101 CONDIVISIONI
Covid 19
10 Novembre 2021
07:15
AGGIORNATO10 Novembre

Le notizie del 10 novembre sul Coronavirus

101 CONDIVISIONI

Le notizie sul Covid in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti di mercoledì 10 novembre

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
10 Novembre
22:38

Stop manifestazioni in aree sensibili: la circolare del ministro dell'Interno Luciana Lamorgese

I prefetti dovranno individuare "aree urbane sensibili di particolare interesse per lo svolgimento della vita normale della comunità che potranno essere oggetto di interdizione temporanea allo svolgimento di manifestazioni pubbliche per tutta la durata dello stato di emergenza" ha fatto sapere il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese in una circolare inviata in serata ai prefetti.

A cura di Gabriella Mazzeo
10 Novembre
21:39

Green Pass, l'ok del Senato su fiducia al governo: 199 favorevoli

Green Pass, via libera del Senato alla fiducia posta dal Governo sul dl Green Pass. I voti favorevoli sono stati 199 con 38 contrari e nessun astenuto

A cura di Gabriella Mazzeo
10 Novembre
21:06

In Francia quasi 12mila casi in 24 ore: tasso di positività al 3%

Quasi 12mila casi di Covid-19 in 24 ore in Francia: si tratta di un vero e proprio record che porta il tasso di positività a 3,1%. Per la precisione, i casi registrati sono stati 11.883 con 33 decessi. Il tasso di positività dell'ultima settimana si attesta oltre la soglia del 2%

A cura di Gabriella Mazzeo
10 Novembre
20:50

Aumentano in contagi nei Paesi Bassi, governo valuta nuove limitazioni

L'anticipo degli orari di chiusura di bar e ristoranti e l'estensione dell'obbligo di green pass sono alcune delle misure che il governo olandese sta valutando a fronte dell'ascesa di nuovi contagi da coronavirus, che hanno superato i 12.700 casi giornalieri. Il premier Mark Rutte nella conferenza stampa che si terrà venerdì potrebbe annunciare nuove restrizioni, che si aggiungeranno a quelle entrate in vigore lo scorso fine settimana. Tra queste il ritorno della distanza minima interpersonale di 1,5 metri negli spazi pubblici e l'uso del green pass in palestre, musei e alberghi.

A cura di Chiara Ammendola
10 Novembre
20:28

Allarme Covid in Russia, occupato l'83% dei posti letto in ospedale

In Russia, più dell'80% dei posti letti ospedalieri destinato ai pazienti positivi al Covid-19 è occupato. È quanto dichiarato dalla vicepremier Tatiana Golikova che ha spiegato: "A ieri mattina, l'82,8% dei letti erano occupati a livello nazionale". I posti letto disponibili sono 301.500.

A cura di Chiara Ammendola
10 Novembre
20:19

Green pass, stop controlli se si consegna a datore lavoro

Green pass, stop controlli se si consegna a datore lavoro

A cura di Chiara Ammendola
10 Novembre
20:05

Germania, da lunedì a Berlino si potrà entrare nei locali soltanto se vaccinati

A partire da lunedì, a Berlino non sarà più possibile andare al ristorante, al cinema o in qualunque museo senza essere vaccinati o guariti dal Covid-10. Questo è il regolamento introdotto dal Senato per rimediare alla crescita del contagio da Covid-19 in tutto il paese, in particolare nella capitale. Per entrare nei locali come cinema, ristoranti, centri sportivi e impianti termali bisognerà necessariamente essere vaccinati. Non basterà più quindi mostrare l'esito di un tampone

A cura di Gabriella Mazzeo
10 Novembre
19:42

Sospeso il medico No-vax Mariano Amici: la conferma del Tar del Lazio

Il tar del Lazio ha confermato la sospensione di Mariano Amici, il medico No-Vax che diceva di non voler eseguire i tamponi perché "causa di malattie". Secondo i giudici amministrativi, la sospensione dell'Asl è stata legittima poiché Amici non produceva la documentazione utile a dimostrare la necessità di non vaccinarsi nonostante l'obbligo previsto per i sanitari.

A cura di Gabriella Mazzeo
10 Novembre
19:23

Green Pass, il governo pone il voto di fiducia al decreto legge

Il governo ha posto il voto di fiducia sul decreto green pass all'esame del Senato in prima lettura. Lo ha fatto sapere il ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D'Inca' dopo che la commissione Bilancio ha dato l'ok all'emendamento che consente agli infermieri di lavorare, per un massimo di 4 ore a settimana in aggiunta ai propri turni, nelle case di riposo in difficoltà dopo l'emergenza Covid.

A cura di Gabriella Mazzeo
10 Novembre
19:04

Covid, von der Leyen dopo l'incontro con Biden: "Dobbiamo vigilare affinché non diventi pandemia dei non vaccinati"

"Ho avuto una riunione produttiva con il presidente Biden alla Casa Bianca – ha spiegato la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen durante un breve punto stampa dopo l'incontro a Washington con il presidente degli Stati Uniti -. Ci siamo concentrati principalmente su questioni urgenti dal punto di vista internazionale, in particolare sulla pandemia. Nonostante i progressi fatti in Usa e Ue dobbiamo continuare a vigilare affinché non diventi una pandemia dei non vaccinati. Siamo determinati a raggiungere l'obiettivo del 70% della popolazione mondiale vaccinata entro il prossimo anno"

A cura di Gabriella Mazzeo
10 Novembre
18:42

Covid-19, dati allarmanti in tutto il mondo. In Austria record di contagi da inizio pandemia

La situazione epidemiologica all'estero è sempre più drammatica. Per quanto riguarda l'Europa i dati, secondo la il governo tedesco, suggeriscono di dover aumentare la quota dei vaccinati. In Russia è stato raggiunto il record di decessi nelle ultime 24 ore. La Baviera ha decretato di nuovo lo stato di emergenza per la crescita preoccupanti del numero di casi di Covid-19. L'Austria ha raggiunto il picco di positivi dall'inizio della pandemia.

A cura di Gabriella Mazzeo
10 Novembre
18:26

Covid, rinviato alla prossima primavera il congresso del Ppe a Rotterdam

A causa della nuova impennata dei contagi da Covid-10 è stato rinviato il congresso del Ppe (Philosophy, Politics and Economics) previsto per la settimana prossima a Rotterdam il 17 e il 18 novembre. L'incontro è stato rinviato alla prossima primavera secondo quanto si apprende da Bruxelles.

A cura di Gabriella Mazzeo
10 Novembre
18:10

Quanto dura la protezione offerta dalla terza dose del vaccino anti-Covid

Terza dose del vaccino anti-Covid a tutti, anche sotto i 60 anni? “Il nostro sistema immunitario può aver bisogno di questa stimolazione per innescare una memoria di lungo termine che consenta di fare altri richiami non prima di 5-10 anni”, spiega l’immunologo Sergio Abrignani, membro del Comitato Tecnico Scientifico e professore all’Università Statale di Milano.

A cura di Antonio Palma
10 Novembre
18:02

Covid Gran Bretagna: contagi risalgono a quasi 40mila, calano ricoveri e morti

Risalgono a 39.836 i casi di coronavirus in Gran Bretagna, dopo alcuni giorni in discesa sotto i picchi oltre di quota 40.000 delle settimane scorse. Lo attestano i dati ufficiali di giornata, mentre tornano a calare i morti che, seppure appesantiti ancora dal ritardo statistico di dati riferiti in parte al weekend, passano a 212 contro i 262 di ieri; e continua la graduale riduzione del totale dei ricoveri negli ospedali nazionali indicati di qualche decina sotto gli 8900 circa registrati fino a ieri. Una tendenza a cui fa da sfondo il rilancio della campagna vaccinale: con altre 400.000 somministrazioni segnalate nelle ultime 24 ore, 340.000 delle quali concentrare come terze dosi di rinforzo (booster) a disposizione di tutti gli ultracinquantenni, dei vulnerabili e del personale sanitario. In un quadro complessivo che vede adesso oltre 50,3 milioni di persone vaccinate sull'isola con una dose, attorno a 46 milioni con 2 (l'80% degli over 12 e il 90% della popolazione adulta) e circa 11 milioni anche con la terza.

A cura di Antonio Palma
10 Novembre
17:55

L’annuncio degli scopritori del vaccino anti Covid: “Tra 5 anni cureremo cancro grazie all’mRna”

“Abbiamo 15 vaccini anticancro in fase di test clinico, il più avanzato è quello contro il melanoma, nel 2022 contiamo di iniziare i test clinici per i vaccini contro la malaria e la tubercolosi” lo hanno spiegato Ugur Sahin e Özlem Türeci, i coniugi a capo di BioNtech, l’azienda tedesca che insieme a Pfizer ha realizzato il vaccino anti Covid, la tecnologia a mRna entro i prossimi 5 anni potrà essere utilizzata anche nella lotta ad una serie di altre malattie.

A cura di Antonio Palma
10 Novembre
17:52

La Baviera dichiara di nuovo lo stato d’emergenza covid

La Baviera torna a dichiarare lo stato di emergenza covid “a partire dall’11 novembre a causa della preoccupante situazione dell’epidemia covid-19”: lo ha annunciato la cancelleria bavarese a Monaco. L’ultima volta lo stato di emergenza era stato dichiarato in Baviera lo scorso dicembre 2020 e sospeso il 4 giugno scorso. La dichiarazione di emergenza permette un modo di procedere coordinato in caso di catastrofe tra autorità e servizi. L’occupazione dei posti letto sta salendo a grande velocità “in particolare i posti in terapia intensiva occupati da pazienti covid”, spiega la cancelleria bavarese

A cura di Antonio Palma
10 Novembre
17:45

Covid Marche, oggi 301 contagi e nessun decesso

Picco di nuovi contagi al coronavirus in un giorno nelle Marche: ne sono stati rilevati 301 per un'incidenza su 100mila abitanti che schizza da 72,66 di ieri a 83,40. Intanto però i ricoveri restano sostanzialmente stabili (sono 93; +1) e non si sono registrati decesso correlati alla pandemia. Lo fa sapere il Servizio Sanità della Regione.

A cura di Antonio Palma
10 Novembre
17:41

Covid Lombardia, oggi 1.073 casi e 5 morti: la regione con più casi

Sono tornati oltre quota mille i nuovi casi Covid giornalieri registrati in Lombardia: il bollettino di mercoledì 10 novembre 2021 diramato dal ministero della Salute riporta 1.073 contagi e cinque vittime. Sono 402 i pazienti Covid ricoverati nei reparti di area medica degli ospedali, mentre in terapia intensiva sono ricoverati 42 pazienti.

A cura di Antonio Palma
10 Novembre
17:36

Covid Piemonte, oggi 423 nuovi casi e 4 morti

Sono 423 i nuovi casi di Covid in Piemonte riportati oggi dall’Unità di crisi della Regione. Il tasso di positività è dello 0,9%, rispetto ai 48.394 tamponi diagnostici eseguiti, di cui 41.411 antigenici. Gli asintomatici sono 232, il 54,8%. Quattro i decessi, di cui 1 relativo a oggi gli altri a giorni precedenti, il totale delle vittime da inizio pandemia sale a 11.839. I ricoverati in terapia intensiva sono 24, lo stesso numero di ieri, mentre negli altri reparti c’è stato un calo di -7, rispetto a 24 ore prima, e il numero totale scende a 226. Le persone in isolamento domiciliare sono 4.893, i nuovi guariti 230.

A cura di Antonio Palma
10 Novembre
17:30

Covid Lazio, oggi 796 nuovi casi e 5 morti

Il bollettino sull’andamento dei contagi da Covid-19: nel Lazio sono stati diagnosticati oggi, mercoledì 10 novembre, 796 nuovi casi di coronavirus. I contagi a Roma città sono a quota 325. La Regione Lazio ha comunicato anche 5 decessi. Lo ha comunicato oggi l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato.

A cura di Antonio Palma
10 Novembre
17:27

Aumentano leggermente ricoveri covid e posti occupati in terapia intensiva

Aumentano leggermente ricoveri covid e posti occupati in terapia intensiva. Il bollettino covid di oggi riporta 3.447 ricoveri totali in area non critica, in aumento di 11 unità, e 423 ricovri covid in terapia intensiva con una aumento di 2 unità e 34 ingressi del giorno.

A cura di Antonio Palma
10 Novembre
17:18

Bollettino covid Italia, oggi 7.891 nuovi contagi e 60 morti

Sono 7.891 i nuovi contagi da coronavirus in Italia e 60 i nuovi decessi covid nelle ultime 24 ore. Sono i dati del bollettino covid di oggi, mercoledì 10 novembre 2021. Nell’ultima giornata effettuati 487.618 tamponi per un tasso di positività che si attesta all’1,6% (+0,7%)

A cura di Antonio Palma
10 Novembre
17:16

Green Pass, governo annuncia voto di fiducia al Senato

Il governo intende porre la questione di fiducia sul decreto che estende il green pass nei luoghi di lavoro, all'esame del Senato in prima lettura . Lo ha annunciato in Aula il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D'Incà. Il ministro ha presentato un maxi emendamento che recepisce tutte le modifiche approvate dalla commissione Affari costituzionali e che sostituisce il testo del decreto. Quindi si è riunita la commissione Bilancio che valuterà il maxi emendamento e darà il proprio parere entro un'ora.

A cura di Antonio Palma
10 Novembre
17:12

Covid Campania, oggi 814 contagi e 4 morti

Sono 814 i nuovi casi di contagio da Covid-19 che si sono registrati in Campania nelle ultime 24 ore, a fronte di 27.325 tamponi analizzati in totale: questi i dati sull’andamento della pandemia diramati oggi, mercoledì 10 novembre 2021, dall’Unità di Crisi della Protezione Civile regionale. Si registrano anche 4 decessi.

A cura di Antonio Palma
10 Novembre
16:55

Oms, aumento casi e morti covid solo in Europa, +7% e +10% in 7 giorni

Crescono dell'1% i casi di Covid-19 a livello globale nel periodo 1-7 novembre, secondo l'ultimo report settimanale dell'Organizzazione mondiale della sanità che segnala nel periodo in esame poco più di 3,1 milioni di nuovi contagi. "Una leggera tendenza al rialzo", spiega l'Oms, che dipende però dalla sola regione europea, l'unica a registrare un aumento delle infezioni da Sars-CoV-2 (+7%), al contrario delle altre regioni che riportano numeri stabili o in calo. Anche i decessi risultano in crescita nella sola regione europea (+10%), mentre diminuiscono nelle altre regioni e a livello globale, con oltre 48mila nuovi morti segnalati (-4%).

A cura di Antonio Palma
10 Novembre
16:46

Covid Emilia-Romagna: oggi 549 nuovi casi e 8 morti

Sono 549 i nuovi casi di positività al Coronavirus individuati in Emilia-Romagna nelle ultime 24 ore sulla base di circa 29mila tamponi messi a referto. Si contano otto morti per covid. Prosegue anche la crescita dei ricoverati: con il 95,7% dei circa 9mila casi attivi in isolamento domiciliare, in terapia intensiva ci sono 41 pazienti (uno in più di ieri), mentre negli altri reparti Covid ce ne sono 350 (+12). Dei nuovi positivi, 176 sono asintomatici, mentre l'età media è di 42,2 anni. In termini assoluti, Bologna è la provincia con il numero più alto di contagi con 134 casi (46 dei quali nel circondario Imolese), seguita da Forlì'-Cesena (113) e Ravenna (109).

A cura di Antonio Palma
10 Novembre
16:31

Green pass, Speranza "Validità di 12 mesi rivedibile con nuovi dati"

"Il cts ha rappresentato che la norma che ha consentito l'estensione da 9 a 12 mesi del green pass per i vaccinati è stato frutto di un'unica e univoca volontà parlamentare: l'estensione del green pass fino a 12 mesi potrà essere rivista in futuro se emergeranno nuovi dati o studi. Ogni settimana l'Iss presenta un rapporto sull'efficacia dei vaccini e i dati consentono di aggiornare le indicazioni. Da settembre osservati primi segnali di perdita di efficacia per cui è raccomandata una dose aggiuntiva per alcune categorie". Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza rispondendo al question time alla Camera.

A cura di Antonio Palma
10 Novembre
16:23

Covid Friuli Venezia Giulia, oggi 418 nuovi contagi e 6 decessi

Sono 418 i nuovi contagi da coronavirus in Friuli Venezia Giulia e 6 i decessi covid nelle ultime 24 ore.  Secondo il bollettino covid di oggi in Friuli Venezia Giulia su 7.075 tamponi molecolari sono stati rilevati 364 nuovi contagi con una percentuale di positività del 5,14%. Sono inoltre 14.993 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 54 casi (0,36%). Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 19, mentre i pazienti in altri reparti risultano essere 126. Lo comunica il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi.

A cura di Antonio Palma
10 Novembre
16:11

Sileri: "Green Pass verrà eliminato solo dopo riaperture totali"

"Il Green Pass potrà essere eliminato solo dopo riaperture totali". Lo ha annunciato il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri a Timeline su SkyTG24. "Considero il Green Pass come un atto medico, più che politico. Per eliminarlo dobbiamo ancora riaprire tutto". Il sottosegretario ha parlato di alcuni step necessari per abolire il certificato verde: "Prima si toglierà la distanza interpersonale, poi la mascherina, poi si riaprirà tutto al 100%. A dicembre si potrebbe prendere una decisione in proposito".

A cura di Antonio Palma
10 Novembre
15:58

Focolaio in un ospedale sull'Appennino forlivese

"Se in paese la situazione Covid è abbastanza tranquilla, con una cinquantina di casi positivi e tre ricoverati, e una curva in leggera discesa, ci preoccupa la situazione nel nostro ospedale". A parlare è Daniele Valbonesi, sindaco di Santa Sofia, comune di circa 4mila abitanti sull'Appennino forlivese. "Ad oggi nell'Ospedale Nefetti, uno dei pochi di montagna rimasti, ci sono 12 casi di positività fra i degenti e 4 fra il personale – precisa il sindaco – In valore assoluto numeri molto bassi, ma c'è da sottolineare che il nostro ospedale è in grado di ospitare circa 40 pazienti, e dunque è la percentuale ad essere preoccupante. Comunque la situazione è costantemente monitorata. Così dicasi della nostra casa di riposo. Qui i positivi sono, ad oggi, 8 fra gli ospiti e 3 fra il personale. Tre degli ospiti positivi sono già stati
trasferiti in una analoga struttura a Forlì. Anche in questo caso il tutto è monitorato in continuità dal sistema sanitario".

A cura di Biagio Chiariello
10 Novembre
15:53

Covid Alto Adige: oggi 338 nuovi casi e un decesso

In Alto Adige, i casi registrati sono 338 su 1.749 tamponi molecolari processati. Si tratta del valore più elevato da fine febbraio quando la provincia di Bolzano era in lockdown da circa tre settimane. In Alto Adige la scorsa settimana le scuole erano chiuse per la cosiddetta ‘settimana Sharm' e in molti si sono radunati nelle famiglie e, anche per questo motivo, i contagi sono in aumento. Una persona è deceduta facendo così salire a 1.209 vittime totali dall'11 marzo 2020. In leggero aumento i pazienti Covid ricoverati negli ospedali: 68 nei normali reparti (più 4 rispetto a ieri) e 4 in terapia intensiva. Su 250.060 persone sottoposte a tampone molecolare, 82.814 sono risultate positive. I guariti totali sono 79.405 e sono in continua crescita le persone in quarantena (4.687).

A cura di Biagio Chiariello
10 Novembre
15:43

Terza dose vaccino Covid, Ministro Speranza: "Dal 1° dicembre anche per gli over 40"

"Con il confronto svolto annuncio che facciamo ulteriore passo avanti: dal primo dicembre saranno chiamati a dose di richiamo anche chi ha tra 40 a 60 anni. La terza dose e' assolutamente strategica per la campagna vaccinale: siamo all'83,7% di persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Il richiamo ad oggi e' stato offerto 2,4 milioni. Abbiamo iniziato da immunocompromessi, fragili, sanitari, over 60 e chi ha avuto J&J che possono avere booster dopo sei mesi". Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza rispondendo al question time alla Camera

A cura di Biagio Chiariello
10 Novembre
15:11

Cosa ha detto a Fanpage.it il fisico Sestili sulla quarta ondata

Il fisico Giorgio Sestili a Fanpage.it sui numeri della quarta ondata della pandemia di Covid-19: “In Italia in una settimana i nuovi casi sono aumentati del 38%, ma la situazione è migliore rispetto a resto d’Europa per una serie di fattori, tra cui, in primis, il Green pass. Impossibile fare previsioni: l’unica possibilità è monitorare settimana dopo settimana quello che sta succedendo e prendere, da parte delle istituzioni preposte, le contromisure necessarie, come il cambio di colore delle regioni a rischio”.

A cura di Biagio Chiariello
10 Novembre
15:02

Portavoce governo francese: "Chiaro peggioramento"

C’è un “chiaro peggioramento” in Francia dell’epidemia di coronavirus. Lo ha dichiarato il portavoce del governo francese, Gabriel Attal, nel corso di una conferenza stampa al termine del Consiglio dei ministri. “I segnali di allarme si stanno moltiplicando”, ha aggiunto.

A cura di Biagio Chiariello
10 Novembre
14:43

Ocse: "Crescita si avvicina a picco post-pandemico"

Il superindice dell’Ocse – che cerca di indicare con 6-9 mesi di anticipo le prospettive economiche future – indica che “la crescita economica si avvicina al picco post-pandemico”. “Segni di un possibile futuro picco nella crescita dell’attività economica – precisa l’Ocse – sono emersi negli Stati Uniti, in Giappone, in Germania e nel Regno Unito”. Anche in Francia, prosegue l’organismo internazionale con sede a Parigi, l’Indice composito avanzato (Ica) dell’Ocse indica un “possibile picco a venire, anche se al di sotto del livello tendenziale di lungo termine”. “In Canada e nella zona euro nel suo insieme, in particolare in Italia – conclude l’Ocse – gli ICA continuano a segnalare una moderazione del ritmo di espansione”.

A cura di Biagio Chiariello
10 Novembre
14:03

Il governo tedesco: "Quota vaccinati non basta, serve fare come Italia"

"La quota dei vaccinati in Germania non è sufficiente a contrastare l'impeto del contagio del Covid. Se avessimo un 10-15% di vaccinati in più avremmo un'incidenza del virus inferiore" e i dati di Spagna, Portogallo e Italia "lo dimostrano". A dirlo il portavoce di Angela Merkel, Steffen Seibert, rispondendo a una domanda sul perché questa quarta ondata stia colpendo così vigorosamente la Germania, che oggi ha registrato quasi 40 mila nuovi casi positivi. Seibert ha anche ricordato come la variante Delta del Covid sia particolarmente contagiosa.

A cura di Davide Falcioni
10 Novembre
13:53

Fedriga: "A causa dei cortei No Green Pass il Friuli rischia zona gialla prima di fine mese"

"Per colpa delle manifestazioni" no green pass di Trieste "abbiamo avuto il più grande cluster della storia della pandemia in Friuli Venezia Giulia. Se dovessero proseguire i contagi" al ritmo che "stiamo vedendo, c'è il rischio che noi entro fine mese, probabilmente anche prima, andremo in zona gialla". Lo ha detto il presidente della Regione, Massimiliano Fedriga, intervenendo a Radio Punto Zero. "Il problema – ha proseguito Fedriga – di queste manifestazioni non è soltanto la diffusione del virus tra i partecipanti, ma anche i messaggi deleteri che sono stati lanciati, messaggi prettamente no vax".

A cura di Davide Falcioni
10 Novembre
13:44

Vaccini, l'Ue firma contratto con Valneva per 27 milioni di dosi nel 2022

La Commissione Europea ha stipulato un contratto con l'azienda farmaceutica Valneva per l'acquisto di 27 milioni di dosi per il 2022. Il contratto prevede la possibilità di adattare il vaccino a nuove varianti e consente agli Stati membri di ordinare fino a 33 milioni di dosi aggiuntive nel 2023.

A cura di Davide Falcioni
10 Novembre
13:32

Veneto, 931 nuovi casi e due morti

Il Veneto torna a sfiorare i mille nuovi contagi Covid in un giorno. Nelle ultime 24 ore sono stati 931 i positivi scoperti con i tamponi (ieri erano stati 883). Sono numeri che non si registravano da svariati mesi. Il totale degli infetti dall'inizio della crisi raggiunge i 487.192. Lo riferisce la Regione. Sale anche l'incidenza, pari all'1,1% sugli 84.248 tamponi eseguiti. Si contano anche due vittime, che portato il totale dei decessi dell'inizio dell'epidemia a 11.858.

A cura di Davide Falcioni
10 Novembre
12:31

Toscana, 418 nuovi positivi su 26.625 test

I nuovi casi di Covid registrati in Toscana sono 418 su 26.625 test di cui 9.616 tamponi molecolari e 17.009 test rapidi. A renderlo noto su Telegram il presidente della Regione Eugenio Giani. Il tasso dei nuovi positivi è 1,57% (4,7% sulle prime diagnosi).

A cura di Davide Falcioni
10 Novembre
12:23

Austria, 11.398 nuovi positivi in 24 ore: è record dall'inizio della pandemia

In Austria si registra un aumento esponenziale dei contagi da Covid. Per la prima volta dall'inizio della pandemia è stata superata soglia 10mila nuovi casi in un giorno, con precisamente 11.398 test postivi. Record assoluto anche per quanto riguarda i casi ‘attivi', che per la prima volta superano soglia 80.000 con 85.611 malati. In netto peggioramento anche la situazione negli ospedali con 2.237 ricoveri nei normali reparti (+85) e 413 in terapia intensiva (+10). Con 23 decessi il numero complessivo delle vittime della pandemia in Austria sale a 11.577.

A cura di Davide Falcioni
10 Novembre
11:57

Cortei No Green pass, Lamorgese: "Oggi direttiva su manifestazioni con nuove regole"

"Sto per emanare una direttiva che riconosce il diritto a manifestare ma con regole ben precise; gli ultimi aspetti saranno definiti nel pomeriggio, al mio ritorno al Viminale". Lo ha annunciato la ministra dell'Interno Luciana Lamorgese intervenendo all'assemblea annuale dell'Anci a Parma. Insieme a chi manifesta contro il green pass, "c'è l'esigenza di tanta parte dei cittadini che ha fatto la vaccinazione, che osserva le regole e che ha diritto ad avere spazi di vita sicuri". ha aggiunto la ministra dell'Interno, Luciana Lamorgese, a margine dell'Assemblea dell'Anci. "Oggi uscirà la direttiva" sulle manifestazioni, ha aggiunto "ci saranno misure per il bilanciamento dei diritti, quello a manifestare, ma anche il diritto al lavoro, allo studio e alla salute. Non dobbiamo dimenticare che siamo in un periodo di pandemia, che rischiamo che ci sia un aumento dei contagi e dobbiamo stare attenti".

A cura di Antonio Palma
10 Novembre
11:37

Sottosegretario Costa: "Nei prossimi giorni terza dose di vaccino covid anche per i 50enni"

"Credo che già nei prossimi giorni la terza dose si estenderà ai cinquantenni". A dirlo è il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa. "Dobbiamo attendere con fiducia le indicazioni scientifiche – sottolinea -. Mi auguro che il tema non diventi di scontro politico. Dobbiamo affidarci ancora una volta alla scienza. E' ragionevole pensare che ci sarà un'estensione della platea per i quali sarà prevista la somministrazione". C'è necessità di "aumentare ancora le prime dosi" perché "siamo oggi all'86% dei cittadini che l'hanno ricevuta". "Dobbiamo proseguire con l'opera di sensibilizzazione, raggiungendo quel 90% che ci permette di gestire meglio la pandemia – osserva -. Per quanto riguarda le terze dosi si tratta di un numero in continua evoluzione. Ad oggi c'è una grande adesione da parte degli italiani. C'è la consapevolezza che è utile".

A cura di Antonio Palma
10 Novembre
11:19

Ema avvia esame della richiesta per l'uso del vaccino Moderna su bimbi da 6 anni

L'Agenzia europea per i medicinali (Ema) ha avviato la revisione di una richiesta per estendere l'uso del vaccino Covid-19 di Moderna, Spikevax, ai bambini di età compresa tra 6 e 11 anni. Il comitato per i  medicinali per uso umano (Chmp) dell'Ema esaminerà i dati sul vaccino, compresi i risultati di uno studio clinico in corso che coinvolge bambini di età compresa tra 6 e 11 anni, al fine di decidere se raccomandare di estenderne l'uso

A cura di Antonio Palma
10 Novembre
10:46

In Russia 1.239 morti in 24 ore: è record da inizio pandemia

Nelle ultime ventiquattro ore in Russia sono stati registrati 38.058 nuovi contagi da coronavirus e 1.239 morti. Quest’ultimo dato rappresenta un nuovo record negativo. Il totale delle infezioni sale così a 8.911.713, quello dei decessi a  250.454.

A cura di Davide Falcioni
10 Novembre
10:36

Ucraina, 23.283 nuovi casi di Covid-19 e 816 morti

Nelle ultime 24 ore in Ucraina sono stati registrati 23.283 nuovi casi di Covid-19 e 816 morti provocati dalla malattia: lo riferisce il ministero della Salute ucraino, ripreso dall'agenzia Interfax. Secondo i dati ufficiali, dall'inizio dell'epidemia nel Paese sono stati rilevati 3.130.772 casi di Covid e 74.206 persone sono morte a causa della malattia. Nel Paese solo il 19% della popolazione over 12 ha ultimato il ciclo vaccinale.

A cura di Davide Falcioni
10 Novembre
10:29

Abrignani (CTS): “Vaccinare i bambini dai 5 agli 11 anni affinché non diventino degli untori”

Sergio Abrignani, immunologo del Comitato tecnico scientifico (Cts): “Tutte le società scientifiche di pediatria raccomandano il vaccino per frenare la circolazione del virus tra nella fascia 5-11 anni perché hanno uno stile di vita che li fa diventare degli untori”.

A cura di Davide Falcioni
10 Novembre
09:57

Bimbo di 10 anni positivo al Covid in condizioni gravi al Santobono di Napoli

Terapia intensiva, Covid
Terapia intensiva, Covid

Ha 10 anni il bambino arrivato nella serata di ieri all’ospedale Santobono di Napoli. Il piccolo, positivo al Covid 19, è assistito in rianimazione insieme a un’equipe dell’ospedale Cotugno a cui è stato chiesto un consulto. Le condizioni, fanno sapere dal polo pediatrico, sono difficili anche se non è ancora intubato.

A cura di Davide Falcioni
10 Novembre
09:52

Quali Regioni rischiano la zona gialla: terapie intensive in Friuli Venezia Giulia e Marche oltre la soglia critica

Anche il Friuli Venezia Giulia ha superato la soglia di rischio nelle terapie intensive per quanto riguarda i posti letto occupati da pazienti Covid, raggiungendo così le Marche. Vediamo che cosa dicono i dati Agenas a riguardo e quali sono quindi le Regioni che rischiano la zona gialla nelle prossime settimane, se non riusciranno ad abbattere la crescita dei contagi.

A cura di Davide Falcioni
10 Novembre
09:48

Germania, allarme quarta ondata: perché la situazione è peggiore di un anno fa

Secondo il virologo tedesco Christian Drosten la Germania rischia di contare 100mila morti in più per Covid-19 se non interviene subito con nuove misure restrittive. A causa della presenza della variante Delta, molto più contagiosa, la situazione epidemiologica è peggiore dello scorso anno: “Ci aspetta un inverno molto difficile, aumentare le vaccinazioni e diminuire i contatti sociali”.

A cura di Davide Falcioni
10 Novembre
09:45

Matera, sospesi nove sanitari No Vax

"Sono stati sospesi nove dipendenti dell'azienda sanitaria di Matera che hanno rifiutato di vaccinarsi". Ascriverlo su twitter il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, confermando la notizia pubblicata oggi sull'edizione lucana de "Il Quotidiano del Sud". "Mi auguro che – ha aggiunto il governatore lucano – queste persone possano tornare sulle loro decisioni, ma intanto anche in Basilicata si va avanti con le sanzioni, come previsto dalla normativa vigente".

A cura di Davide Falcioni
10 Novembre
09:40

Quarta ondata, nell’ultima settimana un morto su due è europeo

Secondo l’ultimo rapporto dell’Organizzazione Mondiale della Sanità nella settimana tra l’1 e il 7 novembre l’Europa ha totalizzato il 63% delle nuove infezioni mondiali (1.949.419) e il 55% di tutti i decessi (26.726). Il trend delle nuove infezioni è in netto aumento nel Vecchio Continente.

A cura di Davide Falcioni
10 Novembre
09:17

Abrignani (Cts): "Natale? Con questi numeri sarà come prima"

"Se riusciamo a mantenere i numeri che abbiamo adesso, ovvero qualche migliaio di casi al giorno e qualche decina di decessi, che sono numeri che abbiamo accettato per avere una vita quasi senza nessuna limitazione, il Natale lo passeremo esattamente come prima". A dirlo Sergio Abrignani, immunologo del Comitato tecnico scientifico (Cts), ospite di ‘Agorà' su RaiTre.

A cura di Davide Falcioni
10 Novembre
08:43

Vaccino: 45.243.732 gli immunizzati, 2,4 milioni le terze dosi

Sono 91.294.812 le dosi di vaccino contro il Covid-19 somministrate finora in Italia, il 91,4 per cento di quelle consegnate pari a 99.901.969. È quanto riferisce il bollettino sulla campagna vaccinale a cura della presidenza del Consiglio dei ministri, del ministero della Salute e della struttura commissariale per l'emergenza sanitaria, aggiornato alle 06:11 di oggi. Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 45.243.732, l'83,77 per cento della popolazione over 12. Le persone, poi, con almeno una somministrazione sono 46.784.051, pari all'86,62 per cento della popolazione over 12. Le persone con la terza dose addizionale sono 383.769, il 43,10 per cento della popolazione potenzialmente oggetto di dose addizionale. Le persone oggetto di dose booster sono 2.025.827, il 39,48 per cento della popolazione potenzialmente oggetto di dose booster che ha ultimato il ciclo vaccinale da almeno sei mesi.

A cura di Davide Falcioni
10 Novembre
08:29

Slovenia, il più grande focolaio Covid alle porte dell’Italia: ospedali al collasso pieni di No Vax

Accanto a Trieste – provincia italiana a più alta circolazione del virus – la Slovenia sta facendo i conti con la quarta ondata: il paese lo scorso maggio aveva dichiarato la fine dell’epidemia, ma ora i contagi sono aumentati nuovamente e l’occupazione degli ospedali è a livelli record.

A cura di Davide Falcioni
10 Novembre
08:14

Da oggi in Lombardia è possibile prenotare la terza dose del vaccino in farmacia: chi può riceverla

A partire da oggi, mercoledì 10 novembre, in Lombardia è possibile prenotare la terza dose del vaccino anti Covid anche in farmacia. Lo ha reso noto Federfarma spiegando che sono 365 i presidi della croce verde che si sono resi disponibili all’inoculazione. Per fissare il proprio appuntamento, occorre essere un over 60 avente diritto o un operatore sanitario. Di seguito tutte le indicazioni per prenotare il secondo richiamo.

A cura di Davide Falcioni
10 Novembre
07:41

Francia, da lunedì mascherina obbligatoria nelle scuole elementari

A partire da lunedì 15 novembre l'uso della mascherina sarà di nuovo obbligatorio nelle scuole elementari di tutta la Francia. Ad annunciarlo ieri sera è stato il ministero dell'Istruzione, dopo il discorso televisivo del presidente della Repubblica, Emmanuel Macron. L'obbligo di indossare il dispositivo di protezione individuale era stato rimosso a settembre, ma si è reso di nuovo necessario a causa dell'aumento dei contagi soprattutto nelle scuole.

A cura di Davide Falcioni
10 Novembre
07:31

Germania, record di contagi: 39.676 nelle ultime 24 ore

Le autorità sanitarie tedesche hanno segnalato un nuovo record di infezioni dall'inizio della pandemia: i nuovi casi sono 39.676, il precedente record era di 37.120. L' incidenza dei contagi ha toccato 232.1 casi ogni 100mila abitanti. Secondo le informazioni dell'ultimo bollettino, in Germania sono stati registrati 236 decessi in 24 ore.

A cura di Davide Falcioni
10 Novembre
07:20

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di mercoledì 10 novembre

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati registrati 6.032 nuovi casi di Covid-19 su 645.689 tamponi. Un dato in aumento rispetto ai 4.197 casi del giorno precedente, 8 novembre. I decessi dell'ultima giornata sono stati invece 68 contro i 38 di ieri. Questi sono i dati diffusi dal ministero della Salute nel bollettino odierno del 9 novembre. Il totale delle infezioni da inizio pandemia è 4.818.626, mentre quello dei decessi arriva a 132.491. Il tasso di positività oggi si attesta al 0,9% contro l',17% registrato ieri. La regione con più casi è attualmente la Lombardia.

Questa la situazione regione per regione:

    • Lombardia: +849
    • Veneto: + 883
    • Campania: + 493
    • Emilia Romagna: + 458
    • Lazio: +773
    • Piemonte: +418
    • Sicilia:+504
    • Toscana: +234
    • Puglia: +241
    • Friuli-Venezia Giulia: + 287
    • Marche: + 138
    • Liguria: +117
    • Calabria: +150
    • Abruzzo: +114
    • P.A Bolzano: +120
    • Sardegna: +40
    • Umbria: +105
    • P.A Trento: +73
    • Basilicata: +24
    • Molise: +0
    • Valle d'Aosta: +11

Nel mondo i contagi accertati sono 250.850.815 , i morti 5.064.398, le dose di vaccino somministrate 7.313.358.717, per lo più nei paesi ad alto reddito.

A cura di Davide Falcioni
101 CONDIVISIONI
29638 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni