Covid 19
29 Aprile 2022
07:10
AGGIORNATO29 Aprile

Le notizie del 29 aprile sul coronavirus

Le ultime notizie in tempo reale sul Covid in Italia e nel mondo gli aggiornamenti di venerdì 29 aprile 2022.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
29 Aprile
22:28

Regno Unito, significativo calo dei contagi grazie ai vaccini

Calo importante dei contagi da Covid nel Regno Unito dopo il rimbalzo causato dalle varianti Omicron. Lo sottolinea la Bbc sulla base degli ultimi dati aggiornati dell'Office for National Statistics (Ons): nell'ultima settimana censita gli infettati stimati nel Paese sono scesi infatti a 2,87 milioni, 900.000 meno dei 7 giorni precedenti. In discesa di un 20% anche morti e ricoveri negli ospedali. La tendenza, favorita da vaccini di massa e 4/e dosi riservate a over 75 e immunodepressi, si registra in assenza di restrizioni di sorta dopo la revoca decisa da ormai 4 mesi dal governo Johnson pure dell'obbligo delle mascherine ovunque.

A cura di Davide Falcioni
29 Aprile
20:49

Covid Campania, oggi 6.662 contagi e 7 morti

Sono 6.662 i nuovi casi di Covid registrati in Campania, al fronte di 34.488 test analizzati; la percentuale di positività è quindi del 19,31%. Si aggrava il bilancio delle vittime: con 7 nuovi morti (4 nelle ultime 48 ore e 3 deceduti in precedenza ma registrati ieri). Dei nuovi positivi, 5.944 sono risultati tali al test antigenico (su 26.635 tamponi) e 718 al molecolare (su 7.853 tamponi). Cala il numero dei ricoverati: in Terapia Intensiva  40 persone (-2 rispetto all'aggiornamento precedente); il calo più evidente c'è stato in degenza ordinaria Covid, dove i posti letto occupati sono passati da 746 a 726.

A cura di Antonio Palma
29 Aprile
20:28

Covid, isolata a Monza la variante Omicron 4: è la prima volta in Italia

Isolata e genotipizzata nel laboratorio di Microbiologia dell'ospedale San Gerardo di Monza la variante BA.4, la nuova sottovariante di Omicron al vaglio dell'Organizzazione mondiale della sanità. La nuova variante del virus è stata identificata poche ore fa e fino ad oggi non era ancora stata sequenziata in Italia. E' lo stesso ospedale a riferirlo spiegando che il laboratorio, diretto dalla dottoressa Annalisa Cavallero, "porta quotidianamente avanti il lavoro di genotipizzazione del virus" ed è "inserito nella rete lombarda e italiana dei laboratori che si occupano di identificazione e isolamento delle varianti". "Trovare con rapidità varianti è fondamentale per improntare al meglio le cure – dice il direttore generale della ASST Monza Silvano Casazza -. In questa particolare circostanza sono orgoglioso del lavoro svolto dal nostro laboratorio, tra i primi in Italia per qualità".

A cura di Antonio Palma
29 Aprile
20:14

Covid Lombardia, oggi 7.631 casi e 26 morti

Sono 7.631 i nuovi casi giornalieri di Coronavirus registrati oggi in Lombardia su 59.522 tamponi effettuati. Lo riporta il bollettino di oggi venerdì 29 aprile 2022 diramato dal ministero della Salute. Nelle ultime 24 ore sono stati segnalati altri 26 decessi (ieri erano stati 9) per un totale che da inizio pandemia in Lombardia è arrivato a 39.915 vittime.  A livello ospedaliero, calano i ricoveri in area medica e cala il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva.

A cura di Antonio Palma
29 Aprile
19:09

Incidenza Covid in aumento in tutta Italia, i dati Iss: nuovi casi in calo solo in sei Regioni

I dati del monitoraggio Iss di oggi segnano una crescita decisa dell’incidenza di dati Covid in quasi tutta Italia, stabile la situazione negli ospedali.

A cura di Davide Falcioni
29 Aprile
18:42

Brusaferro: "Contagi in aumento tra gli over 70, in calo tra i bambini"

"L'andamento delle infezioni di Covid-19 è sostanzialmente stabile. I casi sono in netta decrescita nella fascia d'età 0-9 anni, mentre sono in crescita nella fascia 70-79 anni e tra gli over-80. Sono inoltre in leggera e continua crescita le reinfezioni per effetto della variante Omicron". Lo afferma il presidente dell'Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, commentando i dati del monitoraggio settimanale sul Covid-19. "A livello regionale, negli ultimi 7 giorni – sottolinea – vediamo una situazione altalenante con alcune Regioni in lieve decrescita ed altre in leggera crescita".

A cura di Davide Falcioni
29 Aprile
18:12

Rezza: "Trend stabile ma prudenza e mascherine al chiuso"

"La situazione epidemiologica questa settimana è stazionaria rispetto alla settimana passata: il tasso di incidenza sale di poco, anche l'Rt non si muove molto ed è stabile anche l'occupazione di intensive e reparti di area medica. Data l'elevata velocità di circolazione del virus, perché l'incidenza è ancora piuttosto elevata, è bene continuare la campagna vaccinale con le dosi di richiamo e mantenere comportamenti prudenti, con l'uso delle mascherine nei luoghi chiusi, affollati e ovunque ci sia rischio di contagio". Così il direttore Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, commenta il monitoraggio sul Covid-19.

A cura di Davide Falcioni
29 Aprile
17:50

Sileri: "Ci sarà sicuramente una recrudescenza del virus in autunno"

"Ci sarà sicuramente una recrudescenza del virus in autunno, come accade ciclicamente anche per i virus influenzali". A dirlo a Rai Radio1, ospite della trasmissione ‘Radio1 in Vivavoce', il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri. "Quello che potrebbe accadere – spiega Sileri – è che in base all'impatto dei ricoveri ospedalieri potrebbe essere necessario in via transitoria l'utilizzo delle mascherina, oppure determinate cose fatte in passato". Secondo il sottosegretario, "la cosa più probabile che verrà proposta sarà la raccomandazione di dosi aggiuntive, quelle chiamate quarta dose o richiamo, per determinate fasce d'età oltre quelle già indicate. Ma questo – conclude – ce lo dirà la scienza".

A cura di Davide Falcioni
29 Aprile
17:32

Lazio, 5.595 nuovi casi e 11 morti

Il bollettino Covid della Regione Lazio della giornata di oggi, venerdì 29 aprile 2022: sono 5.595 i nuovi positivi, di cui 2.599 a Roma, mentre i morti registrati sono 11.

A cura di Davide Falcioni
29 Aprile
17:23

Il bollettino di oggi: 58.861 casi e 133 morti

I nuovi casi Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore sono 58.861 mentre i decessi sono 133. I dati dal bollettino di oggi, venerdì 29 aprile,. Il tasso di positività è al 15,4%.

A cura di Davide Falcioni
29 Aprile
17:14

Emilia Romagna, 5.379 positivi e 7 morti

In Emilia Romagna oggi sono stati riscontrate 5.379 positività su un totale di 21.017 tamponi eseguiti – 10.430 molecolari e 10.587 test antigenici rapidi – con un tasso di positività del 25,6%. La provincia con più contagi è Bologna con 1.197 nuovi casi, seguita da Modena (982), Reggio Emilia (731); poi Parma (512), Ravenna (511), Ferrara (373), Rimini (320); quindi Piacenza (226), Cesena (198), Forlì (191), e infine il Circondario Imolese (138). L'età media è 45,8 anni. Sul fronte ricoveri, i pazienti in terapia intensiva sono 34 (-2 rispetto a ieri; -5,6%), mentre quelli negli altri reparti Covid, sono 1.359 (+7 rispetto a ieri; +0,5%). Si registrano, infine, 7 decessi e il numero più alto di morti, 3, è localizzato in provincia di Bologna.

A cura di Davide Falcioni
29 Aprile
16:56

Friuli Venezia Giulia, 942 nuove infezioni e quattro morti

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati complessivamente 942 nuovi casi di Covid: 285 su 4.377 tamponi molecolari con una percentuale di positività del 6,51% e altri 657 casi su 6.305 test rapidi antigenici realizzati (10,42%). Le persone ricoverate in terapia intensiva si riducono a 4, mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti si riducono e risultano essere 155. Lo ha reso noto il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute. Per quanto riguarda l'andamento della diffusione del virus tra la popolazione, la fascia più colpita è quella 50-59 anni (18,47%), seguita dalla 40-49 (15,82%) e 30-39 (12.95%). Nella giornata odierna si registrano i decessi di 4 persone tra gli 81 e i 92 anni.

A cura di Davide Falcioni
29 Aprile
16:16

Abruzzo, 2.160 nuovi positivi e 5 morti

Nelle ultime 24 ore in Abruzzo il bilancio dei pazienti morti, a causa del Coronavirus, registra 5 nuovi casi, di età compresa tra 66 e 96 anni: 4 in provincia dell'Aquila e uno in provincia di Teramo. In tutto il corso della pandemia il totale dei decessi causati dal virus sale a 3.213. In regione, da ieri, sono 1.405 i guariti e 2.160 i nuovi positivi al Covid 19, di età compresa tra 2 mesi e 100 anni. Questi dati portano il totale dall'inizio dell'emergenza, al netto dei riallineamenti, a 372.307 contagi da Sars-Cov-2. Nel numero dei contagi sono compresi anche 312.771 dimessi e guariti. Gli attualmente positivi in Abruzzo, calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi, dei guariti e dei deceduti, sono 56.323 (746 in più rispetto a ieri). Nel totale sono ricompresi anche 5.895 casi riguardanti pazienti di cui non si hanno notizie e sui quali sono in corso verifiche. Sono 327 (11 in più rispetto a ieri) i ricoverati in ospedale in area medica covid.

A cura di Davide Falcioni
29 Aprile
15:28

Val D'Aosta, 82 nuovi positivi e nessun morto nelle ultime 24 ore

Sono 82 i nuovi positivi al Coronavirus e 28 i guariti emersi in Valle d'Aosta nelle ultime 24 ore a fronte di 747 tamponi effettuati. I dati emergono dal bollettino quotidiano diffuso dall'amministrazione regionale. Salgono da 19 a 21 i pazienti positivi ricoverati, tutti nei reparti ordinari. La terapia intensiva resta quindi Covid free e non si registrano altri decessi (rimangono 533 dall'inizio della pandemia). Il numero degli attuali positivi sale da 1.447 a 1.501.

A cura di Davide Falcioni
29 Aprile
15:04

Ecco dove sarà raccomandata la mascherina FFP2 negli uffici pubblici

L'uso delle mascherine FFP2 negli uffici pubblici "è raccomandato, in particolare, per il personale a contatto con il pubblico sprovvisto di idonee barriere protettive, per chi è in fila a mensa o in altri spazi comuni, per chi condivide la stanza con personale "fragile", negli ascensori e nei casi in cui gli spazi non possano escludere affollamenti". Lo si legge nella circolare appena emanata sull'uso della mascherina negli uffici pubblici.

A cura di Davide Falcioni
29 Aprile
14:40

I cinema: "L'obbligo di mascherina nelle sale sorprende e amareggia"

La decisione di imporre ancora l'uso della mascherina nei cinema e nei teatri "sorprende e amareggia". A dirlo Mario Lorini, presidente dell'Anec (Associazione Nazionale Esercenti Cinema), lamentando una mancanza di "coerenza" nelle misure adottate. Per alcuni settori, rileva infatti, si registra un alleggerimento del sistemi di protezione dal contagio mentre per altri si sposa un principio di maggiore prudenza.

A cura di Davide Falcioni
29 Aprile
14:12

Puglia, 4.223 infezioni e due morti

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati registrati altri 4.223 casi di contagio da Coronavirus su 23.955 test (incidenza del 17,6%) e due morti. I nuovi casi sono stati individuati: 1.490 in provincia di Bari, 280 nella provincia Barletta-Andria-Trani, 457 in quella di Brindisi, 576 in quella di Foggia, 756 nel Leccese, 609 in provincia di Taranto. Sono residenti fuori regione altre 38 persone. Per altri 17 casi la provincia è in via di definizione. Delle 105.118 persone attualmente positive 558 sono ricoverate in area non critica (ieri 557) e 27 in terapia intensiva (ieri 23).

A cura di Davide Falcioni
29 Aprile
13:57

Cei: "Uso mascherine raccomandato anche a messa"

L'uso delle mascherine resta raccomandato anche a messa. Lo ha riferito la Cei confermando le indicazioni già diffuse a marzo. "L'uso delle mascherine resta a rigore raccomandato in tutte le attività che prevedono la partecipazione in spazi al chiuso come le celebrazioni e le catechesi".

A cura di Gabriella Mazzeo
29 Aprile
13:23

Annuncio del sindaco di Monaco: "L'Oktoberfest torna dopo due anni"

Dopo due anni di pausa a causa della pandemia, l'Oktoberfest nel 2022 si terrà di nuovo. Lo ha annunciato il sindaco di Monaco di Baviera Dieter Reiter spiegando che per il momento non sono previsti limiti di accesso per i visitatori.

A cura di Ida Artiaco
29 Aprile
13:01

Maga (Cnr): "Raccomandazione mascherina a lavoro sia forte monito"

"Ora che non c'è un obbligo di portare la mascherina a lavoro, ma solo una raccomandazione, quest'ultima, a mio avviso, deve essere intesa in modo molto forte, da un lato come senso di responsabilità e dall'altro come senso di difesa personale. Il rischio di infezione, senza alcun dubbio, ancora c'è. Perché dobbiamo rinunciare a proteggerci sapendo che, comunque, c'è un pericolo? E' illogico". Lo spiega all'Adnkronos Salute il virologo Giovanni Maga, direttore dell'Istituto di genetica molecolare del Cnr di Pavia secondo il quale, anche con i nuovi ‘allentamenti', "la mascherina deve essere  ancora mantenuta tutte le volte che siamo a contatto  stretto con molte persone per lungo tempo".

A cura di Ida Artiaco
29 Aprile
12:40

Sileri: "Fare terza dose, non serve solo per Green Pass"

Fare la terza dose di vaccino contro il Covid è importante e non serve solo, secondo un concetto che è passato in alcune persone, per ottenere la certificazione verde che ora va ad essere molto meno utilizzata. A lanciare il messaggio è ad UnoMattina su Rai1 il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri. Dal primo maggio, "cade la parte amministrativa – evidenzia Sileri – ed è giusto: però molti oggi non stanno facendo la terza dose e questo pone dei problemi, soprattutto per determinate fasce di età e determinate patologie che possono prendere il virus che può causare dei problemi. Anche il concetto che Omicron 2 sia più leggera e un semplice raffreddore vale per chi si è vaccinato. Guardiamo i dati di Shangai o di Hong Kong, che sono arrivati prima: lì le persone sono poco vaccinate, soprattutto sopra gli 80 anni, e la letalità è del 5% e raggiunge il 12% sopra gli 80 anni. Questo significa che anche la Omicron 2 uccide, meno del virus originario ma uccide. Non uccide chi è vaccinato".

A cura di Ida Artiaco
29 Aprile
11:36

Bassetti: "Fosse stato per Speranza avremmo avuto mascherine al chiuso anche a giugno"

Sulla proroga dell'obbligo delle mascherina al chiuso decisa prevista dall'ordinanza firmata ieri dal ministro della Salute Roberto Speranza "si va in una direzione dove non si poteva che andare alla fine. La realtà è che se fosse stato per Speranza avremmo tenuto le mascherina al chiuso anche a giugno. La scelta della raccomandazione è in linea con il resto dell'Europa". Lo ha detto all'Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, che ha aggiunto: "Mentre per i trasporti pubblici, ospedali e Rsa è condivisibile che rimanga il dispositivo".

A cura di Ida Artiaco
29 Aprile
11:30

In Cina tamponi molecolari ogni 48 ore ad Hangzhou 

La città cinese orientale di Hangzhou ha disposto ieri una misura che prevede l'esecuzione di tamponi molecolari di routine per i residenti del posto, nell'ambito dei suoi sforzi volti a interrompere la trasmissione della variante altamente contagiosa di Covid-19, Omicron. A partire da ieri infatti, coloro che risiedono nel capoluogo di provincia dello Zhejiang devono sottoporsi a un tampone molecolare ogni 48 ore, come precisato dal governo provinciale in conferenza stampa. Chi non lo farà, non potrà accedere ai luoghi pubblici né ai trasporti pubblici. Le autorità sanitarie locali hanno istituito non meno di 10.000 siti per l'esecuzione dei tamponi gratuiti nella città, la cui popolazione permanente ammonta a 12,2 milioni di persone. Nelle prime 15 ore di ieri, lo Zhejiang ha segnalato otto casi confermati di Covid-19 a trasmissione locale e cinque asintomatici locali.

A cura di Ida Artiaco
29 Aprile
10:53

Speranza: "Vaccini e mascherine essenziali in lotta pandemia"

"Con le decisioni assunte ieri continuiamo il nostro percorso di gradualità. I numeri ci dicono che la pandemia è ancora in corso e occorre un approccio prudente. Bisogna insistere con la campagna di vaccinazione e con l’utilizzo della mascherina in tutte le occasioni in cui si rischia il contagio". Lo ha detto oggi il Ministro della Salute, Roberto Speranza.

A cura di Ida Artiaco
29 Aprile
10:28

Costa: "Mascherina nei supermercati dipenderà da protocolli"

Dopo l'1 maggio "nei luoghi di lavoro non è previsto l'obbligo di mascherina, ma in alcune realtà ci sono protocolli che comunque ne prevedranno l'uso". Ad esempio, "nei supermercati, dal punto di vista normativo, non esiste più obbligo, ma ci può essere la sigla di una grande azienda che, attraverso un protocollo condiviso con associazioni datoriali e di categoria, continuerà a prevedere la mascherina. Ma questa è una scelta, non è dettata da un obbligo". Così il sottosegretario alla Salute Andrea Costa: "Alcuni protocolli già in essere, figli di uno scenario diverso,  in molti casi saranno rivisti, altri mantenuti".

A cura di Ida Artiaco
29 Aprile
10:12

Covid in Cina, nelle ultime 24 ore più di 15 mila nuove infezioni

La Commissione sanitaria nazionale della Cina ha segnalato 15.688 nuove infezioni da Covid-19 nelle ultime 24 ore, di cui 10.029 asintomatiche e 5.659 sintomatiche. Di queste ultime, 5.646 risultano a trasmissione locale e 11 importate dall'estero. I pazienti privi di sintomi sottoposti a osservazione medica ammontano a 197.213, mentre i casi attivi nel Paese hanno toccato quota 214.243. I decessi correlati sono 4.975, 52 in più rispetto a ieri.

A cura di Ida Artiaco
29 Aprile
09:20

Lieve calo Rt a 0,93 da 0,96 ma sale incidenza a 699 da 675: i dati della Cabina di Regia

Cala leggermente il valore dell'indice Rt questa settimana, passando da 0,96 a 0,93 mentre l'incidenza dei casi Covid  per 100mila abitanti sale lievemente a 699 da 675. Nel periodo 6-19 aprile 2022, l'Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato dunque pari a 0,93 (range 0,90-1,04), sostanzialmente stabile rispetto alla settimana precedente. L'indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero è al di sotto della soglia epidemica e sostanzialmente stabile rispetto alla settimana precedente (Rt=0,93). È quanto emerge dal monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute. Inoltre, il tasso di occupazione in terapia intensiva scende al 3,8% contro il 4,2% della scorsa settimana. Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale scende al 15,6% (rilevazione al 28 aprile) contro il 15,8% (rilevazione al 21 aprile).

A cura di Ida Artiaco
29 Aprile
09:07

Monitoraggio Iss, tre Regioni a rischio alto

Tre Regioni sono classificate a rischio alto a causa di molteplici allerte di resilienza. Undici Regioni/PPAA sono classificate a rischio Moderato; le restanti Regioni/PPAA sono classificate a rischio basso secondo il DM del 30 aprile 2020. Lo sottolineano i dati della cabina di regia dell'Istituto superiore di sanità nel monitoraggio settimanale sull'epidemia di Covid-19 in Italia. Sempre secondo il dossier, cala l'Rt ma aumenta l'incidenza settimanale.

A cura di Ida Artiaco
29 Aprile
08:06

La Corea del Sud rimuove da lunedì obbligo sulla mascherina

La Corea del Sud ha deciso di rimuovere da lunedì 2 maggio l'obbligo di indossare le mascherine all'aperto, malgrado il Covid-19 continui a circolare con 50.000 casi quotidiani soprattutto della variante Omicron: l'annuncio, fatto dal premier Kim Boo-kyum, include alcune eccezioni come nei casi di raduni con 50 o più persone e dell'uso di strutture multiuso. La decisione è maturata dopo che Seul ha cancellato la scorsa settimana la maggior parte delle restrizioni sul distanziamento sociale anti-contagio, inclusi i limiti ai raduni e il coprifuoco dell'orario lavorativo, come parte degli sforzi per il ritorno alla normalità nel mezzo di una tendenza al ribasso delle infezioni.

A cura di Ida Artiaco
29 Aprile
07:58

Come funziona con il Green Pass da domenica 1 maggio e dove verrà ancora richiesto

Da domenica 1° maggio verrà eliminato il Green Pass nella gran parte dei luoghi in cui finora veniva richiesto. Per il sottosegretario alla Salute Costa è “una vera svolta per l’Italia”: ecco l'elenco completo.

A cura di Ida Artiaco
29 Aprile
07:55

Bollettino vaccini, finora 136.757.391 dosi somministrate in Italia

Sono 136.737.391 le dosi di vaccino somministrate in Italia, pari al 96,4% delle 141.900.542 dosi consegnate. Di queste, 95.340.720 sono Pfizer/BioNtech, 25.446.743 Moderna, 11.514.521 Vaxzevria, 6.726.093 Pfizer pediatrico, 1.849.465 Janssen e 1.023.000 Novavax. Il dato è del report specifico del ministero della Salute, aggiornato alle 6.17. Ha ricevuto almeno una dose il 91,45% della popolazione over 12, pari a 49.376.250 dosi inoculate, mentre ha un ciclo vaccinale che completo con dose addizionale /richiamo (booster) l'84,20% della popolazione over 12, pari a 39.319.685 dosi inoculate.

A cura di Ida Artiaco
29 Aprile
07:48

Moderna chiede l'ok alla Fda per il vaccino Covid sotto i 6 anni

L’azienda di biotecnologie Moderna ha avanzato la richiesta per l’uso d’emergenza alla Food and Drug Administration americana per i bambini di età inferiore ai 6 anni. A supporto della decisione, ha spiegato Moderna, i primi risultati di uno studio di fase 2/3

A cura di Ida Artiaco
29 Aprile
07:33

In Cina lockdown in 46 città per 343 milioni di persone

Sono 46 le città che in Cina sono attualmente in stato di lockdown totale o parziale negli sforzi per combattere l'ondata di Covid-19 e della sua variante Omicron, altamente contagiosa: dalle ultime stime aggiornate degli analisti della banca d'investimenti Nomura emerge anche che la situazione ha conseguenze dirette sulla vita di 343 milioni di persone, su una popolazione complessiva di 1,4 miliardi.

A cura di Ida Artiaco
29 Aprile
07:29

Dove restano obbligatorie le mascherine al chiuso fino al 15 giugno

L’obbligo di indossare la mascherina nei mezzi di trasporto, nei cinema e teatri, palazzetti sportivi, nelle Rsa e negli ospedali è stato prorogato fino al prossimo 15 giugno: lo ha deciso il governo.

A cura di Ida Artiaco
29 Aprile
07:18

Le notizie sul Covid-19 di oggi, venerdì 29 aprile

Nuovi aggiornamenti sulla pandemia di Covid-19 in Italia e nel mondo. Nelle ultime 24 ore nel nostro Paese sono stati registrati 69.204 casi e 131 morti: è quanto emerge dal bollettino di ieri. Tasso di positività al 15,7%. Scendono i ricoveri ordinari (-79) e le terapie intensive (-12). Ecco, di seguito, il dettaglio dei contagi Regione per Regione:

  • Lombardia: +8.634
  • Veneto: +6.948
  • Campania: +7.313
  • Emilia Romagna: +6.011
  • Lazio: +6.351
  • Piemonte: +3.718
  • Toscana: +3.763
  • Sicilia: +4.106
  • Puglia: +4.293
  • Liguria: +1.433
  • Marche: +1.963
  • Friuli-Venezia Giulia: +1.303
  • Abruzzo: +5.385
  • Calabria: +2.062
  • Umbria: +1.628
  • P.A Bolzano: +380
  • Sardegna: +2.028
  • P.A Trento: +459
  • Basilicata: +785
  • Molise: +549
  • Valle d'Aosta: +91

Speranza firma nuova ordinanza per la proroga per le mascherine al chiuso fino al 15 giugno, "in ambito sanitario, ospedali e Rsa, nel trasporto pubblico locale e a lunga distanza, negli studi professionali, nei cinema e teatri e negli eventi sportivi al chiuso". Fortemente raccomandata sui luoghi di lavoro. Verso stop al Green pass da domenica 1 maggio. Smart working semplificato per tutta l’estate: arriva la proroga dal 30 giugno al 31 agosto.

Nel mondo 512.225.941 contagi e 6.230.957 decessi. In Cina lockdown in 46 città per 343 milioni di persone, negli USA Moderna chiede all'FDA l'autorizzazione per il vaccino per i bambini sotto i 6 anni d'età.

A cura di Ida Artiaco
31368 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni