100 CONDIVISIONI
1 Dicembre 2022
18:12

Quanto costa illuminare la casa per Natale: i prezzi per l’albero e il presepe

Ormai la maggior parte delle luminarie che si trovano in commercio sfruttano la tecnologia led. Illuminare casa con questi dispositivi quindi non è costoso, il problema però potrebbe diventare il prezzo del presepe. Soprattutto se vi piace fare le cose in grande.
A cura di Valerio Berra
100 CONDIVISIONI

Sì, quel periodo dell’anno è arrivato. In chiesa i preti si festono di viola per l’inizio dell’Avvento, i calendari colmi di dolci aprono le loro caselle e le catene di negozi hanno inaugurato ogni tipo di offerta possibile. Natale sta arrivando. E a tutte le voci di spesa di cui sono fatte queste feste, quest’anno se ne aggiunge una: quella dell’energia elettrica.

Certo, non stiamo parlando dei picchi raggiunti nei mesi scorsi, ma al momento il prezzo dell’energia elettrica è arrivato a toccare gli 0,501 €/kWh, una tariffa che prendiamo come riferimento perché è quella fornita da ARERA nel mercato tutelato. Per queste vacanze ci sono diversi centri urbani che per risparmiare sull’energia hanno scelto di evitare le luminarie per le strade delle loro città. Dovremo prendere questa decisione anche nelle nostre case?

Quanto costa illuminare l’albero di Natale

Partiamo dalla voce di spesa a cui è più difficile rinunciare: le strisce di luci natalizie. Il loro utilizzo varia in base alle tradizioni familiari. C’è chi le usa per illuminare l’albero come fosse il faro di un porto, chi per contornare il prese e chi invece si spinge oltre e punta a far brillare il balcone di casa in tutto il quartiere.

La maggior parte di queste strisce funziona a led, una tecnologia che permette con discreta serenità di abbattere i costi necessari per l’illuminazione. Su Amazon si possono trovare tutte le metrature possibili, da 100 fino a 1.000 led. I modelli più venduti hanno tre diverse tipologie di colore: bianco, bianco caldo e a colori.

AMAZON | Una delle strisce di led che si possono trovare in vendita sull’e–commerce
AMAZON | Una delle strisce di led che si possono trovare in vendita sull’e–commerce

I consumi cambiano da modello a modello e non tutti sono indicati nelle schede di prodotto. Per calcolare il consumo di queste strisce di led abbiamo analizzato uno dei modelli più venduti su Amazon, una striscia con 100 led dal colore bianco caldo e dal peso di 134 grammi. Lunghezza: 10 metri. La potenza richiesta per il funzionamento è 3,6 watt.

Abbiamo immaginato di tenere accesa questa striscia di led per 30 giorni, tutto il giorno. Secondo il convertitore di RapidTables.org, in questo modo l’energia consumata arriverebbe a un totale di 2,59 kWh. Considerano solo questa striscia di led il costo quindi è contenuto. Poco più di un euro: 1,29 euro. Più aumentate la lunghezza delle luci, più aumenta il costo ma anche con striscia con oltre mille led è difficile che il costo si allontani da una decina di euro.

Quanto costa illuminare la casa con le decorazioni da esterni

Il problema, almeno dei prezzi, arriva con le decorazioni professionali da esterni. Le stalattiti luminose da appendere fuori dalle case e dai negozi possono incidere parecchio sul costo delle bollette. Per avere una buona luminosità una striscia di queste stalattiti da 15 metri hanno una potenza da circa 69 watt, almeno secondo i modelli che abbiamo consultato.

FANPAGE | Le luminarie da esterni
FANPAGE | Le luminarie da esterni

Queste decorazioni servono solo per la notte, visto che di giorno possono benissimo rimanere spente. Abbiamo contato un periodo di utilizzo di 12 ore al giorno. Immaginando di accenderle per 30 giorni arriviamo così a un totale di 360 ore. Sempre secondo le tabelle di RapidTables questo corrisponde a 24,84 kWh: 12,42 euro.

Quanto costa tener acceso il presepe

Stimare i costi di un presepe è più complesso. Il presepe infatti è fatto da tanti piccoli elementi che consumano energia. Ci possono essere le luci, la fiammella del forno, la turbina e la pompa dell’acqua. Nel 2020 NeN Energia aveva provato a fare una stima, molto al rialzo, di un presepe iper realistico di 2 metri per 2 con una cascata di acqua automatica, un forno con dentro una fiammella simulata e anche due statuine in grado di muoversi.

FANPAGE | Il costo del presepe varia in base al numero di dispositivi elettronici che volete inserire
FANPAGE | Il costo del presepe varia in base al numero di dispositivi elettronici che volete inserire

Per il costo dell’energia di quel periodo tenere acceso tutto questo presepe per un giorno poteva costare fino a 1,62 euro al giorno. Secondo ARERA nel quarto trimestre del 2020 l’energia elettrica costava circa 0,20 euro al kWh. Con i prezzi di adesso tenere acceso lo stesso presepe dovrebbe costare 4,05 euro al giorno. Tenere acceso un presepe del genere per tutto il mese di Natale potrebbe costarvi quindi fino a 121,5 euro.

100 CONDIVISIONI
Regali di Natale: 10 idee tech spendendo poco su eBay
Regali di Natale: 10 idee tech spendendo poco su eBay
Avete già nostalgia del Natale? In questo videogame (gratuito) dovrete scappare da un Santa Claus assassino
Avete già nostalgia del Natale? In questo videogame (gratuito) dovrete scappare da un Santa Claus assassino
Il prezzo della benzina è aumentato? Queste tre app ti aiutano a vedere dove costa di meno
Il prezzo della benzina è aumentato? Queste tre app ti aiutano a vedere dove costa di meno
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni