Covid 19
5 Ottobre 2021
07:21
AGGIORNATO05 Ottobre

Le notizie del 5 ottobre sul coronavirus

Le ultime notizie in tempo reale sul Covid in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti su vaccini e green pass di oggi, martedì 5 ottobre 2021. Oggi 2.466 nuovi contagi e 50 morti. L'Ema dà il via libera alla terza dose di Pfizer per gli over 18. L'Ema ha valutato anche che un richiamo del vaccino Pfizer contribuisce all'aumento della produzione di anticorpi nelle persone di età compresa tra i 18 e i 55 anni quando viene somministrato ad almeno sei mesi di distanza dalla seconda dose. Continua la campagna vaccinale: ad oggi somministrate 85.391.800 dosi in Italia. La scuola non può conoscere lo stato di vaccinazione degli studenti.

Nel mondo 235.389.736 casi di Coronavirus. Negli Usa Fauci definisce "impressionanti" i risultati della pillola anti-Covid di Merck. AstraZeneca chiede a Fda l’autorizzazione per una nuova terapia di prevenzione. Melbourne la città col lockdown più lungo del mondo. Contagi in calo in Giappone. In Russia 895 morti in 24 ore, è record da inizio epidemia.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
05 Ottobre
23:00

Burioni: "Fulmini e insetti sono più pericolosi del vaccino Covid"

Roberto Burioni, in un articolo pubblicato sul Corriere della Sera: "Nel mondo, in quasi un anno, abbiamo al momento notizia certa di una sola morte dovuta ai vaccini a mRNA; in Italia, in un anno, muoiono in media 25 persone per allergie a farmaci, per lo più antibiotici (di cui non solo non abbiamo paura, ma facciamo abuso), altrettante per punture di insetti e 10 colpite da un fulmine. Capite quindi che il rischio che consegue alla vaccinazione contro Covid è praticamente rischio irrilevante se paragonato a quelli che corriamo quotidianamente. Per questo vaccinatevi in tutta tranquillità, eviterete un rischio ben più grave e concreto: quello di ammalarvi di Covid".

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
22:12

Graduale riapertura delle discoteche, Giorgetti: "È un primo segnale positivo"

"Un primo segnale positivo". In questo modo il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, giudica il via libera dal Comitato tecnico-scientifico alla riapertura delle discoteche in zona bianca, con un limite del 35% della capienza al chiuso e del 50% all'aperto. Il tema era stato posto ripetutamente dal ministro leghista in sede di cabina di regia e in Consiglio dei ministri.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
21:30

Lubiana, scontri tra polizia e manifestanti in piazza contro restrizioni anti-Covid

Scontri tra polizia e manifestanti a Lubiana, in Slovenia. Qui vi sono state proteste contro le restrizioni anti-Covid che hanno richiesto l'intervento delle forze dell'ordine. Gli agenti hanno usato gas lacrimogeni e cannoni ad acqua contro i manifestanti scesi in strada per esprimere la propria opposizione alle restrizioni del governo contro la pandemia. I leader Ue si riuniranno nella giornata di domani in un summit con i leader dei Balcani. La protesta, seppur non legata al vertice, è stata organizzata nell'ottica di ottenere maggiore visibilità con la presenza di giornalisti stranieri

A cura di Gabriella Mazzeo
05 Ottobre
20:48

Il CTS: “Valutare graduale riapertura discoteche. Al chiuso capienza del 35%”

Secondo il Comitato Tecnico Scientifico le discoteche “si configurano tra le attività che presentano i rischi più elevati per la diffusione del virus”. Ciò nonostante “si ritiene che se ne possa considerare l’apertura con una progressiva gradualità anche tenendo conto della necessità di valutare l’impatto delle misure già adottate”.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
20:07

Speranza: "Ogni vaccino in più rafforza lo scudo contro il virus"

"La terza dose è importante. È altrettanto importante in queste ore continuare a lavorare su prime e seconde dosi. La percentuale dell'Italia è molto alta, tra le più alte che c'è in Europa e anche nel mondo, ma dobbiamo ancora insistere, perché ogni persona vaccinata in più rafforza il nostro scudo contro il coronavirus": a dirlo il ministro della Salute, Roberto Speranza, rispondendo ai cronisti all'ambasciata d'Italia a Parigi.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
19:55

Paziente Covid colpito dalla sindrome dell’ano senza riposo: cos’è e come si manifesta

Dopo essere stato contagiato dal coronavirus SARS-CoV-2 un uomo giapponese di 77 anni anni ha sviluppato un disturbo che i medici hanno definito come “sindrome dell’ano senza riposo”, una condizione affine alla sindrome delle gambe senza riposo. Il paziente aveva costantemente lo stimolo ad andare in bagno, pur non presentando anomalie rettali. Secondo i medici si è trattato di un disturbo neurologico innescato dalla COVID-19.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
19:37

In calo i pazienti ricoverati in terapia intensiva

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 433, cioè 4 in meno di ieri. Mentre quelli in altri reparti sono 2.968 (-64). Secondo il bollettino del ministero della Salute, i tamponi positivi nelle ultime 24 ore sono 2.466, con 50 decessi. I test effettuati sono stati 322.282, per un tasso di positività dello 0,8%.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
18:26

Il bollettino di oggi: 2.466 nuovi contagi e 50 morti

Nella giornata di oggi, martedì 5 ottobre, sono stati registrati 2.466 nuovi contagi per Covid su 322.282 tamponi effettuati tra molecolari e rapidi. I decessi registrati nelle ultime 24 ore secondo il bollettino del ministero della Salute sulla situazione epidemiologica in Italia sono stati 50. In calo i numeri della pandemia da Coronavirus nel nostro Paese.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
17:52

Lombardia, il bollettino di oggi: 288 contagi e 7 morti

Sono 288 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Lombardia nelle ultime 24 ore, con 7 morti. I pazienti ricoverati nei reparti di area medica degli ospedali sono 358, mentre in terapia intensiva ci sono 59 pazienti. Ecco i dati del bollettino Coronavirus della Lombardia di martedì 5 ottobre 2021 diramati dal ministero della Salute.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
17:17

Dal 15 ottobre Green Pass obbligatorio anche per accedere al Senato

Anche al Senato, come alla Camera dei Deputati, dal 15 ottobre si potrà accedere mostrando il Green Pass. È quanto deciso dal Consiglio di presidenza di Palazzo Madama, come si apprende al termine della riunione. La Camera alta si adegua di fatto alle disposizioni prese dal governo per l'accesso nei luoghi di lavoro da metà ottobre, in linea con quanto stabilito alla Camera.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
17:06

Emilia Romagna, 169 positivi e 4 morti

Nelle ultime 24 ore in Emilia Romagna sono stati registrati quattro morti e 169 positivi al Covid, su un totale di 25.160 tamponi eseguiti. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dello 0,7%, l'età media è 37,5 anni. I casi attivi, cioè i malati effettivi, oggi sono 14.651 (+72). Di questi, le persone in isolamento a casa sono complessivamente 14.240 (+88), il 97,2% del totale. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 50 come ieri, 361 quelli negli altri reparti Covid (-16). Questi i principali dati sul Covid registrati in Regione. Da inizio pandemia, in Emilia Romagna si sono registrati 425.088 casi di positività e 13.489 decessi. Per quanto riguarda i vaccini alle ore 15 erano state somministrate complessivamente 6.532.105 dosi; sul totale, 3.323.769 sono le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
16:37

Ema: "Ok a terza dose Moderna per immunocompromessi over 12"

L'Agenzia europea dei medicinali Ema ha autorizzato la terza dose di vaccino Covid-19 di Moderna per individui immuno-compromessi di età pari o superiore a 12 anni. Lo rende noto l'azienda farmaceutica.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
16:17

Nelle persone non vaccinate maggiore rischio di re-infezione

L'immunità acquisita dopo aver avuto il Covid-19 è di breve durata e rimanere non vaccinati può aumentare il rischio di essere nuovamente infettati. È quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista The Lancet Microbe, che descrive un Sars-Cov-2 simile, dal punto di vista della durata dell'immunità, ai virus che causano i raffreddori, anche se manifestatosi con una letalità molto maggiore. Il team ha analizzato la reinfezione nota e i dati immunologici dei parenti stretti del Sars-CoV-2 che causano raffreddori comuni, insieme ai dati immunologici di Sars-CoV-1 e della Mers (Sindrome respiratoria mediorientale). Il team è stato in grado di modellare il rischio di reinfezione da Covid-19 nel tempo, osservando che si sono verificate anche poco dopo la guarigione. E diventeranno sempre più comuni man mano che l'immunità diminuirà e sorgono nuove varianti. "Man mano che sorgono nuove varianti le precedenti risposte immunitarie diventano meno efficaci nel combattere il virus. Coloro che sono stati naturalmente infettati all'inizio della pandemia hanno sempre più probabilità di essere reinfettati nel prossimo futuro", ha affermato Alex Dornburg, assistente professore di bioinformatica e genomica presso l'Università del Nord Carolina. "Pertanto – conclude – coloro che sono stati naturalmente infettati dovrebbero essere vaccinati. L'infezione precedente da sola può offrire pochissima protezione a lungo termine contro le infezioni successive".

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
15:37

Umbria, 31 nuovi positivi. Stabili le ospedalizzazioni

Il quadro sanitario in Umbria si mantiene stabile. In base ai dati giornalieri diffusi dalla regione, non si registrano, nelle ultime ventiquattro ore, variazioni nel numero delle ospedalizzazioni. I pazienti ricoverati in Umbria nei reparti covid sono 50, di cui sei in terapia intensiva. Torna a salire, seppur con numeri minimi, il numero degli attualmente positivi. Attualmente, i positivi sono nel complesso 777, sette unità in più rispetto a ieri, a fronte di 31 nuovi positivi e 24 guariti.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
15:30

Abruzzo, 35 contagi nelle ultime 24 ore

Sono 35 (di età compresa tra 6 e 95 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall'inizio dell'emergenza a 81.415. Il bilancio dei pazienti morti non registra nuovi casi e resta fermo a a 2.546. I dati sono forniti dalla Regione. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 77.235 dimessi/guariti (+73 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 1.634 (-38 rispetto a ieri).

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
15:15

Sardegna, nelle ultime 24 ore 51 casi e un morto

Nelle ultime 24 ore in Sardegna si registrano un morto e 51 nuovi casi di positività al Covid (+15), sulla base di 2.310 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 10.374 test per un tasso di positività dello 0,49%. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 18 (1 in più rispetto a ieri), mentre quelli ricoverati in area medica sono 107 (-3); 1.790 i casi di isolamento domiciliare (48 in meno rispetto a ieri). La vittima è un uomo di 88 anni residente nella Provincia del Sud Sardegna.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
14:30

Terza dose vaccino, l'EMA: "È prerogativa dei singoli Stati"

"Alcuni Paesi dell'Unione Europea hanno già iniziato a somministrare dosi di richiamo. L'attuazione delle campagne di vaccinazione anti-Covid rimane prerogativa delle autorità sanitarie pubbliche che guidano le campagne di vaccinazione in ciascuno Stato membro". A dirlo Marco Cavaleri, capo della strategia vaccinale dell'Ema, in conferenza stampa.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
14:01

Misure anti-Covid, sanzionate ieri 23 persone e 4 attività commerciali

Nell'ambito dei controlli di Polizia sulle misure anti Covid-19 di ieri verifiche sono state effettuate su "62.210 persone, di cui 23 sanzionate e 1 denunciata". Lo rende noto l Viminale che aggiunge come siano stati controllati anche 5.313 attività o esercizi commerciali, con sanzioni nei confronti di 4 titolari e la disposizione di 4 chiusure.

A cura di Susanna Picone
05 Ottobre
13:45

Covid Puglia, oggi 126 nuovi casi e un decesso

Oggi in Puglia si registrano 126 nuovi casi su 12.743 test giornalieri e un decesso. Il tasso di positività in regione è dello 0,98%. Delle 2.559 persone attualmente positive 151 sono ricoverate in area non critica e 17 in terapia intensiva.

A cura di Susanna Picone
05 Ottobre
13:25

Vaccino Covid, Johnson & Johnson chiede autorizzazione del booster

Johnson & Johnson ha presentato alle autorità americane la richiesta per l'autorizzazione del ‘booster' per il suo vaccino contro il Covid.  La richiesta di Johnson & Johnson arriva dopo quella di Pfizer, che l'ha già ricevuta, e Moderna. I vaccini Pfizer, Johnson & Johnson e Moderna sono gli unici tre approvati dalla Food and Drug Administration.

A cura di Susanna Picone
05 Ottobre
13:07

Covid Basilicata, oggi 32 positivi e una vittima

Trentadue degli 880 tamponi molecolari esaminati in Basilicata nelle ultime 24 ore sono risultati positivi al Covid-19. Sono stati registrati anche un decesso e 62 guarigioni di persone residenti in Basilicata. Sempre ieri, in Basilicata, sono state effettuate 1.121 vaccinazioni. I lucani che hanno ricevuto la prima dose di vaccino anti-covid sono 422.395 (76,4 per cento), mentre quelli che hanno avuto anche la seconda sono 380.479 (68,8 per cento).

A cura di Susanna Picone
05 Ottobre
12:36

Covid Germania, oggi 4.799 contagi e 7 morti  

La Germania registra 4.799 nuovi casi di coronavirus e sette decessi nelle ultime 24 ore. L'incidenza sull'arco di sette giorni di attesta su 63,7 contagi ogni 100mila abitanti, secondo i dati dell'Istituto Koch. Ieri l'incidenza era di 64,7% casi, ma una settimana fa era più bassa, con 60,3 casi ogni 100mila.

A cura di Susanna Picone
05 Ottobre
12:12

Covid Veneto, oggi 363 nuovi casi e 2 decessi

Sono 363 i nuovi contagi da Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Veneto, che portano il totale a 470.839. L'incidenza su 52.791 tamponi effettuati è dello 0,69%. Lo ha riferito il presidente regionale Luca Zaia. Si contano due decessi, con il totale a 11.780. Gli attuali positivi sono 10.136. In calo i ricoverati, che in tutto sono 253 (-16), di cui 199 (-16) in area non critica e 54, invariati, in terapia intensiva.

A cura di Susanna Picone
05 Ottobre
11:44

Un Comune in Sardegna torna in lockdown

Un Comune del sud della Sardegna torna in lockdown: è Villamassargia, poco meno di 3.500 abitanti nel Sulci Iglesiente. L'ordinanza arriva dopo che è stata registrata "l'espansione di focolai con un numero di contagiati pari a 34 rispetto a quelli riscontrati nell'intero territorio del Sulcis Iglesiente pari complessivamente a 94". Da qui la decisione della sindaca Debora Porrà di imporre misure di contenimento stringenti limitando tutti gli spostamenti non strettamente necessari per lavoro, lo studio o salute e tutte le occasioni di assembramenti, così come previste nelle cosiddette zone rosse, per un periodo non inferiore a ulteriori 10 giorni. Si potrà uscire di casa solo con mascherina e autocertificazione e viene istituito il coprifuoco dalle 22 alle 5 del giorno successivo. Chiusi tutti gli esercizi commerciali, fatta eccezione per le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità, stop ad eventi e manifestazioni civili e religiose, consentiti gli spostamenti necessari ad assicurare lo svolgimento della didattica in presenza nei limiti previsto dalla normativa ed è consentito, a un solo componente del nucleo familiare, per non più di una volta al giorno, lo spostamento per gli interventi necessari alla tutela delle produzioni vegetali e degli animali da cortile o allevati.

A cura di Susanna Picone
05 Ottobre
11:20

Covid Russia: 895 morti in 24 ore, è record da inizio epidemia

In Russia nelle ultime 24 ore si sono registrati 895 decessi provocati dal Covid-19, il massimo in un solo giorno dall'inizio dell'epidemia: lo riporta il centro operativo nazionale anti-coronavirus, ripreso dalla Tass. Stando al centro, in Russia nel corso dell'ultima giornata si sono registrati 25.110 nuovi casi di Covid. Secondo i dati ufficiali, dall'inizio dell'epidemia in Russia sono stati accertati 7.637.427 casi di Coronavirus.

A cura di Susanna Picone
05 Ottobre
10:59

Famiglia no vax ricoverata all'ospedale Bufalini di Cesena: due sono gravi, il loro medico sospeso

Un'intera famiglia ‘no vax‘ della provincia di Forlì-Cesena è ricoverata con Covid-19 all'ospedale Bufalini di Cesena: cinque tra fratelli e sorelle e l'anziana madre e due di loro sono particolarmente gravi, ricoverati in rianimazione. Lo riporta il Corriere di Romagna. La famiglia – fratelli e sorelle hanno tra 60-70 anni e la madre quasi 90enne – era assistita, come medico di medicina generale, da un dottore che è stato sospeso nei giorni scorsi perché non vaccinato. L'infezione è arrivata con la variante Delta del coronavirus. La 90enne è in osservazione in geriatria, mentre tra i figli contagiati due in particolare sono in condizioni più serie. Una è stata intubata.

A cura di Susanna Picone
05 Ottobre
10:46

Covid Toscana, oggi 154 nuovi casi

I nuovi casi di Covid-19 registrati in Toscana sono oggi 154 su 19.684 test di cui 7.210 tamponi molecolari e 12.474 test rapidi. Lo comunica il presidente della Regione Eugenio Giani. Il tasso dei nuovi positivi è 0,78% (2,5% sulle prime diagnosi).

A cura di Susanna Picone
05 Ottobre
10:30

AstraZeneca chiede a Fda l’autorizzazione per una nuova terapia di prevenzione

AstraZeneca comunica di aver presentato una richiesta alle autorità sanitarie USA per l’autorizzazione di emergenza per un nuovo trattamento di prevenzione al Covid. La casa farmaceutica aveva detto in agosto che la terapia a base di anticorpi, chiamata AZD7442, in uno studio in fase avanzata dimostrava la facoltà di ridurre del 77% il rischio di complicazioni per le persone che contraggono il Coronavirus.

A cura di Susanna Picone
05 Ottobre
09:53

Gli aggiornamenti sul Coronavirus in Campania

La situazione di martedì 5 ottobre sul Coronavirus in Campania: resta stabile la curva del contagio ma crolla il numero di tamponi, come ogni lunedì. Sono stati effettuati solo 5.941 tra molecolari ed antigenici nell'ultima giornata. Ieri altri otto decessi. Stabili anche i ricoveri negli ospedali tra terapie intensive e degenza ordinaria.

A cura di Susanna Picone
05 Ottobre
09:37

India, 18.346 nuovi casi Covid: è il numero più basso da 209 giorni 

Sono 18.346 i nuovi casi di coronavirus, il numero più basso da 209 giorni, e 263 i decessi riferiti dal bollettino odierno del ministero della Sanità dell'India. Il totale dei contagi sale a 33.853.048 mentre quello delle vittime a 449.260. Il tasso di positività è dell'1,61 per cento.  Nello Stato del Kerala si concentra il maggior numero di casi attivi, 129.324, in calo di 8.306 unità rispetto al giorno precedente.

A cura di Susanna Picone
05 Ottobre
09:12

L'Australia non consentirà l'ingresso di turisti stranieri fino al 2022

L'Australia, che riaprirà progressivamente i suoi confini internazionali a novembre, non consentirà l'ingresso di turisti stranieri fino al 2022. Lo ha dichiarato il primo ministro del Paese oceanico, Scott Morrison. "La priorità sono gli australiani", ha detto Morrison in un'intervista a una tv locale, riferendosi alla riapertura dei confini internazionali che sono stati chiusi nel marzo 2020 con l'inizio della pandemia. L'Australia prevede di riaprire prima l'aeroporto internazionale di Sydney e poi l'aeroporto di Melbourne, una volta che il programma vaccinale completo sarà somministrato all'80% della popolazione adulta in quelle regioni.

A cura di Susanna Picone
05 Ottobre
08:53

In Giappone contagi in calo: 602 nuovi casi di Coronavirus e 24 vittime in tutto il Paese

In Giappone registrati 602 nuovi casi di coronavirus in tutto il paese e 24 decessi causati dal virus. Numeri in calo anche per i ricoverati in gravi condizioni, sceso a 693. A Tokyo il governo metropolitano ha confermato appena 87 casi di infezione, per la prima volta sotto i 100 dallo scorso novembre. A livello nazionale, come numero di nuovi contagi si conferma Osaka, con 602 casi, seguita da Tokyo, Kanagawa (51), Saitama (43), Chiba (43), Hyogo (26) e Aichi (22).

A cura di Susanna Picone
05 Ottobre
08:26

Covid Indonesia, governo rilassa alcune misure dopo il calo dei contagi

Il governo dell'Indonesia ha apportato una serie di correzioni alle politiche per il contenimento della pandemia di Covid-19 nella regione di Giava e Bali, consentendo l'apertura di centri per il fitness con una capacità massima del 25 per cento, e l'apertura dell'aeroporto Ngurah Rai di Bali. Il coordinamento delle politiche di restrizione delle attività comunitarie per la regione di Giava-Bali, Luhut Binsar Pandjaitan, ha precisato che l'apertura dei centri di fitness interesserà ora le are di Giacarta, Bandung, Solo, Semarang, Surabaya e la regione speciale di Yogyakarta. Il governo ha consentito anche la vendita di bevande e alimenti nei cinema, dove gli accessi restano limitati al 50 per cento della capacità. Bali riaprirà agli ingressi internazionali dal 14 ottobre.

A cura di Susanna Picone
05 Ottobre
08:02

Coronavirus Cina, 26 nuovi contagi nel continente

La Cina ha riportato 26 nuovi casi di coronavirus nel continente rispetto ai 27 del giorno precedente, secondo la Commissione Nazionale Sanità. Tutte le nuove infezioni sarebbero importate senza infezioni trasmesse localmente. Uno solo il caso locale del giorno precedente nella provincia nord-orientale di Heilongjiang. Sono 15 nuovi casi asintomatici che non rientrano nel novero delle infezioni confermate.

A cura di Susanna Picone
05 Ottobre
07:42

Vaccino Covid, somministrate in Italia 153.588 terze dosi

Sono 153.588 le persone che nel nostro Paese hanno ricevutola terza dose del vaccino contro il Covid 19, il 2,02% della popolazione oggetto di dose aggiuntiva. Gli italiani che hanno avuto almeno una dose sono 45.433.497, l'84,12% della popolazione over 12 mentre quelli che hanno completato il ciclo vaccinale sono 42.835.902, il 79,31% della popolazione over 12. È quanto si legge nel report del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle 6.12 di stamane. Le dosi di vaccino sinora somministrate in Italia sono 85.391.800, l'86,4% del totale di quelle consegnate, pari finora a 98.881.271 (nel dettaglio 70.143.241 Pfizer/BioNTech, 15.235.754 Moderna, 11.543.382 Vaxzevria-AstraZeneca e 1.958.894 Janssen).

A cura di Susanna Picone
05 Ottobre
07:25

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, martedì 5 ottobre

Nel bollettino di lunedì1.612 casi di Covid-19 e 37 vittime. Tasso di positività all'1.3%. Il dettaglio regione per regione:

Lombardia: +106
Veneto: +181
Campania: +163
Emilia-Romagna: +244
Lazio: +240
Piemonte: +78
Sicilia: +183
Toscana: +131
Puglia: +64
Friuli-Venezia Giulia: +19
Marche: +18
Liguria: +38
Abruzzo: +14
Calabria: +72
P.A. Bolzano: +9
Sardegna: +36
Umbria: +10
P.A. Trento: +4
Basilicata: +6
Molise: +2
Valle d'Aosta: +1

La terza dose dei vaccini può essere somministrata agli immunodepressi almeno 28 giorni dopo la somministrazione della seconda dose secondo quanto ha deciso l'Ema. L'Ema ha valutato anche che un richiamo del vaccino Pfizer (il Comirnaty) contribuisce all'aumento della produzione di anticorpi nelle persone di età compresa tra i 18 e i 55 anni quando viene somministrato ad almeno sei mesi di distanza dalla seconda dose. Continua la campagna vaccinale: ad oggi somministrate 85.391.800 dosi in Italia. Nel mondo 235.389.736 casi di Coronavirus. Negli Usa Fauci definisce "impressionanti" i risultati della pillola anti-Covid di Merck.

A cura di Susanna Picone
28323 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni