Coronavirus
7 Ottobre 2021
07:14
AGGIORNATO08 Ottobre

Le notizie del 7 ottobre sul Coronavirus

Le ultime notizie in tempo reale sul Covid in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti su vaccini e green pass di giovedì 7 ottobre 2021.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus
07 Ottobre
22:49

Agis: grande soddisfazione per la riapertura al 100% 

"Esprimiamo grande soddisfazione per la decisione presa oggi dal Consiglio dei ministri in merito all'aumento delle capienze al 100%, sia al chiuso che all'aperto, per i luoghi di spettacolo, decisione che recepisce – ed anzi ottimizza – l'indicazione espressa dal Cts la scorsa settimana e che abolisce le regole sul distanziamento interpersonale tra gli spettatori". E' quanto esprime in una nota, attraverso le parole del proprio presidente Carlo Fontana, l'Agis – Associazione generale italiana dello spettacolo. "Un sincero e forte ringraziamento va al ministro Dario Franceschini, che si è speso su questo fronte con grande energia, sottoponendo direttamente al presidente del Consiglio le nostre proposte, che oggi finalmente vengono accolte. Consideriamo questa notizia – prosegue la nota – il passo finale e decisivo verso la normalizzazione di un settore che fino ad oggi era stato penalizzato più di altri da norme stringenti che ne avevano limitato la regolare attività, nonostante i luoghi di spettacolo si siano dimostrati, senza timore di smentita, assolutamente sicuri per la salute del pubblico".

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
22:12

Ministro Franceschini: "Per concerti in stadi e palasport stesso limite degli eventi sportivi"

“Finalmente tutta la cultura ricomincia a vivere. Dall'11 ottobre cinema teatri e concerti al chiuso e all'aperto tornano al 100% della capienza, ovviamente con mascherina e green pass. Negli stadi e nei palasport per la musica stesse regole dello sport”. A scriverlo su Twitter è il ministro della Cultura Dario Franceschini. I limiti per gli eventi sportivi a cui si riferisce il ministro, attualmente, sono del 75% all’aperto e del 60% al chiuso.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
21:57

Regno Unito riduce a 7 i Paesi della lista rossa 

Il Regno Unito ha ridotto a 7 i Paesi della lista rossa anti-Covid, cioè quei Paesi dai quali i viaggiatori devono obbligatoriamente sottoporsi a un periodo in quarantena in albergo. Il governo britannico ha infatti deciso di rimuovere ben 47 Paesi dalla lista, nella quale restano ormai solo la Colombia, la Repubblica Dominicana, l'Equatore, Haiti, Panama, il Perù e il Venezuela. La misura entrerà in vigore a partire da lunedì prossimo. Londra ha anche annunciato che estenderà a 37 nuovi Paesi, fra i quali l'India e la Turchia, l'allentamento delle misure di contenimento per i passeggeri vaccinati. In altre parole, non sarà più obbligatoria la quarantena per chi proviene da questi Paesi e ha ricevuto il siero.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
21:20

Spagna, incidenza sotto i 50 casi dopo oltre un anno

Per la prima volta da oltre un anno, la Spagna scende sotto la soglia dei 50 casi di covid-19 ogni 100mila abitanti, attestandosi in una situazione di "basso rischio". L'ultimo bollettino riporta 1.807 nuovi contagi, di cui 792 registrati nelle ultime 24 ore, e 23 decessi. Giovedì scorso i nuovi contagi erano 2.400 e i morti 18. L'incidenza dei contagi nell'arco di sette giorni scende così a 48,9 casi su 100mila abitanti, il miglior dato dal 28 luglio 2020. L'obiettivo della Spagna è ora raggiungere un'incidenza inferiore a 25, raggiungendo così una "nuova normalità".

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
20:50

Decreto riaperture, per esame avvocato 2022 regole restano invariate 

 Si estendono al 2022 per l'esame di Stato di avvocato le stesse regole in vigore per il 2021 e si prevede che l'accesso ai locali sia consentito solo ai soggetti muniti di Green Pass. Lo si legge nel comunicato finale del Cdm.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
20:22

Piano Onu/Oms, 40% vaccinati nel mondo entro fine anno

 L'Onu e L'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) hanno presentato un piano per vaccinare il 40 per cento della popolazione mondiale entro la fine dell'anno contro il Covid-19 che porrebbe fine alla fase acuta della pandemia. Secondo il piano, i Paesi ricchi dovrebbero donare una certa quantità di riserve di dosi e lasciare che le case farmaceutiche con le quali hanno stipulato contratti si concentrino prima sulla produzione e la distribuzione ai Paesi più bisognosi. Per raggiungere l'obiettivo serve investire 8 miliardi di dollari nelle zone dove la percentuale di immunizzati è ancora molto bassa. "Non collaborare per questo scopo non sarebbe solo immorale, ma anche stupido", ha affermato il segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
19:56

Le nuove regole nei musei

All’interno dei musei non si dovrà più rispettare l’obbligo di distanza interpersonale di almeno un metro. È quanto si legge nella bozza finita sul tavolo del Consiglio dei ministri, in cui viene “soppressa” appunto la norma che stabiliva di mantenere un metro di distanza dagli altri visitatori. Il nuovo decreto sulle riaperture sarà in vigore dall’11 ottobre.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
19:36

Non vaccinati ricoverati costano 64 milioni di euro in 1 solo mese 

Sono costati al Servizio sanitario nazionale 64 milioni di euro in un solo mese, dal 20 agosto al 19 settembre 2021, i 5.798 non vaccinati finiti in area medica e i 691 in terapia intensiva. Precisamente 63.811.181 euro, di cui, 46.501.415 per le ospedalizzazioni in area medica e 17.309.766,11 per quelle in intensiva. E' il dato del report dell'Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari (Altems) dell'Università Cattolica. Il 94% dei non vaccinati ospedalizzati non sarebbe stato ricoverato in area medica se si fosse immunizzato. Tra i ricoverati in terapia intensiva non vaccinati, il 96% avrebbe evitato il ricovero.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
19:12

Riapertura discoteche, cosa ha deciso il governo

Dall’11 ottobre riaprono le discoteche. La decisione del governo è arrivata con il decreto appena uscito dal Consiglio dei ministri, dopo l’indicazione del Comitato tecnico scientifico. Si tornerà a ballare, ma con regole ben precise: green pass e registrazione all’ingresso, capienza limitata al 50% al chiuso e al 75% all’aperto e mascherina in ogni momento tranne mentre si balla.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
18:56

Ok del governo: la capienza di cinema aumentata al 100%, stadi al 75%

Arriva il via libera del governo: la capienza di cinema, teatri e luoghi della cultura verrà aumentata e le discoteche potranno finalmente riaprire. Per i primi la capacità massima tornerà ad essere al 100%, mentre per le seconde si arriverà fino al 50% al chiuso e al 75% all’aperto. Numeri più alti rispetto quanto suggerito dal Cts. Infine, per stadi e palazzetti la capienza sarà del 75% all’aperto e del 60% al chiuso.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
18:45

Salvini a Draghi: "Durata tamponi passi da 48 a 72 ore"

"Ho chiesto al Presidente Draghi che la durata dei tamponi salga da 48 a 72 ore, come previsto dagli altri Paesi europei, e l’estensione dell’utilizzo di tamponi rapidi, gratuiti o a basso costo", questa la richiesta al premier da parte del leader della Lega, Matteo Salvini.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
18:22

Covid Lombardia: oggi 295 positivi e 6 decessi

Sono 295 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Lombardia nelle ultime 24 ore, con 6 morti. I pazienti ricoverati nei reparti di area medica degli ospedali sono 349, mentre in terapia intensiva ci sono 63 pazienti. Ecco i dati del bollettino Coronavirus della Lombardia di giovedì 7 ottobre 2021 diramati dal ministero della Salute.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
17:52

Annullato il Salone di Ginevra 2022 per il terzo anno consecutivo

Per il terzo anno consecutivo, il Salone di Ginevra è stato cancellato. A renderlo noto la fondazione Comité permanent du Salon international de l’automobile, il comitato organizzatore dell’evento che ha spiegato come i problemi logistici ed economici del settore provocati dalla pandemia siano ancora presenti

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
17:40

Regno Unito: oltre 40mila nuovi casi, record dell’ultimo mese

Picco di nuovi casi nel Regno Unito, il più alto dal 6 settembre scorso. Sono infatti 40.701 i nuovi contagiati Covid registrati oggi, un incremento del 12% rispetto a una settimana fa. I decessi sono 122, in calo rispetto ai 143 di ieri.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
17:25

In calo i ricoveri (-48) e le terapie intensive (-12) 

Prosegue costante il calo dei ricoveri: le terapie intensive sono 12 in meno (ieri -18) con 24 ingressi del giorno, e scendono a 403, mentre i ricoveri ordinari sono 48 in meno (ieri -96), 2.824 in tutto. E' quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
17:13

Bollettino Covid Italia: oggi 2.938 positivi e 41 decessi

Sono 2.938 i nuovi casi di Covid-19 in Italia registrati oggi secondo il bollettino del Ministero della Salute, in calo rispetto ai dati di ieri. I tamponi effettuati sono stati 297.356, con il tasso di positività che si attesta all’1,0% (-0,1%). Ancora 41 morti per Coronavirus da ieri. Il Veneto è la regione dove si conta il numero maggiori di positivi.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
16:37

Argentina approva vaccino Sinopharm per i bambini

L'Argentina ha recentemente approvato l'uso di emergenza del vaccino anti Covid-19 sviluppato dalla compagnia farmaceutica cinese Sinopharm per i pazienti pediatrici di età compresa tra i tre e gli 11 anni. E' quanto annunciato la scorsa settimana dal ministro della Salute del Paese, Carla Vizzotti. In Argentina i minori compresi in tale fascia di età sono circa 6 milioni. Inoltre, Vizzotti ha sottolineato che l'Argentina prevede di finire di vaccinare i cittadini di età superiore ai tre anni entro la fine di quest'anno. I funzionari del settore dell'istruzione hanno affermato di aspettarsi che tale mossa aiuti a ripristinare la didattica in presenza nel Paese sudamericano. In Argentina vi sono stati più di 5 milioni di casi di Covid-19 e almeno 115.000 morti.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
16:32

Cosenza, positivi sei operatori del 118

Sei operatori del servizio 118 di Cosenza sono risultati positivi al coronavirus. La task force dell'Azienda sanitaria provinciale è prontamente intervenuta effettuando i tamponi su tutto il personale del 118 e sulle persone con cui gli operatori risultati positivi sono venuti in contatto.
I sei dipendenti del servizio 118 contagiati sono vaccinati ed accusano solo lievi sintomi.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
16:25

Vaccino, anche in Germania arriva il via libera per terza dose a over 70

La commissione permanente per i vaccini tedesca, Stiko, ha esteso oggi la raccomandazione per una terza dose di vaccino alle persone sopra i 70 anni e a chi ricopre determinate mansioni lavorative. Lo riferisce la Dpa. La terza dose è particolarmente raccomandata a chi lavora nelle case di cura, negli ospedali e in particolare si trova a stretto contatto con il pubblico. In ogni caso la terza dose è consigliata a partire da 6 mesi dal completamento del primo ciclo vaccinale e possibilmente con lo stesso tipo di vaccino, cioè con la stessa tecnologia di base. Se si è usato, per esempio, la prima volta Biontech-Pfizer è meglio restare per la terza dose con un vaccino di tipo mRna. Unica eccezione riguarda il vaccino prodotto da Johnson & Johnson, che secondo la Stiko sarebbe meno efficace a proteggere dalla variante Delta rispetto agli altri. In questo caso la distanza temporale per la terza dose potrebbe essere inferiore rispetto agli altri vaccini.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
16:14

Covid Campania: oggi 328 nuovi casi, 4 morti

Sono 328 i nuovi casi di coronavirus emersi ieri in Campania dall'analisi di 16.267 tamponi. Sono 4 i nuovi decessi inseriti nel bollettino odierno diffuso dall'Unità di crisi della Regione Campania: 2 sono avvenuti nelle ultime 48 ore, 2 sono avvenuti in precedenza ma sono stati registrati ieri. In Campania sono 17 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 203 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
15:49

Spagna, anche in Catalogna riaprono le discoteche (col green pass)

Discoteche ed altri locali notturni della Catalogna potranno riaprire a partire da stanotte, dopo che il Tribunale regionale di questo territorio della Catalogna ha dato l’autorizzazione all’introduzione dell’obbligo di presentare il green pass Covid per potervi accedere. Lo si apprende da comunicati stampa ufficiali del governo catalano e dell’organo di controllo della giustizia spagnola. La capienza massima dei locali sarà del 70% sia all’aperto sia al chiuso. Dentro, sarà obbligatorio indossare la mascherina.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
15:44

Covid Lazio: oggi 300 casi e 2 decessi

"Oggi nel Lazio su 10.038 tamponi molecolari e 12.478 tamponi antigenici per un totale di 22.516 tamponi, si registrano 300 nuovi casi positivi (+55), 2 i decessi (-1), 362 i ricoverati (-5), 53 le terapie intensive (-3) e 120 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è all'1,3%. I casi a Roma città sono a quota 145. Cala l’incidenza di 6 punti rispetto alla settimana precedente, attestandosi a 34.65 su 100mila abitanti". Lo sottolinea l’assessore alla Sanità della Regione Lazio. Alessio D’Amato.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
15:19

Cosa ha detto Crisanti a Fanpage.it sull'apertura delle discoteche

L'intervista a Fanpage.it del virologo Andrea Crisanti: “Iniziative come la riapertura delle discoteche sono giustificabili solo se le autorità sanitarie intendono estendere a tutti la somministrazione della terza dose, altrimenti rischiamo tra un po’ di trovarci nella stessa situazione dell’Inghilterra, con 30mila contagi e 150 morti al giorno”.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
15:11

Sicilia torna in zona bianca da sabato, l'annuncio dell'assessore

“Oggi è trascorso il quattordicesimo giorno dal rientro dei parametri di zona e quindi si attende per domani la decisione che porterà la Sicilia in zona bianca. Ho sentito il ministro Speranza per la Sicilia varrà il decreto legge convertito, quindi la zona bianca sarà immediata: non da lunedì ma da sabato”: lo ha annunciato Ruggero Razza, assessore alla Salute nelle Regione.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
14:57

Cdm alle 18 su capienze spazi cultura, sport e riaperture discoteche

Il Consiglio dei ministri è stato convocato per questo pomeriggio alle 18. La convocazione, appena giunta ai ministri, non reca ancora l’ordine del giorno, ma sul tavolo dovrebbe esserci il provvedimento per ampliare le capienze dei luoghi di cultura e spettacolo -in primis teatri e cinema- impianti sportivi e discoteche.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
14:28

Pfizer presenta richiesta per via libera del vaccino a 5-11enni

E' l'aggiornamento comunicato da Pfizer, via Twitter, dopo che l'azienda nei giorni scorsi insieme a BioNTech aveva cominciato l'iter presentando all'agenzia degli States i dati dello studio di fase 2/3 sul vaccino anti-Covid nei bambini di età compresa tra 5 e 11 anni. Ora la richiesta di ok per l'uso di emergenza del prodotto scudo nella fascia 5-11.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
14:20

Vaia: "Monoclonali seconda generazione distruggono variante Delta"

"Gli anticorpi monoclonali di seconda generazione sono molti forti contro la variante Delta, la distruggono". Così il direttore dell'Inmi Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, parlando della sperimentazione in corso allo Spallanzani sugli anticorpi monoclonali di seconda generazione.

A cura di Biagio Chiariello
07 Ottobre
13:58

Puglia, oggi 94 casi di Covid-19 su 12.982 tamponi. Nessun decesso

Oggi in Puglia sono stati registrati 94 nuovi casi di Covid-19 su 12.982 test. I casi sono così divisi: 25 in provincia di Bari, 4 nella provincia di Barletta, Andria, Trani, 8 in provincia di Brindisi, 22 in provincia di Foggia, 18 in provincia di Lecce, 15 in provincia di Taranto e 2 residenti in altra regione. Nessun decesso nelle ultime 24 ore.

A cura di Gabriella Mazzeo
07 Ottobre
13:30

Veneto, 349 positivi al Covid-19 nelle ultime 24 ore e nessun decesso

Sono 349 i nuovi contagi da Covid-19 registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, mentre i decessi restano invariati, fermi a quota 11.786 da inizio Pandemia. Il totale dei positivi è pari a 471.604. Migliora invece il quadro dei malati gravi ricoverati: dei 250 ricoverati per Covid, 207 sono in area non critica (+5 rispetto a ieri) e 43 in terapia intensiva (-1 rispetto a ieri).

A cura di Gabriella Mazzeo
07 Ottobre
13:04

Astrazeneca arriva in Antartide: ora tutti i continenti hanno un vaccino anti-Covid

Il vaccino Astrazeneca è arrivato fino in Antartide, dove lo dosi sono state trasportate questa settimana per immunizzare 23 membri dello staff della ricerca Rothera. Gli studiosi dovranno realizzare alcune ricerche durante l'inverno polare. Ne dà ricerca la BBC. Per arrivare in una delle aree più a Sud del mondo, il vaccino ha dovuto compiere un viaggio di almeno 16mila km. Le dosi sono state mantenute a una temperatura di conservazione tra i 2 e gli 8° C. Il vaccino Astrazeneca non era mai stato portato fino ad ora in zone così a Sud del mondo.

Le dosi di Astrazeneca sono arrivate in Antartide grazie all’impegno dell’organizzazione no profit per lo sviluppo internazionale, Crown Agents. “Lavoriamo da marzo per inviare i vaccini fino alle zone più remote della Terra” ha affermato Fergus Drake, CEO di Crown Agents.

A cura di Gabriella Mazzeo
07 Ottobre
12:42

Scuola, il ministro dell'Istruzione Bianchi: "Verso il "contenimento" delle quarantene per i vaccinati"

Il ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi è tornato a parlare di quarantena in classe. Durante la conferenza stampa a Palazzo Chigi, dopo la cabina di regia sul Pnrr, ha dichiarato che si va sempre di più verso un contenimento delle quarantene, soprattutto per chi è vaccinato. "La prima indicazione è di andare verso omogeneizzazione dei comportamenti" ha spiegato ancora il ministro Bianchi. "Poi andremo verso un contenimento delle quarantene"

A cura di Gabriella Mazzeo
07 Ottobre
12:18

Genova, respinto ricorso di un operatore sanitario che non aveva voluto vaccinarsi

I giudici del lavoro hanno respinto il ricorso di un operatore sanitario di Genova che è stato sospeso dal servizio e dalla retribuzione dal 21 luglio fino al 31 dicembre perchè ha rifiutato il vaccino anti Covid obbligatorio. Si tratta di un tecnico sanitario di laboratorio. I giudici hanno ritenuto che l'obbligo fosse relativo a un più ampio pericolo di diffusione del virus nell'ambiente sanitario, trattandosi di un rischio ambientale indipendente dal numero e dall'intensità dei contatti interpersonali. Sono stati presentati una decina di ricorsi simili a Genova

A cura di Gabriella Mazzeo
07 Ottobre
11:49

Russia, 924 vittime per Covid-19 nelle ultime 24 ore: numeri vicino al massimo storico

Nelle ultime 24 ore sono state 924 le vittime del Covid-19 in Russia. Si tratta di un numero vicino al massimo storico. Altri 929 decessi sono stati registrati nella giornata di ieri. Sono invece 27.550 i casi di Covid confermati. Maggiormente colpita è Mosca, sia per numero di casi (5.404 nelle ultime 24 ore) che per numero di morti (69 in 24 ore). Segue San Pietroburgo con 2.418 casi e 60 morti

A cura di Gabriella Mazzeo
07 Ottobre
11:30

Francia, la Corte di Strasburgo ha respinto ricorso sul Green Pass

La Corte europea dei diritti umani ha dichiarato irricevibile il ricorso presentato da un cittadino francese contro il green pass. L'uomo ha creato il movimento "No Pass" basato sull'idea che la richiesta di Green Pass sia una violazione dei diritti umani. Secondo Strasburgo, l'uomo avrebbe messo in atto una strategia per inondare la Cedu di ricorsi simili al suo. A Strasburgo ne sono arrivati 18mila.

A cura di Gabriella Mazzeo
07 Ottobre
11:08

Mario Draghi sui vaccini: "Minoranza li rifiuta nonostante rassicurazioni comunità scientifica"

"I vaccini sono sicuri e salvano vite. Il messaggio ai nostri concittadini deve essere chiaro – ha detto il premier Mario Draghi al settimo summit dei Presidenti dei Parlamenti dei Paesi del G20 -. Nei Paesi ricchi le dosi di vacicno somno ampiamente disponibili, ma una minoranza le rifiuta o esita a farlo. Un comportamento dovuto alla paura che i vaccini non siano sicuri o efficaci contro il virus". I Parlamenti secondo Draghi "possono fare molto" per sostenere i Governi nell'impegno contro la disinformazione in materia di vaccini

A cura di Gabriella Mazzeo
07 Ottobre
10:57

Sileri: "Vaccinarsi serve, stupido prendere ora virus che stiamo sconfiggendo"

"I vaccini funzionano e chi dice che sono sperimentali sbaglia. La protezione probabilmente durerà ancora più a lungo per gli immunocompetenti. Il mio consiglio è quello di vaccinarsi perché è stupido prendersi un virus che stiamo sconfiggendo". Così Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute, ai microfoni della trasmissione "L'Italia s'è desta" su Radio Cusano Campus. Sileri ha poi precisato: "Il numero di prime vaccinazioni continua a scendere perché quando hai vaccinato quasi l'80% delle persone vaccinabili, si arriva a una progressiva riduzione dei numeri. La platea dei vaccinandi è sempre minore. Il calo al momento è un po' prematuro, ma tra poco comincerà a scendere il numero delle persone che andranno a vaccinarsi per la prima volta. Mancano all'appello milioni di over 50 purtroppo, queste persone rischiano molto. L'invito è andarsi a vaccinare quanto prima".

A cura di Gabriella Mazzeo
07 Ottobre
10:32

Speranza su riapertura discoteche: "Continueremo con gradualità"

"Continuiamo con gradualità sulle aperture delle discoteche. Ne parleremo ancora oggi in Consiglio dei ministri. Penso che il Comitato tecnico scientifico vada ascoltato sempre con grande attenzione e in questi mesi le indicazioni fornite sono state preziose. Tuttavia è chiaro che esista un dibattito nel Cdm che ha tutta la possibilità e l'autonomia di valutazione. Dobbiamo valutare però l'intero percorso: dove eravamo e dove siamo arrivati" ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza a margine del congresso della Federazione dei medici di medicina generale in corso a Villasimius. Il ministro ha risposto ad alcune domande sulla possibilità di ulteriori aperture per le discoteche

A cura di Gabriella Mazzeo
07 Ottobre
10:16

Gimbe: “Accelerare con la vaccinazione e programmare le terze dosi almeno per gli over 50”

I dati del monitoraggio della Fondazione Gimbe di questa settimana evidenziano che tutti gli indicatori della pandemia di Covid sono in calo: dai positivi ai decessi. L’attenzione di Cartabellotta, però, si concentra sulla gestione della terza dose, che va programmata in vista dei prossimi mesi. Anche perché ci sono più di 13 milioni di dosi ferme nei depositi.

A cura di Davide Falcioni
07 Ottobre
10:09

Discoteche, Sileri: "Auspico aumento della capienza oltre il 35% in tempi brevi"

"Il mio auspico è che il 35%" come limite per la capienza delle discoteche al chiuso "possa essere incrementato in tempi brevissimi sia per i locali al chiuso che all'aperto, questo proprio per i numeri che abbiamo e al Green Pass". A dirlo il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ospite di Radio Cusano Campus. "Ho perorato questa causa anche ieri al ministero – ha aggiunto – osserviamo i numeri dell'epidemia ancora per alcune settimane ma poi tiriamo via questo freno a mano".

A cura di Davide Falcioni
07 Ottobre
09:55

Moderna aprirà una fabbrica di vaccini in Africa

La casa farmaceutica statunitense Moderna, sviluppatrice di uno dei due vaccini anti Covid a Rna messaggero, ha annunciato l’intenzione di impiantare uno stabilimento in grado di produrre farmaci con questa tecnologia in Africa. L’operazione dovrebbe avere un costo di circa 500 milioni di dollari.

A cura di Davide Falcioni
07 Ottobre
09:32

Brasile, nelle ultime 24 ore quasi 18mila casi e 530 morti Covid

In Brasile nella giornata di mercoledì 6 ottobre sono stati registrati 17.893 nuovi casi di coronavirus e 530 ulteriori morti per Covid-19, secondo i dati rilasciati dal ministero della Salute. In totale, dall’inizio della pandemia, i decessi registrati nel Paese sudamericano hanno raggiunto quota 599.359.

A cura di Davide Falcioni
07 Ottobre
09:27

Francia, tamponi a pagamento per i no vax: 44 euro test molecolare, 22 euro test rapido

Il governo francese ha stabilito che a partire dal 15 ottobre i tamponi di screening per verificare l'infezione da coronavirus non saranno più a carico dello Stato, ma verranno rimborsati esclusivamente alle persone vaccinate e in caso di prescrizione medica. In tutti gli altri casi il loro costo sarà il seguente: 44 euro per un test molecolare; 22 euro per un test rapido, che diventeranno 25 in farmacia e la domenica 30 euro. "Non è più giusto che i contribuenti continuino a pagare i test a chi sceglie di non vaccinarsi", ha spiegato il premier Jean Castex.

A cura di Davide Falcioni
07 Ottobre
09:00

In Italia vaccinato il 79,61% della popolazione over 12

Sono 214.648 le persone che nel nostro Paese hanno ricevuto la terza dose del vaccino contro il Covid-19, il 2,83% della popolazione oggetto di dose aggiuntiva/richiamo. Gli italiani che hanno avuto almeno una dose sono 45.555.233, l'84,35% della popolazione over 12 mentre quelli che hanno completato il ciclo vaccinale sono 42.996.302, il 79,61% della popolazione over 12. È quanto si legge nel report del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle 6,11 di oggi. Le dosi di vaccino sinora somministrate in Italia sono 85.722.084, l'86% del totale di quelle consegnate, pari finora a 99.711.529 (nel dettaglio 71.088.653 Pfizer/BioNTech, 15.235.771 Moderna, 11.543.411 Vaxzevria-AstraZeneca e 1.843.694 Janssen).

A cura di Davide Falcioni
07 Ottobre
08:34

Cosa ha deciso il governo su riapertura discoteche e ampliamento capienza di stadi, cinema e teatri

Oggi pomeriggio il governo dovrebbe varare un nuovo decreto legge sulle misure contro il Covid: riaprono le discoteche, ma con la capienza ridotta al 35% al chiuso e al 50% all’aperto, mentre aumenta proprio la capienza dei luoghi della cultura e degli impianti sportivi. Cinema, teatri e concerti passano all’80% al chiuso e al 100% all’aperto, stadi e palazzetti, invece, al 75% all’aperto e al 50% al chiuso.

A cura di Davide Falcioni
07 Ottobre
08:24

Salvini: "Riaprire le discoteche al 35% è una follia"

Secondo il segretario della Lega Matteo Salvini riaprire le discoteche al 35% di capienza "è una follia, non riaprono neanche i locali. Almeno il doppio di capienza, se tu chiedi il green pass e quindi chi entra è vaccinato o tamponato tu riapri al cento per cento. Questo vale per i cinema, i musei, gli stadi, gli uffici, tutti". Lo ha affermato il segretario della Lega, Matteo Salvini. "Se tu chiedi il green pass, quindi chiedi sicurezza – ha ribadito il leader del Carroccio – in cambio restituisci lavoro. Quindi dove ci sono le aperture devono essere in sicurezza e totali".

A cura di Davide Falcioni
07 Ottobre
08:16

Riapertura discoteche al 35% di capienza, Briatore: "Scelta insensata"

Secondo Flavio Briatore, proprietario di diverse discoteche in tutta Italia, riaprirle al 35% di capienza "non ha nessun senso, è una scelta insensata da tutti i punti vista, sanitario, economico e sociale. Se ci sono mille persone alla porta e io ne posso fare entrare solo 350, con quale criterio li scelgo? Si rischia di incentivare i ritrovi abusivi o di creare delle risse davanti alle discoteche", ha dichiarato al Corriere.

A cura di Davide Falcioni
07 Ottobre
08:03

Quali Regioni rischiano la zona gialla dopo il monitoraggio Iss di domani

Dalla prossima settimana tutta l’Italia potrebbe essere di nuovo in zona bianca. Le Regioni più a rischio zona gialla – come ad esempio la Calabria – stanno vedendo calare l’occupazione degli ospedali, mentre la Sicilia continua ad avere dati da zona bianca: è la terza settimana consecutiva e domani il ministro Speranza potrebbe firmare l’ordinanza per riportarla in bianco a partire dalla prossima settimana.

A cura di Davide Falcioni
07 Ottobre
07:49

Australia, grazie ai vaccini da lunedì stop lockdown nel New South Wales

Il governo dello stato australiano del New South Wales ha dato l'ok alla revoca progressiva delle restrizioni da lockdown – per coloro che abbiano completato il percorso di vaccinazione – adottate a giugno di fronte al propagarsi del virus da Covid-19. La decisione, in vigore dalla prossima settimana, è stata resa possibile dopo che lo stato australiano ha oltrepassato la soglia del 70% della popolazione residente doppiamente vaccinata. Da lunedì gli abitanti di Sydney completamente immunizzati potranno riunirsi all'esterno in gruppi composti anche da 30 persone e potranno ricevere anche dieci persone in casa.

A cura di Davide Falcioni
07 Ottobre
07:19

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, giovedì 7 ottobre

Nell'ultimo bollettino di ieri sul Covid in Italia sono stati diagnosticati 3.235 nuovi casi, in aumento rispetto ai 2.466 contagi segnalati il giorno precedente. Il totale delle infezioni dall'inizio della pandemia sale così a 4.689.341. I morti per Covid dell'ultima giornata sono stati invece 39, per un totale di 131.157 decessi dall’inizio dell'emergenza Covid-19 in Italia. Nell'ultima giornata sono stati eseguiti 301.773 test, tra tamponi molecolari e antigenici con il t asso di positività che si attesta all'1,1% (+0,3%).

Nel mondo 236.511.950 contagi, almeno 4.828.340 e 6.367.836.234 di dosi di vaccino somministrate, in larghissima parte nei paesi adalto reddito.

A cura di Davide Falcioni
27437 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni