansk e sparano costantemente su tutti gli insediamenti", ha aggiunto Gaidadi, secondo cui "Severodonetsk viene semplicemente distrutta".

A cura di Gabriella Mazzeo
25 Maggio
21:50

Mosca: "Rotte quotidiane per uscita navi straniere da porti ucraini"

Il ministero della Difesa russo ha confermato stasera l'apertura di due rotte per l'uscita delle navi straniere bloccate nei porti ucraini sul Mar d'Azov e sul Mar Nero. I corridoi navali restano aperti quotidianamente tra le 8 e le 19 locali. Quello dal Mar Nero riguarda i porti di Kherson, Mykolaiv, Cjornomorsk, Ochakiv, Odessa e Yuzhne, mentre quello dal Mar d'Azov concerne il solo porto di Mariupol. Lo riporta Interfax.

A cura di Gabriella Mazzeo
25 Maggio
21:03

L’Italia ha revocato il Cavalierato al premier della Russia “per indegnità”

Mikhail Mishustin è il Primo Ministro della Federazione Russa e Denis Manturov ne è Ministro dell'industria e del commercio. A entrambi è stata revocata “per indegnità” l'Onorificenza di Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Stella d'Italia. Così si legge sul deceto del Presidente della Repubblica, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di oggi. Il motivo di tale indegnità è ovviamente l'invasione russa dell'Ucraina.

25 Maggio
20:24

Kadyrov: "Truppe russe sono entrate nella città di Lysychansk e nella regione Luhansk"

"Le truppe russe sono entrate nella città di Lysychansk e sono quasi entrate a Severodonetsk della Repubblica popolare di Luhansk". Ad affermarlo, secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa russa ‘Tass', è il leader ceceno Ramzan Kadyrov su Telegram.

A cura di Gabriella Mazzeo
25 Maggio
19:01

Kuleba: "Nato non fa nulla contro l'invasione"

Il capo della diplomazia ucraina, Dmytro Kuleba, ha accusato la Nato di non fare "assolutamente nulla" contro l'invasione del suo Paese da parte russa. "Vediamo la Nato come un'alleanza, come un'istituzione messa da parte e che non fa assolutamente nulla", ha affermato Kuleba al World Economic Forum di Davos, lodando al contrario l'Unione Europea per aver preso decisioni "rivoluzionarie" a sostegno di Kiev.

A cura di Gabriella Mazzeo
25 Maggio
18:36

Dombrovskis: "Per export grano ucraino servono altre alternative a corridoi via terra"

L'Ue vuole aiutare l'Ucraina a esportare cereali. "Stiamo aumentando la capacità di effettuare spedizioni che avvengono già attraverso corridoi terrestri. Polonia e Romania non sostituiscono la capacità di trasporto per mare, anche se stiamo valutando altre opzioni via terra per arrivare ad altri porti. Sono in corso colloqui per creare corridoi sicuri possibilmente con qualche assistenza militare per garantire la sicurezza delle navi nel Mar Nero, per sbloccare le esportazioni ucraine". Così il vicepresidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis, al Forum economico mondiale di Davos.

A cura di Gabriella Mazzeo
25 Maggio
18:18

Sequestrate le ville italiane della moglie dell'oligarca russo Pumpyansky

Sono state sequestrate le ville del miliardario russo Dmitry Alexandrovich Pumpyansky. Galiana Evgenyevna Pumpyanskaya è stata colpita dalle sanzioni contro gli oligarchi russi emesse dall'Unione Europea. Gli immobili sequestrati si trovano a Lierna, in provincia di Lecco. Uno degli appartamenti ha un valore di circa 300mila euro. Sono stati congelati anche i beni di Alexey Viktorovich Kuzmichev, l'imprenditore che nel 2013 figurava tra le persone più ricche del mondo.

A cura di Gabriella Mazzeo
25 Maggio
17:54

Tenente russo condannato a 13 anni per tradimento

Un tenente dell'esercito russo è stato condannato a 13 anni di carcere di massima sicurezza per atti di tradimento in cooperazione con l'intelligence militare ucraina. Lo scrive la Tass, senza fornire altri dettagli sulle accuse. L'ufficiale, Artykov Ruslan Akhmetbayevich, è stato anche degradato, afferma Alyona Katkalo, portavoce del tribunale militare di Rostov sul Don, dove si è svolto il processo. Le udienza si sono svolte a porte chiuse perché riguardavano "documenti classificati".

A cura di Antonio Palma
25 Maggio
17:43

Vicepresidente Ue Dombrovskis: ipotesi scorte militari a export grano ucraino

Per assicurare l'export di cereali dall'Ucraina, "sono in corso colloqui per creare corridoi resi sicuri dall'assistenza militare. Potrebbe essere il modo piu' veloce per sbloccare le forniture ucraine". Lo ha detto vicepresidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis, al Forum economico mondiale di Davos, riferendosi ai rischi di una crisi alimentare creata "deliberatamente dalla Russia". Secondo Dombrosvkis, "nulla impedisce alla Russia di esportare i suoi cereali, si tratta di una manipolazione russa".

A cura di Antonio Palma
25 Maggio
17:26

Il governatore di Belgorod ha denucniato un bombardamento ucraino su villaggio al confine

Il governatore di Belgorod ha denunciato un bombardamento ucraino su villaggio al confine. "Il villaggio di Zhuravlevka, nella regione di Belgorod, è stato bombardato dagli ucraini", ha detto il governatore della regione, Sergei Gladkov.  Secondo lui, una persona è rimasta ferita a causa dei bombardamenti.

A cura di Antonio Palma
25 Maggio
17:14

Kiev: passaporti russi a ucraini violano nostra sovranità

L'Ucraina denuncia una "flagrante violazione" della sua integrità territoriale dopo la decisione di Mosca di concedere passaporti russi a cittadini ucraini delle zone occupate del sud del Paese. Oggi è stato pubblicato un decreto del presidente Vladimir Putin che semplifica l'acquisizione della cittadinanza russa anche per i residenti delle regioni di Kherson e Zaporizhzhia, nel sud-est ucraino.

A cura di Antonio Palma
25 Maggio
17:03

Mercenari bielorussi del gruppo Wagner accusati di crimini di guerra in Ucraina

Due presunti combattenti del gruppo Wagner dalla Bielorussia sono stati accusati di aver ucciso civili vicino a Kiev, e sono i primi mercenari internazionali ad affrontare accuse di crimini di guerra in Ucraina. Martedì i pubblici ministeri ucraini hanno rilasciato i nomi e le fotografie di otto uomini ricercati per presunti crimini di guerra – tra cui omicidio e tortura – nel villaggio di Motyzhyn. Si ritiene che molti abbiano combattuto in Siria. Secondo l'accusa, cinque siano soldati russi, uno è un mercenario russo del gruppo Wagner e gli ultimi due sono mercenari bielorussi.

A cura di Antonio Palma
25 Maggio
16:50

Russia-Ucraina, Mosca offre passaporto russo a cittadini di Mariupol

Ai cittadini di Mariupol è stata offerta la possibilità di ottenere il passaporto russo con una procedura accelerata, che non prevede più la registrazione intermedia presso le autorità dell'autoproclamata Repubblica separatista filorussa di Donetsk. Lo ha riferito Petro Andriushchenko, consigliere del sindaco legittimo della città portuale ucraina, ora controllata dalle forze di Mosca, citato dall'Ukrainska Pravda. Oggi è stato pubblicato un decreto del presidente Vladimir Putin che semplifica l'acquisizione della cittadinanza russa anche per i residenti delle regioni di Kherson e Zaporizhzhia, nel sud-est ucraino.

A cura di Antonio Palma
25 Maggio
16:35

Kiev: Russia ha consumato 60% riserve di armi ad alta precisione

Kiev ritiene che la Russia abbia già usato il 60% delle sue riserve di armi ad alta precisione e che abbia difficoltà a produrne altre a causa delle sanzioni occidentali. "Secondo i nostri dati, circa il 60% delle scorte di armi di alta precisione è già stato utilizzato, per alcune armi si tratta del 70%", ha detto Vadym Skibitskyi del direttorato dell'intelligence militare ucraina, a radio Liberty, rilanciato da Kyiv Independent. Secondo Skibitskyi le sanzioni occidentali impediscono alla Russia di comprare i componenti necessari per fabbricare armi di precisione in sostituzione di quelle utilizzate.

A cura di Antonio Palma
25 Maggio
16:22

Putin si fa fotografare mentre visita i soldati feriti in un ospedale di Mosca

Vladimir Putin, insieme a Sergei Shoigu, ha visitato un ospedale di Mosca dove vengono curati i soldati feriti dopo le ostilità in Ucraina. Il video dell'incontro è stato pubblicato dal giornalista di VGTRK Pavel Zarubin. I volti dei soldati non sono mostrati nel video.

A cura di Antonio Palma
25 Maggio
16:03

Kuleba: "In Donbass situazione estremamente negativa per noi"

Il ministro degli Esteri ucraino Dmytro  Kuleba, intervenendo al Forum economico di Davos in Svizzera, ha affermato che la situazione nel Donbass è "estremamente negativa" per le truppe ucraine.  Ma "L'Ucraina non farà concessioni al presidente russo Vladimir Putin, poiché questa strategia è già fallita dal 2014 e ha portato agli attacchi missilistici su Kiev" ha dichiarato il ministro degli Esteri ucraino "Questa strategia è stata utilizzata dalle principali potenze mondiali dal 2014 al 24 febbraio 2022: cedere qui, fare concessioni là, aiuterà per prevenire la guerra. Ha fallito. Otto anni di questa strategia hanno portato agli attacchi missilistici su Kiev e a spargimenti di sangue nel Donbass", ha sottolineato Kuleba. "Abbiamo un bisogno disperato delle armi, ma anche di assistenza macro finanziaria e poi dobbiamo riconsiderare la politica delle sanzioni. Bisogna uccidere la politica dell'export della Russia, basta comprare dalla Russia", ha poi aggiunto.

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
15:59

Di Maio: "Ue acceleri su sesto pacchetto sanzioni"

"Io penso che l'Unione europea debba approvare il sesto pacchetto di sanzioni per bloccare l'import di petrolio dalla Russia il prima possibile. Questo perché se da una  parte c'è la Russia che usa le armi per attaccare l'Ucraina, dall'altra l'unico strumento che noi abbiamo per difendere il popolo ucraino e portare Putin al tavolo sono sicuramente le sanzioni". Lo ha detto il ministro degli esteri Luigi  Di Maio a margine di un evento Coldiretti a Roma. "Su questo, secondo me, l'Ue deve accelerare, anche perché nel momento in cui si va a colpire gli introiti del petrolio, la Russia avrà meno soldi per finanziare questa guerra" .

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
15:48

Mosca: “Roma non ci ha mandato piano”

“Da Roma non ci hanno inviato nulla, ma da quello che leggiamo sui media le proposte italiane sono talmente distaccate dalla realtà che in linea di principio è difficile che possano essere prese sul serio”. Lo ha detto oggi la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova, citata dalla Tass, in merito al piano italiano per la pace in Ucraina. Il piano, ha aggiunto la Zakharova, citata da Interfax, “può servire come esempio per quello che si può chiamare una ‘teoria da ufficiò”. “Ci sono delle idee, ma nella pratica non sono state verificate in alcun modo, non c’è nemmeno una connessione con la situazione in loco”.

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
15:25

Guerra Ucraina, Kiev: "La Russia ha intensificato l'uso dell'aviazione"

Le truppe russe hanno recentemente  aumentato l'uso di aerei da combattimento contro le unità delle forze  armate ucraine. Lo ha annunciato nel briefing di oggi il portavoce del ministero della Difesa Oleksandr Motuzyanyk. "Il nemico ha intensificato l'uso dell'aviazione, in particolare di  aerei d'assalto e dell'esercito, per supportare la sua offensiva di  terra – ha detto – inoltre, l'aviazione russa ha condotto  esercitazioni nelle acque del Mar d'Azov e del Mar Caspio e nello  spazio aereo della Federazione Russa". "Secondo il Ministero della Difesa ucraino, bombardieri russi a lungo  raggio Tu-22M3 e Tu-95/160 provenienti dallo spazio aereo sopra il Mar d'Azov e il Mar Caspio, così come dallo spazio aereo della Russia,  hanno effettuato lanci di missili da crociera".

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
15:04

Kiev: "Non revocare sanzioni in cambio sblocco export cibo"

“La Russia sta ricattando il mondo chiedendo di revocare le sanzioni in cambio dello sblocco delle esportazioni alimentari dell’Ucraina. Qualsiasi politico o funzionario straniero che possa pensare di accettare questo gioco dovrebbe prima visitare le tombe dei bambini ucraini uccisi e parlare con i loro genitori”. Lo scrive su Twitter il ministro degli esteri ucraino Dmytro Kuleba.

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
14:53

"Lugansk isolata", ma Kiev smentisce

Il capo dell’amministrazione militare regionale di Lugansk Sergiy Gaidai ha smentito che l’esercito russo avrebbe isolato la regione dal resto dell’Ucraina e bloccato l’autostrada Lysychansk-Bakhmut. Lo riporta Ukrinform. “La regione di Lugansk non è isolata. La strada Lysychansk-Bakhmut non è bloccata. È disponibile l’accesso a Lysychansk e Severodonetsk. Nel pomeriggio, i media hanno iniziato a diffondere la notizia che gli occupanti avrebbero interrotto la ‘strada della vita’. Questo non è vero. Oggi siamo riusciti a consegnare aiuti umanitari. A partire dalle 13, il traffico è possibile “, ha scritto Gaidai su Telegram.

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
14:17

Ucraina, Zelensky: "Soddisfatti della politica della Cina sulla guerra"

"La Cina ha scelto di stare in disparte. Una politica di cui l'Ucraina è al momento soddisfatta". Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, in collegamento con il forum di Davos, secondo quanto riferisce Ukrinform. La linea cinese di distanza dalla guerra tra Russia e Ucraina per Zelensky è "in ogni caso è meglio che aiutare la Federazione Russa. E voglio credere che la Cina non perseguirà un'altra politica. Noi siamo soddisfatti di questo status quo, a dire il vero".

A cura di Antonio Palma
25 Maggio
14:08

Mosca: "Colloqui su scambio prigionieri solo dopo processo a militari ucraini arresi"

"I colloqui sullo scambio di prigionieri tra Mosca e Kiev saranno possibili solo dopo il processo ai militari ucraini arresi" Lo ha affermato il vice ministro degli Esteri russo Andrei Rudenko. "Valuteremo questa possibilità dopo che coloro che si sono arresi saranno adeguatamente condannati, sarà emessa una sentenza, quindi potrebbero esserci altri passaggi. Prima di allora, tutti i discorsi sullo scambio sono prematuri", ha detto Rudenko.

A cura di Antonio Palma
25 Maggio
14:00

Michel: "Accordo su sanzioni prima del vertice Ue"

"Sono convinto che saremo capaci di risolvere il tema" del divieto Ue di importazione del petrolio russo "prima del Consiglio europeo" della prossima settimana. Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, nella conferenza stampa con la prima ministra svedese, Magdalena Andersson. Arrivare a un accordo sul sesto pacchetto di sanzioni alla Russia "chiederà molto dialogo e tanti sforzi e stiamo lavorando duro per restare uniti e prendere decisioni che blocchino la macchina da guerra russa e che mettano pressioni sul Cremlino per mettere fine al conflitto", ha aggiunto Michel.

A cura di Antonio Palma
25 Maggio
13:52

Russia annuncia pagamenti debito estero in rubli

La Russia inizierà a pagare il suo debito estero in rubli dopo che gli Stati Uniti hanno posto fine all'esenzione che consente a Mosca di effettuare i pagamenti in dollari per i detentori negli Usa di bond russi. "Osservando che il rifiuto di estendere questa licenza rende impossibile continuare a servire il debito estero del governo in dollari Usa, i pagamenti saranno effettuati nella valuta russa", ha affermato il ministero delle Finanze russo.

A cura di Antonio Palma
25 Maggio
13:42

Mosca approva legge sull'abolizione del limite di età per l'arruolamento militare 

La Duma di Stato e il Consiglio della Federazione russa hanno adottato una legge sull'abolizione del limite di età per l'arruolamento militare. La Duma di Stato ha adottato subito in tre letture all'unanimità il disegno di legge che è stato successivamente approvato dal Consiglio della Federazione. Attualmente l'età per firmare un contratto di servizio con l'esercito è di 40 anni. Il disegno di legge giustifica l'abolizione del limite di età con il fatto che l'esercito russo ha bisogno di "specialisti altamente professionali", che di solito hanno più di 40 anni. L'abolizione del limite di età "aiuterà ad attirare specialisti in specialità popolari, principalmente quelle legate ai civili (supporto medico, ingegneria, manutenzione, operazioni, comunicazioni, ecc.), Per il servizio militare in base al contratto", spiegano gli autori del disegno di legge.

A cura di Antonio Palma
25 Maggio
13:32

Putin firma decreto per rilascio semplificato della cittadinanza russa ai residenti ucraini di Zaporizhzhia e Kherson

Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato un decreto sull'ammissione semplificata alla cittadinanza russa dei residenti delle regioni di Kherson e Zaporizhzhia in Ucraina. Questi territori sono quasi completamente occupati dall'esercito russo e le loro "nuove autorità" hanno precedentemente annunciato la loro intenzione di unirsi alla Russia.

A cura di Antonio Palma
25 Maggio
13:21

Svezia: in corso dialogo con la Turchia sull'adesione alla Nato

Il dialogo con la Turchia "è in corso, vogliamo rafforzare le relazioni bilaterali con Ankara e la partnership contro il terrorismo". Lo ha detto il primo ministro svedese Magdalena Andersson, in conferenza stampa col presidente del Consiglio europeo Charles Michel.

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
13:14

Kiev: "Prossima settimana cruciale per la regione di Lugansk"

L'esercito russo si e' concentrato sul Donbass e sta radunando tutte le forze possibili nella regione di Lugansk, la prossima settimana sara' cruciale per la regione, gli invasori stanno bombardando intensamente e di continuo. Lo ha detto il capo dell'amministrazione militare regionale Sergiy Gaidai aggiungendo di essere convinto che "Vladimir Putin abbia ordinato di tutto per occupare la regione di Lugansk, quindi la Russia sta trasferendo truppe dalla regione di Mariupol, Kharkiv e Donetsk".

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
13:04

Ucraina, esplosioni contro la comunità territoriale di Kochubeyivka: 2 feriti

Fuoco russo contro la comunità territoriale di Kochubeyivka, nella regione di Kherson. Due persone sono state ferite, numerosi danni alle abitazioni. Questo si legge sul canale telegram del consiglio del villaggio.-

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
12:42

Ucraina, intelligence Kiev: "Russi hanno pieno controllo Mar d'Azov"

I russi "sono diventati cauti, ma il loro raggruppamento navale oggi purtroppo ha il pieno controllo del Mar d'Azov, questo è chiaro, insieme allo Stretto di Kerch, e ora stanno bloccando i nostri porti sul Mar Nero". Lo ha scritto su Telegram il servizio stampa della Direzione principale dell'intelligence del Ministero della Difesa ucraino citando un rappresentante della Direzione principale, Vadym Skibitskyi, riportato da Ukrinform.

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
12:35

Commissione Ue propone norme per confisca beni oligarchi

Mossa della Commissione europea per la confisca dei beni degli oligarchi che cercano di sottrarsi alle sanzioni. Nel dettaglio propone di aggiungere la violazione delle misure restrittive dell'Ue all'elenco dei reati dell'Unione e nuove norme rafforzate sul recupero e la confisca dei beni, che contribuiranno anche all'attuazione delle misure restrittive dell'Ue. Finora, gli Stati membri hanno segnalato beni congelati per un valore di 9,89 miliardi di euro e bloccato transazioni per un valore di 196 miliardi di euro

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
12:24

Putin, alti dirigenti del Cremlino vogliono sostituirlo. Si pensa al sindaco di Mosca come possibile successore

Secondo una indiscrezione pubblicata dal quotidiano indipendente Meduza, l’élite di Mosca sarebbe stanca della guerra, auspicando che arrivi qualcun altro al potere: tra i nomi che circolano per sostituire Putin ci sarebbero l’attuale sindaco di Mosca Sergei Sobyanin e l’ex presidente Dmitry Medvedev.

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
12:14

Russia-Ucraina, Zelensky: "Se Putin comprende la realtà c'è una via di uscita diplomatica"

Volodymyr Zelensky torna ad intervenire a Davos ed insiste sul parlare direttamente con Vladimir Putin e non via intermediari. "Se Putin comprende la realtà, allora c'è la possibilità di trovare una via di uscita diplomatica dal conflitto", ha affermato. Il presidente ucraino ha insistito sulla necessità che Mosca ordini il ritiro delle sue truppe lungo le linee precedenti l'invasione dell'Ucraina il 24 febbraio. "Questo potrebbe essere un primo passo in direzione dei colloqui", ha aggiunto Zelensky, citato dalla Bild. "L'Ucraina combatterà fin quando non riavrà tutto il suo territorio", ha detto, come riporta l'agenzia Dpa, passati tre mesi dall'invasione russa del Paese.-

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
12:10

Mosca: "Per risolvere crisi alimentare rimuovere le sanzioni contro di noi"

"Risolvere il problema alimentare richiede un approccio globale, compresa la rimozione delle sanzioni e restrizioni imposte alle esportazioni russe e alle transazioni finanziarie russe. Richiede inoltre che l'Ucraina sdogani tutti i porti dove si trovano le navi. La Russia è pronta a fornire i necessari passaggi umanitari, cosa che fa ogni giorno". Lo ha affermato il viceministro degli Esteri russo Andrei Rudenko, citato da Ria Novosti.

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
11:59

Mosca: "Porto di Mariupol riprende a operare regolarmente"

Il portavoce del ministero della Difesa russo, Igor Konashenkov, sostiene che il porto di Mariupol e' stato sminato e che ha "cominciato a operare in modalita' regolare". Lo riporta l'agenzia Interfax. Mariupol e' una delle principali citta' portuali dell'Ucraina e una delle citta' piu' devastate dalla guerra. E' attualmente controllata dalle truppe russe che hanno invaso l'Ucraina.

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
11:28

Michel a Zelensky: "Forte sostegno da Ue, focus su ulteriori aiuti"

"In vista del Consiglio europeo della prossima settimana, ho ribadito al presidente ucraini Zelensky che il sostegno dell'Ue all'Ucraina rimane fermo". Lo ha scritto il presidente del Consiglio europeo Charles Michel su Twitter. "Mentre la guerra entra nel suo quarto mese, abbiamo discusso di ulteriore assistenza umanitaria, finanziaria e militare", ha aggiunto.

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
11:11

Mosca: pronti a dialogo su forniture grano dall'Ucraina

La Russia è pronta al dialogo con tutti i partner internazionali sulle forniture di grano dall'Ucraina: lo ha detto oggi il vice ministro degli Esteri, Andrey Rudenko, rispondendo ad un appello in questo senso lanciato dall'Occidente a Mosca. La Russia, ha inoltre affermato Rudenko, è pronta a fornire un corridoio umanitario per le navi che trasportano prodotti alimentari fuori dall'Ucraina.

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
11:02

Guerra Ucraina, bombe su Kramatorsk nella notte

Le forze russe hanno bombardato durante la notte la città ucraina di Kramatorsk (est): lo ha reso noto su Facebook il sindaco, Alexander Goncharenko, precisando che non ci sono vittime. Lo riporta l'agenzia Unian. "Notte ansiosa a Kramatorsk – ha scritto  Goncharenko – attacco missilistico aereo su aree residenziali e settore privato. Nessuna vittima".

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
10:50

Kiev: in 3 mesi sono scomparsi 1.918 bambini 

Dall'inizio dell'invasione russa, il 24 febbraio, il Segretariato del Commissario per i diritti umani del Parlamento ucraino ha ricevuto richieste da parte dei parenti di cercare 1.918 bambini scomparsi: "la maggior parte di loro sono bambini delle regioni di Donetsk, compresa Mariupol, Kiev e Kharkiv ", scrive  il servizio stampa dell'Ufficio del difensore civico su Telegram, citato da Ukrinform, in occasione della Giornata internazionale dei bambini scomparsi. "Costanti bombardamenti, evacuazioni forzate, deportazioni, movimenti caotici, fughe, rapimenti tra i fattori che hanno provocato questo fenomeno", si legge nel comunicato.

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
10:01

Gentiloni: "Possibili a giorni nuove sanzioni Ue Russia"

"Ci stiamo lavorando, penso che nei prossimi giorni non sia impossibile raggiungere ulteriori accordi". Lo ha detto il commissario Ue agli Affari economici, Paolo Gentiloni, riferendosi alla possibilita' di un nuovo pacchetto di sanzioni alla Russia.

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
09:35

Filo-russi avanzano a Est, presi 4 villaggi in Lugansk

Altri quattro villaggi nella regione di Lugansk sono passati sotto il controllo della milizia popolare dell'autoproclamata Repubblica di Lugansk (Lpr) negli ultimi giorni. Lo ha annunciato Ivan Filiponenko, rappresentante del dipartimento militare della Lpr. "Ieri, le unità del dipartimento della difesa hanno liberato gli insediamenti di Svetlodarsk, Lugansk, Mironovsky e Toshkovka", ha detto ai giornalisti Filiponenko.

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
09:20

Ucraina, Kiev: "238 bambini uccisi e 433 feriti da inizio guerra"

Sono 238 i bambini uccisi in Ucraina dal giorno dell'invasione russa del Paese. 433 i feriti. Lo rende noto l'ufficio del procuratore generale ucraino, precisando che il maggior numero delle vittime si registra nelle regioni di Donetsk, Kiev, Kharkiv e Chernihiv. I bombardamenti di città e villaggi ucraini da parte delle forze armate russe – aggiunge la nota – hanno danneggiato 1.848 istituzioni educative, 173 delle quali sono andate completamente distrutte.

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
09:04

Zelensky: "Resistenza ucraina ispirazione per il mondo"

La capacità del Paese di resistere alla Russia è stata una sorpresa e una fonte di ispirazione per il resto del mondo. Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in un discorso video per ricordare che sono passati tre mesi dall'inizio della guerra. "Dobbiamo sempre ricordare che siamo sopravvissuti a questi tre mesi grazie all'impresa di decine di migliaia di persone che hanno difeso lo Stato. E a costo di decine di migliaia di vite di uomini e donne ucraini uccisi dagli occupanti. Memoria eterna a tutti coloro che hanno dato la vita per l'Ucraina", ha affermato.

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
08:51

Uccisi 29 giornalisti da inizio guerra in Ucraina

Dall'inizio dell'invasione dell'Ucraina da parte dei russi sono stati commessi 280 crimini contro giornalisti. Le cifre le comunica l'Institute of Mass Information (Imi), precisando che dall'inizio del conflitto i russi hanno ucciso 29 giornalisti di cui 7 mentre svolgevano il proprio lavoro (tre ucraini e 4 stranieri). 9 i giornalisti feriti. 15 quelli scomparsi. Sono stati registrati 9 casi di rapimento dei giornalisti da parte dei russi. Almeno 113 media regionali hanno cessato la loro attività a causa delle minacce da parte degli occupanti Russi, l'occupazione delle redazioni, e l'impossibilità di lavorare sui territori occupati e stampare i giornali.

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
08:40

Usa: stop all'esenzione sui bond, più vicino il default russo

Il tesoro Usa ha confermato che lasceranno scadere il 25 maggio l'esenzione temporanea che ha finora consentito a Mosca di continuare i pagamenti relativi ai bond russi agli investitori americani. Lo stop avvicina la Russia al suo primo default dalla rivoluzione bolscevica del 1917.

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
08:31

Kiev: "Mosca cancella Severodonetsk da faccia della Terra"

"L'esercito russo ha deciso di distruggere completamente Severodonetsk. Stanno semplicemente cancellando Severodonetsk dalla faccia della Terra": lo ha detto
in un video pubblicato su Telegram il capo dell'amministrazione militare regionale di Lugansk (est), Sergiy Gaidai. Lo riporta il Guardian. La citta' e' sotto l'intenso fuoco di Mosca, che mira cosi' di consolidare il controllo sulla provincia e avanzare
ulteriormente verso est.

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
07:58

Amministrazione Zaporizhzhia: 4 missili lanciati dall'esercito russo

L'esercito russo ha lanciato quattro missili da crociera su Zaporizhzhia, nell'Ucraina sud-orientale, uno dei quali è stato abbattuto dalle difese aeree ucraine. Lo ha dichiarato questa mattina l'amministrazione militare regionale di Zaporizhzhia sul proprio canale Telegram, senza precisare la presenza di eventuali morti o feriti in seguito all'attacco. Il raid è avvenuto poco dopo le 5 ore locali, le 4 in Italia.

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
07:39

Mosca: le navi straniere possono lasciare Mariupol dalle 8 di oggi

La Russia aprirà un "corridoio umanitario" dalle 8 di oggi mercoledì 25 maggio per consentire alle navi  straniere di lasciare il porto di Mariupol. Lo annuncia il ministero della Difesa citato dall'agenzia Interfax.

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
07:23

Ucraina, i soldati catturati alla Azovstal sono "in condizioni soddisfacenti"

I soldati del battaglione Azov, che 4 giorni fa si sono arresi alle forze russe dopo l'assedio di tre mesi all'acciaieria Azovstal, sono detenuti in condizioni "soddisfacenti". Lo ha detto al Guardian Kateryna Prokopenko, moglie del comandante ucraino del battaglione Azov che ha guidato la difesa di Mariupol, Denys Prokopenko ha potuto chiamare brevemente la moglie: "Ha detto che sta bene e mi ha chiesto come stavo", ha detto. "Ho sentito da altre fonti che le condizioni sono più o meno soddisfacenti".

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
07:02

Zelensky: "L'invio di armi pesanti è un investimento per la stabilità del mondo"

"Sono grato a tutti i partner dell'Ucraina che aiutano. Ma sottolineo ancora e ancora: più a lungo durerà questa guerra, maggiore sarà il prezzo della protezione della libertà non solo per l'Ucraina ma per l'intero mondo libero. Ecco perché la fornitura di armi pesanti all'Ucraina – lanciarazzi multipli, carri armati, armi antinave e altre armi – è il miglior investimento per mantenere la stabilità mondiale e prevenire molte gravi crisi che la Russia sta pianificando o ha già provocato". Lo ha detto il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, in un video diffuso sul suo canale Telegram.

A cura di Biagio Chiariello
25 Maggio
06:54

Guerra Ucraina, Kiev: "La nostra integrità territoriale non è negoziabile"

"La Nato è l'unica organizzazione in Europa capace di garantire la sicurezza dei suoi membri, ma alcuni alleati ancora pongono il veto al nostro ingresso" ha detto Andriy Yermak, capo dell'Ufficio del presidente dell'Ucraina, nel corso del suo intervento a Davos. "Continuiamo a sentire proposte di capitolazione da parte nostra o di cessioni di territorio. Mosca non crede in un dialogo, detta solo condizioni. La nostra integrità territoriale non è negoziabile".

A cura di Gabriella Mazzeo
25 Maggio
06:43

Polizia ucraina: "Più di 10 fosse comuni trovate nella regione di Kiev"

Sarebbero più di 10 le fosse comuni trovate finora nella sola regione di Kiev secondo quanto riferito dal capo dipartimento della polizia regionale Andriy Nebytov. Otto di queste si trovavano a Bucha."Purtroppo non si tratta di una cifra definitiva", ha aggiunto, citato da Ukrinform.

A cura di Gabriella Mazzeo
25 Maggio
06:33

Nato: "Per Kiev situazione militare nel Donbass difficile"

"Gli ucraini stanno facendo un ottimo lavoro ma la situazione nel Donbass dal punto di vista militare è molto difficile". Lo ha detto una fonte Nato all'Ansa spiegando che è essenziale continuare a fornire armi a Kiev.

A cura di Gabriella Mazzeo
25 Maggio
06:22

Ucraina, un generale dell'aviazione russa ucciso nel Donbass

Un generale dell'aviazione russa è stato ucciso nell'Ucraina orientale secondo quanto riferito da Bbc, l'Ukrainska Pravda e la Dpa. L'aereo del generale Botashov è stato abbattuto nella giornata di domenica da un missile Stinger sulla città di Popansa nel Donbass. Si ritiene che il generale sia il più alto ufficiale dell'aeronautica russa ucciso dall'inizio della guerra in Ucraina. I media ucraini avevano già riportato l'informazione nella giornata di domenica Sarebbe il nono generale russo ucciso durante la guerra. Botashov era considerato un eccellente pilota, ma era stato mandato in pensione dall'esercito russo nel 2013 dopo lo schianto di un aereo Su-27.

A cura di Gabriella Mazzeo
25 Maggio
06:12

Mosca annuncia apertura di corridoio umanitario per le navi straniere a Mariupol

Nella mattinata odierna sarà aperto un corridoio umanitario per consentire alle navi straniere di lasciare il porto di Mariupol. Lo ha annunciato il ministero della Difesa. Le imbarcazioni potranno abbandonare il porto dalle 8 di questa mattina.

A cura di Gabriella Mazzeo
25 Maggio
06:01

Russia-Ucraina, le news di oggi 25 maggio 2022 sulla guerra

Nella giornata odierna le delegazioni di Svezia e Finlandia saranno in Turchia per discutere l'adesione alla Nato. Nel frattempo continua l'offensiva russa in Donbass. Secondo il portavoce del sindaco di Mariupol sono stati scoperti almeno 200 corpi sotto un grattacielo della città. L'Unione Europea ha accusato la Russia di rubare il grano ucraino: "Ci sono le prove". Mosca ha annunciato l'apertura di un corridoio umanitario per permettere alle navi straniere di lasciare il porto di Mariupol. Inizia l'indagine sui crimini di guerra al Gorky Park di Kharkiv. Il soldato russo Vadim Shishimarin è stato giudicato colpevole nel primo processo a Kiev.

A cura di Gabriella Mazzeo
2590 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni