14 agosto 22:25 Il Comitato Tecnico Scientifico ha autorizzato i cori durante le messe

È un primo passo per tornare a partecipare alle celebrazioni liturgiche con la necessaria cautela, quello che emerge dalla nota del Comitato tecnico scientifico che il dipartimento per le Libertà civili e l'Immigrazione del Viminale ha inviato ai prefetti con la circolare firmata ieri dal capo dipartimento Michele di Bari. Nel rispondere ad alcuni quesiti della Conferenza episcopale italiana (Cei), il Comitato afferma che "sulla base degli attuali indici epidemiologici, è possibile la reintroduzione dei cori e dei cantori, i cui componenti dovranno mantenere una distanza interpersonale laterale di almeno un metro e almeno due metri tra le eventuali file del coro e dagli altri soggetti presenti". "Tali distanze – si legge nel documento del Cts – possono essere ridotte solo ricorrendo a barriere fisiche, anche mobili, adeguate a prevenire il contagio tramite droplet. L'eventuale interazione tra cantori e fedeli deve garantire il rispetto delle raccomandazioni igienico-comportamentali e in particolare il distanziamento di almeno 2 metri".  "Durante lo svolgimento delle funzioni religiose – prosegue la nota – non sono tenuti all'obbligo del distanziamento interpersonale i componenti dello stesso nucleo familiare o conviventi/congiunti, parenti con stabile frequentazione; persone, non legate da vincolo di parentela, di affinità o di coniugio, che condividono abitualmente gli stessi luoghi e/o svolgono vita sociale in comune".

14 agosto 22:12 Prato, tre ragazzi positivi dopo una serata in discoteca con 700 persone

Tre nuovi positivi al coronavirus in Toscana hanno contratto la malattia la notte tra l'8 e il 9 agosto dopo aver frequentato la discoteca Seven Apples di Marina di Pietrasanta. Stando a quanto rivela Il Tirreno si tratta di due giovani pratesi e di uno di San Miniato che evidentemente sono venuti a contatto con una studentessa positiva di rientro da Mykonos, andata a ballare senza attendere l’esito del tampone cui si era sottoposta. Per le autorità sanitarie toscane non ci sarebbero dubbi rispetto al fatto che il loro contagio sia collegato al locale notturno, e lo screening di massa dell’Asl Toscana Centro è solo agli inizi (si parla di oltre 700 persone presenti quella sera, molte delle quali residenti a Firenze, Prato e Pistoia).

14 agosto 22:02 Coronavirus, Trump critica il vaccino russo

Il presidente americano Donald Trump ha lanciato una stilettata al presidente russo Vladimir Putin, a proposito del vaccino Covid-19 annunciato nelle scorse settimane da Mosca, il cosiddetto Sputnik V, che sarebbe, secondo il presidente Usa, frutto di un un processo in cui sono state "saltate" alcune fasi. "Non ne sappiamo molto. Speriamo che funzioni. Hanno saltato alcuni ‘trial' e pensiamo che sia importante passare attraverso l'intero processo", ha detto il Tycoon, durante una conferenza stampa alla Casa Bianca.

Trump ha insistito sul fatto che anche i laboratori statunitensi sono in una fase "molto avanzata" dello sviluppo del vaccino per il Covid, e che faranno un annuncio "in un futuro non troppo lontano"; ha ricordato poi che gli Stati Uniti hanno già "tre candidati nella sperimentazione clinica di ‘fase tre'" e che quando uno di loro sarà approvato, saranno già disponibili 100 milioni di dosi per vaccinare gli americani "prima della fine dell'anno", con l'obiettivo di produrre "subito dopo" altri 500 milioni di dosi.

14 agosto 21:55 Nuova ordinanza in Valle d’Aosta su strutture termali e spa: da domani ok a saune

Il Presidente della Regione Valle d'Aosta ha firmato nella serata di oggi, l'ordinanza n. 344, con la quale sono state ampliate le attività che possono essere offerte dalle strutture termali e dai centri benessere. Recependo quanto disposto dalle Linee guida del dpcm del 7 agosto 2020, viene consentito, nello specifico, l‘utilizzo della sauna con caldo a secco e temperatura regolata in modo da essere sempre compresa tra 80 e 90°C, con l'osservanza di precise prescrizioni. Le disposizioni entrano in vigore da domani 15 agosto 2020.

14 agosto 21:45 Nuove misure restrittive a Parigi: vietati i raduni con più di 10 persone

A partire da domani 15 agosto a Parigi saranno vietati raduni e manifestazioni di più di 10 persone se non sarà possibile rispettare le distanze di sicurezza. La decisione è stata presa dalla prefettura.

Non ci si potrà quindi riunire in più di 10 persone, qualora non sia garantito il rispetto delle misure di distanziamento sociale, mentre è stato esteso ad altre zone della capitale francese l'obbligo di indossare la mascherina, anche per strada. "Il Prefetto di Polizia ha deciso di ampliare le aree in cui sarà obbligatorio indossare la mascherina a Parigi, da sabato 15 agosto alle 8, per i pedoni, compresi quelli che praticano un'attività sportiva", si legge nel comunicato diffuso oggi, in cui si sottolinea che "se le situazione epidememiologica dovesse ulteriormente aggravarsi, l'uso della mascherina potrebbe diventare obbligatorio in tutta la capitale".

La prefettura ha quindi annunciato che le forze di polizia "rafforzeranno i controlli" negli luoghi pubblici e "in caso di mancato rispetto delle norme sanitarie, questi luoghi potranno essere soggetti a chiusura amministrativa". Saranno anche rafforzati i controlli sui trasporti pubblici. "Il tasso di incidenza della malattia si sta aggravando a Parigi – ha ricordato la prefettura nella nota – con più di 51 nuovi casi rilevati ad oggi ogni 100.000 abitanti, contro gli 8 ogni 100.000 di inizio mese".

14 agosto 21:37 A Parigi si allarga a interi quartieri l’obbligo di mascherina per strada

La prefettura di Parigi ha esteso a nuovi quartieri della capitale l'obbligo di portare la mascherina per chi cammina in strada. Anche chi fa sport dovrà indossarla. L'obbligo scatta da domani mattina alle otto in gran parte della città, dagli Champs Elysees a Montparnasse, la zona del Louvre e il quartiere latino.

Fino ad ora, da lunedì, indossare la mascherina era obbligatorio solo in alcune strade della capitale: ma ora la prescrizione viene estesa a interi quartieri. Fuori da queste zone la maschera è raccomandata in situazioni di affollamento, nota la prefettura, sottolineando che "se la situazione epidemiologica si degraderà ulteriormente, il porto della mascherina potrebbe diventare obbligatorio in tutta la capitale".

14 agosto 21:23 Gli auguri di Speranza per Ferragosto: “Grazie a chi rispetta le regole”

"Grazie a chi, anche in questi giorni, riesce a farmi sorridere. E soprattutto grazie a chi si divertirà rispettando le regole. Buon ferragosto a tutti". lo scrive su Facebook dal ministro della Salute Roberto Speranza, pubblicando anche una sua foto in versione ironica (targata ‘Le più belle frasi di Osho') circolata in maniera virale sui social. Scatto che vede il ministro in primo piano con la mascherina, e sotto la scritta: "La sera leoni, la mattina tamponi".

14 agosto 20:59 In Puglia cinque ragazzi tra i 20 e i 30 anni ricoverati in condizioni critiche

In Puglia "ci sono cinque persone, di età compresa dai 20 ai 30 anni, ricoverate in condizioni severe. ‘Condizioni severe' è l'etichetta che viene data nel momento in cui si classifica un caso nel data base dell'Istituto superiore di Sanità. Significa generalmente che hanno segni di polmonite, sono ricoverati nei reparti di malattie infettive e hanno bisogno di una assistenza costante". A dirlo all'Adnkronos Pierluigi Lopalco, docente di Igiene all'Università di Pisa e coordinatore delle emergenze epidemiologiche della Regione Puglia a proposito dei nuovi casi di covid-19 e dell'incremento di contagi anche tra le fasce più giovani che anche in Puglia si è registrato negli ultimi giorni. Non sono intubati. "In quei casi generalmente si parla di condizioni critiche, quelle in cui si passa all'assistenza respiratoria e alla rianimazione", precisa. "Si tratta di persone appartenenti a diversi focolai delle province di Bari e di Foggia", continua Lopalco. "Sono i nuovi casi. Vogliamo sottolineare il fatto che anche i giovani possono avere una infezione che può portare a un certo tipo di malattie ed essere ricoverati. Bisogna mantenere ancora alta l'allerta. Il virus è sempre lo stesso". Tra di loro ci sono anche giovani "tornati da vacanze all'estero", evidenzia. "E al ritorno hanno avuto febbre e polmonite. Non è una bella esperienza. Trattandosi di soggetti giovani finora l'esperienza ci dice che il decorso è favorevole", conclude Lopalco.

14 agosto 20:56 Pregliasco: “Trend non positivo, i cittadini collaborino di più”

"I dati di oggi" sulla situazione coronavirus Sars-Cov-2 in Italia "mostrano che siamo in un trend non positivo. C'è un continuo aumento" dei casi "anche in termini percentuali rispetto al numero dei tamponi eseguiti. E' una situazione non piacevole che necessita di una presa di coscienza da parte dei cittadini: collaborino al meglio". A dirlo il virologo dell'università degli Studi di Milano Fabrizio Pregliasco commentando l'andamento dei contagi rilevati nel Paese. "Il virus non va in vacanza" e gli italiani devono continuare nel rispetto delle misure, sottolinea. "Rispetto alla capacità del sistema sanitario nazionale di controllare i focolai, che ci si aspettava essere continui è fondamentale il mantenimento di una situazione che ci vede messi meglio rispetto alle nazioni intorno a noi. Manteniamola, anche in vista della riapertura delle scuole", esorta.

14 agosto 19:38 Francia, 2.846 nuovi casi e 18 morti nelle ultime 24 ore

Non si arresta in Francia l'aumento dei contagi: nel paese infatti sono stati rilevati 2.846 nuovi casi nelle ultime 24 ore, come ha annunciato oggi la Direzione generale della sanità (DGS) nel suo comunicato stampa quotidiano. Sono più di 12.947 i casi rilevati in una settimana in tutta la Francia. Diciotto persone sono morte a causa di Covid nelle ultime 24 ore, portando il totale a 30.406. Il DGS ha anche sottolineato che sul territorio nazionale sono ancora attivi 342 focolai, di cui 27 rilevati nelle ultime 24 ore.

14 agosto 19:33 Regione Lombardia: “Nessun isolamento a casa per chi rientra dall’estero”

“Nessun isolamento fiduciario in Lombardia per chi rientra da Spagna, Croazia, Grecia e Malta, perché la situazione dei contagi è sotto controllo”. A dichiararlo sono il presidente della Regione Attilio Fontana e l’assessore al Welfare Giulio Gallera. Si tratta di modalità applicative concordate con il ministero della Salute. I residenti in Lombardia che rientrano dalle vacanze nei tre Paesi dovranno comunque segnalare il proprio ingresso nel territorio italiano al dipartimento di Prevenzione dell’Ats competente in base al proprio domicilio.

14 agosto 19:24 In Grecia casi in aumento e nuove restrizioni

A fronte del recente aumento di casi di Covid-19, le autorità greche hanno annunciato oggi nuove restrizioni volte a frenare la diffusione del virus, mentre il premier Kyriakos Mitsotakis ha lanciato un appello ai giovani affinché rispettino le misure di protezione. “State attenti, prendetevi cura di voi, non siete invulnerabili”.

14 agosto 19:17 In Germania 1.449 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore

Sono 1.449 i nuovi casi di coronavirus in Germania nelle ultime 24 ore. Il totale dei positivi registrati da inizio pandemia è di 221.413, mntre si registra una vittima che porta il totale dei decessi a 9225. Le persone guarite sono circa 200.200. Lo rende noto il Robert Koch Institute. Lo stesso istituto ha inserito tutta la Spagna, escluse le Canarie, nella sua lista delle aree ad alto rischio. Ora il ministero degli Esteri dovrebbe emettere un avviso ufficiale che avverte tutti i viaggiatori in rientro da quel paese di sottoporsi obbligatoriamente a un test o di mettersi in quarantena volontaria per 14 giorni.

14 agosto 19:10 Covid in 12 scuole in Vestfalia (Germania): due già costrette a richiudere

Il coronavirus non risparmia le scuole tedesche: anche nel Nordreno-Vestfalia, due giorni dopo la riapertura, 12 istituti scolastici risultano interessati dall'epidemia. Due hanno già dovuto richiudere i battenti, mentre nelle altre dieci scuole sono state previste chiusure parziali, con gruppi e classi in quarantena. A riferire il bilancio è il ministro dell'Istruzione locale fa al Rheinische Post in uscita domani, secondo un'anticipazione.

14 agosto 18:39 In Gran Bretagna 1.441 nuovi contagi e 11 morti nelle ultime 24 ore

La Gran Bretagna ha fatto registrare 1.441 nuovi contagi nelle ultime 24 ore, il dato più alto dal 14 giugno. I nuovi decessi sono 11. La ripresa delle infezioni arriva dopo la scoperta di un focolaio in uno stabilimento per la produzione di sandwich a Northampton, dove 299 dipendenti sono risultati positivi. In totale le persone contagiate in Gran Bretagna dall'inizio dell'epidemia sono 316.367, mentre i morti sono 41.358. Il numero di decessi è stato rivisto al ribasso, introducendo nuovi criteri per il conteggio delle vittime in Inghilterra.

14 agosto 18:36 A Siena 5 nuovi casi: ragazzi tornati da Kosovo, Corfù e Sardegna

Sono cinque i nuovi casi di pazienti positivi al Coronavirus rilevati nelle ultime ore dalla Asl Toscana Sud Est in provincia di Siena, e si tratta di tutti rientri da fuori regione. Sono un giovane di 20 anni e una donna di 26 tornati dal Kosovo, fratello e sorella, entrambi asintomatici, in isolamento domiciliare a Castellina in Chianti; due ragazze di 19 anni tornate da vacanze a Corfù (Grecia) – una di Colle val d'Elsa, l'altra di Montalcino, entrambe asintomatiche e in isolamento domiciliare -, una donna di 55 anni che abita a Siena, rientrata dalla Sardegna e in isolamento domiciliare, paucisintomatica. Nuovo caso di positività ad Arezzo, un 19enne rientrato da una vacanza a Corfù che faceva parte del gruppo aretino reduce dal viaggio in Grecia. Il ragazzo è asintomatico e in isolamento domiciliare. Il Dipartimento di Prevenzione in considerazione dei casi emersi in questi giorni in provincia di Siena e Arezzo ha incrementato le attività di tracciamento dei contatti stretti. Tale attività ha evidenziato 33 contatti per i casi di Siena, due contatti per il caso di Arezzo. Tutti i contatti sono stati posti in isolamento. Tutti i soggetti sono stati sottoposti a tampone di cui si attendono i risultati.

14 agosto 18:18 Otto positivi a Carini (Palermo): è una famiglia in vacanza dalla Lombardia

Otto casi di contagio da Covid-19 a Carini, piccolo centro a ovest di Palermo. A darne notizia è stato il sindaco, Giovì Monteleone. Si tratta di un nucleo familiare proveniente dalla Lombardia per le ferie estive. "I turisti si sono prontamente messi in contatto con le autorità e sono seguiti dall'Asp Palermo – spiega il sindaco di Carini -. Il nucleo familiare è in buone condizioni di salute e non manifesta sintomi rilevanti, ad esclusione di una persona che presenta leggera febbre e cefalea". I componenti della famiglia si trovano in isolamento domiciliare obbligatorio. Con questa segnalazione il numero totale di malati di Covid a Carini sale a 13. "Ricordo a tutti ancora una volta – scrive Monteleone – quanto siano fondamentali le misure di prevenzione: distanziamento sociale, mascherina, no assembramenti (anche in spiaggia si possono creare situazioni pericolose) e sopratutto igiene delle mani. È una malattia subdola, non possiamo permetterci di abbassare la guardia".

14 agosto 17:33 Bollettino ministero della Salute: +574 casi di Coronavirus e 3 morti

In Italia sono 252.809 i casi di Coronavirus (+574 rispetto a ieri), 203.326 i guariti (+403) e 35.234 (+3 morti). È quanto emerge dall'ultimo bollettino diffuso dal Ministero della Salute.

14 agosto 17:30 Emilia Romagna, nuova ordinanza: in discoteca ingressi dimezzati

Nuova ordinanza in Emilia-Romagna firmata dal presidente Stefano Bonaccini e che sarà in vigore da domani: capienza ridotta del 50% per i locali e obbligo di mascherina, anche mentre si balla. "Vogliamo evitare comportamenti che permettano al contagio di rialzare la testa"., così in una nota Bonaccini ha commentato il provvedimento. "Per questo – prosegue, insieme all'assessore al turismo Andrea Corsini – è necessario rafforzare prevenzione e controlli, un impegno che va di pari passo con lo straordinario lavoro che i servizi sanitari stanno facendo nei territori grazie all'azione di tracciamento dei casi di positività al virus". "Una stretta utile anche a evitare che divertimento e svago possano lasciare spazio ad atteggiamenti irresponsabili, anche solo di pochi, che possano vanificare il lavoro di questi mesi. A tutela dei giovani stessi, ragazzi e ragazze, che devono sapere di non essere immuni o al riparo dal virus".

14 agosto 16:54 Bollettino Coronavirus Lombardia: 97 nuovi casi e 1 morto

Salgono i contagi in Lombardia. Secondo il bollettino quotidiano della Regione nelle ultime 24 ore si sono registrati 97 nuovi casi, 23 più di ieri. Si registra anche una vittima. Di questi nuovi contagi 15 vengono classificati ‘debolmente positivi' e 2 a seguito di test sierologico. I tamponi effettuati sono 7.464. I guariti sono in aumento e arrivano a 75.012 (+258), di cui 1.376 dimessi e 73.636 guariti. In terapia intensiva si conta solo un caso, mentre scendono i ricoveri non in terapia intensiva (-17).

14 agosto 16:42 In Grecia i locali dovranno chiudere entro la mezzanotte ad Atene e nell’Attica

La Grecia ha fissato un limite temporaneo di 50 persone per gli assembramenti nei luoghi pubblici, mentre i bar e i ristoranti ad Atene e nella regione dell'Attica dovranno chiudere entro mezzanotte. Sono le misure adottate per contenere il nuovo aumento dei contagi di Covid-19 e che resteranno in vigore sino al 24 agosto. "Nessuna misura può sostituire la responsabilità personale, in particolare quella dei giovani per proteggere i loro genitori e nonni", ha detto il viceministro della Protezione civile Nikos Hardalias. Il viceministro ha detto che ristoranti e bar non potranno restare aperta dopo la mezzanotte oltre che nel circondario di Atene e in altre parti del paese tra cui Creta, le isole di Paro, Santorini, Rodi, Kos, Antiparo e Zante. La Grecia ha registrato negli ultimi giorni un aumento record nel numero dei contagi: in settimana per la prima volta dall'inizio della pandemia è stata superata la quota di 250 nuovi positivi in 24 ore.

14 agosto 16:25 In Toscana 26 nuovi casi: 14 casi di rientro e 2 casi collegati al cluster in discoteca

In Toscana sono 10.761 i casi di Coronavirus, 26 in più rispetto a ieri con un'età media che scende a 27 anni circa. La Regione spiega in una nota che tra i 26 nuovi positivi "sono 14 i casi di rientro dall'estero, di cui 10 provenienti da periodi di vacanza (più 1 contatto); 2 casi sono collegati al cluster della discoteca Seven Apples" di Marina di Pietrasanta in Versilia (Lucca) e "1 al cluster del Mugello evidenziato giorni fa". I nuovi casi sono lo 0,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. Non si registrano nuovi decessi, che restano 1.337. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 9.020 (83,8% dei casi totali). I test eseguiti hanno raggiunto quota 463.708, 3.014 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 604, +2,4% rispetto a ieri. Complessivamente, 589 persone sono in isolamento domiciliare con sintomi lievi o privi di sintomi (15 in più rispetto a ieri, più 2,6%). Sono 1.782 (64 in più rispetto a ieri, più 3,7%) le persone, anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate. Le persone ricoverate sono complessivamente 15 (1 in meno rispetto a ieri, meno 6,3%), 3 in terapia intensiva (stabili rispetto a ieri). Tra le persone complessivamente guarite 126 lo sono clinicamente guarite, 8.894 a tutti gli effetti.

14 agosto 16:03 Boccia: “Se numeri non cambiano chiudiamo le discoteche”

Il ministro Francesco Boccia spiega che dopo Ferragosto potrà esserci una nuova stretta: “Purtroppo i numeri non ci confortano, non tanto sul territorio nazionale, quanto sul fronte internazionale. Noi stiamo ovviamente molto meglio degli altri paesi europei, ma il virus circola, e dobbiamo tenere alta la guardia”. "Con i colleghi Speranza e Patuanelli abbiamo fatto un discorso chiaro alle regioni – ha spiegato il ministro – le discoteche per noi non andavano proprio riaperte, le linee guida del governo andavano in questa direzione".

14 agosto 15:41 Fauci: “Con immunità di gregge numero morti salirebbe a livello inaccettabile”

Se gli Stati Uniti lasciassero che il coronavirus si diffondesse senza controlli per centrare l'immunità di gregge il numero di morti salirebbe a un livello "totalmente inaccettabile. Il costo sarebbe enorme". A dirlo Anthony Fauci, il virologo super esperto americano in malattie infettive. "Se molti contraessero il virus, inclusa un'alta percentuale di senza sintomi, molte persone morirebbero", spiega Fauci.

14 agosto 15:08 Folla di britannici su treni e aerei da Francia: biglietti alle stelle per tornare prima della quarantena

Dopo l'annuncio dalla Gran Bretagna che i britannici che rientreranno dalla Francia domani mattina dovranno trascorrere due settimane in quarantena, in molti stanno cercando di tornare a casa in queste ore. Eurotunnel, riporta la Bbc, ha annunciato che tutti i treni con il posto per le auto sono prenotati fino a domenica mattina e ha anche avvertito i passeggeri di non presentarsi al terminal senza biglietto. In poche ore è anche aumentato il costo dei pochi posti rimasti sull'Eurostar che passa sotto la Manica: il biglietto più economico da Parigi a Londra si vende adesso a 209,50 sterline (circa 232 euro), mentre per l'ultimo treno di questa sera si può arrivare a spendere fino a 269,50 sterline. Aumentano i prezzi anche dei biglietti degli aerei con la tratta Parigi-Londra venduta a 6 volte il prezzo normale e la maggior parte dei posti esaurita in pochi minuti dall'annuncio di Downing Street. Si calcola che al momenti sono circa 160.000 i britannici in vacanza in Francia.

14 agosto 14:26 In Spagna chiudono le discoteche, restrizioni nei bar e divieto di fumo per strada

Il governo spagnolo ha deciso la chiusura delle discoteche ed altre misure restrittive, anche per gli orari dei bar, per far fronte ai nuovi contagi da coronavirus. Lo ha annunciato il ministro della sanità Salvador Illa, come riferisce El Pais. Ieri in Spagna erano stati registrati quasi 3.000 nuovi casi in 24 ore, tanto che il ministro aveva convocato una riunione d'urgenza con le autonomie. Il governo spagnolo ha disposto il divieto di fumo per strada se non può essere rispettata la distanza di 2 metri. La misura, già introdotta in Galizia e nelle Baleari, ora è estesa a tutto il paese. Il ministro della salute ha annunciato 11 misure come la chiusura dei locali notturni e un maggiore controllo sull'utilizzo delle bottiglie nei locali. Illa ha poi raccomandato: limitare gli incontri ai gruppi più vicini, non superare un massimo di 10 persone e fare test frequenti in centri sociali e sanitari.

14 agosto 14:05 Tamponi a chi rientra dall’estero, Governatore Rossi: “Le persone sapevano che erano Paesi a rischio”

"Per fare meglio ed evitare code e lungaggini agli aeroporti, avevo già scritto al governo chiedendo di obbligare le compagnie, che finora si sono rifiutate, a fornirci gli elenchi dei rientri. La mia richiesta non ha avuto risposte”. Lo ha scritto su Facebook Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, sul tema dei tamponi agli aeroporti da fare a chi arriva o rientra dai Paesi Ue a rischio. Parlando delle lamentele e delle proteste dei turisti, Rossi invece ha dichiarato: "Domando a queste persone, se era proprio necessario andare a fare vacanze all'estero e se, magari, non sarebbe stato utile acquisire prima di partire le informazioni su certi Paesi che già sapevamo maggiormente a rischio".

14 agosto 13:31 In Sicilia quarantena per due settimane prima del tampone per arrivi da Spagna, Grecia e Malta

In Sicilia quarantena per arrivi da Spagna, Grecia e Malta. Lo prevede la nuova ordinanza regionale annunciata ieri e firmata oggi dal governatore Nello Musumeci. Secondo il provvedimento, chi rientra deve registrarsi sul sito "siciliacoronavirus.it" e rimanere in quarantena domiciliare per due settimane prima di sottoporsi a tampone. I non residenti che provengono dagli stessi paesi dovranno registrarsi sul sito "siciliasicura.com" e utilizzare la WebApp collegata per mettersi in contattato con il Servizio Sanitario regionale. Tutte le misure saranno in vigore almeno fino al 10 settembre. "Abbiamo scelto il criterio della quarantena obbligatoria per chi rientra in Sicilia dalla Spagna, da Malta e dalla Grecia. Ed estenderemo anche alla Croazia. Però teniamo molto a cuore il focolaio maltese che rappresenta un numero significativo di casi. Esiste un collegamento diretto tra Sicilia e Malta che fa viaggiare più di mille persone al giorno. Questo sul fronte organizzativo sta impegnando molto l'Asp di Ragusa" ha dichiarato l'assessore regionale siciliano alla Salute, Ruggero Razza.

14 agosto 13:17 Nuovi focolai, quali regioni chiudono discoteche e sale ballo 

Il governo continua a ritenere altamente rischiosa l’apertura delle discoteche e per questo chiede alle Regioni di trovare un accordo per chiudere tutti i locali da ballo, considerati luoghi in cui potrebbero nascere nuovi focolai di Covid-19. Ma le Regioni, intanto, vanno in ordine sparso: c’è chi ha deciso di chiudere le discoteche e chi, invece, continua a tenerle aperte ignorando le raccomandazioni dell’esecutivo. Le ordinanze di apertura e chiusura delle Regioni

14 agosto 12:43 L’Ue prenota 400 milioni di dosi di vaccino

L'Ue ha siglato una prima intesa per l'acquisto di 400 milioni di dosi di vaccino contro il coronavirus. Si tratta del vaccino realizzato da AstraZeneca. Ad annunciarlo è stata presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. "Manteniamo le nostre promesse. Ci impegniamo a salvaguardare la salute degli europei e dei nostri partner globali", ha scritto la presidente dell'Esecutivo comunitario su twitter.

14 agosto 12:14 Riapertura scuola: in classe anche senza distanziamento, basta la mascherina

Alla riapertura della scuola a settembre in classe si potrà stare anche senza rispettare il distanziamento sociale ma soltanto se si indossa la mascherina. Il Comitato tecnico-scientifico infatti ha proposto una deroga alla regola del distanziamento di un metro tra gli studenti per scongiurare il rischio di una mancata ripartenza della scuola a settembre a causa di mancanza di spazi.

14 agosto 12:03 La Sardegna dice sì a discoteche, sagre e fiere

La Sardegna dice sì a discoteche, sagre e fiere. Il governatore Christian Solinas infatti ha firmato nelle scorse ore una nuova ordinanza che consente lo svolgimento di sagre, fiere, feste paesane e processioni a cavallo ma dà il via libera anche alle discoteche e ai locali notturni, seppure con rigide prescrizioni come i due metri di distanza in pista da ballo.

14 agosto 11:27 Positivo sull’autobus Palermo-Trapani: invito alla quarantena per tutti i paseggeri

L'Asp di Trapani ha diramato "un invito alla quarantena volontaria" per quanti abbiano viaggiato, tra il 27 luglio e l’8 agosto scorso, a bordo del pullman della linea Segesta in servizio da Trapani a Palermo, e viceversa. La richiesta è scattata a seguito dell’individuazione di un passeggero risultato positivo.

14 agosto 11:06 Tamponi per chi torna da Grecia, Spagna, Malta e Croazia: la situazione dei contagi nei 4 Paesi

Da nord a sud sono tanti i focolai divampati in Italia dopo il rientro di gruppi di turisti, spesso giovani, da Grecia, Malta, Croazia e Spagna. Per questo il ministro della salute Roberto Speranza ha imposto tampone obbligatorio per chi arriva da questi Paesi la cui situazione fa segnare un boom di contagi.

14 agosto 10:43 Tornano cantori e cori in chiesa, per i congiunti messa senza distanziamento

Tornano cantori e cori in chiesa mentre per i congiunti e conviventi cade l'obbligo del distanziamento interpersonale durate la messa. Lo ha spiegato il Viminale rispondendo ai quesiti posti dalla Cei riguardo all'urgenza di ritornare all'esercizio della prassi pastorale". "L’eventuale interazione tra cantori e fedeli deve garantire il rispetto delle raccomandazioni igienico-comportamentali ed in particolare il distanziamento di almeno 2 metri" spiegano dal Viminale. Durante lo svolgimento delle funzioni religiose, invece "non sono tenuti all’obbligo del distanziamento interpersonale i componenti dello stesso nucleo familiare o conviventi/congiunti, parenti con stabile frequentazione; persone, non legate da vincolo di parentela, di affinità o di coniugio, che condividono abitualmente gli stessi luoghi o svolgono vita sociale in comune”.

14 agosto 10:18 Le nove Regioni italiane con Rt superiore a 1

In nove regioni le stime medie dell’indice Rt negli ultimi 14 giorni è pari o superiore ad 1. L’indice, che indica il numero medio di infezioni generate da una persona infetta, ha superato di molto la soglia in Sicilia, Abruzzo,Veneto, Toscana, Puglia e Lombardia mentre è di poco superiore alla soglia in Liguria, Marche e Piemonte. È quanto emerge dall’ultimo Report settimanale a cura delI’Istituto superiore di sanità.

14 agosto 09:56 In Usa 53mila nuovi casi di contagio e più di 1.100 morti in 24 ore

Continua a salire la curva dei contagi in Usa dove nelle ultime 24 ore  si son registrati ulteriori 53.276 nuovi casi di positività al coronavirus che hanno portato il totale a 5,27 milioni di contagi dall’inizio della pandemia di covid-19. Nello stesso arco di tempo i decessi sono stati invece 1.185 che ha fatto salire il numero complessivo di morti negli Usa a 167.248

14 agosto 09:29 In Corea del Sud oltre cento casi in 24 ore per la prima volta da aprile

In Corea del Sud oltre cento casi di contagio da coronavirus nelle ultime 24 ore, il dato più alto da aprile. Lo rendono noto i Centri sudcoreani per il controllo e la prevenzione delle malattie. Tra i 103 contagi, 85 sono stati trasmessi localmente e altri 18 sono stati importati. A preoccupare in particolare sono  alcuni focolai scoppiati in luoghi di ritrovo come chiese, mercati e scuola nella capitale Seul e nella provincia di Gyeonggi. In totale, finora la Corea del Sud ha segnalato 14.873 casi di Covid-19 e 305 morti

14 agosto 08:32 Boccia: “Troppi contagi, per il governo le discoteche non andavano proprio riaperte”

"Se i numeri non cambiano sarà inevitabile un freno alla movida selvaggia, la prossima settimana si cercherà di condividere una scelta rigorosa con tutte le Regioni". Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia, aggiungendo: "Le discoteche per noi non andavano proprio riaperte, le linee guida del governo andavano in questa direzione".  "Le sigle sindacali si sono dimostrate molto responsabili. Se si arriverà alla chiusura, è chiaro che si aprirà un'altra questione, quella dei sussidi pubblici al settore, e in quel caso andremo dal buon Gualtieri e cercheremo di capire cosa si può fare" ha spiegato Boccia a La Stampa.

14 agosto 08:23 Nuova Zelanda, lockdown ad Auckland prorogato di 12 giorni

Il nuovo lockdown ad Auckland, imposto dalle autorità della Nuova Zelanda dopo l'incremento di casi, è stato prorogato di 12 giorni. Lo ha reso noto la stessa premier Jacinda Arder dop che nelle ultime ore sono stati registrati alcuni casi di Covid-19 anche fuori dalla città focolaio. Nelle ultime 24 ore sono 12 i nuovi casi registrati  nel Paese. Il nuovo focolaio, dopo un periodi in cui sembrava che la Nuova Zelanda fosse covid-free, si è sviluppato all’inizio della settimana e ha coinvolto anche la città di Tokoroa, nel nord del Paese.

14 agosto 08:14 Coronavirus India, oltre 64mila casi e mille morti in 24 ore

Ancora molto preoccupanti i dati della pandemia da coronavirus che arrivano dall'India dove nelle ultime 24 ore si sono registrati ulteriori 64.553 nuovi casi di contagi e ben 1.007 decessi, secondo quanto riferito dal ministero della Salute locale. Il bilancio totale dei casi arriva così a 2.461.190 che confermano il Paese come il terzo più colpito in assoluto dopo Stati Uniti e Brasile. Il bilancio totale delle vittime è di 48.040 morti.

14 agosto 07:40 In Gran Bretagna quarantena per chi arriva dalla Francia, Parigi protesta: “Misure reciproche”

La Gran Bretagna ha deciso di imporre una quarantena di 14 giorni a chiunque arriverà da Francia, Paesi Bassi, Malta, Monaco, Aruba e dalle isole Turks e Caicos. La misura sarà in vigore  a partire dalle 4 di sabato. La decisione presa a seguito dell'impennata di contagi in Francia e negli atri Paesi considerati, è stata accetta in maniera negativa da Parigi. Il governo francese infatti ha protestato annunciando che saranno prese misure analoghe anche per i cittadini britannici che arrivano sul propio territorio.

14 agosto 07:22 Il Messico supera il mezzo milione di casi e i 55mila morti

Il Messico ha superato il mezzo milione di casi di contagio da coronavirus i 55mila morti per covid. Secondo gli ultimi dati  il ministero della Salute locale, nel Paese si sono registrati 7.371 nuovi casi nelle ultime 24 ore. In totale dall'inizio della pandemia i contagiati sono 505.751 mentre i decessi sono 55.293.

14 agosto 07:16 Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia e nel mondo di venerdì 14 agosto

Continuano a salire i contagi in Italia, sono 523 i nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore nel nostro Paese mentre i decessi son stati 6. Secondo i dati dell’ultimo bollettino del ministero della Salute sull’emergenza covid, complessivamente 252.235 i casi in Italia dall’inizio della pandemia , di cui 202.923 guariti e 35.231 morti. Ieri una sola regione non ha fatto riscontrare nuovi casi che è la Valle d’osta, il maggior incremento invece in Veneto Lombardia e Liguria.

Di seguito i dati aggiornati Regione per Regione:

Lombardia: 97.128

Piemonte: 31.982

Emilia Romagna: 30.257

Veneto:  20.885

Toscana: 10.735

Liguria: 10.393

Lazio:  8.956

Marche: 6.987

Campania: 5.170

Trento: 5.000

Puglia: 4.809

Sicilia: 3.645

Abruzzo: 3.532

Friuli Venezia Giulia: 3.476

Bolzano:  2.781

Umbria:  1.524

Sardegna: 1.479

Calabria: 1.316

Valle D'Aosta: 1.217

Molise: 485

Basilicata: 478

Nuovi focolai emergono ogni giorno in Italia sopratutto legati ai ritorni di vacanzieri dall'estero o a situazioni di affollamento come nei locali della movida ma in alcuni casi anche negli ospedali come accaduto in Calabria .  Secondo l'ultimo apporto di Monitoraggio di ministero della Salute e Iss, l'Italia sta attraversando una situazione di "transizione con tendenza a un progressivo peggioramento" e le Regioni con indice Rt maggiore di 1 sono 9. Secondo gli esperti, le infezioni contratte nella seconda metà di luglio mostrano "importanti segnali di allerta per un possibile aumento della trasmissione".v Dopo l'obbligo di tamponi per chi rientra da alcuni Paesi come Grecia, Malta e Spagna, molte regioni sono corse ai ripari imponendo nuove misure restrittive su discoteche, locali e festeggiamenti anche in vista del Ferragosto che in molte zone di mare risulterà blindato.

Nel mondo sono 20,9 milioni i casi e 755mila i decessi. Preoccupa sempre le situazione del sud America dove i casi così come i morti continuano a salire ma ora la seconda ondata sembra aver già colpito anche l'Europa con casi in forte incremento in tutti i maggiori Paesi come Germania  Francia,  Spagna e Regno Unito.