Coronavirus
20 Giugno 2021
08:22
AGGIORNATO21 Giugno

Le notizie del 20 giugno sul coronavirus

Le notizie in tempo reale sul Covid-19 in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti e i dati di domenica 20 giugno. Il bollettino con i contagi di oggi: 881 nuovi casi e 17 morti. Da domani 21 giugno quasi tutta Italia sarà in zona bianca e sarà eliminato il coprifuoco. Si va anche verso la fine dell’obbligo della mascherina all’aperto da inizio luglio: la data definitiva su questa disposizione arriverà in settimana e sarà il Comitato Tecnico Scientifico a fornire il proprio parere al Governo. Si ipotizza una data che va dall'1 al 5 luglio, ma solo all'aperto e in assenza di assembramenti. Attivo il Green Pass nel nostro Paese, ma arriva una stretta contro la variante Delta: quarantena di 5 giorni per chi arriva dal Regno Unito. Continua la campagna di vaccinazione: finora in Italia sono state somministrate 45.579.305 dosi di vaccino anti-Covid. Ok al richiamo per AstraZeneca per chi rifiuta il mix. Nel mondo 178.195.790 contagi da Coronavirus. In Russia record di casi da febbraio. Il Brasile di Bolsonaro supera il mezzo milioni di morti. Nel Regno Unito è terza ondata a causa della variante Delta.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus
20 Giugno
22:14

Green pass, arrivano le prime notifiche con i codici delle certificazioni verdi

Cominciano ad arrivare i primi codici per accedere al green pass, con delle notifiche sui cellulari, via mail o attraverso le app Io e Immuni. La certificazione verde, disponibile sia in formato digitale che cartaceo, servirà per viaggiare liberamente in Europa a partire dal primo luglio, ma anche per partecipare a eventi e cerimonie come i matrimoni. Entro il 28 giugno, fanno sapere da Palazzo Chigi, verranno contattati tutti coloro che si sono già vaccinati con doppia dose.

A cura di Tommaso Coluzzi
20 Giugno
21:42

Vaccino anticovid, immunizzati quasi 16 milioni di italiani

Il numero delle dosi di vaccino contro il Covid somministrate agli italiani sta per superare quota 46 milioni. I dati del report vaccini caricati sul sito del governo rivelano che sono quasi 16 milioni i cittadini che hanno completato il ciclo vaccinale, e quindi hanno ricevuto due dosi di vaccino oppure una nel caso del monodose Johnson&Johnson. Si tratta del 28,99 % della popolazione over 12.

A cura di Tommaso Coluzzi
20 Giugno
20:36

In Sicilia arriva l'esercito per supportare la campagna vaccinale contro il Covid

In Sicilia arriva l'esercito, per raggiungere i cittadini più anziani e fragili non ancora vaccinati ovunque si trovino, anche nelle aree più isolate. I militari sono già operativi per aiutare la Regione guidata da Nello Musumeci, su indicazione del generale Figliuolo. Attivati i primi presidi vaccinali mobili, che "stanno svolgendo un'attività di grande importanza sociale e umanitaria", si legge in una nota della Regione. "L'obiettivo primario dello sforzo delle istituzioni condotto in Sicilia in questi giorni è la vaccinazione di over 60 e soggetti fragili, ossia delle fasce di popolazione considerate a maggior rischio di contagio, nelle aree più remote e montuose".

A cura di Tommaso Coluzzi
20 Giugno
20:07

Toti dice che è arrivato il momento di togliere le mascherine all'aperto

"È arrivato il momento di togliere le mascherine all'aperto", ha annunciato il presidente della Liguria, Giovanni Toti. "L'Italia deve prendere esempio dal resto d'Europa che sta già cercando di tornare lentamente alla normalità – ha aggiunto – Le temperature calde ma soprattutto i numeri dei contagi da coronavirus ci portano verso questa decisione di buon senso e credo che anche il nostro Paese debba adeguarsi almeno nei luoghi all'aperto, dove ci sono meno possibilità di contagio".

A cura di Tommaso Coluzzi
20 Giugno
19:30

Vaccino, 46 milioni di dosi somministrate in Italia: il 26,24% ha già ricevuto il richiamo

In Italia sono state somministrate 45 milioni e 767.366 dosi di vaccino contro il Covid dall'inizio della campagna. Ieri sono state iniettate 510mila dosi. Dai dati ufficiali sulla vaccinazione emerge che il 26,24% dei cittadini ha già ricevuto la doppia dose o ha comunque completato il ciclo vaccinale, mentre il 24,43% ne ha ricevuta una sola.

A cura di Tommaso Coluzzi
20 Giugno
19:05

Via la mascherina all'aperto quando tutta Italia sarà zona bianca, atteso parere del Cts

L'obbligo di indossare la mascherina all'aperto in Italia potrebbe essere eliminato quanto tutto il Paese sarà in zona bianca, ovvero da lunedì prossimo, il 28 giugno. Si tratta solo di indiscrezioni, al momento, mentre si discute anche dell'ipotesi di eliminare l'obbligo la settimana successiva, il 5 luglio. La decisione definitiva del governo arriverà dopo aver ricevuto il parere del Comitato tecnico scientifico, con gli esperti che si riuniranno domani sera per dare una risposta al ministero della Salute.

A cura di Tommaso Coluzzi
20 Giugno
18:44

Da mezzanotte addio alla mascherina all'aperto in Alto Adige

Dalla mezzanotte di oggi l'Alto Adige saluterà la mascherina all'aperto. L'ordinanza scatterà tra poche ore e sarà valida fino al 31 luglio. La zona passa in fascia bianca, ma la Provincia autonoma di Bolzano ha deciso di mantenere l'obbligo della mascherina solo nei luoghi chiusi o all'aperto quando non fosse possibile mantenere la distanza interpersonale.

A cura di Tommaso Coluzzi
20 Giugno
18:18

Covid, oggi in Liguria 18 nuovi positivi e un morto

Sono 18 i nuovi positivi al Covid-19 registrati oggi in Liguria. La Regione guidata da Giovanni Toti ha effettuato 2.153 tamponi molecolari e 1.355 tamponi antigenici nelle ultime 24 ore. Una persona è morta a causa del coronavirus. In generale, negli ospedali liguri, ci sono 42 ricoverati con sintomi, di cui 8 si trovano in terapia intensiva.

A cura di Tommaso Coluzzi
20 Giugno
17:48

Coronavirus in Campania, 82 nuovi contagi e 3 morti

Il bollettino di oggi, domenica 20 giugno 2021 per la Campania registra 82 nuovi casi di Coronavirus. I tamponi effettuati sono stati 12.550. Si sono anche contati 3 decessi. Diminuisce il numero dei pazienti ricoverati negli ospedali.

A cura di Annalisa Girardi
20 Giugno
17:32

Coronavirus in Lombardia, 145 nuovi contagi e 2 morti nell'ultimo giorno

In Lombardia nell'ultimo giorno si sono registrati 145 i nuovi casi di Coronavirus e due decessi. Cala ulteriormente il numero di pazienti Covid ricoverati nei reparti di terapia intensiva (77), mentre aumentano lievemente i ricoveri in ospedale (408). Ecco i dati del bollettino Covid della Lombardia di domenica 20 giugno 2021.

A cura di Annalisa Girardi
20 Giugno
17:18

Il bollettino di domenica 20 giugno: 881 nuovi casi e 17 morti

Sono 881 i contagi da Coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore su un totale di 150.522 tamponi effettuati. Il tasso di positività è al 0,6%. Si registrano nell’ultima giornata 17 vittime: i dati del bollettino di oggi, domenica 20 giugno, diffusi dal ministero della Salute.

A cura di Annalisa Girardi
20 Giugno
16:39

Portogallo, la variante Delta rappresenta il 60% dei casi nell'area di Lisbona

Più della metà dei nuovi contagi di Covid-19 nella regione di Lisbona sono casi di variante Delta. Lo ha detto Ricardo Jorge, dell'Istituto sanitario nazionale lusitano, spiegando che la variante Delta rappresenta ora il 60% dei casi nell'area di Lisbona. Nel Nord del Paese è invece più diffusa la variante Alpha, riscontrata per la prima volta nel Regno Unito.

A cura di Annalisa Girardi
20 Giugno
16:21

Bassetti: "I giovani sono stati consapevoli e responsabili sui vaccini"

"Abbiamo sentito che i giovani sono andati a vaccinarsi per tornate liberi, come se andassero in discoteca. Invece hanno fatto la vaccinazione con consapevolezza e responsabilità: credono nel vaccino, per un anno e mezzo non hanno vissuto, hanno capito che il vaccino permetterà al virus di non circolare": lo ha detto il direttore della Clinica di Malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova, Matteo Bassetti, ospite alla trasmissione Domenica In. "Difendo i giovani, sono molto responsabili, e dobbiamo spingerli alla vaccinazione con responsabilità", ha aggiunto.

A cura di Annalisa Girardi
20 Giugno
15:59

A San Marino in 2.700 ballano nella discoteca covid-free

Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

In 2.700 hanno ballato, fino alle prime luci dell'alba, all'Area eventi Shooting club di San Marino, una grande discoteca a cielo aperto che ha sperimentato ‘The vibe is on', il primo evento musicale covid-free. Soddisfatti gli organizzatori, il gruppo Musica di Riccione e la Segreteria di Stato per il Turismo della Repubblica di San Marino. "Abbiamo dimostrato che è possibile organizzare eventi in perfetta sicurezza e osservando le disposizioni per il contenimento del contagio". A San Marino è stato applicato il modello ‘green pass': l'ingresso era consentito esclusivamente a chi poteva esibire un certificato di avvenuta vaccinazione o della guarigione da Covid-19 o, in alternativa, un tampone negativo eseguito entro le 48 ore precedenti l'ingresso. Alla serata hanno lavorato circa 250 persone tra baristi, facchini, tecnici e Pr e più di 100 steward che hanno presidiato i check point. Gli spettatori sono arrivati da molte parti d'Italia e anche dall'estero: alcuni di loro hanno fatto scalo all'aeroporto ‘Marconi' di Bologna direttamente nella giornata di sabato mentre tanti altri hanno soggiornato nelle strutture ricettive di San Marino e della Riviera. In consolle c'era Sven Vath, noto dj, che ha voluto essere al fianco del gruppo Musica per riaccendere i riflettori sul mondo delle discoteche. Insieme a lui Dana Ruh, Massimino Lippoli, Idriss D, Fabrizio Maurizi, Philipp & Cole, Enrico Barbuti.

A cura di Susanna Picone
20 Giugno
15:45

In Puglia 45 nuovi casi di Covid-19

Oggi in Puglia sono stati registrati 45 casi positivi su 3.990 test per l'infezione da Covid-19, con un'incidenza dell'1,1%. I nuovi positivi sono 9 in provincia di Bari, 12 in provincia di Brindisi, 5 nella provincia Bat, 7 in provincia di Foggia, 9 in provincia di Lecce, 3 in provincia di Taranto. E' stato registrato 1 decesso in provincia di Bari. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.615.098 test e sono 8.655 i pazienti guariti; 237.399 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 252.863.

A cura di Susanna Picone
20 Giugno
15:23

Sileri: "Le mascherine si possono togliere all'aperto"

"Le mascherine si possono togliere all'aperto. Spero che a breve il Comitato tecnico scientifico si esprima in questa direzione". Lo ha detto il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri. "Per esserci una nuova ondata servirebbe un altro virus, o meglio lo stesso virus che circola ora ma talmente mutato da eludere i vaccini che sono stati fatti, la vedo poco verosimile come possibilità", così sempre Sileri ospite di "Domenica in". "La cosa più probabile è che avremo 80% della popolazione che ha completato la vaccinazione, le varianti saranno quelle già note o qualcuna similare e avremo un'immunità della popolazione alta", ha spiegato. "Vedo difficile un'ondata come quelle di ottobre o di febbraio, è cambiata la popolazione, che è sempre più vaccinata".

A cura di Susanna Picone
20 Giugno
15:11

In Emilia Romagna 73 nuovi casi di Coronavirus e un morto

Sono 73 i nuovi casi di positività rilevati nelle ultime 24 ore in Emilia-Romagna, sulla base di 13.087 tamponi fra molecolari e antigenici. C'è anche un morto, un uomo di 72 anni, in provincia di Modena. Dei nuovi positivi, 27 sono asintomatici, individuati grazie a screening e contact tracing e l'età media dei nuovi positivi di oggi è 37,9 anni. Il maggior numero di casi è stato rilevato a Parma (24) seguita da Bologna (15) e Rimini (11). I casi attivi, cioè i malati effettivi, scendono a 5.590: di questi, le persone in isolamento domiciliare sono il 95,3%. Calano ancora i ricoveri.

A cura di Susanna Picone
20 Giugno
14:56

Variante Delta, in arrivo in Italia nuovi test per identificarla

Sono in arrivo da domani anche in Italia nuovi test che permettono di riconoscere la variante Delta del virus già a una prima analisi molecolare del campione di materiale biologico prelevato con il tampone. Erano attesi da tempo perché "servono nuovi criteri di analisi dei tamponi con un'alta carica virale per riuscire a individuare la variante Delta", osserva il virologo Francesco Broccolo, dell'Università di Milano Bicocca e e direttore del laboratorio Cerba di Milano. Rispetto a quelli attualmente utilizzati per la diagnosi, i nuovi test non cercano le mutazioni nella proteina in cui queste si concentrano maggiormente, ossia la Spike utilizzata dal virus per invadere le cellule, ma cercano una mutazione chiamata N501Y, presente in tutte le principali varianti finora note tranne che nella Delta, in particolare la B.1.671.2, che è la più diffusa delle tre varianti identificate in India. L'appello del virologo è a" modificare quanto prima i criteri per lo screening e ad aggiornare i test per la ricerca delle varianti che destano preoccupazioni". Al momento "non abbiamo un monitoraggio della circolazione di questa variante, contrariamente a quanto avviene in Gran Bretagna, dove è attivo un programma nazionale per il sequenziamento" e "la procedura attuale consiste nel fare il tampone con test non aggiornati sull'attuale quadro epidemiologico italiano, che prevede la presenza della variante Alfa nel 95% dei tamponi positivi".

A cura di Susanna Picone
20 Giugno
14:46

In Sardegna 9 contagi e nessun decesso

Sono 57.118 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale sono stati rilevati 9 nuovi casi (13 ieri) e nessun decesso (1.485 in tutto). In totale sono stati eseguiti 1.354.772 tamponi, con un incremento di 1.333 test rispetto al dato precedente. Il tasso di positività è dello 0,6 per cento.

A cura di Susanna Picone
20 Giugno
14:30

In Francia finisce il coprifuoco: ci si potrà spostare anche dopo le 23

Questa sera la Francia dice addio al coprifuoco. Giovedì scorso il primo ministro Jean Castex ha annunciato in conferenza stampa che il Paese avrebbe anticipato di 10 giorni l'abbandono del coprifuoco: inizialmente, infatti, la scadenza di questa misura era prevista per il 30 giugno. Da stasera quindi i cittadini saranno quindi liberi di stare fuori casa anche dopo le 23 e bar e ristoranti non dovranno più anticipare la chiusura. Manca ancora, però, il via libera ai locali notturni che secondo il ministro della Salute Olivier Véran non avverrà prima di luglio.

A cura di Annalisa Girardi
20 Giugno
14:20

Due battesimi e un matrimonio al ristorante, multa a 200 invitati

Circa 200 persone, tra gli invitati a un matrimonio e due battesimi, sono state multate ieri notte dai carabinieri della stazione di Calenzano (Firenze) per non aver rispettato le norme anti-Covid. Il ristoratore è stato allo stesso modo multato e per il locale è stata disposta la chiusura per cinque giorni. Il proprietario del locale, peraltro recidivo, è stata disposta la sanzione amministrativa accessoria della chiusura del locale da 5 a 30 giorni. I festeggiamenti si stavano svolgendo in tre sale separate.

A cura di Annalisa Girardi
20 Giugno
13:56

Partono le sospensioni per medici e infermieri che non si vogliono vaccinare contro la Covid

L’obbligo di vaccinarsi contro il coronavirus per gli operatori sanitari è stato inserito in un decreto dello scorso aprile. Ora le Asl stanno iniziando ad applicare le procedure per chi non si attiene alle regole. Dopo aver infatti inviato i richiami formali nelle scorse settimane, si sta procedendo con i demansionamenti o le sospensioni.

A cura di Annalisa Girardi
20 Giugno
13:43

Decaro: "Se discoteche restano chiuse un motivo c'è, evitiamo situazioni ad alto rischio contagio"

"Il governo ha fatto scelte dettate dall'analisi degli scienziati: i contagi stanno crollando grazie ai vaccini, così si riapre. I sindaci adottano restrizioni agli allentamenti perché il loro territorio lo richiede. Se le discoteche restano chiuse, un motivo c'è: noi dobbiamo evitare di ricreare ‘discoteche' in altre forme, situazioni ad alto pericolo contagio": lo ha detto il presidente dell'Anci, Antonio Decaro. Il rappresentante dei sindaci ha quindi aggiunto: "La movida è tornata, certo. Bisogna trovare il giusto equilibrio tra necessità di fare girare gli affari e sorvegliare le situazioni che potrebbero farci ripiombare nell'emergenza. Almeno fino a quando la campagna vaccinale non sarà conclusa".

A cura di Annalisa Girardi
20 Giugno
13:25

Nelle Marche 15 casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore

Restano bassi i contagi nelle Marche. Sono 15 i nuovi casi segnalati. Nelle ultime 24 ore sono stati testati 1943 tamponi: 969 nel percorso nuove diagnosi (di cui 314 screening con percorso Antigenico) e 974 nel percorso guariti (un rapporto positivi testati del 1,5%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 15: uno nella provincia di Macerata, 4 nella provincia di Ancona, 6 nella provincia di Pesaro-Urbino, due nella provincia di Fermo, zero nella provincia di Ascoli Piceno e due fuori regione.

A cura di Susanna Picone
20 Giugno
12:56

Da domani quasi tutta Italia in zona bianca, unica eccezione la Valle d’Aosta: cosa cambia

Da lunedì quasi tutta Italia sarà in zona bianca: l’unica eccezione rimane la Valle d’Aosta che però entro il mese dovrebbe comunque entrare in questa fascia. La prossima settimana, inoltre, il governo sarà chiamato a pronunciarsi in merito a importanti questioni: l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto e la data per la ripartenza delle discoteche. Qui gli aggiornamenti su cosa cambierà nelle prossime ore.

A cura di Susanna Picone
20 Giugno
12:27

L'assessore D'Amato: "Nel Lazio 68 casi di Covid-19, dato più basso da agosto 2020"

"Oggi registriamo un numero di casi più basso da agosto dello scorso anno, 68 in tutta la regione. Vaccini e cure sono l'arma vincente. Avanti così." Lo ha dichiarato l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato. "L'ultimo rapporto Aifa – ha aggiunto D'Amato – ha certificato che il Lazio è la prima regione d'Italia nell'utilizzo delle cure con gli anticorpi monoclonali".

A cura di Susanna Picone
20 Giugno
11:57

Allo Spallanzani di Roma 50 positivi ricoverati, 10 in terapia intensiva

Presso l'Istituto nazionale malattie infettive Lazzaro Spallanzani di Roma sono in questo momento ricoverati 50 pazienti positivi al tampone per la ricerca Sars-Cov-2. Dieci pazienti sono in terapia intensiva. Si legge nel bollettino medico quotidiano dello Spallanzani.

A cura di Susanna Picone
20 Giugno
11:38

Russia, oltre 17.000 nuovi casi nelle ultime 24 ore

La Russia ha registrato 17.611 nuovi casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore, in calo rispetto ai 17.906 del giorno prima. Mosca ha confermato 8.305 infezioni giornaliere, in calo rispetto al record di 9.120 di ieri. La capitale russa è stata seguita dalla regione di Mosca con 1.638 casi e San Pietroburgo con 1.019 contagi. Sono 450 i nuovi decessi legati al Covid, in calo rispetto ai 466 del giorno prima, portando il bilancio delle vittime del Paese a 129.361. Intanto il sindaco di Mosca, Sergej Sobjanin, ha dichiarato che sono stati registrati nella città casi di reinfezione da Covid-19, anche dopo la vaccinazione. "Vediamo reinfezioni e vediamo malattie tra quelli vaccinati", ha detto aggiungendo che circa 5 milioni di cittadini di Mosca hanno ricevuto due dosi di vaccino.

A cura di Susanna Picone
20 Giugno
11:19

Toscana, 55 contagi da Coronavirus nelle ultime 24 ore

Sono 55 i nuovi contagi da coronavirus in Toscana secondo il bollettino di oggi. Ad anticipare i dati è il presidente della Regione Eugenio Giani. "I nuovi casi registrati in Toscana sono 55 su 12.732 test di cui 6.354 tamponi molecolari e 6.378 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 0,43% (1,4% sulle prime diagnosi). I vaccini attualmente somministrati in Toscana sono 2.709.618", annuncia in un post su Facebook.

A cura di Susanna Picone
20 Giugno
11:00

Per il CTS Draghi deve essere curato meglio

“Draghi non è un cittadino qualsiasi, è il presidente del Consiglio, in un Paese normale ha il dovere di essere seguito clinicamente meglio di tutti noi”: lo ha detto il membro del Cts Sergio Abrignani, commentando il fatto che Mario Draghi farà il richiamo del vaccino con un farmaco diverso da quello ricevuto con la prima dose, in quanto la risposta immunitaria innescata non è stata soddisfacente. Un trattamento che non viene però riservato a tutti i normali cittadini.

A cura di Susanna Picone
20 Giugno
10:34

Covid Campania, 8 casi di variante Delta tra Massa di Somma ed Ercolano

Almeno otto casi di variante Delta sono stati identificati in Campania tra Massa di Somma ed Ercolano, nella provincia vesuviana di Napoli. I primi tre individuati riguardano cittadini italiani, asintomatici, oggi guariti.

A cura di Susanna Picone
20 Giugno
10:13

In Cina somministrate più di un miliardo di dosi di vaccino anti-Covid

Oltre un miliardo di dosi di vaccino contro il coronavirus sono state somministrate in Cina, secondo quanto fornito dal ministero della Salute che tuttavia non ha specificato la percentuale di popolazione immunizzata. Il dato cinese rappresenta più di un terzo del totale di dosi somministrate nel mondo, ovvero 2,5 miliardi.

A cura di Susanna Picone
20 Giugno
09:53

Brasile supera il mezzo milione di morti Covid

Il Brasile ha superato la soglia del mezzo milione di morti causate dal Covid-19. Lo riferisce la stampa locale, basandosi sui dati dei dipartimenti sanitari statali: il Paese conta ora 500.022 vittime del nuovo coronavirus. Sono 17.822.659 i casi Covid confermati in Brasile mentre la vaccinazione procede a rilento: in circa cinque mesi di campagna, meno del 12% della popolazione ha già assunto le due dosi. Il traguardo delle 500.000 vittime coincide con un nuovo giorno di proteste contro il presidente Jair Bolsonaro, accusato di non aver combattuto la pandemia e di aver favorito la circolazione del virus.

A cura di Susanna Picone
20 Giugno
09:34

Napoli, in tanti rifiutano AstraZeneca: su 3.850 prenotati solo 335 si sono vaccinati

A Napoli nessuno vuole più il vaccino anti-Covid AstraZeneca. Negli hub vaccinali si presentano solo 335 persone sui 3.850 prenotati, tutti tra i 60 ed i 79 anni, molti dei quali già assenti il mese scorso e riconvocati. Ma anche tra gli iscritti degli ultimi giorni c’è incertezza. L’ASL Napoli 1 Centro fa appello al senso di responsabilità, ma a Napoli una persona su tre non è neppure iscritta alla piattaforma.

A cura di Susanna Picone
20 Giugno
09:22

Pregliasco: "Caldo rallenta nuova variante, ma arriverà lo scenario inglese"

"Che estate ci aspetta? Credo abbastanza tranquilla. Il fatto di trascorrere più tempo all’aria aperta e i raggi ultravioletti che neutralizzano il virus sono due fattori che ancora una volta ci aiuteranno. Rispetto allo scorso anno abbiamo inoltre un’arma in più, i vaccini. Tuttavia temo che potremo andare incontro a una situazione simile a quella che sta vivendo la Gran Bretagna, come se gli inglesi, che hanno anticipato le aperture, fossero già al secondo tempo di uno stesso film. Il fatto che la variante Delta si stia diffondendo anche in Italia in un periodo climatico favorevole sarà però per noi un vantaggio, correrà più lentamente". Lo dice Fabrizio Pregliasco, virologo e docente dell’Università Statale di Milano, intervistato dal Corriere della Sera. "La variante Delta – spiega – è già in Italia. Il report dell’Istituto superiore di Sanità la segnala a meno dell’1%, ma sappiamo che il dato è sottostimato perché sequenziamo ancora poco. Mi aspetto che, come è già successo nel Regno Unito e negli Stati Uniti, il ceppo Delta diventi presto dominante anche da noi".

A cura di Susanna Picone
20 Giugno
09:05

Mascherine all'aperto, verso l'eliminazione dell'obbligo da inizio luglio

È vicino il momento di togliere la mascherina all’aperto. Si ipotizza una data dal primo al cinque luglio. La data definitiva su questa disposizione dovrebbe arrivare nel corso della prossima settimana e ancora una volta sarà il Comitato Tecnico Scientifico a fornire il proprio parere al Governo. Tutti gli aggiornamenti.

A cura di Susanna Picone
20 Giugno
08:42

Quante dosi di vaccino anti-Covid sono state somministrate finora in Italia

Sono 45.579.305 i vaccini anti-Covid somministrati nel nostro Paese, il 91,8 per cento delle dosi finora consegnate, pari a 49.643.242 (33.693.733 Pfizer/BioNTech, 9.667.387 Vaxzevria di AstraZeneca, 4.540.121 di Moderna e 1.742.001 di Johnson & Johnson). Sale a 15.551.753 (il 28,67 per cento della popolazione over 12) il totale delle persone vaccinate cui sono state somministrate la prima e la seconda dose di vaccino. Lo riporta il bollettino elaborato da Presidenza del Consiglio dei ministri, ministero della Salute e struttura del commissario straordinario al Covid-19, aggiornato alle 06:09 di oggi. Per quanto riguarda la suddivisione territoriale, in testa in termini di dosi somministrate c'e' la Lombardia con 7.891.880 (il 93,7 per cento delle dosi ricevute), seguita da Lazio con 4.586.476 (il 91,6 per cento) e Campania con 4.397.609 (il 91,4 per cento).

A cura di Susanna Picone
20 Giugno
08:23

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, domenica 20 giugno

Sono 1.197 i contagi da Coronavirus registrati in Italia nell’ultimo bollettino su 249.988 test, tra tamponi molecolari e antigenici, effettuati. Il tasso di positività è a 0,5% (-0,1%). Ventotto le nuove vittime, in calo i pazienti ricoverati in area medica e in terapia intensiva. Il dettaglio dei contagi Covid regione per regione:

Lombardia: +183
Veneto: +58
Campania: +139
Emilia-Romagna: +93
Piemonte: +66
Lazio: +101
Puglia: +61
Toscana: +62
Sicilia: +183
Friuli-Venezia Giulia: +15
Marche: +16
Liguria: +14
Abruzzo: +35
P.A. Bolzano: +8
Calabria: +111
Sardegna: +13
Umbria: +8
P.A. Trento: +8
Basilicata: +13
Molise: +7
Valle d'Aosta: +3

Quasi tutto il Paese da domani in zona bianca e senza coprifuoco e probabilmente molto presto senza l'obbligo di mascherina all'aperto. La data definitiva su questa disposizione non arriverà prima della prossima settimana e sarà il Comitato Tecnico Scientifico a fornire il proprio parere al Governo. Gradualmente si torna alla quasi normalità anche nei trasporti pubblici: in alcune regioni come Lombardia, Emilia Romagna e Piemonte la capienza dei bus passa dal 50% all’80%. Attivo il Green Pass ma arriva una stretta contro la variante Delta: quarantena di 5 giorni per chi arriva dal Regno Unito. Continua la campagna di vaccinazione: finora in Italia sono state somministrate 45.579.305 dosi di vaccino anti-Covid. Ok al richiamo per AstraZeneca per chi rifiuta il mix. Nel mondo 178.195.790 contagi da Coronavirus.

A cura di Susanna Picone
25848 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni