17 Maggio 2022
15:32

Per Elon Musk ci sono troppi account fake su Twitter: l’accordo potrebbe subire della variazioni

Alcuni ritengono che Musk stia utilizzando la questione dei bot e degli account fake per abbassare il prezzo della trattativa per l’acquisizione di Twitter.
A cura di Lorena Rao

Nonostante l'accordo di 44 miliardi di dollari, l'acquisizione di Twitter da parte di Elon Musk è giunta a una situazione di stallo. Il motivo questa volta è legato alla presenza di account fake/spam/bot all'interno del social dell'uccellino blu. Secondo Twitter, account del genere rappresentano il 20% del traffico sulla piattaforma, ma secondo Musk il numero potrebbe essere quattro volte superiore. "La mia offerta si basava sull'accuratezza delle dichiarazioni SEC [Securities and Exchange Commission] di Twitter. Ieri, il CEO di Twitter ha rifiutato pubblicamente di mostrare una prova di <5%. Questo accordo non può andare avanti finché non lo fa" ha sottolineato via tweet l'uomo più ricco del mondo in risposta a un rapporto di Teslarati. Allo stato attuale, dunque, l'accordo non può andare avanti. Non al prezzo di 44 miliardi di dollari.

Per tale ragione, alcuni ritengono che Musk stia utilizzando la questione dei bot e degli account fake per abbassare il prezzo della trattativa. In base a quanto riportato da Bloomberg, durante una conferenza tecnologica tenutasi a Miami il 16 maggio 2022, l'imprenditore non ha escluso un calo di prezzo per l'accordo. Intanto Twitter si sta impegnando a "completare la transazione al prezzo e ai termini concordati il ​​prima possibile", riporta sempre Bloomberg.

La questione ha gettato ulteriore benzina sul fuoco tra Musk e la dirigenza di Twitter. Il CEO della piattaforma, Parag Agrawal, ha dichiarato quanti account spam Twitter sospende ogni giorno e come il team riesce a individuarli, aggiungendo però che tale stima non può essere eseguita per vie esterne "data la necessità critica di utilizzare sia le informazioni pubbliche che quelle private (che non possiamo condividere)". Affermazione a cui Musk ha risposto con l'emoji delle feci. "Allora, come fanno gli inserzionisti a sapere cosa ottengono per i loro soldi?" ha poi ribadito. "Questo è fondamentale per la salute finanziaria di Twitter". Da qui il suo suggerimento di campionare pubblicamente 100 account e di identificare il numero di bot come verifica.

Nonostante questo nuovo tira e molla, il CEO di Tesla, SpaceX e Neuralink intende portare a termine l'acquisizione secondo la propria visione. Tra i suoi propositi per il futuro di Twitter vi è la libertà di parola, l'utilizzo degli algoritmi e un piano a pagamento per gli account commerciali. I dipendenti temono pure un trasferimento della sede dalla California al Texas.

Twitter potrebbe diventare a pagamento per gli account commerciali e non solo, secondo Elon Musk
Twitter potrebbe diventare a pagamento per gli account commerciali e non solo, secondo Elon Musk
Elon Musk ha comprato il 9,2% di Twitter
Elon Musk ha comprato il 9,2% di Twitter
Elon Musk ha comprato Twitter, l’operazione vale 44 miliardi di dollari
Elon Musk ha comprato Twitter, l’operazione vale 44 miliardi di dollari
24 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni