Coronavirus
17 Luglio 2021
08:16
AGGIORNATO17 Luglio

Le notizie del 17 luglio sul coronavirus

Le ultime notizie in tempo reale sul Covid-19 in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti e i dati di oggi, sabato 17 luglio. Nel bollettino di oggi 3.121 nuovi casi e 13 morti. Tasso di positività all'1,3% (-0,1%). Boom di infezioni in Veneto e nel Lazio. Impennata dell'Rt e dell'incidenza, rispettivamente a 0,91 (0,66 la scorsa settimana) e a 19 casi su 100mila abitanti. Giovani fascia più colpita. Rischio zona gialla dal 26 luglio per alcune regioni se i contagi aumenteranno: a rischio ci sarebbero Sardegna, Sicilia, Veneto, Lazio e Campania, ma conteranno anche i ricoveri. Effetto variante Delta, primi focolai post Europei di calcio. Prosegue il dibattito politico sul Green Pass: multe fino a 400 euro per chi sgarra. I numeri aggiornati della campagna di vaccinazione: 60.571.341 dosi finora somministrate, 26.303.580 persone hanno completato il ciclo vaccinale, pari al 48,70% della popolazione over 12.

Nel mondo 189.527.216 contagi e 4.075.331 decessi. In Uk superati i 50mila casi giornalieri, in Francia oltre 10mila: per entrare da sei paesi, tra cui Spagna e Regno Unito, test negativo obbligatorio nelle ultime 24 ore. Torna il coprifuoco in Catalogna (Spagna) e a Mykonos (Grecia), a Tokyo primo caso in Villaggio Olimpico e 15 casi collegati ai Giochi quando mancano solo sei giorni all'inizio della manfestazione.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus
17 Luglio
22:21

USA, dove i no vax sono di più contagi aumentati del 400% in un mese

Negli Stati Uniti la media nazionale di popolazione vaccinata è del 50%, ma persistono vaste aree del Paese in cui in molti esitano a vaccinarsi e il contagio corre. Lo scrive la Cnn. Nella contea di Mobile, in Alabama, i casi sono aumentati del 400% in un mese. Solo un quarto dei residenti sono completamente vaccinati rispetto a quasi la metà della popolazione complessiva degli Stati Uniti.

A cura di Davide Falcioni
17 Luglio
21:18

Francia, quasi 100 mila persone hanno protestato contro il green pass

Quasi 100 mila persone hanno protestato oggi in Francia contro le nuove misure sanitarie annunciate nei giorni scorsi dal presidente Emmanuel Macron, in particolare l'uso del green pass. Lo ha riferito il ministero dell'Interno francese, indicando di aver identificato 136 manifestazioni che hanno mobilitato quasi 96.000 persone in tutto il Paese.

A cura di Davide Falcioni
17 Luglio
20:56

L'Ue supera gli Usa: più persone vaccinate con la prima dose

Il numero di cittadini dell'UE che ha ricevuto almeno una dose di vaccino anti-Covid ha superato quello degli Stati Uniti, raggiungendo quota 55,5% contro il 55,4%. A renderlo noto su Twitter il commissario europeo per il Mercato interno, Thierry Breton. "Lo avevamo promesso" e ora "è fatta", scrive il francese, sottolineando che l'Europa diventa così "il primo Continente" al mondo per la somministrazione della prima dose di vaccino. "Tutto questo – aggiunge – esportando metà della nostra produzione in oltre 100 Paesi. Efficacia e solidarietà, un traguardo di cui possiamo essere orgogliosi".

A cura di Davide Falcioni
17 Luglio
19:50

Francia, 10.949 nuovi casi: +133% rispetto alla scorsa settimana

Importante aumento dei contagi anche in Francia, dove nelle ultime 24 ore si sono registrati 10.949 nuovi casi, con un incremento del 133% rispetto alla scorsa settimana). Inoltre, 6.922 persone sono attualmente ricoverate in ospedale con Covid-19 (-49 in 24 ore). 890 di loro sono in terapia intensiva (-9).  Nelle ultime 24 ore sono morte 16 persone.

A cura di Davide Falcioni
17 Luglio
19:45

Medico No Vax in terapia intensiva: “Non vaccinarmi è stato l’errore più grande della mia vita”

Faisal Bashir, un medico di 54 anni, nei mesi scorsi, con non poca spavalderia e convinto di essere immune, ha rifiutato il vaccino contro il Covid: “Non farlo è stato il più grande errore della mia vita”, è stato costretto ad ammettere da un letto del reparto di rianimazione del Bradford Royal Infirmary, nel Regno Unito.

A cura di Davide Falcioni
17 Luglio
18:23

In Italia somministrate 60.826.415 dosi di vaccino

In Italia sono state somministrate 60.826.415 dosi di vaccino, il 92,5% del totale di quelle consegnate pari finora a 65.730.950 (nel dettaglio 45.182.478 Pfizer/BioNTech, 6.480.759 Moderna, 11.803.109 Vaxzevria-Astrazeneca e 2.264.634 Janssen). Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 26.526.901, il 49,11% della popolazione over 12. È quanto si legge nel report del commissario straordinario per  l'emergenza sanitaria aggiornato alle ore 17:07 di oggi.

A cura di Davide Falcioni
17 Luglio
18:15

Olimpiadi di Tokyo, positivo al Covid il portiere della nazionale di calcio brasiliana

Brutte notizie per la nazionale di calcio brasiliana convocata alle Olimpiadi di Tokyo: dopo i controlli di rito e i tamponi Brenno del Gremio, uno dei portieri, è risultato positivo al Covid. L'estremo difensore non sarà quindi a disposizione del commissario tecnico André Jardine, che si ritrova con un giocatore in meno e non si sa se potrà sostituirlo.

A cura di Davide Falcioni
17 Luglio
17:41

Regno Unito, oggi 54.674 nuovi casi di Covid-19 e 41 morti

Sono 54.674 i nuovi casi di Covid-19 registrati nel Regno Unito nelle ultime 24 ore. I decessi sono invece 41. I contagi restano in lieve aumento rispetto al dato di ieri (51.870, dato maggiore su base giornaliera da metà gennaio). Nel corso dell'ultima settimana i nuovi contagi sono cresciuti di oltre il 40% e i morti del 47,9%

A cura di Gabriella Mazzeo
17 Luglio
17:12

Sicilia, oggi 431 nuovi casi di Covid-19

In Sicilia sono 431 i nuovi casi di Covid registrati nelle ultime 24 ore a fronte di 13.176 tamponi processati. L'incidente è scesa al 3,3%: ieri sera era al 4,0%. L'isola è al terzo posto per i nuovi contagi giornalieri in Italia. Il Lazio ha 500 nuovi casi e la Lombardia 438.

A cura di Gabriella Mazzeo
17 Luglio
16:50

Quando scatterà la zona gialla in alcune Regioni: governo vuole modificare i criteri per i colori

In alcune Regioni l’incidenza è in crescita da alcune settimane: si tratta di Sardegna, Sicilia, Veneto e Lazio. Per questi territori, con le regole attuali, potrebbe scattare presto la zona gialla. Ma il governo intende intervenire con un decreto, come chiedono i governatori, per modificare i criteri e dare più peso alle ospedalizzazioni, invece di considerare in modo prioritario Rt e incidenza.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
16:30

In leggero aumento in Italia i ricoveri in terapia intensiva e in area medica

Anche se di poco aumenta il numero dei ricoverati Covid in area medica e in terapia intensiva. Nel primo caso, l'incremento è stato di 23 unità, nel secondo caso di 1. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 9 (ieri 13). È quanto emerge dal bollettino di oggi del Ministero della Salute.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
16:27

In Italia oggi 3.121 nuovi casi Covid e 13 morti: tasso di positività all'1,3%

Sono 3.121 i nuovi casi di Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Italia, in aumento rispetto a ieri: è quanto emerge dal bollettino di oggi, sabato 17 luglio, appena diffuso dal ministero della Salute. I tamponi effettuati sono stati 244.797 e il tasso di positività è a 1,3% (-0,1%). Il numero delle vittime è invece 13.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
16:17

Covid Campania, oggi 238 positivi e 2 morti

Sono 238 in Campania i casi positivi al Covid su 7.681 tamponi molecolari esaminati. Sale, dunque, l'indice di contagio che oggi è pari al 3,09% rispetto al 2,78% di ieri. Secondo i dati dell'Unità di crisi della Regione nelle ultime 48 ore si sono registrati due decessi. Resta ancora invariato, negli ospedali, il numero dei posti letto occupati nelle terapie intensive (12),  mentre aumentano quelli in degenza (ieri 171, oggi 182).

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
16:01

Covid Trentino, zero decessi e 26 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

I decessi rimangono a zero ma ci sono altri 26 contagi nel bollettino dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari di Trento, che informa anche di 1 nuovo ricovero in ospedale. Dai 502 tamponi molecolari analizzati sono emersi 14 nuovi casi positivi, con la conferma di 6 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Questi ultimi ieri sono stati 1.457, da cui sono emersi 12 positivi.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
15:48

Covid nel Lazio, boom di nuovi casi: 500 contagi nelle ultime 24 ore

"Oggi su quasi ottomila tamponi si registrano 500 nuovi positivi, 2 decessi e 175 guariti". Lo ha annunciato l'assessore alla Salute della Regione Lazio Alessio D'Amato, sottolineando che il rapporto tra positivi e tamponi è al 6,5%, ma, ha aggiunto, "nonostante l'aumento delle infezioni resta bassa la pressione sugli ospedali.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
15:37

Coronavirus in Friuli Venezia Giulia, oggi 30 contagi e nessun decesso

"Oggi in Friuli Venezia Giulia su 3.607 tamponi molecolari sono stati rilevati 26 nuovi contagi con una percentuale di positività dello 0,72%. Sono inoltre 3.316 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 4 casi (0,12%). Nella giornata odierna non si registrano decessi; nessuno è ricoverato in terapia intensiva, mentre i pazienti in altri reparti sono 8″. Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute del Fvg, Riccardo Riccardi.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
15:23

Iss: "Vaccinazione completa copre dall’infezione nell’88% dei casi e dal decesso nel 95,8%"

Secondo quanto emerso dai dati contenuti nell’ultimo rapporto sulla situazione della pandemia di Covid-19 pubblicato il 16 luglio dall’Istituto superiore di Sanità, la maggior parte dei nuovi casi di Coronavirus registrati in Italia è collegata a persone non vaccinate o vaccinate solo con una dose. Inoltre, è stato osservato che la vaccinazione completa con uno dei quattro vaccini approvati dall’Ema copre dall’infezione nell’88% dei casi, dal ricovero in ospedale nel 94,6%, in terapia intensiva nel 97,3% e dal decesso nel 95,8%.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
14:57

Positivo al Coronavirus il ministro della Salute britannico Sajid Javid

Il ministro britannico della Salute, Sajid Javid, è risultato positivo ad un test per il Covid-19. Lo ha scritto su Twitter sottolineando di avere riscontrato sintomi leggeri "grazie al fatto di essere completamente vaccinato".

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
14:41

Covid Emilia Romagna, oggi 207 nuovi casi e nessun decesso

Crescono anche in Emilia Romagna i casi di positività al Coronavirus: nelle ultime 24 ore sono stati individuati 207 casi, sulla base di 22.306 tamponi, con un'età media che si abbassa a 29,2 anni. I casi attivi sono 2.488, non si registra nessun decesso e prosegue il calo dei ricoveri che sono 14 in terapia intensiva, uno in meno di ieri, 145 negli altri reparti Covid (-3).

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
14:35

Covid in Grecia, torna il coprifuoco notturno a Mykonos dal 26 luglio

La Grecia ha deciso di introdurre un coprifuoco notturno di 5 ore e altre restrizioni anti-Covid sull'isola di Mykonos a partire dal 26 luglio per una "preoccupante" impennata di casi fra gli abitanti. Lo riferiscono le autorità greche precisando che il coprifuoco sarà dall'una alle 6 di mattina. Fra le altre restrizioni vi è il divieto per ristoranti, bar e discoteche di diffondere musica.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
14:30

Iss: "In vacanza non abbassare la guardia, mettere la mascherina in valigia"

"In vacanza non dobbiamo abbassare la guardia sulla prevenzione e sulla tutela della nostra salute. Ricorda di mettere la mascherina nella valigia; indossala nei luoghi chiusi e quando non puoi mantenere la distanza interpersonale, anche se sei vaccinato". Lo ha scritto su Twitter l'Istituto superiore di Sanità.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
14:26

Thailandia, più di 10mila casi al giorno: via a nuove restrizioni

La Thailandia ha rafforzato le restrizioni contro la diffusione del coronavirus e avvertito che potrebbero essere applicate nuove misure, mentre i contagi hanno superato quota 10mila al giorno e i morti hanno raggiunto il numero record di 141. A Bangkok è già in vigore un coprifuoco notturno, così come in altre province. Il lancio del vaccino, ostacolato da problemi di approvvigionamento, sta rallentando con circa il 5% della popolazione completamente vaccinata e il 15% solo parzialmente.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
14:22

Covid, in Lombardia tra 4 o 5 giorni si raggiungerà l'immunità di comunità

Tra martedì e mercoledì 21 prossimo la Lombardia potrà raggiungere la cosiddetta ‘immunità di comunità". Secondo quanto riportato oggi dalla Direzione Welfare di Regione Lombardia, il totale delle adesioni alla campagna vaccinale è di 6.929.818 persone. Dato che la media giornaliera delle prenotazioni degli ultimi sette giorni è di 14.848 persone (16.665 solo ieri), per arrivare a 7 milioni di persone, quindi al 70% della popolazione coperta – pari alla quota comunemente fissata per il raggiungimento dell'immunità di gregge – occorrono in media ancora 4,7 giorni per arrivare a questo risultato per la Lombardia.

A cura di Chiara Ammendola
17 Luglio
13:54

Variante Delta, crollano prenotazioni vacanze: calo 50% in una settimana

La variante Delta spaventa gli italiani: crollano le prenotazioni per le vacanze dopo l'avvertimento della Farnesina sui viaggi all'estero e di fronte al rischio di una nuova stretta per frenare l'impennata dei contagi nel nostro Paese. Secondo le stime della Fiavet, la Federazione italiana associazioni imprese viaggio e turismo, nell'ultima settimana si e' registrato un calo del 50% delle richieste di prenotazione sia per l'estero che per l'Italia. Il numero degli italiani che avevano deciso di fare le vacanze oltre confine era gia' esiguo, rispetto al periodo pre-pandemia: si tratta, sempre secondo i dati della Federazione, del 15% delle prenotazioni. Ma ora si e' innescata una brusca frenata delle richieste, accompagnata da un'ondata di cancellazioni, sia per le mete interne che per quelle al di fuori dei confini nazionali.

A cura di Chiara Ammendola
17 Luglio
13:34

Covid Veneto, 424 nuovi casi e 3 morti nelle ultime 24 ore

In Veneto sono stati registrati 424 contagi in sole 24 ore, dopo i 425 della giornata di ieri. Dati di questa entità – forniti dal bollettino della Regione – non si registravano dalla metà dello scorso maggio. Vi sono anche 3 decessi rispetto a ieri, che portano il totale a 11.629. Dall'inizio dell'epidemia il numero complessivo degli infetti sale a 428.171. I dati clinici salgono per quanto riguarda i ricoveri nelle aree mediche, 238 (+4), mentre scendono di un'unità nelle terapie intensive, 17.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
13:02

Coronavirus in Toscana, 222 nuovi casi: tasso di all'1,71%

Impennata di contagi da Covid-19 nelle ultime 24 ore in Toscana e balzo in avanti anche del tasso di positivi rispetto ai tamponi effettuati. I nuovi casi registrati, fa sapere il presidente della Regione Eugenio Giani su Telegram, "sono 222 su 12.968 test di cui 5.319 tamponi molecolari e 7.649 test rapidi", e il tasso dei nuovi positivi è 1,71% (4,5% sulle prime diagnosi). Ieri in Toscana i nuovi casi erano stati 169 con un tasso di nuovi positivi a 1,48% (3,5% sulle prime diagnosi).

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
12:53

In arrivo ordinanza su controlli per gli arrivi in Sardegna

Il presidente della Regione Sardegna, Christian Solinas, firmerà in giornata l’ordinanza regionale con cui saranno ripristinati i controlli Covid sui passeggeri in arrivo nei porti e negli aeroporti dell’isola. L’imminente pubblicazione dell’ordinanza è stata annunciata dallo stesso Solinas, a Sassari, a margine di un convegno organizzato dall’Università per intitolare la Sala consiliare dell’Ateneo a Camillo Bellieni: "Stiamo lavorando per poter firmare l’ordinanza in giornata. Ripristiniamo una intensificazione dei controlli rispetto agli arrivi dai Paesi che in questo momento hanno il più alto tasso di incidenza della variante Delta del virus. Purtroppo, ancora una volta, la Sardegna deve provvedere da sé perché questi controlli avrebbero dovuto essere svolti alla fonte, cioè prima che si imbarchino sulle navi e sugli aerei. Avevamo chiesto allo Stato e all’Europa di chiedere una verifica insieme al biglietto del green pass, delle condizioni di negatività, purtroppo dobbiamo ancora intervenire direttamente".

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
12:23

Focolaio Covid fra ragazzi piemontesi dopo vacanza a Riccione: al via super tracciamento

Nuovi casi fra i giovani turisti e piccoli focolai stanno costringendo l'Azienda Usl Romagna ad un super lavoro di tracciamento. È il caso, ad esempio, raccontato dal Corriere di Romagna, di una quindicina di ragazzi della provincia di Alessandria che, dopo una vacanza a Riccione, quando sono tornati a casa hanno manifestato sintomi e sono risultati positivi al tampone. Le aziende sanitarie di Alessandria e Rimini si sono messe in contatto e stanno cercando di tracciare i contatti. Cosa non semplice, visto che i ragazzi hanno frequentato locali e preso mezzi pubblici. Casi simili, sebbene più ridotti nei numeri, si sono verificati anche altrove e per alcuni locali sono in corso delle indagini con i tamponi dopo che alcuni dipendenti sono risultati positivi.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
12:15

In Italia 6.262 pazienti curati con monoclonali contro il Covid-19

Continuano ad essere in salita le prescrizioni di anticorpi monoclonali contro Covid-19 in Italia. Negli ultimi 7 giorni monitorati dall’Agenzia italiana del farmaco si è passati dalle 74 richieste di farmaco (Rf) del periodo 2-8 luglio a 80 Rf registrate tra il 9 e il 15 luglio. Media giornaliera 11,43 contro 10,57, un aumento dell’8,1%. Salgono così a 6.262 i pazienti Covid trattati con anticorpi monoclonali nel nostro Paese, e inseriti nello specifico registro di monitoraggio Aifa. Fino ad oggi, la maggior parte dei pazienti trattati (3.477), ha ricevuto la combinazione dei due anticorpi bamlanivimab e etesevimab, seguita dal mix casirivimab-imdevimab (1.961).

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
11:56

Tokyo 2020: già 15 contagiati Covid collegati alle Olimpiadi

Sono 15 le persone contagiate da Covid-19 collegate, a vario titolo, alle Olimpiadi di Tokyo che cominceranno tra meno di una settimana. Le persone infettate sono sette lavoratori a contratto, sei
impegnati in seno al Comitato olimpico locale Tokyo 2020 e due della categoria media. Il caso di positività riscontrato all'interno del Villaggio Olimpico riguarda un funzionario straniero del quale, come riferisce Tokyo 2020, non verrà resa nota identità, nazionalità e stato di salute.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
11:44

Scuola, ipotesi obbligo vaccinale per docenti: oltre il 15% non ha ricevuto la prima dose

Il presidente del Consiglio Draghi, in vista della ripresa della scuola a settembre, dovrà risolvere il problema dei docenti non vaccinati: si tratta del 15,15% del personale scolastico, che ancora non ha ricevuto la prima dose. Il governo dovrà decidere se introdurre per questi lavoratori l’obbligo di dotarsi di certificato vaccinale.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
11:42

L'epidemiologo Lopalco: "Sistema a colori delle Regioni va rivisto sul numero dei ricoveri"

"Il sistema a colori delle regioni va rivisto perché è stato pensato in un momento diverso della pandemia, quando all'aumento dei positivi inevitabilmente dopo poche settimane corrispondeva un aumento dei ricoveri e, ancora peggio, dei decessi". Lo ha detto in un'intervista a Il Messaggero Pier Luigi Lopalco, professore di Igiene generale e applicata all'Università di Pisa e assessore alla Sanità pugliese. "Non possiamo applicare i parametri mentali che abbiamo imparato da questa pandemia in autunno e in primavera alla situazione attuale", ha spiegato. Quello "che dobbiamo fare oggi è insistere nel recuperare quanto più possibile le persone adulte e anziane che non si sono ancora vaccinate. È una nostra priorità". Già da ora "possiamo decidere tutti insieme quali
siano i parametri di allerta. Significa, per esempio, passare da incidenza di tamponi positivi al numero dei ricoveri. Se c'è un aumento significativo di ospedalizzazioni, allora si passa alla
colorazione gialla, poi all'arancione, e infine alla rossa". Bisogna ragionare "in termini di efficacia delle misure. Se faccio un'ordinanza per vietare le feste sulle spiagge, poi aumenteranno quelle private a casa. Ma il risultato non cambierà".

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
11:20

Covid in Russia, oggi 25.116 nuovi casi e 787 decessi

La Russia ha registrato 25.116 nuovi casi di Covid-19, 4.561 dei quali a Mosca. I dati ufficiali riportati dall’agenzia Tass parlano anche di altri 787 decessi per complicanze riconducibili al coronavirus dopo il triste record di 799 morti in 24 ore segnalato ieri. Il bollettino ufficiale sale così a 5.933.115 contagi dall’inizio della pandemia con 147.655 decessi. Le persone dichiarate guarite dopo aver contratto l’infezione sono 5.322.345.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
11:15

Ciciliano (Cts): "Il tracciamento è baluardo contro virus"

"Auspico un ritorno ai lusinghieri numeri della campagna di vaccinazione nazionale registrati durante le scorse settimane, che ad oggi risultano irragionevolmente precipitati verso il basso, soprattutto nelle fasce di popolazione più vulnerabili", è quanto ha detto Fabio Ciciliano, membro del Cts, che ha avvertito che "la contemporanea flessione dei nuovi vaccinati accompagnata all’accelerazione della diffusione della variante Delta sono un combinato potenzialmente molto pericoloso". Il Green Pass, per Ciciliano, "se viene utilizzato in maniera rigorosa, può senz’ altro contribuire al controllo dell'epidemia. Ma è necessario impiegarlo fin da subito. I campi di applicazione dovrà deciderli la politica. Dal punto di vista tecnico, più se ne diffonderà l’utilizzo maggiori saranno i risultati in termini di contenimento dei contagi". Tuttavia una rigorosa applicazione del Green Pass "deve essere accompagnata dalla serietà di tutti".

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
11:08

Covid Alto Adige, 36 nuovi casi e zero morti nelle ultime 24 ore

In Alto Adige prosegue l'aumento dei casi di Covid-19. I nuovi casi registrati nella giornata di ieri sono 36 su 4.244 tamponi processati. Nessun decesso per un dato complessivo di vittime da inizio emergenza che resta di 1.182. Le nuove positività sono 22 su 633 tamponi molecolari esaminati e 14 su 3.611 test antigenici effettuati. I pazienti Covid ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 6 e nessuno in terapia intensiva.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
11:01

Covid Francia, per entrare servirà test negativo ultime 24 ore

Nuova stretta della Francia sugli ingressi di visitatori stranieri. Chi arriva da Regno Unito, Spagna, Portogallo, Cipro, Grecia e Olanda, dovrà infatti presentare un test Covid negativo effettuato nelle ultime 24 ore. La misura entrerà in vigore da lunedì, si legge in un comunicato stampa del primo ministro Jean Castex.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
10:50

Coldiretti: "Questa estate vacanze all'estero per solo 1,5 milioni di italiani"

Scendono sotto 1,5 milioni gli italiani che questa estate hanno deciso di trascorrere una vacanza all'estero dove in molti Paesi si registra una ripresa dei contagi con disagi e difficoltà per il rientro dei vacanze. È quanto emerge dall'analisi della Coldiretti su dati Istat dai quali si evidenzia che, in ogni caso, la stragrande maggioranza degli italiani all'estero resterà in Europa.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
10:30

Variante Delta in Europa, i Paesi in cui tornano le restrizioni

Aumentano in mezza Europa i contagi di Covid-19 legati alla variante Delta (ex indiana), mentre proseguono i preparativi per le vacanze estive. In molti paesi sono tornate misure restrittive, come l’obbligo di mascherina, la chiusura dei locali e il coprifuoco: dalla Spagna alla Francia, dalla Grecia al Portogallo, ecco dove ci sono le restrizioni.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
10:23

Nuove regole per il green pass: chi non possiede il certificato rischia multa di 400 euro

Nel nuovo decreto che il governo si appresta a varare saranno contenute le nuove norme sul green pass. Prevista un’estensione dell’obbligo di certificazione verde, e quasi sicuramente cambieranno i requisiti per il rilascio: serviranno due dosi, non basterà la prima somministrazione del vaccino anti Covid. Chi è sprovvisto del pass rischia fino a 400 euro di multa.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
10:14

Pellegrinaggio a La Mecca vietata ai non residenti per il secondo anno

Inizia oggi il tradizionale pellegrinaggio a La Mecca riservato per il secondo anno consecutivo, a causa della pandemia di Covid-19, ai soli residenti in Arabia saudita e a un numero massimo di 60mila persone. Tra oltre 558.000 candidati, cittadini o residenti del Regno del Golfo, è stato necessario selezionarne 60mila, poco più del 10 per cento. Il pellegrinaggio di cinque giorni è riservato a residenti completamente vaccinati, di età compresa tra 18 e 65 anni, e non affetti da alcuna malattia cronica, secondo i criteri stabiliti dalle autorità saudite. I pellegrini selezionati online, tutti residenti nel Regno, provengono da 150 Paesi, rappresentanti dell’ampia comunità di lavoratori stranieri giunti soprattutto dall’Asia, dall’Africa e dal Medio Oriente.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
09:34

In Indonesia record mondiale di nuovi casi in 24 ore: superato quello del Brasile

L'Indonesia ha segnato un record mondiale di casi giornalieri di Covid-19 con 54 mila contagi in 24 ore, strappandolo al Brasile, che aveva registrato 45 mila casi in un giorno solo. I nuovi decessi sono 1.205. L'incidenza dei contagi, in un Paese tra i più popolosi del mondo, è pari a 169 casi per milione di abitanti, comunque inferiore non solo a quella dei Paesi europei più colpiti come la Spagna (498) ma anche ad altre nazioni del Sud Est asiatico, come la Malesia (333). L'impennata dei contagi nelle ultime settimane ha messo sotto forte pressione il sistema sanitario, in particolare nell'isola di Giava, dove scarseggia l'ossigeno per i pazienti più gravi.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
09:26

In Tunisia picco di decessi Covid e tasso di positività al 30% 

Nuovo picco di decessi legati al Covid in Tunisia. Secondo i dati resi noti dal ministero della Salute, nella giornata del 15 luglio sono stati notificati 205 decessi e registrati 6.787 nuovi casi su 22.403 test eseguiti, con un tasso di positività del 30,30%. Gli ospedali pubblici del Paese in estrema difficoltà per l'alto numero di pazienti ricoverati, lamentano la carenza di ossigeno per le cure.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
09:14

Terza dose di vaccino Covid, Ema: "Non ci sono ancora abbastanza dati"

Chi ha completato il ciclo vaccinale dovrà ricorrere a una terza dose dopo sei mesi o un anno? Se lo chiedono gli scienziati, ma l'Ema per adesso frena: "Troppo presto per confermare se e quando ci sarà bisogno di una dose di richiamo, perché non ci sono ancora abbastanza dati dalle campagne vaccinali e dagli studi in corso per capire quanto a lungo durerà la protezione dei vaccini".

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
09:11

Covid Francia, da oggi mascherina obbligatoria all'aperto nei Pirenei orientali

Nei Pirenei orientali, dipartimento francese al confine con la Spagna, torna l'obbligo di mascherina all'aperto da oggi, sabato 17 luglio, al 2 agosto. Lo ha annunciato al prefettura in un comunicato, spiegando che alla restrizione fanno eccezione le spiagge e i grandi spazi naturali. Vietato anche il consumo di bevande alcoliche in strada e negli spazi antistanti a bar e ristoranti. Nel dipartimento il tasso di incidenza è passato da 12,7 casi ogni 100 mila abitanti registrato il 2 luglio a 129,9 casi il 12 luglio.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
08:53

Sydney restringe il lockdown, stop ai negozi non essenziali

Si restringe il confinamento a Sydney, dove da sabato tutti i negozi non essenziali dovranno restare chiusi e i residenti dei quartieri più colpiti dal Covid-19, nel Sud Ovest della città, dovranno rimanere chiusi in casa. Lo ha annunciato la premier dello Stato australiano del Nuovo Galles del Sud, Gladys Berejiklian. "Abbiamo fino a un certo punto stabilizzato la curva ma non siamo riusciti ad abbatterla", ha spiegato Berejiklian in conferenza stampa. A Melbourne, dove due giorni fa è stato disposto il quinto lockdown dall'inizio della pandemia, sono state rafforzate le restrizioni sugli spostamenti da e verso Sydney. La strategia "Zero Covid" dell'Australia, che ha di fatto chiuso i confini dal marzo dello scorso anno, è stata messa in crisi dalla lentezza della campagna vaccinale e dalla rapidità di diffusione della variante Delta.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
08:45

Primo caso Covid al villaggio Olimpico di Tokyo alla vigilia dei Giochi

Sei giorni prima della cerimonia di apertura, le Olimpiadi di Tokyo hanno registrato il primo caso di Covid-19 in quanto una persona è risultata positiva nel villaggio degli atleti. A confermarlo il CEO di Tokyo 2020 Toshiro Muto parlando di una persona esterna coinvolta nell'organizzazione dei Giochi. Per ragioni di privacy non è stata rivelata la nazionalità. L'inizio dei Giochi è previsto per il 23 luglio, mentre nella città giapponese è in vigore lo stato d'emergenza a causa dell'impennata dei nuovi contagi.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
08:42

Andreoni (Università Tor Vergata): "Acceleriamo vaccino per giovani per arginare virus"

"Se vogliamo passare una buona estate dipende tutto da noi. Credo che oggi abbiamo perso un po' il senso di responsabilità che è stato l’elemento determinante dei mesi precedenti". Lo dice Massimo Andreoni, direttore scientifico della Società italiana di malattie infettive e primario al policlinico Tor Vergata di Roma. Secondo Andreoni per arginare il contagio "va fatta una grande attività di tracciamento e ridotta al massimo la circolazione del virus. E poi dobbiamo ridare fiducia alle persone e riportarle negli hub. Vaccinarsi dev'essere la scelta prioritaria" e la vaccinazione va completata perché " chi si vaccina a metà non solo rischia di ammalarsi ma partecipa alla selezione di nuove varianti più resistenti e pericolose. La maggiore circolazione del virus tra i giovani dipende dal fatto che da un lato loro sono i meno vaccinati, perché le somministrazioni sono andate avanti per classi di età, e dall’altro sono quelli che si spostano di più. Soffrono meno la violenza del virus ma possono portarlo nelle case e trasmetterlo ai più fragili: ci sono ancora 2,4 milioni di over 60 non vaccinati".

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
08:38

Zaia (Veneto): "Assurda la quarantena per chi ha due dosi di vaccino"

"Lo sostengo da mesi. Ne ho parlato due volte con il professor Brusaferro. Si cambino i parametri e lo si faccia in fretta". Lo afferma Luca Zaia, presidente del Veneto in
un'intervista al quotidiano Il Corriere della Sera in merito al cambiamento dei parametri per le zone colorate. e d'ora in avanti si terrà conto dei ricoverati. "Se scattano i provvedimenti basati sui vecchi parametri qui si blocca tutto un'altra volta. Non possiamo correre un rischio del genere. La velocità è determinante. Perché ci sono i vaccini e i numeri mi dicono che in ospedale ormai finiscono pochissime persone. In Veneto in questo momento abbiamo ricoverato solo 6 nuovi pazienti in terapia intensiva e sono perlopiù cinquantenni non vaccinati".

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
08:34

Bollettino vaccino, somministrate 60.571.341 dosi: il 48,70% degli over 12 è immunizzato

Sono 60.571.341 le dosi di vaccino somministrate in Italia, il 92,2% del totale di quelle consegnate pari finora a 65.730.950 (nel dettaglio 45.182.439 Pfizer/BioNTech, 6.480.765 Moderna, 11.803.112 Vaxzevria-Astrazeneca e 2.264.634 Janssen). Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 26.303.580, il 48,70% della popolazione over 12. È quanto si legge nel report del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle ore 06:10 di oggi.

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
08:30

Palamara (Iss): "Stare in allerta, non in allarme. Vacciniamoci e non abbassiamo la guardia"

"Amo ripetere che dobbiamo stare in allerta, non in allarme. Sicuramente la crescita dei contagi c'è per questo dobbiamo correre a vaccinarci e non abbassare la guardia. La storia di questo virus ci insegna che non possiamo lasciarlo libero di circolare più di tanto, perché poi iniziano a salire i ricoveri in ospedale, come stiamo vedendo in Gran Bretagna. Certo ora abbiamo una
fetta importante di popolazione vaccinata, ma c'è ancora molto da fare". È quanto ha dichiarato Anna Teresa Palamara, direttore del dipartimento malattie infettive dell'Iss in un'intervista la quotidiano La Stampa. "C'è un numero importante di over 60 che sembra recalcitrante a fare il richiamo. Dobbiamo fargli capire che così rischiano di vanificare quanto fatto con la prima somministrazione. Voglio augurarmi che non arriveremo ai 50mila contagi come in Gb. Dipenderà sia dai progressi della campagna vaccinale che dai nostri comportamenti non far salire troppo la curva dei contagi. Tanto per capirci: sono da evitare situazioni come quelle viste dopo Italia-Inghilterra".

A cura di Ida Artiaco
17 Luglio
08:23

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, sabato 17 luglio

Aggiornamenti sull'emergenza Coronavirus in Italia e nel mondo. Secondo l'ultimo bollettino del Ministero della Salute, ieri in Italia sono stati registrati 2.898 casi su 205.602 tamponi e 11 morti. Il tasso di positività è 1,4%, mentre aumentano i ricoveri in terapia intensiva. Ecco, di seguito, i numeri dettagliati regione per regione:

  • Lombardia: +399
  • Veneto: +425
  • Campania: +204
  • Emilia-Romagna: +200
  • Piemonte: +115
  • Lazio: +443
  • Puglia: +46
  • Toscana: +169
  • Sicilia: +386
  • Friuli-Venezia Giulia: +26
  • Marche: +52
  • Liguria: +54
  • Abruzzo: +25
  • P.A. Bolzano: +7
  • Calabria: +77
  • Sardegna: +140
  • Umbria: +56
  • P.A. Trento: +33
  • Basilicata: +10
  • Molise: +23
  • Valle d'Aosta: +5

L'effetto variante Delta comincia a farsi sentire. Aumentano i focolai collegati agli assembramenti per gli Europei di calcio. Impennata dell'Rt e dell'incidenza, rispettivamente a 0,91 (0,66 la scorsa settimana) e a 19 casi su 100mila abitanti. Aumentano i casi tra giovani, spesso asintomatici. Diciannove regioni sono a rischio moderato e cinque di loro rischiano di passare in zona gialla dal 26 luglio: si tratta di Sardegna, Sicilia, Veneto, Lazio e Campania. Prosegue intanto la campagna di vaccinazione: finora sono state somministrate 60.571.341 dosi e 26.303.580 persone hanno completato il ciclo vaccinale, pari al 48,70% della popolazione over 12.

Nel mondo ci sono 189.527.216 contagi e 4.075.331 morti da inizio pandemia. L'Oms avverte che nelle prossime settimane si assisterà ad una nuova impennata di casi, dovuti alla variante Delta. In Uk già oltre 50mila infezioni sono state registrate ieri, la Francia ha superato quota 10mila. Primo caso al villaggio Olimpico di Tokyo alla vigilia dei giochi.

A cura di Ida Artiaco
26989 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni