video suggerito
video suggerito
Intelligenza artificiale (IA)

Quando arriverà in Italia Apple Intelligence, l’intelligenza artificiale che cambierà gli iPhone

Durante l’ultimo Worldwide Developers Conference l’azienda di Cupertino ha annunciato le novità di intelligenza artificiale per iPhone e Mac. Una Siri più potente e tutte le novità alimentate dall’algoritmo arriveranno prima in lingua inglese. Per la traduzione in italiano bisognerà aspettare ancora un po’.
A cura di Velia Alvich
0 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Prima l'attesa, poi la promessa. Fino a poco tempo fa, se ne parlava sottovoce e non c'erano certezze: dell'intelligenza artificiale (IA) targata Apple non si sapeva nulla fino al 10 giugno, quando è stata annunciata in occasione della Worldwide Developers Conference. Un evento per presentare al mondo la novità che finirà in tutti i dispositivi e che si è fatta tanto attendere.

L'azienda di Cupertino ha giocato le proprie carte per mostrare al mondo intero che sta partecipando alla gara, ma intanto dovremo aspettare ancora un po' prima di mettere le mani su Apple Intelligence, l'insieme di funzionalità alimentate dall'intelligenza artificiale che potremo utilizzare sugli iPhone e sui Mac.

Quando arriverà Apple Intelligence, l'IA che verrà integrata in tutti gli iPhone e Mac

Come al solito, l'annuncio del nuovo sistema operativo e delle novità di Apple non è stato accompagnato da una data di rilascio precisa. Per adesso, l'unica indicazione temporale che abbiamo riguarda la stagione: arriverà in autunno, forse a settembre, quando comincerà a essere disponibile iOS 18, il nuovo sistema operativo per gli iPhone, ma anche per iPadOS 18 e il nuovo macOS Sequoia. Anche i nuovi iPhone 15 avranno automaticamente la novità di intelligenza artificiale.

La nuova versione di Siri e tutte le altre funzionalità, però, saranno disponibili solo in lingua inglese, mentre per le altre lingue (e anche per l'italiano) bisognerà aspettare fino al 2025. Considerando che iOS 17 è stata rilasciata contemporaneamente in tutto il mondo lo scorso 18 settembre 2023, ci possiamo aspettare che anche la nuova versione del sistema operativo venga diffusa anche in Italia già a settembre, anche se per la traduzione nella nostra lingua delle nuove funzionalità dovremo attendere.

Cosa potrà fare la nuova intelligenza artificiale di Apple

La novità più attesa dell'aggiornamento Apple sarà la versione rinnovata di Siri, l'assistente vocale che sarà potenziata con l'intelligenza artificiale. Grazie ad Apple Intelligence, infatti, l'assistente virtuale sarà in grado di aiutare gli utenti dentro le app native e anche quelle di terze parti. Per esempio, basterà chiedere a Siri di leggere a voce alta un articolo da Fanpage.it o di inviare un messaggio a un amico con l'ultima foto scattata perché l'assistente faccia tutto da sola senza che l'utente debba togliere le mani dal volante.

Riassumere un'email, creare nuove emoji o ritoccare con un prompt una fotografia. Tutte queste azioni e molte altre saranno svolte dall'intelligenza artificiale di Apple. Con un piccolo aiuto, cioè quello di ChatGPT. Il chatbot di OpenAI, infatti, potrà intervenire a integrare le risposte dell'Apple Intelligence nel caso in cui questa non sia in grado di rispondere in maniera adeguata.

0 CONDIVISIONI
448 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views