28 Febbraio 22:14 Bonaccini: “Pronti a ogni restrizione per tutelare le persone e far riabbassare la curva”

"Sarà un marzo molto difficile", annuncia Stefano Bonaccini a Non è la D'Urso su Canale 5. "La terza ondata che ha già colpito la Germania, l'Inghilterra, la Francia, sta colpendo una parte d'Italia, tra cui l'Emilia-Romagna", spiega il presidente della conferenza delle Regioni. "Saremo pronti a ogni restrizione per tutelare le persone e far riabbassare la curva che sta risalendo in maniera molto pesante e poi per avere primavera e estate che possa andare in maniera migliore".

28 Febbraio 21:52 Scuola, Bonaccini: “Nelle zone rosse e arancione scuro chiuse elementari e medie”

Stefano Bonaccini, presidente dell'Emilia Romagna e della conferenza delle Regioni, ha annunciato alcune novità sul tema scuola che saranno contenute nel nuovo Dpcm: "Una delle novità dovrebbe essere che nelle zone rosse si chiude dalle scuole elementari e non più solo dalla prima media alle superiori". Ma non solo, lo stesso varrà anche "in zone arancioni dove il contagio è molto alto, sopra i 250 contagi su 100mila abitanti, e dove la trasmissione nell'ultima settimana è molto elevata", ha spiegato Bonaccini a Non è la D'Urso su Canale 5.

28 Febbraio 21:32 Sileri: “Da marzo avremo un numero crescente di vaccini anticovid”

Il viceministro alla Salute, Pierpaolo Sileri, torna a parlare di vaccini: "Le aziende sicuramente hanno dato meno garanzie di quelle inizialmente attese, però da marzo un numero crescente di dosi sarà garantito all'Italia", ha annunciato Sileri a Non è l'Arena, su La7.

28 Febbraio 21:13 Francia, quasi 20mila nuovi casi di Covid-19: tasso di positività al 7,3%

In Francia non la pandemia di Covid-19 non rallenta: i nuovi positivi di oggi sono 19.952 e i morti 122. Il ritmo dei nuovi contagi resta sempre sull'ordine dei 20mila al giorno. Cresce ancora il tasso di positività, ovvero il rapporto tra tamponi fatti e nuovi casi: oggi sale al 7,3%. I ricoverati in ospedale sono 9.613.

28 Febbraio 20:45 L’annuncio di Biden: “Faremo 100 milioni di vaccini nei primi 100 giorni di presidenza”

"Più persone vengono vaccinate, più velocemente sconfiggeremo questa pandemia", scrive il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, su Twitter. "Ecco perché uno dei miei primi obiettivi è somministrare 100 milioni di dosi di vaccino contro il Covid-19 nei primi 100 giorni di presidenza". E poi fa il punto: "Sono orgoglioso di dire che siamo a metà strada, con diverse settimane di anticipo".

28 Febbraio 20:25 Covid-19, in Italia somministrate 4.283.925 dosi di vaccino: 1.398.786 gli immunizzati

Secondo l'ultimo aggiornamento del report che tiene il conto dei vaccini anticovid somministrati in Italia, sono 4.283.925 le dosi inoculate ad oggi ai cittadini. Mentre 1.398.786 persone hanno ricevuto sia la prima che la seconda dose, e perciò sono immuni dal virus (o lo saranno a breve). In totale, alle Regioni, sono state distribuite 5.830.660 dosi di vaccino.

28 Febbraio 19:52 Von der Leyen: “L’Europa si prepari all’era delle pandemie”

L'Europa si deve preparare per "l'era delle pandemie" anche dopo la sconfitta del Covid-19. La presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen, intervistata dal Financial Times, ha spiegato che i Paesi dell'Unione dovranno preparare i propri ospedali e i propri medici: "Se si guarda a quanto è accaduto negli ultimi anni, con l'Hiv, Ebola, Mers e Sars, quelle erano epidemie che potevano essere contenute, ma non possiamo pensare che sia tutto finito una volta superato il Covid-19, il rischio resta".

28 Febbraio 19:24 Nuovo Dpcm Draghi, la firma è attesa tra lunedì e martedì

Dopo il passaggio alle Regioni, il nuovo Dpcm, il primo dell'era Draghi, dovrebbe essere pronto tra lunedì e martedì. Poi ci sarà la firma del presidente del Consiglio. Prima però, sembra che serviranno ancora alcune riunioni tecniche per completare il testo che, una volta approvato, dovrebbe restare in vigore fino al 6 aprile.

28 Febbraio 19:05 Covid-19, in Francia evacuate le rive della Senna: troppi assembramenti

Troppi assembramenti, tra chi prende il sole, chi passeggia e chi fa picnic. Le rive della Senna, a Parigi, si riempiono di persone in un weekend dalle temperature primaverili. Così la polizia francese ha deciso di evacuare il lungofiume, con tanto di messaggio audio annunciato dall'altoparlante di una barca dei gendarmi che invitava a distanziarsi.

28 Febbraio 18:40 Covid-19, nel Regno Unito i nuovi casi calano del 40% in una settimana

Il Regno Unito inizia a vedere la luce alla fine del tunnel grazie alla campagna di vaccinazione, con circa 20 milioni di britannici che hanno ricevuto almeno la prima dose. Il numero di nuovi casi di contagi da Covid-19 è sceso del 40% in una settimana, mentre le vittime sono calate di un terzo. Secondo i dati ufficiali, citati dal Daily Mirror, nelle ultime ventiquattro ore sono stati registrati 6.035 nuovi casi, si tratta dell'aumento giornaliero più basso dallo scorso settembre, mentre i morti sono stati 144.

28 Febbraio 17:54 Coronavirus in Brasile, la capitale in lockdown. Bolsonaro critica le chiusure

Brasilia va in lockdown per arginare la diffusione del coronavirus. La chiusura durerà due settimane ed è stata disposta dal governatore della capitale brasiliana Ibaneis Rocha: stop all'attività di bar, ristoranti, centri commerciali e scuole fino al prossimo 15 marzo. Sono anche vietati i raduni di persone. Il presidente Jair Bolsonaro ha però criticato queste misure: "Le persone vogliono lavorare", ha scritto su Twitter,

28 Febbraio 17:35 L’Italia verso i tre milioni di casi di Covid-19 dall’inizio della pandemia

Con i nuovi 17.455 contagi di coronavirus registrati oggi, il totale dei casi in Italia dallo scoppio della pandemia si avvicina a quota 3 milioni. Ad oggi, nello specifico, sono 2.925.265 i positivi registrati nel nostro Paese dall'inizio dell'emergenza.

28 Febbraio 17:14 Coronavirus, nelle ultime ventiquattro ore 131 nuovi ingressi in terapia intensiva

Gli attualmente positivi in Italia sono 422.367. Di questi 401.498 si trovano in isolamento domiciliare, mentre 18.638 pazienti sono ricoverati con sintomi negli ospedali. Di questi 2.231 sono in terapia intensiva: nelle ultime ventiquattro ore i nuovi ingressi in terapia intensiva sono stati 131.

28 Febbraio 16:58 Bollettino Coronavirus, oggi 17.455 casi e 192 morti

Secondo il bollettino di oggi, domenica 28 febbraio, i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia nelle ultime ventiquattro ore sono stati 17.455. I decessi avvenuti nell'ultimo giorno per Covid-19 sono 192. I casi totali dall'inizio della pandemia salgono così a 2.925.265.

28 Febbraio 16:52 La città di Auckland torna in lockdown per la seconda volta in un messe

Si tratta della seconda volta in un mese: la città di Auckland, la più popolosa della Nuova Zelanda, torna in lockdowndopo aver registrato un nuovo caso di coronavirus. Potrebbero essercene molti altri in realtà, in quanto si tratterebbe di una persona positiva da almeno una settimana che non sarebbe però stata in isolamento. Lo ha annunciato la prima ministra Jacinda Ardern.

28 Febbraio 16:42 In Abruzzo 568 nuovi casi e record di pazienti Covid nelle terapie intensive

In Abruzzo nelle ultime ventiquattro ore sono stati registrati 568 nuovi casi di coronavirus su 6.539 tamponi molecolari processati. Si tratta dell'8,69% dei campioni analizzati. Aumentano anche i ricoveri, che passano dai 688 di ieri ai 704 odierni. Nelle terapie intensive si tocca il nuovo record di 82 pazienti Covid, ben oltre la soglia critica. E gli attualmente positivi dopo più di due mesi tornano a superare quota 13mila.

28 Febbraio 16:20 Farmindustria sulla produzione del vaccino in Europa: “Bene che governo abbia progetto”

"È una cosa bella che l'industria e il governo vogliano avere un progetto per la produzione in Europa del vaccino": con queste parole il presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi ha commentato le dichiarazioni del nuovo ministro dello Sviluppo economico, il leghista Giancarlo Giorgetti, in merito alla produzione del vaccino anti-Covid in Italia. "Dobbiamo lavorare insieme come filiera, vogliamo capire se ci sono bioreattori già disponibili. In Italia abbiamo tanti infialatori. Credo che nel giro di una settimana avremo le informazioni che ci servono e siamo rimasti d'accordo di vederci con cadenza settimanale per vedere il progresso del vaccino", ha aggiunto, specificando comunque di credere che le aziende potrebbero essere pronte entro sei mesi.

28 Febbraio 16:07 Gli assembramenti sul Lungomare di Napoli nonostante le raccomandazioni di De Luca

Oggi il bagno di folla visto ieri sul Lungomare di Napoli non c'è stato. Ma qualche assembramento di troppo non è mancato. E ancora tante persone con la mascherina abbassata. In settimana il governatore della Campania Vincenzo De Luca aveva lanciato un appello ai cittadini chiedendo di evitare situazioni di questo genere.

28 Febbraio 15:57 Nel Regno Unito sono state vaccinate contro il Covid 20 milioni di persone

Nel Regno Unito sono già state vaccinate oltre 20 milioni di persone, circa un terzo della popolazione. Si tratta di cittadini che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino, a cui vanno poi aggiunti circa 800 mila richiami. Ad annunciarlo via Twitter è il ministro coordinatore della campagna vaccinale nel governo di Boris Johnson, Nadhim Zahawi.

28 Febbraio 15:44 Viminale, ieri multate quasi duemila persone per non aver rispettato le norme anti-Covid

Aumenta il numero di persone sanzionate dalla polizia per non rispettare le regole anti coronavirus. Ieri sono state 1.931 su un totale di 102.623 controllate dagli agenti. Tre persone sono state denunciate per aver violato la quarantena. Sempre ieri, inoltre sono state chiuse 45 attività ed esercizi commerciali per la non osservanza delle misure di sicurezza.

28 Febbraio 15:30 Come cambiano i colori delle Regioni da domani, lunedì 1° marzo

Ecco come cambiano i colori delle Regioni da domani, lunedì 1° marzo. Lombardia, Marche e Piemonte vanno in zona arancione, mentre la Liguria torna in area gialla. Per la prima volta da settimane due Regioni finiscono in zona rossa: sono Molise e Basilicata. E per la prima volta in assoluto, invece, una Regione, la Sardegna, entra in zona bianca.

28 Febbraio 15:12 L’Ema potrebbe approvare il vaccino Johnson & Johnson già ai primi di marzo

Secondo la ministra francese Agnès Pannier-Runacher il via libera dell'Ema al vaccino Johnson & Johnson, che è stato approvato negli USA, potrebbe arrivare già ai primi di marzo. La distribuzione dovrebbe invece iniziare tra la fine del prossimo mese e l'inizio di aprile. La politica francese, in un'intervista con France 3, ha spiegato che L'Agenzia europea sta esaminando tutti i dati comunicati dalla farmaceutica: "È un'ottima notizia perché questo vaccino richiede una singola dose", ha detto.

28 Febbraio 14:59 Puglia, i nuovi casi sono 1053, 16 i morti

Sono 1053 i nuovi casi in Puglia, di cui 573 in provincia di Bari, 27 in provincia di Brindisi, 132 nella provincia BAT, 182 in provincia di Foggia, 69 in provincia di Lecce, 66 in provincia di Taranto. A comunicarlo è il Presidente della Regione Michele Emiliano, aggiungendo anche che i decessi giornalieri sono stati 16. I dati odierni portano a 147050 i casi positivi, di cui circa 33mila quelli attivi.

28 Febbraio 14:49 Congedi parentali e voucher babysitter: il governo al lavoro

Il governo guidato da Mario Draghi starebbe valutando la possibilità di reintrodurre congedi parentali straordinari e voucher babysitter come modo per aiutare le famiglie in questa fase particolarmente delicata della lotta alla diffusione della Covid-19. Lo ha spiegato la ministra Elena Bonetti intervenendo a SkyTg24: "Le famiglie devono sapere che il governo è pronto a provvedere alle necessarie reintroduzioni dei congedi parentali straordinari, oltre allo smart working come diritto dei genitori e altri sostegni come i voucher per le baby sitter. Contiamo di essere pronti già nella prossima settimana. Stiamo costruendo la norma con copertura retroattiva in modo tale da non lasciare buchi normativi".

28 Febbraio 14:34 Coronavirus in Lazio, oggi 1341 casi e 12 decessi

Sono 1341 i nuovi casi nel Lazio, con 12 decessi e 1192 guariti: è questo il bilancio reso noto dall’assessore alla Sanità Alessio D’Amato e relativo alla giornata di ieri. Il totale dei tamponi molecolari è in crescita di circa 4mila unità, con un rapporto tra positivi e tamponi effettuati che è stabile all’8%, quota che scende al 4% considerando anche gli antigenici. A Roma città le nuove positività sono 500.

28 Febbraio 13:54 I magistrati: “Lavoratori della Giustizia rientrano in vaccinazione prioritaria”

In una nota l'Associazione nazionale magistrati (Anm) commenta "alcuni articoli di stampa pubblicati ieri ed oggi, che contengono improprie assimilazioni della Magistratura ad una Casta, lasciando intendere che ai magistrati sia stata riservata una ingiustificata corsia preferenziale nell'ambito della campagna vaccinale contro il Covid-19". E specifica come si tratti delle linee guida della camagna vaccinale che prevedano dei "gruppi target" di lavoratori "dei servizi essenziali" ai quali "offrire il vaccino in via prioritaria". Tra questi, appunto, rientrano anche tutti gli addetti agli uffici giudiziari.

28 Febbraio 13:42 Milano, Darsena ad accesso limitato dopo gli assembramenti del weekend

Dopo gli assembramenti nel weekend, tra feste illegali e vie stracolme di persone, il Prefetto e il Questore di Milano hanno deciso di consentire l'accesso alla Darsena solo a un numero limitato di persone, aumentando i controlli lungo i Navigli. In questo modo si cercheranno di limitare i flussi dei cittadini nell'ultimo giorno di zona gialla.

28 Febbraio 13:34 Coronavirus in Veneto, 911 nuovi casi e 10 morti

Sono 911 i nuovi positivi in Veneto, che nelle ultimi 24 ore registra anche 10 morti. Sono i dati del bollettino regionale. Dall'inizio della pandemia il totale dei contagiati sale a 333.647 mentre quello dei decessi a 9.847. Tornano a salire i ricoveri: sono 1.202 i pazienti negli ospedali veneti (+15) e 141 quelli nelle terapie intensive (+5). Gli attualmente positivi salgono a 24.519.

28 Febbraio 13:17 Coronavirus in Basilicata, 104 casi nell’ultimo giorno

In Basilicata nelle ultime ventiquattro ore si sono registrati 104 nuovi casi di coronavirus su 1.389 tamponi molecolari processati. Non si sono accertati decessi per Covid-19. Lo riporta il bollettino regionale sulla situazione epidemiologica. Gli attualmente positivi nella Regione, che da domani entrerà in zona rossa, sono 3.818, di cui 3.723 in isolamento domiciliare. I ricoverati salgono a 95: in terapia intensiva ci sono 10 persone.

28 Febbraio 13:02 In Germania registrati 7.890 nuovi casi di Covid e 157 decessi in un giorno

Continua a rallentare la pandemia in Germania, dove nelle ultime 24 ore sono stati registrati 7.890 nuovi casi di Covid e 157 decessi, secondo i dati dell'Istituto Robert Koch, istituto federale preposto al controllo delle malattie infettive. Si tratta di numeri alti, ma in netto calo rispetto alle settimane e ai mesi precedenti. Grazie alle misure di contenimento i contagi sono calati in modo significativo tra gennaio. Oggi il numero dei contagi ogni 100mila abitanti è 63,8, mentre il 31 gennaio era 90,2, dopo aver registrato il valore massimo, 197,2, il 22 dicembre scorso.

28 Febbraio 12:32 Il premier ungherese Viktor Orban si è vaccinato con il cinese Sinopharm

Il premier ungherese Viktor Orban si è vaccinato con il vaccino cinese Sinopharm. Lo ha annunciato lui stesso pubblicato le foto sulla sua pagina Facebook. L'Ungheria già da alcune settimane aveva annunciato di voler acquistare il vaccino cinese per fare fronte alla carenza di dosi in Europa. Orban ha parlato di "un giorno importante". Il 16 febbraio era arrivato a Budapest il primo lotto di vaccini Sinopharm con cui saranno immunizzati 2,5 milioni di persone.

28 Febbraio 12:15 A Bolzano 226 nuovi casi e 5 decessi nelle ultime 24 ore: ricoveri in aumento

I dati sul contagio da Coronavirus nella provincia autonoma di Bolzano di oggi, domenica 28 febbraio: nelle ultime 24 ore sono stati 226 i nuovi positivi (172 da tampone molecolare e 54 da test rapido). Nella giornata di ieri erano stati 371 (239 da tampone molecolare, 132 da test rapido). Sono cinque i decessi, 261 i guariti. Aumenta il numero dei pazienti ricoverati negli ospedali (più uno in terapia intensiva e più 5 nei reparti di degenza).  In totale sono stati processati 1.725 tamponi molecolare (percentuale di positività del 9.97%, ieri 2.409)) e 5.426 test rapidi (positivo l'1%, ieri erano stati 12mila).

28 Febbraio 12:03 Sardegna in zona bianca, Solinas: “Ristoranti e bar riaprono anche la sera”

La Sardegna è la prima regione a passare in zona bianca e poter così allentare sensibilmente le restrizioni anti Covid. Lo ha confermato oggi il governatore Christian Solinas. "Da domani in Sardegna ci sarà una riapertura graduale. L'ordinanza che entrerà in vigore consentirà a tutti ristoratori di tenere aperti gli esercizi fino alle 23, i bar fino alle 21 e tarderà l'orario del coprifuoco". Se dopo le prime riapertura ci saranno ancora segnali positivi, potranno riprendere anche le altre attività. "Procederemo con la riapertura di palestre, piscine e scuole di danza, fino al ritorno alla tanto agognata nuova normalità", ha aggiunto il governatore ai microfoni di Radio 24.

28 Febbraio 11:53 Dal 6 marzo il nuovo Dpcm di Draghi: le nuove regole valide fino a Pasqua

Il governo di Mario Draghi si prepara ad approvare il nuovo Dpcm che entrerà in vigore dal 6 marzo. Cambiano alcune regole e le nuove norme dovrebbero restare in vigore per un mese, comprendendo anche Pasqua e Pasquetta. Confermata la linea del rigore: rimarranno le restrizioni tra cui il coprifuoco, la chiusura serale di bar e ristoranti (in zona gialla) e il divieto di organizzare le feste.

Nonostante le critiche dei governatori, resterà in vigore la divisione in tre zone e, almeno fino a fine marzo, il divieto di spostarsi tra le Regioni. Una novità invece riguarda la riapertura dei cinema e i teatri dal prossimo 27 marzo: in zona gialla potranno riprendere gli spettacoli, i concerti e le proiezioni dei film, ma sempre nel rispetto dei protocolli di sicurezza

28 Febbraio 11:37 Covid, in Toscana 1.068 nuovi positivi su 19.116 test: i dati di domenica 28 febbraio

Nelle ultime 24 ore in Toscana sono stati rilevati 1.068 nuovi positivi su 19.116 test di cui 14.034 tamponi molecolari e 5.082 test rapidi. È quanto risulta dai dati di oggi, domenica 28 febbraio, sull'emergenza Covid-19. Il tasso dei nuovi positivi è 5,59% (9,6% sulle prime diagnosi). Nella giornata di ieri il dato era stato più alto, con 1.125 nuovi casi ma con un maggior numero di tamponi, 23.360 di cui 14.562 molecolari e 8.798 test rapidi, con una percentuale di positività del 4,82%.

28 Febbraio 11:16 Covid, dimesso dall’ospedale il consigliere toscano Iacopo Melio: “Ho vinto io”

È stato dimesso dall'ospedale di Empoli dopo un lungo ricovero per Covid-19 il consigliere regionale toscano Iacopo Melio, attivista per i diritti dei disabili con la campagna #vorreiprendereiltreno. "Ho vinto io, è stata dura me ce l'ho fatta, sono stato più forte", ha raccontato Melio pubblicando una foto in cui fa il segno di vittoria. "Sono negativo. Questo non significa che sia tutto finito, anzi: ho sconfitto il virus, ma non i suoi effetti e tutto ciò che ha lasciato – ha spiegato -. Perché il bastardo ti cambia, nel corpo e nella testa, e l’unica cosa certa è che non si torna più come prima".

"Ringrazio di cuore il personale sanitario del reparto 5A3 del San Giuseppe di Empoli – ha aggiunto -, che con pazienza e attenzione ha fatto il massimo per capire cosa mi stesse succedendo e come gestire una situazione già di base complicata".

28 Febbraio 11:07 Lombardia, in zona rossa anche il comune di Valgoglio: accolta la richiesta del sindaco

Il comune di Valgoglio, in provincia di Bergamo, entra da oggi alle 18 in zona rossa. Il piccolo centro della Val Seriana ha 586 abitanti e 35 casi accertati di Covid-19, tra cui sue sorelline che frequentano la scuola materna e la primaria. Per questo il sindaco, Angelo Bosatelli, aveva chiesto uno screening di massa e aveva già chiuso il paese.

Regione Lombardia ha accolto la richiesta arrivata dopo una riunione fra il sindaco Ats e l'Ambito di Clusone. E quindi il Comune bergamasco diventa ‘rosso' come Bollate nel Milanese, Mede in provincia di Pavia e Viggiù in quella di Varese. Inoltre tutta la provincia di Brescia e altri 9 comuni sono in fascia arancione rafforzata. Intanto ella palestra di Valgoglio sono eseguiti tamponi sugli studenti che frequentano le scuole fuori dal paese, ovvero 7 che fanno le elementari e 15 le medie a Gromo e 32 studenti delle superiori. La notizia è stata riportata dall'Eco di Bergamo e dall'edizione locale del Corriere della Sera.

28 Febbraio 10:51 Covid, due casi di variante brasiliana scoperti all’ospedale Cotugno di Napoli

All'ospedale Cotugno di Napoli sono stati scoperti due casi di variante brasiliana del Coronavirus. Si tratta di una donna e di un uomo. La prima è già stata dimessa, il secondo resta ricoverato nel reparto di degenza ordinaria. Il numero di pazienti contagiati dalla variante potrebbe essere però molto più alto. L’infettivologo Rodolfo Punzi ha spiegato a Fanpage.it: "Il numero di pazienti affetti da variante brasiliana del Coronavirus potrebbe essere superiore a quello che abbiamo individuato".

Nessuna differenza nei sintomi e nel decorso rispetto agli altri malati. Entrambi i casi identificati al Cotugno, ha aggiunto Punzi, "non sono stati diversi dagli altri", ovvero dai pazienti affetti dal Coronavirus "comune", con le sole eccezioni delle tre mutazioni sequenziate.

28 Febbraio 10:40 Didattica a distanza per tutti gli studenti nelle zone rosse: il parere del Cts

Tornare alla didattica a distanza totale per tutti gli studenti, dalla scuola dell’infanzia alle superiori, nelle aree in fascia rossa. È il parere degli esperti del Comitato tecnico scientifico. Per il Cts dovrebbero tornare alla didattica a distanza anche gli istituti scolastici in tutte quelle aree (anche all’interno delle Regioni gialle o arancioni) dove è troppo alta la circolazione del coronavirus.

Erano stati i presidenti delle Regioni a chiedere il parere dei tecnici sull'impatto delle varianti del coronavirus e della nuova impennata nella curva epidemiologica sulle scuole. Al momento si trovano in zona rossa Molise e Basilicata, mentre in Lombardia sono presenti tre comuni in fascia rossa e la provincia di Brescia e altri 9 comuni sono in zona arancione rafforzata, con scuole chiuse.

28 Febbraio 10:14 David Sassoli: “Accelerare le vaccinazioni, contro il Covid serve più coraggio”

"Mi sarei aspettato di vedere qualche leader raccogliere la vera sfida di questo tempo drammatico e alzare lo sguardo per dire che serve costruire una vera politica europea della salute. Nessuno invece si è detto disponibile a trasferire poteri nazionali all'Unione. Questo coraggio non si è espresso". Lo ha detto il presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, tracciando il bilancio dell'ultimo Consiglio europeo in un'intervista a ‘Il Messaggero'. Al vertice dei capi di Stato e governo europei si è discusso dell'emergenza Coronavirus e sono emersi "problemi comuni" e "i rischi della terza ondata della pandemia", ma sono anche stati sottolineati "disfunzioni e ritardi".

Nel combattere la pandemia "piuttosto che immaginare chiusure dobbiamo spingere affinché si apra una fase nuova che sarebbe conveniente per la ricerca, la salute, gli investimenti, il rafforzamento del multilateralismo". I Paesi Ue devono accelerare la somministrazione del vaccino", ha sottolineato Sassoli, che ha proposto al Consiglio Ue il passaporto vaccinale: "Sono contento che la mia proposta sia stata raccolta da molti governi e in particolare da quello italiano".

28 Febbraio 10:00 Covid, focolaio in una Rsa di Terracina: contagiate 13 persone tra operatori e ospiti

Un focolaio con tredici casi di Coronavirus è stato scoperto in una casa di riposo di Terracina, in provincia di Latina. I positivi al Covid-19 confermati sono quattro operatori sanitari e nove ospiti della residenza ‘Le Farfalle'. La Asl di Latina ha disposto il trasferimento immediato degli anziani – metà dei quali hanno sintomi – in strutture ospedaliere di Roma, Anzio e Sora. Avviate anche le indagini epidemiologiche  per tracciare i contatti e cercare di capire come abbia fatto il virus a entrare all'interno della struttura.

28 Febbraio 09:35 Il direttore dell’Aifa apre al vaccino russo Sputnik: “Ha dati interessanti, c’è bisogno di tutti”

Il vaccino russo Sputnik "ha dati interessanti" e potrebbe essere utilizzato anche in Italia perché "in questa pandemia c'è bisogno di tutti e degli sforzi di tutti, senza confini", ma "andrà approvato prima dall'Agenzia europea del farmaco". Lo ha spiegato Nicola Magrini, direttore dell'Aifa, in un'intervista al Corriere della Sera. Per approvare l'utilizzo del vaccino russo è necessario per procedere con lo stesso iter seguito dagli altri.

"Sputnik andrà approvato e soprattutto validato con una visita ispettiva sulla qualità di produzione dall'Ema. I contatti sono stati avviati, ma il dossier per la registrazione non ancora consegnato", ha aggiunto il numero uno dell'Agenzia italiana del farmaco. Se il vaccino russo sembra dare buoni risultati, sono ancora pochi i dati disponibili: "Sulla rivista Lancet sono stati pubblicati risultati molto interessanti cui si è aggiunto il parere positivo e isolato di un gruppo dello Spallanzani, che di fatto però non aggiunge nulla, anzi crea qualche dissonanza". Infine Magrini ha sottolineato che l'Italia potrebbe saltare questa verifica con una decretazione d'urgenza, ma "sarebbe una scelta politica, non tecnica".

28 Febbraio 09:16 Luca Zaia chiede al governo Draghi di valutare la chiusura di tutte le scuole

"Meglio una chiusura breve ora che un'agonia trascinata per settimane". Questo il pensiero del presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, dopo che il Comitato tecnico scientifico ha suggerito di chiudere tutte le scuole nelle zone rosse e nelle aree con contagi da Covid più alti. Il governatore, in un'intervista al Corriere della Sera, si è rivolto al presidente del Consiglio, Mario Draghi, con un invito: "Valuti con obiettività l'apertura o chiusura delle scuole" perché "l'obiettivo deve essere la salute, il Cts ammette la relazione tra scuole e contagi" e "pensare che si possa chiudere a macchia di leopardo, sapendo che il virus non conosce confini, alla fine ci porterà a chiudere ovunque".  Zaia ricorda anche che "la scuola rischia di diventare il punto di snodo per portare l'infezione da una famiglia all'altra. Senza colpe, ma i ragazzi rischiano di essere i vettori del contagio".

28 Febbraio 09:03 Proteste contro il lockdown in Danimarca: 8 persone arrestate a Copenhagen

È di otto persone arrestate il bilancio delle proteste a Copenhagen, capitale della Danimarca, contro il lockdown annunciato dal governo per contenere la diffusione del Coronavirus. Circa 1.200 persone hanno sfilato per le strade della città per la manifestazione organizzata dal gruppo "Uomini in nero". Un corteo in larga parte pacifico, con l'eccezione del piccolo gruppo di persone che hanno usato fuochi artificiali per creare disordini e sono state arrestate.

Le misure anti Covid in Danimarca sono attive dal mese di dicembre. Mercoledì scorso il governo ha rimosso solo una piccola parte delle restrizioni in campo, estendo tutte le altre fino al 5 aprile. Una decisione che ha scatenato la rabbia dei gestori di bar, ristoranti e altre attività che rimarranno chiuse. Anche se in Danimarca i nuovi casi giornalieri sono in calo, le autorità sono preoccupata dalla diffusione della variante inglese.

28 Febbraio 08:49 Covid, in Molise nuovi casi raddoppiati nelle ultime 24 ore

Il bollettino dell'emergenza Covid in Molise di oggi, domenica 28 febbraio: nelle ultime 24 ore in Molise sono stati rilevati 144 nuovi casi di Coronavirus, in deciso aumento e più che raddoppiati rispetto alla giornata precedente quando erano stati 67. Due i decessi registrati, mentre 100 persone sono guarite. Per quanto riguarda la situazione degli ospedali, resta invariata quella delle terapie intensive, aumentano di due unità i ricoverati. La percentuale di tamponi positivi sale al 12,83%.  Il totale degli attualmente positivi in regione è 1.808, mentre sono 67 i ricoverati nel reparto di malattie infettive dell'ospedale ‘Cardarelli' di Campobasso. Da lunedì 1 marzo tutta la regione Molise entrerà in zona rossa.

28 Febbraio 08:34 Usa, approvato uso del vaccino monodose di Johnson&Johnson

Negli Stati Uniti è arrivato l'atteso via libera per l'utilizzo del vaccino anti Covid di Johnson&Johnson, il terzo approvato nel paese. La Food and Drug Administration,  l'ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici, ha dato l'autorizzazione di emergenza. L'azienda ha promesso che fornirà agli Usa 100 milioni di dosi entro la fine di giugno. Il vaccino è monodose e ha un'efficacia del 72% ed è "altamente efficace nel prevenire le formi gravi di Covid-19, incluse quelle derivanti dalle nuove varianti". Atteso in Ue il via libera dell’Ema, potrebbe arrivare prima della metà di marzo.