12 Ottobre 2022
15:22

Per giocare al prossimo Call of Duty dovrai condividere il tuo numero di telefono

Per giocare a Call of Duty Modern Warfare 2 (e non solo) bisogna collegare il proprio numero di telefono all’account personale di Battle.net, la piattaforma digitale di Activision Blizzard.
A cura di Lorena Rao

Dopo il successo della beta, Call of Duty: Modern Warfare 2 è in dirittura d'arrivo. Il prossimo 20 ottobre sarà disponibile la modalità campagna, mentre il 28 ottobre sarà la volta della modalità multiplayer, fulcro principale del gioco. C'è però un aspetto che non sta convincendo la community, ancor prima del lancio: per giocare a Call of Duty Modern Warfare 2 bisogna collegare il proprio numero di telefono all'account personale di Battle.net, la piattaforma digitale di Activision Blizzard. Si tratta di un passaggio obbligatorio, altrimenti non sarà possibile avviare il titolo.

Una scelta voluta dalla software house californiana per motivi di sicurezza. Inserire il proprio numero di telefono servirà a ricevere notifiche in occasione di cambiamenti importanti che coinvolgono l'account, oltre a bloccare tentativi d'accesso sospetti. Tuttavia, l'utenza non sembra entusiasta di questa novità, specie negli Stati Uniti, dove un gran numero di persone ricorre a piani telefonici prepagati, non accettati da Battle.net. Activision Blizzard ha tentato di arginare il problema, permettendo agli utenti di vecchia data di accedere senza l'obbligo del numero di telefono, ma per tutti gli altri il discorso non cambia.

Occorre precisare che l'inserimento del proprio numero di telefono non riguarda solo Call of Duty: Modern Warfare 2 ma anche gli altri titoli principali di Activision Blizzard. Tra questi rientra il soft-reboot di Modern Warfare del 2019 e il nuovo Overwatch 2. La situazione di quest'ultimo sembra ancora più caotica rispetto a quella che ha investito Call of Duty. Durante la prima settimana di lancio, il nuovo sparatutto free-to-play di Blizzard è stato soggetto al sovraffollamento dei server, ad attacchi hacker, a bug che ha causato acquisti automatici di skin (ora risolto, ma senza il rimborso delle "Monete Overwatch"). La necessità di un numero di telefono da collegare al proprio account di Battle.net non fa altro che complicare le cose.

Tornando a Call of Duty: Modern Warfare 2, da qualche giorno è disponibile il trailer di lancio ufficiale della modalità campagna. Il titolo arriverà a fine ottobre 2022 su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S e PC via Battle.net e Steam.

Warzone 2.0 uscirà il 16 novembre: comincia la nuova era di Call of Duty
Warzone 2.0 uscirà il 16 novembre: comincia la nuova era di Call of Duty
Perché tutti parlano della riproduzione di Amsterdam del nuovo Call of Duty
Perché tutti parlano della riproduzione di Amsterdam del nuovo Call of Duty
La beta di Call of Duty: Modern Warfare 2 è la più grande nella storia della serie
La beta di Call of Duty: Modern Warfare 2 è la più grande nella storia della serie
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni