190 CONDIVISIONI
Covid 19
22 Gennaio 2022
08:07
AGGIORNATO22 Gennaio

Le notizie del 22 gennaio sul coronavirus

190 CONDIVISIONI

Le ultime notizie e gli aggiornamenti sul Covid in Italia e nel mondo di sabato 22 gennaio 2022.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
22 Gennaio
22:13

Un milione di bambini 5-11 anni ha ricevuto una dose di vaccino anti Covid

Oltre un milione di bambini tra i 5 e gli 11 anni in Italia ha ricevuto almeno una dose di vaccino. È quanto emerge dal report del Commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle ore 19.50 di oggi. Il totale dei bambini che hanno avuto almeno una dose è 1.003.555, il 27,45% della popolazione 5-11 anni. Di questi, 255.013 hanno completato il ciclo vaccinale, ossia il 6,98% della popolazione 5-11. Infine, sono 255.034, i bambini guariti da al massimo 6 mesi.

A cura di Davide Falcioni
22 Gennaio
20:55

Francia, 389.320 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Nelle ultime 24 ore in Francia sono stati registrati 389.320 nuovi contagi. Da quattro giorni le infezioni superavano quota 400mila, mentre il numero degli ospedalizzati si mantiene in calo per il quinto giorno di fila. Diminuiscono anche, come ricorda il ministero della Salute francese, i pazienti in terapia intensiva: 3.746, 46 meno di ieri. Le morti per coronavirus nelle strutture ospedaliere nelle ultime 24 ore sono state 167, per un totale dall’inizio della pandemia di 128.514.

A cura di Davide Falcioni
22 Gennaio
19:38

Slovenia, quasi 10mila casi: tasso di positività del 70%

Continua ad essere molto alto il tasso di positività al Covid in Slovenia, risultato che oggi si avvicina al 70%. Come hanno riferito le autorità sanitarie, nelle ultime 24 ore su 14.650 test effettuati, 9.945 sono risultati positivi, vale a dire il 67,9% del totale. I morti sono stati otto da ieri. I pazienti in ospedale – riferiscono i media regionali – sono 601, dei quali 136 in terapia intensiva. Anche nella vicina Croazia si mantiene molto alta la percentuale di positivi, con 10.701 nuovi contagi su 20.888 test effettuati nelle ultime 24 ore. I morti sono stati da ieri 36. Vicino al 50% il tasso di positività anche in Serbia, dove oggi si sono contati 14.717 nuovi casi di infezione su 30.288 test. I morti sono stati 28. I contagi hanno ripreso a correre anche in Bosnia-Erzegovima, Romania e Bulgaria.

A cura di Davide Falcioni
22 Gennaio
19:10

Terracina, morto di Covid ragazzo di 28 anni: non era vaccinato

Terapia intensiva, Covid
Terapia intensiva, Covid

Un ragazzo di 28 anni è morto a causa di complicazioni derivanti dalla covid-19. Il giovane non era vaccinato: arrivato al pronto soccorso di Terracina in condizioni critiche, il suo stato di salute è progressivamente peggiorato fino al decesso, avvenuto pochi giorni dopo.

A cura di Davide Falcioni
22 Gennaio
18:29

Lopalco: "Dopo Omicron altre varianti, faranno sempre meno paura"

Il Prof. Pier Luigi Lopalco
Il Prof. Pier Luigi Lopalco

"Omicron non è l'ultima variante di virus Sars-Cov-2, che continuerà ad evolversi. Le varianti che arriveranno incontreranno una popolazione che sarà sempre più protetta perché le vaccinazione vanno avanti: i vaccinati continueranno a incontrare i virus che faranno però sempre meno danno". A dirlo all'Adnkronos Salute l'epidemiologo Pier Luigi Lopalco, docente di Igiene all'Università del Salento.

A cura di Davide Falcioni
22 Gennaio
17:57

Vaccini, Open day per i bambini in Piemonte: mille famiglie in coda a Torino 

Sono mille le famiglie torinesi che hanno accompagnato i propri figli di età compresa tra i 5 e gli 11 anni all'Open Day pediatrico, su prenotazione, organizzato dalla Città della Salute di Torino e dall'ospedale infantile Regina Margherita. Qualcuno non aveva prenotazione ma si è messo in fila fiducioso di passare lo stesso.

A cura di Chiara Ammendola
22 Gennaio
17:38

Bollettino Covid, in calo terapie intensive e ricoveri ordinari

Nell'ultimo bollettino che fotografa la situazione Covid in Italia, si registra un calo sia delle terapie intensive (-31) che dei ricoveri ordinari (-43). Nelle ultime 24 ore sono scesi così 1.676 i pazienti nei reparti di intensiva degli ospedali italiani e a 19.442 le persone ricoverati con sintomi.

A cura di Chiara Ammendola
22 Gennaio
17:15

Bollettino Coronavirus Italia: oggi 171.263 positivi e 333 decessi


Sono 171.263 i nuovi casi Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore, in leggero calo rispetto a ieri: è quanto emerge dal bollettino di oggi, sabato 22 gennaio. Il tasso di positività è al 16,4% (+0,4%). Altri 333 morti.

A cura di Chiara Ammendola
22 Gennaio
16:44

Covid Lombardia, oggi altri 31mila contagi e 82 decessi

Sono 31.164 i nuovi casi di Coronavirus registrati oggi in Lombardia, con altri 82 decessi. I dati del bollettino Covid di oggi, sabato 22 gennaio 2022.

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
16:37

Omicron, l'infezione si può trasmettere anche da un'altra stanza all'altra

Il contagio è avvenuto tra due viaggiatori vaccinati con due dosi in un albergo di Hong Kong utilizzato per le quarantene. Ecco cosa è successo.

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
16:21

Covid Emilia Romagna: oggi 17.887 nuovi casi e 29 morti

 Ventinove decessi e 17.887 positivi in piu' rispetto a ieri, su un totale di 75.815 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 25.881 molecolari e 49.934 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti e' del 23,6%, eta' media 34,9 anni. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell'Emilia-Romagna sono 142 ( -3 rispetto a ieri, pari a -2,1%) l'eta' media e' di 62,7 anni. Sul totale, 84 non sono vaccinati (zero dosi di vaccino ricevute, eta' media 61,8 anni), il 59,1 %; 58 sono vaccinati con ciclo completo (eta' media 64,1 anni). In Emilia-Romagna sono quasi 3,7 milioni i vaccinati, circa 300mila le persone vaccinabili che ancora non hanno fatto il vaccino. Da inizio pandemia, in regione  si sono registrati 913.835 casi di positivita' e  14.748 decessi

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
16:12

Covid Abruzzo, 3619 nuovi positivi e 5 decessi

Oggi in Abruzzo 3619 nuovi positivi al Covid (di cui 2069 emersi da test antigenico), di eta' compresa tra 1 mese e 100 anni, eseguiti 8467 tamponi  molecolari e 21178 test antigenici, 5 deceduti (un 74enne in provincia di Chieti, una 75enne in provincia dell'Aquila, mentre 3 sono risalenti ai giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl), 97077 guariti (+96), 88391 attualmente positivi (+3514), 402 ricoverati in area medica (+6), 36 in terapia intensiva (+1), 87953 in isolamento domiciliare (+3417). I nuovi positivi sono residenti nelle province dell'Aquila (673), Chieti (934), Pescara (884), Teramo (982), fuori regione (42), in accertamento (100). Lo rene noto l'Assessorato regionale alla Sanita'.

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
15:57

Pechino classifica un’area ad alto rischio Covid

Oggi a Pechino un complesso residenziale nel distretto di Fengtai è stato classificato come ad alto rischio per Covid-19. Lo hanno reso noto le autorità sanitarie locali in una conferenza stampa. La classificazione della comunità di Wanliuyuan è stata modificata da medio ad alto rischio dopo che sono stati registrati un totale di otto casi confermati di Covid-19 trasmessi localmente in 14 giorni fino a mezzogiorno di sabato, come ha dichiarato Li Ang, vicedirettore della Commissione Sanitaria Municipale di Pechino. Al momento, in città sono presenti una zona ad alto rischio per Covid-19 e una a livello medio. Dal 15 gennaio, a Pechino sono stati individuati un totale di 27 casi confermati di Covid-19 a trasmissione locale e sette asintomatici.

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
15:18

Covid Lazio: oggi 14.821 casi e 13 decessi 

 Oggi nel Lazio, su 14.821 tamponi molecolari e 87.107 tamponi antigenici per un totale di 110.232 tamponi, si registrano 14.821 nuovi casi positivi (-493), mentre sono 13 i decessi (-13), 1.945 i ricoverati (-1), 206 le terapie intensive (-1) e +7.081 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 13,4% e casi a Roma città sono a quota 7.488. Lo comunica in una nota l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato, sottolineando che oggi sono "in calo i decessi, i ricoveri e le terapie intensive".

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
14:49

Covid Marche: oggi 5.952 casi,incidenza scende a 2.609,65

Nelle ultime 24ore è scesa l’incidenza cumulativa di casi di positività al Covid su 100mila abitanti e il sensibile calo di ’pendenza’ della curva si nota anche dal grafico che accompagna il bollettino della Regione: sono 5.952 i contagi registrati in un giorno con incidenza in calo da 2.985,12 di ieri all’attuale 2.609,65.

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
14:22

Covid Puglia: oggi 7.902 nuovi casi e 11 decessi

Oggi in Puglia sono stati registrati 43.295 test per l'infezione da Covid-19 e 7.902 nuovi casi: 2.461 in provincia di Bari, 863 nella provincia di Barletta, Andria, Trani e 660 in quella di Brindisi, 1.317 in provincia di Foggia, 1.475 in provincia di Lecce, 1.024 in provincia di Taranto nonché 70 residenti fuori regione e 32 di provincia in via di definizione. Inoltre sono stati registrati 11 decessi. Attualmente sono 143.357 le persone positive, 699 sono ricoverate in area non critica e 69 in terapia intensiva. Complessivamente dall'inizio dell'emergenza i casi totali sono 534.537 a fronte di 7.194.602 test eseguiti, 384.066 sono le persone guarite e 7.114 quelle decedute.

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
13:57

In Francia contagi "stratosferici" ma segnali positivi da ospedali 

La Francia è alle prese con contagi Covid "stratosferici", anche se il Paese non ha ancora raggiunto il picco. Le buone notizie però, secondo quanto riportato da Le Figaro, giungo dai dati dei ricoveri che mostrano una ridotta pressione nei reparti di rianimazione.

L'11 gennaio infatti sono state 350 le ammissioni in terapia intensiva, contro le 290 di 10 giorni più tardi. E questo mentre i contagi si mantengono da una settimana su una media di 300mila al giorno, con il record di 525.527 del 17 gennaio. Inoltre secondo i dati della Direzione di ricerca, studi e valutazione delle statistiche (Drees), fra il 10 e il 16 gennaio i ricoverati in terapia intensiva colpiti da omicron erano il 54%, mentre fra i contagiati la presenza di questa variante è al 95%. Ciò fa sperare in un trend di miglioramento mano a mano che la variante delta viene soppiantata da omicron.

A cura di Chiara Ammendola
22 Gennaio
13:42

Covid, in Germania 135.461 contagi: casi quadruplicati in 7 giorni 

La Germania ha registrato nelle ultime 24 ore altri 135.461 contagi da coronavirus, poco al di sotto del record registrato il giorno prima ma con livelli di incidenza settimanale mai visti prima, con oltre 770 casi ogni 100.000 abitanti. La Germania, che ha iniziato questa settimana registrando 34.000 contagi giornalieri, ha quadruplicato i suoi casi in meno di una settimana.

A cura di Chiara Ammendola
22 Gennaio
13:18

Covid Lazio, D'Amato: "Superati 3 milioni di dosi booster"

Nel Lazio è stato "superato il tetto di 3 milioni di dosi booster somministrate del vaccino anti Covid. Oltre il 60% della popolazione adulta ha ricevuto il richiamo vaccinale contro Sars- Cov- 2". Lo comunica l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

A cura di Chiara Ammendola
22 Gennaio
13:00

Covid Veneto: oggi 18.773 nuovi casi, positività al 22%

"Nelle ultime 24 ore, in Veneto, si sono registrati 18.773 casi di positività al Coronavirus". Lo ha dichiarato il presidente della Regione, Luca Zaia, nel corso di un punto stampa convocato presso la sede della Protezione Civile
di Marghera (Venezia). "Sono stati eseguiti 85.241 tamponi e quindi la percentuale di positività è pari al 22,02%" ha concluso Zaia.

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
12:55

Iss, cresce incidenza 0-11enni, meno ricoveri under 19

Si è passati dal 20% della settimana precedente all’attuale 24% nella fascia in età scolare sotto i 19 anni, secondo l’ultimo monitoraggio ISS. Ad incidere verosimilmente la riapertura delle scuole. Diminuisce però la crescita del tasso di incidenza nelle fasce 12-15 e 16-19 anni.

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
12:43

Germania: oltre 135mila nuovi casi nelle ultime 24 ore

La Germania ha fatto registrare 135.461 nuovi casi di positività al coronavirus nelle ultime 24 ore, 57mila in più rispetto allo scorso sabato: lo ha reso noto il Robert Koch Institute (Rki).

I decessi sono stati 179, per un totale che dall'inizio della pandemia ha raggiunto i 116.664 morti; secondo i dati dell'Rki, il 24,6% della popolazione rimane non vaccinata.

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
12:34

Post-Omicron: cosa accadrà dopo la nuova variante secondo gli esperti

Dopo l’ondata di contagi spinta dalla versione più contagiosa del coronavirus dovrebbe esserci un periodo di bassa circolazione virale, con un continuo calo del numero dei casi da marzo alla primavera o forse fino all’estate.

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
11:57

Vaia (Spallanzani): "Dati confortanti, con prevalenza Omicron meno ricoveri e intensive"

 Nel monitoraggio della situazione pandemica "la novità è che da più di una settimana abbiamo dati abbastanza confortanti. Ma il dato più importante è che c'è una prevalenza di Omicron. Una variante che pur essendo molto contagiosa è poco patogenica. Per cui i pazienti, che ormai sono all'80% con questa variante, hanno un'occupazione delle strutture sanitarie prevalentemente ambulatoriale e non di ricovero ordinario né di terapia intensiva. E questo è un dato molto, molto confortante". Lo ha detto Francesco Vaia, direttore sanitario dell'Istituto Spallanzani di Roma.

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
11:24

Musumeci: "Come governatori chiederemo revisione colori regioni"

"Chiederemo al governo una modifica delle colorazioni, questa è la posizione della Conferenza dei governatori. Siamo convinti che debbano essere rivisti i parametri. Oggi siamo convinti, e ritengo che l’intesa col governo si possa trovare nel giro di qualche giorno ovviamente vediamo cosa succede per l’elezione del Capo dello Stato, che al posto dei parametri dei colori si possano adottare provvedimenti più efficaci nella prassi e più concreti". Così il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, a Omnibus La7.

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
11:07

È possibile chiedere il risarcimento per i danni da Covid, ecco come fare

Il governo ha finanziato un fondo da 150 milioni di euro per risarcire chi subisce danni permanenti dalla vaccinazione contro il Covid. Vediamo a chi spetta l’indennizzo e chi può ottenerlo, considerando che i risarcimenti erano già previsti dalla legge.

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
10:57

Covid Toscana: 12.190 nuovi casi, tasso positività 16,28%

Diminuisce il numero dei contagi giornalieri di Covid-19 in Toscana ed è in calo anche la percentuale dei positivi sui test effettuati. I nuovi casi registrati in Toscana nelle ultime 24 ore, fa sapere su Telegram il presidente della Regione Eugenio Giani, sono 12.190 su 74.873 test di cui 21.879 tamponi molecolari e 52.994 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 16,28% (72,2% sulle prime diagnosi). Ieri i nuovi casi erano stati 13.049 su 72.849 test, con il tasso dei nuovi positivi a 17,91% (75,6% sulle prime diagnosi).

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
10:37

Russia: nuovo record di casi, 57.212 in 24 ore

La Russia ha registrato un nuovo record di contagi dall'inizio della pandemia: sono 52.212 i casi di Covid segnalati nelle ultime ventiquattro ore. Il precedente
massimo era stato registrato ieri con 49.513 nuove infezioni. A Mosca i contagi sono stati 16.094, il dato giornaliero piu' alto registrato nella capitale.

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
10:28

Tokyo, per la prima volta oltre 10mila casi

Per la prima volta dall'inizio della pandemia la città di Tokyo supera la soglia giornaliera di 10mila infezioni da Covid, a fronte della progressiva espansione della variante Omicron nel Paese. Nelle ultime 24 ore le positività accertate ammontano a 11.227, in rialzo rispetto alle 9.699 di venerdì. Le ultime statistiche sui contagi hanno spinto il governo giapponese a decretare lo stato di ‘quasi emergenza' in 13 delle 47 prefetture dell'arcipelago, inclusa la capitale,
consentendo ai singoli governatori di adottare provvedimenti più stringenti per anticipare le chiusure delle attività commerciali e regolare il settore della ristorazione. A livello nazionale i
casi di Covid ammontano a 49.584, aggiornando il record per il quarto giorno consecutivo.

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
10:01

Occhiuto: "Calabria resta zona gialla grazie ad aumento posti letto"

La Calabria "è ancora in zona gialla. Quattro Regioni sono passate in zona arancione, molti ritenevano che la Calabria sarebbe state tra queste. E invece no, siamo rimasti in zona gialla. Vi spiego perché".
Lo ha detto Roberto Occhiuto, presidente della regione Calabria, in un video pubblicato su Facebook. "Il primo novembre, quando mi sono insediato, ho trovato 966 posti letto per pazienti Covid in area medica, li abbiamo portati a 1.084: 118 posti in più. Ho trovato 174 posti in terapia intensiva per i pazienti Covid, li abbiamo portati a 202: 28 posti in più. Questo aumento dei posti ci ha consentito di
restare nei parametri della zona gialla". Occhiuto ha quindi evidenziato: "È stato un lavoro duro, che abbiamo fatto mentre abbiamo aperto altri ospedali, mentre abbiamo
programmato le assunzioni anche a tempo indeterminato. Stiamo lavorando per fronteggiare l'emergenza, ma anche per
costruire una sanità migliore quando l'emergenza non ci sarà più. Tra qualche mese vedremo altri risultati".

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
09:58

Fontana (Lombardia): "Sistema a zone da rivedere con urgenza"

Il governatore lombardo Attilio Fontana, intervistato da Qn, sostiene che "il sistema delle zone", che "ha funzionato nelle prime fasi della pandemia e prima degli effetti della campagna vaccinale, ora va sicuramente rivisto" con "urgenza". "Chiediamo al governo – puntualizza – di rivedere i parametri e mettere a punto un sistema che consenta da un lato di monitorare l'andamento della pandemia e,
dall'altro, anche di convivere con il virus".
A suo avviso, poi, "sicuramente è necessaria una comunicazione più chiara da parte di tutti. Ci sono troppe informazioni, spesso distorte, si passa dall'allarmismo, alla
negazione dell'esistenza del Covid. I cittadini sono disorientati e indubbiamente il susseguirsi di regole diverse,
spesso troppo macchinose, non aiuta. Io ho parlato di lockdown perché oltre alle persone spaventate che evitano di svolgere
attività sociali, ce ne sono tante intrappolate da quarantene o isolamenti da cui non riescono a uscire per mancanza di un
certificato. Su questo il governo deve intervenire con urgenza".
In merito al bollettino quotidiano dei contagi, Fontana suggerisce di evidenziare i dati "più utili ai cittadini per tenerli informati, senza che debbano essere travolti da ansie ingiustificate. Ecco, per esempio, perché ho chiesto in sede di Conferenza delle Regioni che si scorporassero i dati dei ricoverati ‘per' Covid da quelli ‘con' Covid"

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
09:30

Irlanda da oggi abolisce tutte le restrizioni Covid, come in Regno Unito

L’Irlanda abolisce da oggi quasi tutte le restrizioni anti Covid, come già avvenuto nel Regno Unito. Passato il picco della variante Omicron, via green pass e distanziamento. Resta l’obbligo di indossare le mascherine almeno fino alla fine di febbraio, il green pass per i viaggi internazionali e l’autoisolamento per i contagiati con sintomi.

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
09:13

Dal primo febbraio non si potrà fare quasi più nulla, senza green pass

Con il nuovo Dpcm di Draghi il governo ha deciso i negozi esentati dal nuovo obbligo di green pass base. Dal primo febbraio, senza certificazione verde, non si potrà fare più nulla o quasi.

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
08:56

Usa, bloccati 44 voli di compagnie cinesi: l'ira di Pechino

Il Dipartimento dei Trasporti degliStati Uniti ha annunciato che sospenderà 44 voli diretti in Cina operati da quattro vettori cinesi in risposta alla decisione del
governo di Pechino di sospendere lo stesso numero di voli di compagnie statunitensi per problemi di Covid-19.
Le sospensioni inizieranno il 30 gennaio con il volo di linea da Los Angeles a Xiamen di Xiamen Airlines e proseguiranno fino al 29 marzo, ha affermato il Dipartimento dei Trasporti. La decisione colpirà le compagnie cinesi Xiamen Airlines, Air China, China Southern Airlines e China Eastern Airlines. Dal 31 dicembre, le autorità cinesi hanno
sospeso 20 voli United Airlines, 10 di American Airlines e 14 di Delta Airlines, dopo che alcuni passeggeri sono risultati positivi.
Liu Pengyu, portavoce dell'ambasciata cinese a Washington, ha affermato che la politica per i voli passeggeri internazionali in ingresso in Cina "è stata applicata allo stesso modo alle compagnie aeree cinesi e straniere in modo equo, aperto e trasparente". La decisione degli Stati Uniti, ha aggiunto il portavoce, è "irragionevole" e ha chiesto loro di "smettere di interrompere i normali voli passeggeri" da parte delle compagnie aeree cinesi.

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
08:36

Brasile, rinviato ad aprile il Carnevale di Rio e San Paolo

Le sfilate del Carnevale di Rio de Janeiro e di San Paolo, previste in febbraio, sono state rinviate ad aprile a causa della pandemia da Covid. Entrambe le città avevano già annunciato la sospensione quest'anno del cosiddetto ‘carnevale di ru'à, animato da comparse e bande che sfilano gratuitamente davanti a milioni di persone per le strade. Ora hanno scelto di posticipare i festeggiamenti a un periodo in cui ci saranno "migliori condizioni sanitarie"

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
08:18

Vaccino: aggiornamento Italia, 123.277.235 dosi somministrate

Sono 123.277.235 le dosi di vaccino anti-Covid somministrate in Italia, il 99,1% del totale di quelle consegnate pari finora a 124.363.298 (nel dettaglio
83.476.148 Pfizer/BioNtech, 23.467.188 Moderna, 11.544.708 Vaxzevria-AstraZeneca, 4.026.000 Pfizer pediatrico e 1.849.254 Janssen). E' quanto emerge dal report del Commissario
straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle ore 06.16 di questa mattina.
In particolare, sono state somministrate 29.495.858 dosi addizionali/richiamo (booster) al 74,60% della popolazione potenzialmente oggetto di tali somministrazioni che ha ultimato
il ciclo vaccinale da almeno quattro mesi.

A cura di Biagio Chiariello
22 Gennaio
08:14

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, sabato 22 gennaio

Continua l'emergenza Coronavirus in Italia, ma i nuovi casi sono in calo: ieri registrati 179.106 positivi nel nostro Paese su 1.117.553 tamponi tra test molecolari e antigenici. Il tasso di positività si attesta al 17%. Il numero di infezioni da inizio emergenza sale 9.597.362.. Nell'ultima giornata si contano altri 373 decessi per un totale delle vittime che sale a 142.963. Lieve calo per i ricoveri per Covid-19 nel nostro Paese. Sono 123.277.235 le dosi di vaccino
anti-Covid somministrate in Italia

Questi i casi rilevati Regione per Regione:

  • Lombardia: +33.676
  • Veneto: +21.833
  • Campania: +16.977
  • Emilia Romagna: +20.140
  • Piemonte: +15.328
  • Lazio: +13.423
  • Toscana: +14.799
  • Sicilia: +7.997
  • Puglia: +8.333
  • Liguria: +6.882
  • Friuli-Venezia Giulia: +5.238
  • Marche: +6.905
  • Abruzzo: +4.004
  • Calabria: +2.785
  • Umbria: +2.133
  • P.A Bolzano: +2.989
  • Sardegna: +1.432
  • P.A Trento: +2.659
  • Basilicata: +1.396
  • Molise: +415
  • Valle d'Aosta: +540

Abruzzo, Friuli-Venezia Giulia, Piemonte e Sicilia finiscono in zona arancione, Puglia e Sardegna passano in giallo. Draghi firma Dpcm su Green Pass nei negozi: dal 1 febbraio servirà anche per il tabaccaio e il ritiro della pensione. Iss: scende l'Rt settimanale che passa da 1,56 a 1,31; la crescita rallenta. Mappa Ecdc: Italia ancora in rosso scura, criticità massima. Al via la riunione dei ministri della sanità Ue: “Omicron rischia di destabilizzare la vita economica e sociale”.

Oltre 3 milioni di contagi al giorno nel mondo. Record di nuovi casi in Germania, Portogallo e Romania. In Australia 88 decessi in un giorno: mai così tanti. In Brasile, rinviato ad aprile il carnevale di Rio

A cura di Biagio Chiariello
190 CONDIVISIONI
31051 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni