Quale compro
28 Marzo 2022
12:53

I 15 migliori condizionatori portatili senza tubo: classifica e quale scegliere

La classifica dei migliori condizionatori portatili senza tubo del 2022: ecco quali sono i migliori marchi e i migliori modelli in vendita in questo momento e quali sono le caratteristiche tecniche a cui prestare attenzione al momento dell’acquisto.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Il condizionatore portatile senza tubo – più propriamente definibile raffrescatore evaporativo – è un particolare tipo di condizionatore portatile, formato da un corpo unico e sprovvisto di allacci di qualsiasi tipologia.

Più potente di un normale ventilatore e più facile da installare di un condizionatore, è la soluzione ideale per chi vuole porre rimedio al caldo afoso senza fare lavori in casa, ma usufruendo di un importante getto d'aria.

Il suo funzionamento è molto semplice: l'aria calda passa attraverso un filtro che la purifica e viene intrappolata in un serbatoio riempito d'acqua, dove si raffredda.

In vendita se ne trovano di numerosi: nella categoria dedicata su Amazon, per esempio, c'è una vasta scelta. Tra i marchi garanti di qualità ci sono senza dubbio Dyson e Mitsubishi, ma anche tanti altri.

Migliori condizionatori portatili senza tubo del 2022: marche a confronto

Di seguito trovate i migliori modelli di condizionatori portatili senza tubo del momento. Per ciascuno troverete una dettagliata descrizione e le più importanti specifiche tecniche, utili per metterli a confronto e scegliere quelli che meglio rispondono alle proprie esigenze.

Aigostar Koud 33JTL, il condizionatore portatile senza tubo 3 in 1

Il primo modello che vi presentiamo è Aigostar Koud 33JTL, un condizionatore portatile senza tubo 3 in 1, ideale per chi cerca un apparecchio che possa svolgere più funzioni, modo da non doverne acquistare diversi. Il Koud 33JTL potete utilizzarlo come raffrescatore d'aria, purificatore e umidificatore, a seconda delle vostre necessità.

Il suo serbatoio ha una capienza di 5 litri, ideale per rinfrescare gli ambienti di media grandezza – anche fino a 35 metri quadri – per almeno cinque ore consecutive; in alternativa, però, potete valutare anche le versioni da 7 e 15 litri. Inclusi nella confezione trovate anche due ghiaccioli, da aggiungere all'acqua per abbassare ulteriormente la temperatura. La versione da noi proposta lavora ad un massimo di 55 watt, su tre livelli di intensità di getto differenti, personalizzabili tramite il telecomando in dotazione.

Leggero e dalle dimensioni compatte, si sposta facilmente da un ambiente all'altro grazie alle rotelle poste sotto la base. Essendo molto silenzioso, potete lasciarlo acceso per un po' anche di notte o mentre riposate: non vi disturberà. Se preferite, potete programmarne l'accensione impostando il timer con un massimo di 7 ore di ritardo. Inoltre, grazie al sistema di sicurezza integrato, il condizionatore si spegnerà da solo quando il serbatoio sarà vuoto, per evitare che il motore vada in avaria.

Dimensioni: 30,8 x 34 x 74,4 centimetri

Peso: 9 chili

Potenza: 55 watt

Pro: un raffrescatore completo e versatile, utilizzabile in diversi modi e sfruttabile al massimo delle sue potenzialità.

Contro: chi lo ha già provato sconsiglia di tenerlo acceso per più di tre ore di fila, per evitare che si innalzi di troppo il tasso di umidità.

Klarstein Skypillar, il migliore per rapporto qualità-prezzo

Al secondo posto della nostra classifica inseriamo Skypillar di Klarstein, il modello con il miglior rapporto qualità-prezzo in vendita al momento. Questo modello è perfetto per chi non ha un budget molto ampio a disposizione, ma non vuole rinunciare alla qualità, poiché questo marchio è garanzia di affidabilità nel campo.

Si tratta di un modello tecnologico, le cui impostazioni sono controllabili da remoto, tramite il telecomando, o direttamente sul pannello posto sull'elettrodomestico, che è touch. Tra le funzioni principali, vi indichiamo la regolazione del flusso d'aria su tre livelli, fino ad un massimo di fino a 228 m³/h e il timer che permette di ritardare la partenza del dispositivo fino a 12 ore.

Il serbatoio, dalla capienza di 5 litri, viene riempito dall'alto, in modo da rendere la manovra più agevole. Inoltre, i siberini inclusi nella confezione possono essere utili per abbassare più velocemente e maggiormente la temperatura dell'acqua inserita.  La potenza massima raggiunta è di 65 watt.

Dimensioni: 32 x 28 x 62 centimetri

Peso: 6,4 chili

Potenza: 65 watt

Pro: il pannello di controllo touch è molto intuitivo e facile da leggere e utilizzare anche per chi non è particolarmente avvezzo alla tecnologia.

Contro: tutti coloro che ne hanno comprato uno si dicono molto soddisfatti e ne consigliamo l'acquisto.

Ardes Eolo Touch, il condizionatore portatile senza tubo più economico

A proposito di modelli economici, vi segnaliamo Eolo Touch di Ardes. Misura 22,7 x 26,8 x 56 centimetri e raggiunge una potenza massima di 65 watt. All'occorrenza, potete utilizzare questo dispositivo anche come umidificatore. Le impostazioni possono essere gestite tramite il pannello touch o tramite il telecomando.

Le rotelle poste sotto la base ne facilitano lo spostamento, aiutato anche dal fatto che la struttura del ventilatore, realizzata in plastica resistente, è leggera. Il serbatoio è molto capiente: può contenere fino a 14 litri d'acqua, in modo da permettervi di rinfrescare quasi 70 metri quadri alla volta. Nella confezione sono compresi due contenitori d'acqua ionizzata. All'occorrenza, potete azionare la funzione umidificatore, se pensate che l'aria che respirate sia troppo secca.

Oltre ad essere funzionale, questo condizionatore portatile è ben pensato anche dal punto di vista del design: potete scegliere se acquistarlo in bianco o in nero, in base al colore che meglio si intona con l'arredamento della vostra casa.

Dimensioni: ‎22,7 x 26,8 x 56 centimetri

Peso: 5 chili

Potenza: 65 watt

Pro: questo condizionatore è disponibile in due colori, poiché un elettrodomestico non deve essere solo funzionale, ma anche ben inserito nell'ambiente.

Contro: questo modello non dispone di numerose funzioni, ma riesce a rinfrescare gli ambienti a dovere, accontentando coloro che non hanno grandi aspettative.

Olimpia Splendid 99312, il più potente

Sottile e facile da posizionare anche negli spazi più stretti, Olimpia Splendid 99312 è un condizionatore portatile senza tubo da sistemare negli ambienti stretti. Questo modello a torre lavora ad una potenza massima di 350 watt e dispone di una tanica da 3,5 litri. Essendo alto 110 centimetri ed essendo dotato di funzione oscillante, assicura che il getto d'aria si distribuisca uniformemente in tutti gli ambienti della casa.

Questo raffrescatore ha lo ionizzatore integrato: questo dettaglio fa sì che l'aria non venga solo rinfrescata, ma anche purificata. Inoltre, il timer di cui è provvisto consente di scegliere per quanto tempo deve rimanere acceso, in modo che la stanza sia alla temperatura giusta.

Tutte le impostazioni di cui dispone possono essere attivate tramite il pannello di controllo o tramite il telecomando, per poi essere controllate sul display, facile da leggere.

Dimensioni: ‎32 x 32 x 110 centimetri

Peso: 5,5 chili

Potenza: 350 watt

Pro: si tratta di un condizionatore portatile senza tubo dal design moderno, facile da spostare e prestante.

Contro: questo modello è funzionare e ad un ottimo livello tecnico, non presenta criticità.

‎Pro Breeze PB, il condizionatore portatile con le alette regolabili

Se state cercando un condizionatore portatile che vi permetta di gestire a vostro piacimento il getto d'aria il più possibile, allora dovreste dare un'occhiata ‎al Pro Breeze PB: grazie alle alette regolabili, infatti, potete indirizzare il flusso verso l'alto, verso il basso, a destra o a sinistra in base alle vostre preferenze. A volte, infatti, sentire l'aria fredda direttamente sul viso o sulle spalle può essere fastidioso.

Grazie alla modalità notte, potete pensare di lasciarlo acceso anche mentre state riposando, poiché il motore lavorerà ad una potenza ridotta e, di conseguenza, sarà più silenzioso. Questa modalità consente anche di risparmiare sui consumi, poiché, una volta attivata, il condizionatore genererà automaticamente un getto meno potente. Inoltre, impostando il timer, potete programmarne lo spegnimento.

Le ruote poste sotto la base sono piroettanti, si muovono in tutte le direzioni e assecondano i vostri movimenti, senza ostacolare lo spostamento.

Dimensioni: 38 x 33 x 75 centimetri

Peso: 8 chili

Potenza: 110 watt

Pro: la modalità notte è utile non solo per riposare al fresco, ma anche per risparmiare sui consumi.

Contro: coloro che lo hanno acquistato si dicono soddisfatti, perché fa ciò che promette.

Argo Polifemo, il più ricercato

Tra i condizionatori portatili senza tubo più ricercati su internet c'è il Polifemo di Argo. Misura 40,8 x 28,2 x 89 centimetri: essendo sottile, è possibile sistemarlo anche in spazi non molto ampi. Per spostarlo potete sfruttare le due rotelline poste sotto la base. Lo trovate disponibile in color argento laccato; la gabbia che racchiude il motore è circolare, diversa da quelle standard, per aggiungere un dettaglio originale ad design.

Il telecomando riesce ad attivare i comandi fino a sei metri di distanza. Il getto d'aria si può impostare su normal, natural o sleep. Il timer può ritardare l'accensione fino a 7 ore e mezza.

L'aria calda, una volta entrata nel raffrescatore, passa attraverso 2 filtri: il primo è antipolvere, il secondo è uno speciale pannello a nido d'ape ad alta efficienza, rinfrescato dall'acqua della vaschetta, che rinfresca l'aria.

Dimensioni: ‎40,8 x 28,2 x 89 centimetri

Peso: 7 chili

Potenza: 110 watt

Pro: questo modello differisce dagli altri soprattutto per il design, che lo rende più moderno e gli aggiunge un tocco di originalità.

Contro: al momento, non sono state riscontrate criticità.

G3 Ferrari G50023, il più originale per il design

Se quello che vi serve è un raffrescatore che diventi anche un elemento di design e aggiunga un tocco di originalità all'ambiente, allora potrebbe fare al caso vostro il modello G50023 di G3 Ferrari, disponibile in diversi colori pastello e con diverse stampe decorative sul davanti.

Il motore è silenzioso e mediamente potente, raggiunge un massimo di 65 watt, ma potete scegliere tra tre diverse velocità di fruizione del getto e potete direzionare l'aria fresca come preferite, spostando le alette. Il serbatoio può contenere fino a 2,5 litri d'acqua, quantità ideale per rinfrescare una stanza di medie dimensioni; sganciarlo e pulirlo è molto semplice.

Il filtro per la purificazione dell'aria vi garantisce di respirare aria sempre pulita, anche quando l'ambiente rimane chiuso a lungo. La funzione "super fresco" può essere attivata nei giorni più torridi, quando l'afa è particolarmente insopportabile.

Dimensioni: 32 x 20 x 68 centimetri

Peso: 6 chili

Potenza: 65 watt

Pro: grazie alle alette mobili, è più semplice direzionare il getto e non disperdere l'aria fresca facendola arrivare dove non serve.

Contro: non consente di purificare l'aria, ma il livello di umidità non aumenta di molto.

Oneconcept Freeze Me, il più silenzioso

Il raffrescatore evaporatore portatile Oneconcept Freeze Me  è ideale per coloro che sono alla ricerca di un dispositivo da poter utilizzare anche di notte, poiché il motore riesce a lavorare silenziosamente e non disturba il sonno. Inoltre, è molto versatile, perché può essere utilizzato anche come umidificatore.

Raggiunge una potenza massima di 75 watt, con un flusso d'aria di 400 m³/h, e il suo serbatoio ha una capienza di 8 litri. A proposito del serbatoio, per aiutarvi ad ottenere una bassa temperatura in tempi abbastanza brevi, nella confezione sono compresi due ghiacciolini da inserire al suo interno insieme all'acqua.

Tra le sue funzioni più apprezzate c'è Natural Wind, che permette di ottenere un piacevole effetto brezza, ricreando un venticello leggero. Questa funzione e la velocità della ventola possono essere regolate tramite il pratico telecomando incluso nella confezione.

Dimensioni: 71 x 39 x 32 centimetri

Peso: 7 chili

Potenza: 75 watt

Pro: la funzione Natural Wind permette di riprodurre una brezza naturale piacevole, che non congela e non diventa fastidiosa da sopportare.

Contro: tutti coloro che lo hanno recensito su internet hanno espresso un parere positivo.

Black+Decker BXAC5E, il condizionatore portatile senza tubo meno ingombrante

Il condizionatore portatile senza tubo Black+Decker BXAC5E attira l'attenzione di chi non ha spazio in casa, ma non vuole rinunciare ad un po' di fresco in più: si sviluppa in altezza ed è molto sottile, quindi può essere posizionato facilmente anche negli spazi stretti. Inoltre, grazie alle 4 rotelle di cui è dotato, si sposta facilmente.

Servendosi delle manopole, è possibile regolare la velocità di movimento delle alette, ma anche direzionarle. Una volta riempito il serbatoio da 5 litri, potete scegliere anche di utilizzarlo come umidificare, se l'aria nell'ambiente è troppo secca.

Oltre ad essere pratico e semplice da utilizzare, questo modello è anche molto potente: lavora, infatti ad un massimo di 80 watt. Il marchio Black+Decker è molto apprezzato perché gli elettrodomestici che realizza sono di alto livello tecnologico, ma anche pensati nel design.

Dimensioni: ‎30 x 27,5 x 60 centimetri

Peso: 5 chili

Potenza: 80 watt

Pro: potente e ben progettato, questo modello è utile per garantire un'aria salubre.

Contro: non sono state riscontrate criticità, durante l'utilizzo di questo dispositivo.

Bimar VR21, il modello con il serbatoio capiente

Tra i marchi più affidabili nel settore c'è Bimar. A tal proposito, vi presentiamo il modello VR21, un condizionatore portatile senza tubo con serbatoio da 20 litri: data la sua capienza, potrete spostarlo in tutti gli ambienti della casa più volte al giorno e utilizzarlo continuativamente anche per più di 12 ore senza rischiare che si scarichi.

Le alette poste sulla griglia che circonda il corpo macchina sono oscillanti, possono essere direzionate a proprio piacimento, in modo da indirizzare il getto d'aria come meglio si crede.

La potenza massima che può raggiungere è di 80 watt, ma potete anche scegliere di impostarne una minore, per ridurre i consumi e non gravare sulla bolletta. Le ruote si muovono a 360°: questo consente di trasportarlo agilmente, senza fare troppi sforzi.

Dimensioni: ‎‎35 x 28 x 73,7 centimetri

Peso: 9 chili

Potenza: 80 watt

Pro: con i suoi 20 litri di capienza, consente di rinfrescare ambienti molto grandi per più ore consecutive, evitando il problema di doverlo rabboccare spesso.

Contro: non è particolarmente leggero, ma le rotelle poste sotto la base ne facilitano lo spostamento.

Bimar VR29

Maggiormente tecnologico è il modello successivo, il Bimar VR29. La differenza principale tra i due modelli dello stesso marchio sta nel numero di funzioni disponibili. Infatti, se il VR21 permette di direzionare il getto a proprio piacimento, nel VR29 ad oscillare è tutto il corpo macchina: in questo modo, non solo il flusso si distribuirà uniformemente, potrà essere anche diretto.

Il serbatoio, invece, è più piccolo: con i suoi 8 litri di capienza, è ideale per gli appartamenti piccoli e medi, garantendo comunque dalle 8 alle 12 ore di autonomia. Per quanto riguarda la potenza, la differenza è davvero minima, perché raggiunge un massimo di 75 watt.

I filtri in fibra cellulosa sono due, facili da rimuovere e da pulire, per evitare che si intasino e rimettano in circolo la polvere. Nella confezione sono compresi due panetti di ghiaccio.

Dimensioni: ‎65 x 45 x 20 centimetri

Peso: 7 chili

Potenza: 75 watt

Pro: grazie all'oscillazione del corpo macchina, il getto d'aria fresca vi raggiungerà in qualsiasi punto dell'ambiente vi troviate.

Contro: il rivestimento esterno è realizzato in plastica, ma è comunque molto resistente.

HoMedic Pac, il migliore per il campeggio

Se state cercando un modello pratico da utilizzare anche in campeggio, potrebbe fare al caso vostro l'HoMedic Pac, Non ha la pretesa di essere un dispositivo potente, lavora a circa 6 watt, ma è ideale per le situazioni d'emergenza e si può mettere in valigia senza problemi.

Crea un'area di raffreddamento fino ad un metro di distanza e abbassa la temperatura fino a 7 gradi, permettendovi anche di scegliere tra due diverse intensità del getto. Il filtro ai carboni attivi e acqua garantisce un ricircolo d'aria pulita e salubre da respirare e consente di ottenere un buon risultato pur senza la presenza di un serbatoio particolarmente capiente.

Piccolo e leggero, può essere posizionato su un tavolo, su una scrivania o su un mobile, in base a dove ritenete più opportuno. Lo trovate a disposizione in colore bianco.

Dimensioni: ‎22,5 x 20,63 x 26,25 centimetri

Peso: 1,8 chili

Potenza: 3 kw

Pro: piccolo e maneggevole, questo dispositivo è perfetto per chi ama viaggiare, ma proprio non sopporta il caldo.

Contro: non è molto potente o tecnologico, ma risponde bene alle esigenze dei vacanzieri.

Winique, il condizionatore portatile con ricarica usb

Tra i condizionatori portatili senza tubo più piccoli e pratici c'è anche il modello di Winique. Il pannello di controllo permette di regolare l'intensità del getto e la temperatura che si desidera ottenere. Piccolo, leggero e compatto, può essere posizionato ovunque molto facilmente.

Il serbatoio da 700 ml assicura che l'aria fresca circoli nell'ambiente per almeno 4 ore consecutive. Inoltre, azionando il timer, potrete lasciarlo in azione anche se vi allontanate.

Potete scegliere di utilizzarlo lasciandolo attaccato alla presa di corrente o sfruttando la sua autonomia. Una volta scarico, potrete ricaricarlo velocemente anche tramite il cavo usb, che lo rende compatibile con pc, power bank e automobili.

Dimensioni: ‎17 x 14 x 26,6 centimetri

Peso: 1,1 chili

Potenza: 7,5 watt

Pro: grazie al cavo usb, è possibile ricaricare questo refrigeratore ovunque ci si trovi, in modo da non doverne mai fare a meno.

Contro: il serbatoio non è molto capiente, ma questo dispositivo è adatto alle situazioni d'emergenza.

Macom Enjoy & Relax, il migliore con timer

La nostra ultima proposta è il condizionatore portatile senza tubo Macom Enjoy e Relax. Questo modello fa al caso di chi vuole trovare la casa già fresca al suo rientro. Grazie al timer, infatti, è possibile programmare l'accensione e lo spegnimento del dispositivo in base alle proprie esigenze.

Riesce ad abbassare la temperatura fino a 6 gradi e rinfresca adeguatamente gli ambienti fino a 26 metri quadri. Nella confezione sono compresi dei cubetti di ghiaccio da aggiungere nel serbatoio per raggiungere il risultato in meno tempo possibile. La griglia ruota di 360°, assicurando che il getto d'aria si distribuisca uniformemente.

Misura ‎72 x 36,6 x 30,6 centimetri e pesa circa 5 chili, quindi è facile da far scivolare sulle rotelle poste sotto la base. Non è molto costoso, appartiene ad una fascia di prezzo bassa ed è alla portata di tutte le tasche.

Dimensioni: ‎72 x 36,6 x 30,6 centimetri

Peso: 5 chili

Potenza: 60 watt

Pro: il timer fa sì che l'elettrodomestico sia sempre pronto all'uso, per poterlo sfruttare al massimo.

Contro: non sono state segnalate criticità da coloro che lo hanno già acquistato.

Come funzionano i condizionatori portatili senza tubo?

Il funzionamento dei condizionatori portatili senza tubo è molto semplice. Una volta riempito il serbatoio con l'acqua fredda e collegata la spina alla presa di corrente, il raffrescatore si metterà in moto.

Un filtro a nido d'ape si occuperà di intrappolare l'aria calda e purificarla e trasferirla nel serbatoio. Qui, a contatto con l'acqua fredda, l'aria si raffredderà e si rimetterà in circolo ad una temperatura più bassa, oltre che purificata.

É evidente, quindi, che questi dispositivi hanno una doppia funzione: raffreddano l'ambiente e purificano l'aria che respiriamo.

Attenzione: in alternativa all'acqua, se la capienza del serbatoio lo consente, potete utilizzare dei blocchi di ghiaccio.

Come scegliere il migliore condizionatore portatile senza tubo

Come si fa a decidere qual è il migliore tra i modelli in vendita? Bisogna certamente dare importanza ai parametri indicati sulle schede tecniche. Per prima cosa, è bene valutarne il peso e le dimensioni: essendo portatili, devono essere leggeri, per poter essere trasportati facilmente da un ambiente all'altro. Ma devono essere anche facili da manovrare. Inoltre, bisogna sempre tenere d'occhio la potenza e i consumi, per non avere brutte sorprese sulla bolletta.

Dimensioni e peso

Un condizionatore portatile non può essere ingombrante, soprattutto se senza tubo. Generalmente, l'altezza di questi dispositivi non supera i 90 centimetri, mentre la larghezza e la profondità sono tra i 30 e 40 centimetri.

Badate che le misure del modello da voi scelti non si discostino troppo da quelle che vi abbiamo consigliato, così sarete certi della sua maneggevolezza.

Praticità

Oltre ad essere compatto, un condizionatore portatile senza tubo deve essere anche pratico da trasportare. Il riferimento è alla presenza di una maniglia o ad un qualsiasi altro tipo di appiglio che renda semplice il trasporto.

Generalmente, questi elettrodomestici sono dotati di rotelle: che siano due o quattro poco importa, ma è bene che vi siano, altrimenti rischierete di rovinare il pavimento o di doverli sollevare.

Potenza e consumi

Ovviamente, i condizionatori portatili senza tubo sono alimentati a corrente elettrica. Generalmente, la loro potenza massima viaggia intorno agli 80 watt. Alcuni modelli, però, se particolarmente tecnologici, possono arrivare anche a 180 – 200 watt.

In ogni caso, però, i consumi che ne derivano non sono eccessivi e non gravano in maniera pesante sulla bolletta.

Portata d'aria

Maggiore è la portata d'aria garantita, più grande sarà la stanza che il condizionatore sarà in grado di raffreddare: capite bene, quindi, che questo dato è molto importante. Si indica con m³/h.

Per un ambiente di medie dimensioni, generalmente si consigli una portata di 250-300 m³/h.

Filtro

Assicuratevi sempre che nella parte posteriore del condizionatore sia posizionato un filtro, un elemento importante che vi permette di respirare aria più pulita e di prendervi cura della vostra salute.

In questo modo, non avrete bisogno di procurarvi anche un purificatore d'aria.

Capacità del serbatoio

Più è capiente il serbatoio, meno frequentemente dovrete riempirlo. Una buona soluzione sono i serbatoi di 8 litri, che permettono di sfruttare il raffrescatore per un tempo abbastanza lungo.

Alcuni modelli consentono di collegare il condizionatore direttamente alla rete idrica attraverso un tubo: in questo modo non dovrete preoccuparvi di ricaricarlo, se presupponete di tenerlo in funzione a lungo, ma sarete certamente più vincolati per quanto riguarda gli spostamenti.

Funzioni

In base al livello di tecnologia del modello scelto, avrete a disposizione differenti funzioni.

Tra le principali e più comuni ci sono sicuramente la velocità di ventilazione, che permette di personalizzare l'intensità del getto d'aria, e il timer, che consente di programmare l'accensione e lo spegnimento del dispositivo, in modo da evitare un dispendio di energia e trovare la casa fresca al punto giusto al vostro rientro.

Meno frequenti, ma comunque molto utile sono:

  • la funzione turbo, che permette di generare il getto alla massima potenza;
  • la funzione notte, che riduce l'emissione al minimo e azzera gli eventuali rumori del motore, per permettervi di tenerlo attivo mentre riposate;
  • la funzione swing, che consente di muovere le alette dall'alto verso il basso o viceversa e da sinistra verso destra o viceversa, in modo da direzionare al meglio l'aria fredda.

Marche

Come accade per tutti i dispositivi di questo tipo, imbattersi in dispositivi dal marchio conosciuto e ritenuto affidabile da tutti può fare la differenza al momento dell'acquisto.

Nel caso dei condizionatori, ad esempio, sono ritenuti garanzia di qualità marchi come Mitsubishi e Dyson, ma ce ne sono anche tanti altri che lavorano nel settore ormai da anni.

Prezzo

I prezzi dei condizionatori portatili senza tubo sono molto vari. se ne possono trovare di davvero economici, intorno ai 100-150 euro, ma anche di particolarmente costosi. In generale, non sarà necessario spendere più di 500 euro.

A seconda del vostro budget, comunque, potete scegliere di aspettare che il modello che avete adocchiato venga scontato o decidere di comprarlo a rate.

Quante ore può rimanere acceso un condizionatore portatile senza tubo?

Il condizionatore può rimanere acceso fino a quando non si consuma tutta l'acqua nel serbatoio. Certo, dovete tenere a mente che più rimarrà acceso, maggiori saranno i consumi e, di conseguenza, più salata sarà la bolletta.

Tenete d'occhio l'orologio e, se possibile, attivate il timer, per essere certi di lasciarlo acceso giusto il tempo necessario a rinfrescare l'ambiente.

Dove comprare il migliore condizionatore portatile senza tubo

I condizionatori portatili senza tubo sono in vendita in tutti i negozi di elettronica e di dispositivi per la casa e per gli uffici. Tra i negozi fisici più forniti vi segnaliamo Mediaworld, Unieuro ed Euronics.

Se invece non avete dubbi su quale modello acquistare, potete anche scegliere di farlo arrivare comodamente a casa vostra, acquistandolo su Amazon.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Tech Week eBay: le migliori offerte su iPhone, smartphone, PC, TV e dispositivi tecnologici
Tech Week eBay: le migliori offerte su iPhone, smartphone, PC, TV e dispositivi tecnologici
Le 15 migliori piastre per capelli del 2022: classifica e marche a confronto
Le 15 migliori piastre per capelli del 2022: classifica e marche a confronto
Saldi estivi: fino al 60% di sconto su materassi singoli e matrimoniali, cuscini memory e topper
Saldi estivi: fino al 60% di sconto su materassi singoli e matrimoniali, cuscini memory e topper
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni