127 CONDIVISIONI
Coalizione Centrodestra
44%
56 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26%
5 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.6%
5 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.7%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
60375 sezioni su 60399
Ultimo aggiornamento: 17 ore fa
Coalizione Centrodestra
43.8%
121 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26.1%
12 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.4%
10 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.8%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
61394 sezioni su 61417
Ultimo aggiornamento: 17 ore fa
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia
1 Agosto 2022
08:16
AGGIORNATO01 Agosto

Le notizie dell’1 agosto sulle elezioni politiche 2022

127 CONDIVISIONI

Luigi Di Maio ha presentato Impegno Civico, il suo nuovo partito che dovrebbe entrare in coalizione con il PD. Intanto Enrico Letta ha convocato la segreteria nazionale del Partito Democratico, in attesa di risposte da Azione e +Europa per un possibile accordo. Carlo Calenda ha inviato una lettera a Letta in cui pone le sue condizioni: "Ti ho chiesto il minimo, se rifiuti è tua la responsabilità della rottura".

La presenza dello stesso Di Maio e di Europa Verde e Sinistra Italiana – che stanno ancora trattando con il Pd – sarebbe inaccettabile per i centristi e per Calenda. Dall'altro lato Matteo Renzi chiama il leader di Azione per formare il famoso terzo polo insieme. Intanto il centrodestra compatto comincia la sua campagna elettorale all'attacco, per Salvini "con la sinistra ci saranno più tasse".

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia
01 Agosto
22:31

Renzi: "Terzo Polo decisivo per contenere destra"

"Un'area di centro, un Terzo Polo forte, sarebbe decisivo per attutire l'impatto del governo di destra". Lo ha detto il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, a La7.

A cura di Chiara Ammendola
01 Agosto
20:25

Il centrodestra lavora al programma: ok ad autonomia e presidenzialismo

Proseguono i lavori all'interno della coalizione di centrodestra, dove si ragiona sulle proposte da avanzare in campagna elettorale. La giornata ai tavoli di lavoro ha prodotto, spiegano fonti del centrodestra, una convergenza programmatica su presidenzialismo e autonomia, oltre che la conferma dell'impegno italiano a favore dell'Ucraina.

A cura di Redazione
01 Agosto
19:24

Scontro Ronzulli - Calenda, il leader di Azione cita le "cene eleganti", la replica: "Viziato e cafone"

La giornata decisiva per la chiusura degli accordi nel centrosinistra si arricchisce di una polemica di livello piuttosto basso. Protagonisti, l’esponente di primo piano di Forza Italia Licia Ronzulli e il leader di Azione Carlo Calenda. Ronzulli, nel commentare i botta e risposta fra Letta e Calenda, scrive: “Si cercano, ammiccano, si inviano letterine, ognuno aspetta sia l’altro a fare il primo passo, poi litigano. Sembrano due adolescenti in una tipica storiella estiva, tenera ma senza alcuna prospettiva”.

Immediata la replica del numero uno di Azione, che tira in ballo le proverbiali “cene eleganti” di Silvio Berlusconi ad Arcore, ricevendo una piccata risposta di Ronzulli: “Aveva proprio ragione Mara Carfagna: sei “un ragazzino viziato e cafone”. Hai perso un’altra occasione per tacere, ossessionato come sei da Silvio Berlusconi, che copi e insegui senza successo”.

A cura di Redazione
01 Agosto
18:29

Sandro Ruotolo: "L'avversario è la destra, con i veti si consegna il Paese a Meloni"

L'appello del senatore Sandro Ruotolo, nella giornata cruciale per il rebus alleanze: “Forse non è chiara la posta in gioco: l’avversario è la destra. Con i veti si consegna il Paese a Giorgia Meloni. Ci sono una serie di collegi uninominali che sono contendibili. Vuol dire che il fronte democratico può strapparli alla destra. Il Rosatellum, che è una pessima legge elettorale con la quale bisogna fare i conti, ci impone di mettere in campo uno schieramento il più ampio possibile. Dobbiamo essere consapevoli che la partita che si giocherà nelle prossime settimane è quella di sconfiggere una destra arrogante, sovranista e antieuropeista”.

A cura di Redazione
01 Agosto
18:18

Letta a Calenda: "Incontriamoci, ma nessun veto"

Il Partito democratico non accetterà veti su nomi o sulle diverse formazioni da aggregare alla coalizione di centrosinistra. Lo ha ribadito Enrico Letta nel corso del suo intervento all'assemblea dei sindaci, spiegando: "Noi crediamo fortemente nello spirito di coalizione dando rappresentanza a tutti i soggetti, a tutte le anime che sono all'interno della coalizione. Questa nostra responsabilità non va dileggiata. Dunque, patti chiari e amicizia lunga, va bene l'incontro con Azione, ma nessun veto, abbiamo la responsabilità di fare un'alleanza alternativa alla destra".

A cura di Redazione
01 Agosto
17:59

Calenda risponde a Letta: "Vediamoci e decidiamo, in un senso o nell'altro"

Non tarda ad arrivare la replica di Carlo Calenda all'appello del segretario del Partito democratico Enrico Letta per costruire un fronte unito contro il centrodestra. Per il leader di Azione +Europa, non c'è stata una vera risposta alle sue richieste, dunque si rende necessario un incontro per decidere "in un senso o nell'altro".

A cura di Redazione
01 Agosto
17:55

La ministra Bonetti: "Eravamo sulla strada giusta, bloccarla è stato irresponsabile"

"Il tasso di occupazione in Italia sale al 60,1 % ed è record dal 1977. Il lavoro delle donne torna a crescere e si riattesta al 51%, un livello che nella storia del Paese si è raggiunto solo con il governo Draghi. Dopo il segnale positivo del rialzo del Pil, i dati sull'occupazione pubblicati oggi dall'Istat certificano che la strada attivata è finalmente quella giusta: bloccarla è stato irresponsabile, ora dobbiamo portare avanti le azioni di investimento e di riforme che abbiamo intrapreso negli ultimi mesi. Andiamo avanti!". Lo scrive su Facebook la ministra per le Pari opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
17:32

Bonelli contro Calenda: "Sei talmente contro il M5S che ci governi insieme"

"Sei talmente contro il M5S che ci governi insieme: mentre Di Maio è il Ministro degli Esteri, il vice ministro è Benedetto Della Vedova. A Roma, hai votato la Raggi alla commissione Expo. In realtà, non sei in grado di stare dentro un progetto collettivo e hai costruito un partito a tua immagine e somiglianza. Ti rinnovo l'appello alla responsabilità". Lo scrive su Twitter il co-portavoce nazionale di Europa Verde, l'ecologista Angelo Bonelli, in risposta a un tweet del leader di Azione, Carlo Calenda.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
17:10

L'appello della segreteria del Pd: "No a veti e divisioni, è assist alla destra"

Il Pd "fa appello a tutte le forze politiche con cui, dopo le dimissioni del governo Draghi, si è lavorato per fare nascere un campo di forze democratiche e civiche: si proceda, senza veti reciproci, a costruire un'alleanza che prosegua nel forte impegno europeista che l'esecutivo guidato da Draghi ha saputo interpretare e che sia in grado di dare all'Italia un governo capace di consolidare la crescita, combattere le diseguaglianze e affrontare con credibilità l'emergenza economica, sociale e ambientale e la difficile situazione internazionale". È' quanto scritto nell'appello approvato al termine della segreteria Pd. "Noi siamo impegnati a far prevalere lo spirito unitario perché crediamo che, per essere vincenti in questa situazione, sia assolutamente necessario valorizzare quel che unisce e non quel che divide. Ogni divisione oggi rappresenterebbe un regalo alla destra che l'Italia non può permettersi".

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
16:48

Elezioni 2022, accordo tra Italexit e Alternativa

Sarebbe stato raggiunto l'accordo tra Alternativa e Italexit, la formazione di Pierluigi Paragone. A quanto si apprende a candidarsi per Alternativa saranno quattro deputati: Pino Cabras, Francesco Forciniti, Francesco Sapia e Leda Volpi.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
16:31

Centinaia di militanti e dirigenti di Articolo 1 dicono che Pd sbaglia a escludere M5s

Duecentosessantuno militanti e dirigenti locali e nazionali di Articolo 1 hanno sottoscritto un documento nel quale auspicano la costruzione di un'alleanza con Pd, M5S e Si/Ev, in vista di un "partito del lavoro" socialista, ecologista e femminista. I firmatari, distribuiti su tutto il territorio nazionale, da Venezia a Ragusa, ritengono "profondamente sbagliata e politicamente incomprensibile la posizione del Pd di escludere dall'alleanza il M5s. Sbagliata è anche la scelta della Direzione nazionale di Articolo 1 di partecipare alla lista elettorale del Pd", sostengono dicendo No anche all'ipotesi di confluire dentro il partito dem.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
16:08

"Lo Stato garantisca ai giovani l'anticipo per la casa": la proposta di Di Maio

"Se un giovane vuol farsi una famiglia deve guardare a una casa ma per fare un mutuo ci sono tasse alte e anticipi che sono il vero problema. Proponiamo un anticipo a tasso zero che lo Stato garantisce". Lo afferma Luigi Di Maio alla presentazione del nuovo soggetto politico, Impegno Civico.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
15:49

Rauti (FdI): "Il centrodestra è compatto e lavora al programma"

"Nel centrodestra registriamo compattezza e condivisione delle regole, ciò che invece non si riscontra nell'altro campo. In queste ore stiamo lavorando a un programma di governo con punti chiari e impegni realizzabili attraverso coperture certe e tempistiche calcolate. Sul piano dei contenuti siamo contrari all'aumento della pressione fiscale, e in particolare a qualsiasi ipotesi di patrimoniale. Piuttosto bisogna sostenere le imprese attraverso sgravi fiscali secondo la logica del ‘più assumi e meno paghi' e sul lato del lavoro è necessario tagliare i costi attraverso la riduzione del cuneo fiscale, in particolare sul lato contributivo degli oneri richiesti dallo Stato. Infine, abolire il reddito di cittadinanza e dalle risorse recuperate realizzare un nuovo sistema di ammortizzatori tra cui sussidi per i disoccupati over 60 e per quelli con figli minori a carico". Così la senatrice di Fratelli d'Italia, Isabella Rauti, vicecapogruppo vicario al Senato, in collegamento con Agorà.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
15:27

Grillo pubblica le foto degli ex 5 Stelle: "Nelle edicole l'album degli zombie"

Dopo aver attaccato chi ha lasciato il Movimento 5 Stelle, scrivendo – ironicamente – che sono stati morsi e contagiati dagli zombie della politica, Beppe Grillo pubblica le foto di tutti i parlamentari che hanno lasciato il partito sotto forma di album. Il titolo è, appunto, zombie: "Da oggi in tutte le edicole".

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
15:18

La Lega vuole ripristinare subito i decreti Sicurezza

"In questi giorni estivi stiamo assistendo ad un'ondata di violenza in tutto il Paese. Omicidi, risse, pestaggi, accoltellamenti, baby gang che rapinano. Oggi nel foggiano un duplice omicidio, nel leccese hanno sparato contro un'agente di Polizia municipale, i femminicidi purtroppo non si contano. Molti di questi episodi coinvolgono anche turisti che stanno soggiornando in Italia. C'è un'ondata di violenza e di criminalità nelle nostre città, sotto gli occhi di tutti: serve un cambio di passo, servono maggiori risorse, più uomini e più mezzi per le nostre forze dell'ordine in prima linea, servono più presidi a livello periferico, serve ripristinare i decreti sicurezza che stavano funzionando. Tra due mesi, con la Lega al Governo, faremo tutto quanto occorre per restituire sicurezza alle nostre città". Lo afferma Roberto Calderoli, vice presidente del Senato e senatore della Lega.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
14:59

Ronzulli (FI): "Letta e Calenda sembrano due adolescenti"

"Letta e Calenda si cercano, ammiccano, si inviano letterine, ognuno aspetta sia l'altro a fare il primo passo, poi litigano. Sembrano due adolescenti in una tipica storiella estiva, tenera ma senza alcuna prospettiva". Lo scrive su Twitter Licia Ronzulli, vicepresidente del gruppo Forza Italia al Senato.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
14:41

"Senza accordo Italia al Centro corre da solo", dice il leader Toti

"Se non troveremo accordi con nessuno non abbiamo alcun problema ad andare alle elezioni politiche per conto nostro e difendere la nostra bandiera". Così il presidente della Regione Liguria e di Italia al Centro Giovanni Toti a ‘L'aria che tira' su La 7 ribadisce che il sostegno di Italia al Centro alla coalizione di centrodestra non è scontato. "Vorrei dialogare senza pregiudizi con tutti sapendo che la mia storia è di centrodestra, ma un centrodestra in cui mi devo riconoscere. Più volte ho chiesto agli amici del centrodestra in questi anni una modifica sostanziale agli equilibri politici di coalizione e un'apertura alle forze civiche", conclude.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
14:35

Segreteria nazionale del Pd convocata alle 14.30

Il segretario del Pd Enrico Letta ha convocato per le 14.30, in modalità Zoom, una segreteria nazionale allargata ai vertici istituzionali e del partito. Lo rendono noto fonti del Nazareno.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
14:27

Elezioni, Salvini: "La sinistra si attacca al fascismo, al razzismo e alla Russia"

"In questi giorni la sinistra si attacca al fascismo, al razzismo, alla Russia, alla Cina, per me vengono prima solo e soltanto gli italiani, il lavoro degli italiani, la pensione e la sicurezza degli italiani". Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini nel corso di un incontro elettorale a Chioggia (Venezia).

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
14:11

Di Maio: "Sul tetto al prezzo del gas in Ue tutti i partiti sostengano Draghi"

"Ai tavoli internazionali ora dobbiamo portare avanti i nostri punti con un governo che è là per gli affari correnti. Unico modo per portare ai tavoli Ue il governo in modo forte è fare in modo che tutti i partiti scrivano una lettera a Bruxelles a sostegno di Draghi sul tetto sul gas. Le famiglie non possono aspettare il voto. È la mia prima proposta in campagna elettorale". Lo afferma Luigi Di Maio alla presentazione del nuovo soggetto politico, Impegno Civico.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
13:55

Elezioni, Bernini (FI): "A sinistra macedonia indigeribile"

"Col solito, logoro slogan secondo cui niente è peggiore di una vittoria delle destre, il Pd non perde il vecchio vizio, per fortuna perdente, di demonizzare gli avversari giustificando così la formazione di alleanze spurie che hanno già portato più volte l'Italia all'ingovernabilità. E' un trucco che gli italiani ormai conoscono a memoria: la realtà è che il centrodestra è in grado di presentare un'offerta politica pragmatica e coesa, premessa indispensabile per un'azione di governo all'altezza delle emergenze in atto, mentre a sinistra si litiga già, ancora prima di partire, sulle formule e sui programmi, mischiando agenda Draghi e massimalismo in una macedonia indigeribile e lontana dagli interessi del Paese". Così in una nota Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
13:36

"Chi non va a votare non punisce Speranza e Lamorgese ma se stesso", dice Salvini

"Chi pensa di punire la cattiva politica, i cambia casacca, i traditori, i Di Maio, Speranza, Lamorgese non andando a votare, non punisce loro ma punisce se stesso". Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini nel corso di un incontro elettorale a Chioggia.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
13:23

Di Maio: "Lasciamo agli estremisti i veti, la nostra risposta è l'unità"

"Chi fece cadere il governo sono estremisti. Lasciamo a loro lo ironie e i veti, la nostra risposta è unità. La loro vittoria vuol dire isolarsi dall'Europa. Il fronte riformista deve essere unito. Credo che le ingerenze straniere saranno forti: per togliere ogni ombra chiediamo una Commissione d'Inchiesta nella nuova legislatura su questi legami". Lo afferma Luigi Di Maio alla presentazione del nuovo soggetto politico, Impegno civico.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
13:08

"Ci prenderemo cura dell'Italia, la parte più forte e quella più debole", dice Di Maio

"Ci prenderemo cura dell'Italia, tutta, la parte più forte e quella più debole". Lo afferma Luigi Di Maio alla presentazione del nuovo soggetto politico, Impegno Civico.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
13:06

La presentazione della lista No vax di Sara Cunial per le elezioni

C’è un po’ di tutto nella lista Vita, presentata da Sara Cunial per correre alle prossime elezioni politiche. Si parla di vaccini, sorveglianza, finanza, algoritmi, Nato. C’è il meglio della galassia No vax e complottista. “Siamo qui per difendere gli italiani dalla quarta dose, che non si farà”, urla il leader del Movimento 3V.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
12:41

Chi vince le elezioni: l'ultimo sondaggio politico

Il centrodestra unito, secondo il sondaggio politico di Quorum/Youtrend, batterebbe il centrosinistra alle elezioni con qualsiasi formazione. Anche se Letta riaprisse ai 5 Stelle.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
12:32

Montaruli (FdI): "Subito presidenzialismo e taglio del cuneo fiscale"

"Il programma di Fratelli d'Italia si baserà sul lavoro portato avanti in questi 4 anni in Parlamento. Gli elettori hanno bisogno di pragmatismo e non di promesse vane che non potranno essere mantenute. La nostra prima proposta sarà quella sul presidenzialismo che è una riforma costituzionale di cui la Nazione ha bisogno per avere governi più stabili. Poi, chiederemo il taglio del cuneo fiscale per ridare respiro al mondo del lavoro, e la riforma degli ammortizzatori sociali per sostenere le Partite Iva". Lo dichiara il deputato di Fratelli d'Italia, Augusta Montaruli, ospite di Omnibus in onda su La7.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
12:15

Verso le elezioni 2022, Un altro deputato lascia il Movimento 5 Stelle

Niccolò Invidia lascia il gruppo parlamentare MoVimento 5 Stelle ed aderisce al Misto. È stato comunicato in Aula a Montecitorio. Invidia è tra i promotori, con Federico D'Incà e Davide Crippa, di ‘Ambiente 2050'.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
12:06

Di Maio presenta Impegno Civico, Spadafora: "Nostro valore è saper governare"

"Vogliamo ripartire dalla nostra storia ma aprendo anche a chi non ha mai fatto parte di quella esperienza, Siamo consapevoli che Impegno Civico rappresenti un valore: la conoscenza degli strumenti e dei meccanismi su come si governa, su come si fa". Lo afferma Vincenzo Spadafora aprendo la presentazione del nuovo soggetto politico, Impegno Civico. "Il nostro progetto vuole continuare negli anni. Oggi è il tempo delle scelte. Non bisogna fare la campagna elettorale solo sulla paura della destra al governo, ma serve parlare dei problemi. Però bisogna tenere le due cose insieme, puntando sulla difesa dei diritti fondamentali ma anche dei diritti collettivi della società. Questa guerra ha compromesso proprio i diritti delle nostre aziende e dei nostri ragazzi".

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
11:57

Rosato (Iv): "Non possiamo essere alleati con il Pd"

"Con il Pd alleato di Fratoianni, Di Maio o Bonelli non possiamo essere alleati". Lo dice, in un'intervista a ‘Il Messaggero', il coordinatore nazionale di Italia Viva Ettore Rosato, che chiarisce: "Raccogliere i voti al centro e poi portarli in una coalizione di sinistra sarebbe ingannare gli elettori". Quanto all'alleanza con Azione di Calenda, risponde: "La scelta di correre al centro l'abbiamo maturata e fatta. Avere un compagno d'avventura come Calenda non può che farci piacere. Sui tempi, aspettiamo rispettosamente cosa Calenda voglia fare. Auspichiamo che scelga di non stare con la sinistra radicale". Se nessuno è in grado di governare senza gli altri, con chi si va? "Con Mario Draghi" è la risposta. Quindi si scompongono le maggioranze appena uscite dalla urne, gli viene fatto notare. "È quel che prevede la Costituzione", osserva Rosato. "Nessuno di noi tirerà mai Draghi per la giacchetta – precisa – ma chi va a trattare in Europa le regole che si stanno riscrivendo meglio di Mario Draghi?".

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
11:45

Elezioni politiche, "La sinistra sembra voler perdere", dice Matteo Renzi

"Se la sinistra avesse davvero voglia di vincere queste elezioni incalzerebbe Meloni e Salvini sulla competenza, sulla credibilità, sulla coerenza, sulle tasse, sull'energia. Invece, la sinistra sembra voler perdere: imbarca le idee più disparate. E ieri Enrico Letta ha aperto la campagna elettorale proponendo una nuova tassa, stavolta la tassa di successione". Lo scrive Matteo Renzi nella sua e-news. "Nella mia esperienza di leader di governo, ho fatto di tutto perché il Pd smettesse di essere il partito delle tasse (ultimo aumento delle tasse, l'IVA nell'ottobre 2013, col Governo Letta, per l'appunto). Lo scontro tra noi e il Pd oggi sta nelle idee, non sui seggi. Se dici di voler combattere la destra e proponi di aumentare le tasse, non combatti la destra, ma le regali voti. Facendo queste proposte Letta fa vincere la Meloni: non la contrasta, la blinda", aggiunge.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
11:28

Gli ex M5s D'Inca e Crippa presentano 'Ambiente 2050': "Dialoghiamo con il Pd"

Si chiama ‘Ambiente 2050', la promuovono un ministro e l'ex capogruppo M5S alla Camera e punta ad essere un "elemento di unione tra politica, territorio, famiglie e consumatori in tema di ambiente e sostenibilità" nel campo progressista. L'Associazione, il cui simbolo contiene dodici stelle e due tricolori, è stata presentata a Montecitorio, nasce, spiega Davide Crippa, dal bisogno di "offrire un contributo con la nostra esperienza in vista di una nuova transizione ecologica ed energetica da qui al 2050", per dare "risposte all'istanza ambientale a partire dalla vita quotidiana". Un "laboratorio che guarda a delle persone, dalla società civile alle associazioni di cittadini impegnate nel campo ambientale, ma anche al mondo imprenditoriale ed industriale che vuole migliorare i processi produttivi nel segno della sostenibilità, agli educatori, agli innovatori ed agli amministratori locali". Un'associazione che sia "un anello di congiunzione che operi per il bene comune", dice il ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà, secondo cui ‘Ambiente 2050' punta a "dare voce in più a quelli che guardano al tema ambientale nella parte progressista, propugnando questi temi alle prossime politiche". Crippa parla di "associazione contenitore" che "non si è sottratta al fronte progressista"; contesta a tal proposito "un cambio negli ultimi 15 giorni nel M5S che ha portato alla frattura". In ogni caso, aggiunge, l'associazione "non presenterà liste". "Vuole essere un collegamento tra esigenze ambientalistiche e politica. Tutto il resto è in discussione, ma sarebbe strano non dialogare con il Pd, con cui abbiam parlato e parliamo. Vediamo quali saranno le risposte che il Pd e Letta intenderanno dare a un laboratorio come il nostro".

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
11:05

Zingaretti: "Giusta la proposta di Letta sulla tassa di successione"

La proposta di Letta sulla tassa di successione sui patrimoni importanti in favore dei giovani "la trovo giusta nel merito e nella forza evocativa di indicare una priorità, perché dobbiamo aprire questo Paese alle speranza per il futuro dei giovani a cui vanno destinate più risorse". Lo ha detto a Radio 24 il presidente della Regione Lazio ed esponente Pd, Nicola Zingaretti. "Le proposte devono essere figlie di un'idea di Paese e in Italia, il tema è quello delle disuguaglianze, un fattore che nega lo sviluppo, il programma deve aver ambizione di togliere l'Italia da questa perenne precarietà", ha detto Zingaretti. Parlando della proposta politica da mettere in campo, l'esponente dem ha quindi aggiunto: "La parità salariale, uno stipendio in più per gli italiani, il tassare i plurimiliardari per dare una possibilità ai 18enni, investire sulle persone. Il tema è indirizzare le risorse e indirizzarle verso canali chiari – ha proseguito – dalla ricerca e sviluppo, all'aiuto alle famiglie".

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
10:48

Elezioni 2022, Tajani: "La scelta dei ministri si fa per competenza"

"Se tutto il centrodestra è d'accordo, si può indicare qualche nome anche se non si può indicare tutta la lista. Berlusconi sta riflettendo su alcune personalità importanti. Ovviamente nel rispetto del ruolo del presidente della Repubblica". Lo dice Antonio Tajani (FI), a Radio 24, parlando della possibilità di indicare agli elettori i nomi dei ministri di un futuro governo. Per la scelta dei ministri, anche di quello dell'Economia, "ci vuole la qualità e l'esperienza, non è indispensabile sia parlamentare. Ma – aggiunge – ci vogliono persone capaci e competenti nei diversi settori".

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
10:37

Di Maio propone una commissione d'inchiesta sui legami tra i partiti italiani e la Russia

La proposta arriva dal ministro Di Maio, dopo le polemiche che hanno coinvolto nei giorni scorsi soprattutto il centrodestra: istituire una commissione parlamentare d’inchiesta dopo il voto di settembre che accerti eventuali rapporti personali e di partito con la Russia di Putin.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
09:59

Nisini (Lega): "Il Pd punta dritto ai risparmi degli italiani"

"Mentre noi vogliamo tagliare le tasse, tutelare chi lavora, abolire la Fornero, il Pd punta dritto ai risparmi degli italiani. Letta rispolvera un vecchio cavallo di battaglia: la patrimoniale e lo fa in uno dei momenti più difficili per milioni di famiglie e per la nostra economia. Il 25 settembre è vicino e finalmente la parola passerà agli italiani". Così la sottosegretaria al ministero del Lavoro e Politiche Sociali, Tiziana Nisini della Lega.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
09:38

Elezioni, Salvini: "Il centrodestra è unito, a sinistra si malmenano per le poltrone"

"Mentre nel centrodestra si parla di programma e cose da fare, a sinistra si stanno malmenando per le poltrone. Ci sono due mondi diversi: uno unito e che sa cosa fare, l'altro che è diviso. Poi saranno gli italiani a decidere". Lo ha detto Matteo Salvini, leader della Lega, intervenuto a Radio Anch'Io su Radio1. "La Lega ha esperienza di governo, su questo vogliamo essere precisi con gli italiani, il nome di qualche ministro sarà indice di serietà".

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
09:23

Programma comune e candidati non divisivi, le richieste di Calenda a Letta

Con una lettera diretta al segretario del Pd, Azione e +Europa dettano le condizioni per l’alleanza: trovare un programma comune ed evitare candidati divisivi nei collegi uninominali.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
09:03

Perché la tassa di successione divide il centrosinistra

L’alzata di scudi di Calenda e dei centristi alla proposta di Enrico Letta di finanziare una dote ai 18 con una tassa di successione sui grandi patrimoni è la prova di una distanza ideale e programmatica incolmabile. Per parlare di alleanze, forse, bisogna partire da qui.

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
08:39

La ministra Bonetti: "Serve un polo di centro per continuare l'esperienza Draghi"

"Dobbiamo creare un polo centrale, capace di essere baricentro nella nuova legislatura, per continuare l'esperienza Draghi". Lo ha detto la ministra per la Famiglia Elena Bonetti in una intervista a la Repubblica. "C'è un polo di centro con Italia Viva di Matteo Renzi, che al di sopra delle critiche o sondaggi, dimostra di saper fare sintesi di esperienze importanti, dal riformismo liberale al cattolicesimo democratico", ha aggiunto l'esponente di Italia Viva. Secondo Bonetti di questo polo possono fare parte "Azione insieme a +Europa, con Carlo Calenda, e le colleghe Mara Carfagna e Mariastella Gelmini. Ma penso anche a forze della società civile". Secondo la ministra l'obiettivo non è sbarrare la strada alle destre unendosi come chiede Letta ma "dare risposte a elettori di centrodestra che oggi non hanno più una casa. Da lì si partirebbe per un governo in grado di continuare l'esperienza Draghi". Il premier però non sembra intenzionato a proseguire la sua esperienza, mentre è Calenda a candidarsi per fare il premier. "Se Calenda sceglierà di esserci sarà sicuramente una figura da leader. Ma in questo spazio ci saranno anche tante leadership al femminile", ha replicato Bonetti secondo cui un polo di centro sul piano elettorale "può valere sicuramente più del 10%".

A cura di Tommaso Coluzzi
01 Agosto
08:21

Elezioni 25 settembre 2022, le notizie di oggi 1 agosto in diretta

La coalizione di centrosinistra costruita intorno al Pd sembra prossima a naufragare definitivamente: Azione e +Europa pongono le loro condizioni e riflettono sul terzo polo con Matteo Renzi, che invece resta fuori. Il centrodestra ha cominciato la sua campagna elettorale, forte di un accordo chiaro trovato in pochi giorni. Nel Movimento 5 Stelle continuano gli addii, ma Conte perde la pazienza e chiede che gli ex "non rompano le scatole". E a proposito di ex: oggi Di Maio presenta il suo nuovo partito, Impegno Civico.

A cura di Tommaso Coluzzi
127 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni