Quale compro
16 Marzo 2022
13:13

Migliori ventilatori del 2022: classifica e modelli a confronto

Klarstein, Rowenta, Honeywell: sono solo alcuni dei marchi di ventilatori più apprezzati e ritenuti affidabili in fatto di ventilatori. Di seguito, trovate la classifica dei migliori modelli in vendita e una guida da leggere per capire quali sono gli aspetti tecnici da considerare per l’acquisto.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Con l'arrivo del caldo, non si può non avere in casa almeno un ventilatore, per rinfrescare gli ambienti e trovare un po' di sollievo, soprattutto nelle giornate più torride.

Perché preferirlo al condizionatore? Innanzitutto, non ha bisogno di essere installato, vi consente di evitare lavori e buchi nel muro. Inoltre, permette di risparmiare, sia a livello di consumi che a livello di prezzo d'acquisto.

Insomma, se gli ambienti da rinfrescare non sono particolarmente ampi, il ventilatore può essere la soluzione ideale. Ma quale scegliere? I parametri da valutare prima di procedere all'acquisto sono molteplici, poiché molteplici sono i modelli di ventilatore in vendita in questo momento.

Se state cercando un apparecchio maneggevole e di piccole dimensioni, allora potreste optare per un ventilatore da tavolo o un ventilatore portatile. Se, invece, avete bisogno di un ventilatore più potente e che rinfreschi ad ampio raggio, allora potrete confrontare i ventilatori a parete, i ventilatori a colonna e i ventilatori a piantana.

Come si individua un buon ventilatore? Dovete certamente guardare alla potenza, alle pale e al numero di funzioni accessorie di cui è corredato. Scegliendo quello giusto, non vi pentirete di non aver optato per un climatizzatore!

I 13 migliori ventilatori del 2022

Di seguito trovate i migliori ventilatori in vendita in questo momento. Vi segnaliamo il migliore per ciascuna tipologia, in modo da andare incontro alle esigenze di tutti. Per ciascun ventilatore, vi segnaliamo non solo i pro e i contro, ma anche la potenza, in modo che possiate individuare quello giusto per voi anche in base ai metri quadri dell'ambiente in cui siete intenzionati a posizionarlo.

1. Dyson Pure Cool, il miglior ventilatore a torre

Il migliore tra i ventilatori a torre è certamente il Dyson Pure Cool, ben recensito anche per l'alta tecnologia con cui è realizzato; il marchio Dyson è, infatti, il più quotato per quanto riguarda l'innovazione, sia dal punto di vista funzionale che dal punto di vista del design.

Il primo punto a favore di questo dispositivo è il fatto che funga non solo da ventilatore, ma anche da purificatore; grazie a degli speciali sensori e alla tecnologia Air Multiplier, riesce a rilevare e segnalare automaticamente il livello di inquinamento nell'aria e a calibrarsi autonomamente per garantire un ambiente salubre. In alternativa, potete scegliere di impostare il livello preferito tra dieci manualmente; allo stesso modo, potete scegliere tra diversi livelli di ventilazione. Il getto d'aria è molto potente, anche in assenza di pale.

Essendo un apparecchio di ultima generazione, dispone anche di connessione WiFi e può essere controllato da remoto, tramite l'applicazione dedicata scaricabile su qualsiasi smartphone. Il filtro Hepa 360° in fibra di vetro assicura che la polvere non venga rimessa in circolo. Inoltre, grazie alla certificazione Quiet Mark, sarete certi di poterlo usare anche di notte senza che disturbi il vostro riposo.

Potenza: 63 watt

Pro: grazie all'applicazione dedicata, avrete il controllo del Dyson Pure Cool anche a distanza; in questo modo gli ambienti di casa vostra saranno sempre freschi al punto giusti e liberi dalle impurità.

Contro: questo dispositivo appartiene ad una fascia di prezzo alta, giustificata dalla sua tecnologia.

2. Argo Polifemo, il migliore ventilatore refrigerante

Non solo ventilatore: Argo Polifemo è un raffrescatore evaporativo che riesce a purificare l'aria grazie al doppio sistema di filtrazione di cui dispone; il primo filtro è antipolvere, mentre il secondo è uno speciale pannello a nido d'ape ad alta efficienza, che rinfresca l'aria tramite l'acqua raccolta nell'apposita vaschetta.

Il telecomando compreso nella confezione può essere utilizzato fino a 6 metri di distanza e consente di monitorare tutte le funzioni del ventilatore. Tra le più apprezzate vi segnaliamo quella per la ventilazione personalizzata, che consente di scegliere tra tre modalità: normal, natural e slip. Inoltre, il timer vi consente di programmare l'accensione e lo spegnimento dell'apparecchio da 0,5 a 7,5 ore.

Si sviluppa in altezza, quindi è ideale per gli appartamenti con poco spazio libero. Inoltre, le rotelle poste sotto la base consentono di spostarlo agilmente e posizionarlo dove si ritiene sia più utile.

Potenza: 110 watt

Pro: le funzioni di cui dispone offrono la possibilità di personalizzare l'utilizzo di Argo Polifemo al massimo, in modo da essere sempre soddisfatti del risultato.

Contro: stando alle recensioni presenti su Amazon, Argo Polifemo soddisfa a pieno le aspettative di chi lo ha acquistato.

3. G3 Ferrari G50023, il ventilatore migliore per il design

Anche l'0cchio vuole la sua parte! A tal proposito vi segnaliamo il ventilatore G50023 di G3 Ferrari, che coniuga buone prestazioni e design curato nei minimi dettagli. Il disegno posto sul pannello esterno contribuirà a rendere l'ambiente più allegro e vivace: potete scegliere la versione che più preferite.

Il motore silenzioso e potente rende questo ventilatore utilizzabile anche durante la notte. Grazie al contenitore dell'acqua da 2,5 litri incorporato e alla funzione "super fresco", non ci sarà solo un ricircolo dell'aria, ma anche un abbassamento della temperatura. Potete scegliere tra tre velocità di funzionamento e direzionare le alette a vostro piacimento.

Potete scegliere di utilizzarlo senza attaccare la spina, approfittando dell'autonomia che va dalle 6 alle 8 ore, in base alla velocità impostata.

Potenza: 65 watt

Pro: oltre ad essere efficace e funzionale, diventa un elemento d'arredo da inserire nell'ambiente.

Contro: fino a questo momento, nessuno ha riscontrato criticità.

4. Honeywell HT-900 E, il migliore ventilatore da tavolo

Se cercate un ventilatore da tavolo, piccolo e poco pretenzioso, potrebbe fare al caso vostro HT-900 E di Honeywell. Disponibile in colore nero, è dotato di pale che girano ad una potenza massima di 40 watt. Permette di scegliere tra tre diversi livelli di potenza.

Essendo silenzioso, potete portarlo in ufficio o posizionarlo sulla scrivania di casa mentre studiate, poiché non disturba; grazie ai ganci posti sulla parte posteriore, è inoltre possibile appenderlo alla parete.

Tra tutti quelli che vi abbiamo proposto fino ad ora, questo modello è il migliore dal punto di vista del rapporto qualità/prezzo: è economico, ma garantisce prestazioni adeguate alle aspettative.

Potenza: 40 watt

Pro: può essere posizionato ovunque molto facilmente, potete scegliere anche di appenderlo alla parete.

Contro: la potenza del motore non è eccessiva, ma è adeguata alle dimensioni del ventilatore e alle prestazioni che ci si aspetta da un modello di questo tipo.

5. Klarstein Skyscraper 3G, il ventilatore più silenzioso

Tra i difetti più comuni che si riscontrano nei ventilatori c'è la rumorosità del motore. Se cercate un modello che vi consenta di farne uso anche durante la notte, vi consigliamo di dare uno sguardo allo Skyscraper di Klarstein, tra i più segnalati per l'alto livello di silenziosità che garantisce, grazie alla possibilità di scegliere tra diverse velocità di spostamento d'aria.

Tra le altre funzioni particolarmente utili, vi segnaliamo il timer, che consente di programmarne l'accensione e lo spegnimento. Le impostazioni possono essere regolate sia tramite il telecomando che tramite il pannello touch.

Trattandosi di un modello a colonna, sarete certi che non occuperà molto spazio e potrete quindi inserirlo anche in ambienti molto piccoli. Potete trovarlo sia nella versione bianca che nella versione nera.

Potenza: 48 watt

Pro: questo ventilatore si sviluppa in altezza, consentendo di non occupare una grande porzione di superficie.

Contro: secondo alcuni consumatori, la base è troppo leggera; onde evitare che si rovesci e, di conseguenza, si rompa, si consiglia di muoverlo con cautela.

6. De'Longhi TCH8993ER.BC, il ventilatore più potente

Tra i ventilatori più potenti sul mercato in questo momento c'è il De'Longhi TCH8993ER. Il marchio è certamente garanzia di qualità in fatto di elettrodomestici e dispositivi per la casa, e questo modello è tra i più consigliati del momento, con i suoi 2400 watt di potenza.

Non solo ventilatore, può fungere anche da termoventilatore: in questo modo potrete sfruttarlo sia d'estate che d'inverno per riscaldare gli ambienti troppo freddi. Inoltre, trattandosi di un modello "Silent + Technology", garantisce il massimo della silenziosità  in qualsiasi momento della giornata.

Il filtro antipolvere rende questo ventilatore adatto anche a chi soffre di allergie e la funzione antigelo fa sì che gli ambienti rimangano sempre alla temperatura giusta.

Potenza: 2400 watt

Pro: data la sua silenziosità,  può essere utilizzato sia di giorno che di notte. Inoltre, il filtro antipolvere lo rende ideale per i soggetti allergici.

Contro: questo dispositivo ha un costo che non è alla portata di tutti, ma può essere acquistato in offerta o a rate.

7. Rowenta VU5640, il miglior ventilatore a piantana

Rowenta VU5640 Silence Extreme è semplice nella struttura, facile da utilizzare e comprensivo di tutte le funzioni principali: insomma, ha tutte le qualità per essere un buon ventilatore a piantana pur essendo in vendita ad un prezzo modico e alla portata di tutti.

Dispone di quattro livelli di velocità, fino al turbo boost, e della funzione notte, che garantisce la riduzione del rumore. L'asta è regolabile da 110 a 140 centimetri. La base è stabile e la maniglia di trasporto consente lo spostamento del ventilatore con facilità.

Le pale all'interno del corpo macchina sono cinque, il numero giusto per generare un buon getto d'aria e assicurare una frescura adeguata.

Potenza: 70 watt

Pro: è un ventilatore leggero e facile da trasportare, ideale per chi vuole utilizzarne uno solo per tutti gli ambienti della casa e dovrà effettuare frequenti spostamenti.

Contro: l'unico difetto riscontrato sta nel filo dell'alimentazione, ritenuto troppo corto. Per ovviare al problema, è sufficiente avvicinare il ventilatore alla parete.

8. Westinghouse Vegas E27, il migliore ventilatore da soffitto

Se state cercando un ventilatore a soffitto, vi consigliamo Vegas E27 di Westinghouse, un modello elegante che trovate sia nella versione total white che con le rifiniture in legno di pino. Oltre che come ventilatore, può essere utilizzato come lampadario, grazie alla lampadina inclusa nella confezione da allocare al centro.

Le quattro pale sono reversibili e il motore è potente. Per azionarlo potete scegliere tra il telecomando di cui è dotato e, se lo ritenete più pratico, potete agganciare l'asta di prolunga.

Questo tipo di ventilatori sono utili sia d'estate che d'inverno, perché sono in grado anche di generare aria calda, alla stessa potenza.  La sua installazione è semplice, ma se preferite potete chiedere l'aiuto di un fabbro.

Potenza: 60 watt

Pro: in grado di generare sia aria calda che aria fredda, questo ventilatore è sfruttabile tutto l'anno.

Contro: secondo chi lo ha acquistato, non è semplice nascondere i fili dopo il montaggio, ma è sufficiente sistemarli sotto la base prima di fissarla.

9. Duronic FN55, miglior ventilatore da parete

Il ventilatore Duronic FN55 è perfetto per gli ambienti piccoli dove un modello a piantana creerebbe solo un ingombro. Fissato alla parete, sarà in grado di rinfrescare il perimetro intorno senza occupare la superficie.

La modalità turbo velocizza il getto d'aria alla massima potenza, generando una buona frescura, ma è possibile anche diminuire il getto, scegliendo tra tre livelli di velocità differenti. Inoltre, è possibile azionare il timer e programmare l'accensione e lo spegnimento dell'apparecchio. Tutte le funzioni sono gestibili tramite il telecomando incluso nella confezione.

Facile da montare e smontare, l'FN55 di Duronic è molto potente, ma consuma poco, poiché appartiene ad una fascia energetica ad alto risparmio. La gabbia a maglie, inoltre, fa sì che lavori senza fare troppo rumore. L'oscillazione assicura che il getto d'aria si distribuisca uniformemente.

Potenza: 60 watt

Pro: questo ventilatore è ideale per gli ambienti medio-piccoli o da installare in ufficio ed è gestibile in modo da trovare l'ambiente già fresco.

Contro: alcuni lamentano la poca resistenza agli urti della gabbia esterna, ma è sufficiente avere accortezza durante il montaggio e lo spostamento.

10. Tristar VE-5971, il ventilatore vintage

Gli amanti degli arredamenti retrò apprezzeranno senza alcun dubbio ventilatore dallo stile vintage Tristar VE-5971; i suoi rivestimenti esterni in rame, infatti, faranno tornare i più nostalgici indietro nel tempo e ben si inseriranno in un mobilio classico.

Ma, oltre ad essere esteticamente attraente, è anche molto funzionale. Infatti, raggiunge fino a 50 watt di potenza e permette di regolare il flusso d'aria in tre modalità diverse. Se volete raffreddare più velocemente l'ambiente, potete azionare la funzione oscillante della gabbia.

I piedini antiscivolo e la protezione antisurriscaldamento rendono questo modello anche molto sicuro.

Potenza: 50 watt

Pro: sicuro e affidabile, questo ventilatore è ideale per chi ha un budget limitato, ma non vuole rinunciare alle prestazioni più importanti che può offrire.

Contro: non è un ventilatore di ultima generazione, ma è comunque molto apprezzato.

11. Dyson AM06 Desk, il migliore ventilatore portatile

Quando fa caldo, anche salire sull'autobus o fare lunghe file può essere fastidioso e difficile; per resistere alla calura estiva, una buona soluzione potrebbe essere procurarsi un ventilatore portatile.

Se cercate il top della gamma, allora dovreste considerare il Dyson AM06 Desk , un modello di ultima generazione. Disponibile in argento o in bianco, non è composto da pale, ma è comunque molto potente. Potete scegliere se farlo ruotare o se mantenerlo fisso, in base a come decidete di posizionarlo.

Raggiunge una potenza massima di 26 watt, perfetta anche per portarlo con voi in ufficio o posizionarlo sul tavolo della cucina. Inoltre, data la sua estetica, risulta essere molto apprezzato anche per quanto riguarda il design.

Potenza: 26 watt

Pro: sebbene sia un modello che non necessita di grandi prestazioni, il marchio Dyson è una garanzia di qualità.

Contro: non dispone di una base da ancorare o di piedini antiscivolo, ma è comunque molto sicuro e rimane fisso sulla superficie senza alcuna difficoltà.

12. Black+Decker BXEFT49E, il migliore tra i ventilatori con pale

Il ventilatore a torre Black+Decker BXEFT49E è ideale per gli ambienti medi e grandi, perché raggiunge una potenza massima di 45 watt e consente di personalizzare al massimo l'esperienza di utilizzo, scegliendo tra tre velocità per le pale e tre modalità d'uscita del getto (normale, brezza e notturno).

Essendo alto 102 centimetri e dotato di tecnologia oscillante, riesce a distribuire l'aria in tutto l'ambiente in maniera uniforme. Le impostazioni possono essere gestite e regolate anche da remoto, grazie al telecomando associato. Azionando il timer potrete scegliere quando e quanto far essere in funzione il ventilatore anche in vostra assenza.

La scheda tecnica segnala un livello di pressione acustica pari a 56 dB: questo significa che potrete utilizzarlo anche di notte senza rischiare che rovini il vostro sonno, perché è molto silenzioso. Lo trovate disponibile in bianco.

Potenza: 45 watt

Pro: è un ventilatore silenzioso e molto potente, che permette di raffreddare un ambiente anche di grandi dimensioni in pochi minuti.

Contro: ad oggi, nessuno ha sottolineato criticità nell'utilizzo di questo ventilatore.

13. Argo Oniro Tower Black, il miglior ventilatore senza pale

L'ultimo ventilatore che vi proponiamo è l'Argo Oniro Tower Black, uno dei migliori ventilatori senza pale tra quelli in vendita in questo momento. Il getto d'aria è molto forte ma, nonostante questo, la potenza assorbita è di 26 watt: questo fa di Argo Oniro un modello eco-friendly.

Ha 9 velocità di ventilazione, 3 modalità di funzionamento (normal, sleep e turbo) e un'oscillazione orizzontale di 90°. Le impostazioni possono essere tenute sotto controllo grazie al pannello touch o tramite il telecomando, a seconda delle necessità. Se avete bisogno di programmare l'accensione e lo spegnimento, potete sfruttare il timer, regolabile da 1 a 8 ore.

Potete scegliere di acquistarlo in nero o in rosso, a seconda di come meglio si abbina con l'arredamento della vostra casa: questo ventilatore, infatti, può diventare un elemento d'arredo, data l'attenzione al design con cui è realizzato.

Potenza: 26 watt

Pro: le numerose funzioni di cui dispone fanno sì che, utilizzandolo, l'esperienza d'utilizzo sia totalmente personalizzata.

Contro: alcuni sostengono che il flusso d'aria sia troppo forte, ma è sufficiente regolarla a proprio piacimento

Tipologie di ventilatori

Ventilatori a parete, ventilatori da soffitto, ventilatori a colonna, ventilatori a piantana e ventilatori portatili: ce n'è davvero per tutti i gusti e per tutte le esigenze. Per scegliere quello che fa al caso nostro, però, è necessario saper distinguere bene tra le tipologie. Ecco, quindi, quali sono le caratteristiche principali di ciascuno:

Ventilatore a parete: pensato per gli ambienti con una superficie non particolarmente ampia, si fissa in maniera rapida e semplice. La gabbia in cui è inserito il motore si può direzionare a proprio piacimento. Solitamente è dotato di telecomando.

Ventilatore da soffitto: dotato di pale lunghe e molto grandi, si fissa al soffitto come fosse un lampadario ed è in grado di spostare grandi quantità di aria.

Ventilatore a colonna: dalla struttura compatta e generalmente cilindrica, funziona senza pale. Riesce a raggiungere porzioni di ambienti medio grandi.

Ventilatore a piantana: simile al ventilatore a colonna, differisce dal precedente per la presenza delle pale.

Ventilatore portatile: tra tutti è il più piccolo, pensato per gli uffici o per chi non vuole soffrire il caldo mentre sta passeggiando.

Come scegliere il migliore ventilatore

Quali sono le caratteristiche che fanno di un ventilatore il migliore? Trattandosi di un apparecchio elettrico, certamente i primi aspetti da valutare sono la potenza e i consumi. Ma è bene tenere conto anche delle dimensioni, dell'eventuale rotazione e delle funzioni integrate. Inoltre, è bene che sia anche pratico e maneggevole.

Potenza

La potenza di un ventilatore varia in base alla grandezza del motore e al numero delle pale. Solitamente, i modelli portatili hanno una potenza che si aggira intorno ai 50 watt, mentre i ventilatori da soffitto o da terra, che sono certamente più efficaci e prestanti, raggiungono anche i 200 watt.

Consumi

In generale, i consumi di un ventilatore non sono particolarmente eccessivi: questi dispositivi non gravano particolarmente sulla bolletta, anche se utilizzati per più ore consecutivamente.

Dimensioni

Nella scelta del ventilatore influiscono anche le sue dimensioni. Più è grande la stanza, più grande è il suo diametro. Solitamente, per una stanza di piccole dimensioni, non superiori ai 20 metri quadri, è sufficiente un ventilatore che un diametro di circa 80 centimetri; per una stanza di oltre 30 metri quadri, invece, si consiglia di optare per un diametro che superi il metro.

In generale, comunque, ricordatevi che la posizione strategica del ventilatore è al centro della stanza: in questo modo l'aria arriverà in tutti i punti dell'ambiente in egual misura.

Rotazione

Non tutti i ventilatori sono rotanti. Questa caratteristica, però può fare la differenza, quindi fate attenzione. Maggiore è il grado di rotazione che un ventilatore può raggiungere, più ampio è il movimento che farà e, di conseguenza, maggiore sarà la quantità d'aria che riuscirà a spostare e rinfrescare.

I modelli più avanzati riescono a compiere una rotazione completa, ma anche una rotazione di 180 gradi può essere sufficiente.

Livello di tecnologia e funzioni integrate

Ormai, quasi tutti i ventilatori in vendita, almeno quelli di fascia medio alta, raggiungono un livello di tecnologia sufficientemente elevato. Ma ci sono alcune funzioni che possono rivelarsi più utili di altre.

Per esempio, potrebbe fare la differenza avere a disposizione la modalità brezza, che offre la possibilità di regolare l'intensità del flusso d'aria. In questo modo saremo sempre certi di avere la giusta temperatura nella stanza.

Molto utile si rivela anche la funzione notte, che consente di impostare il getto d'aria al minimo e ridurre il rumore prodotto dalle pale, in modo da poter dormire senza essere disturbati e senza rischiare che l'aria messa in circolo diventi troppo fredda.

Presente in quasi tutti i ventilatori è la funzione timer, grazie alla quale possiamo programmare l'accensione e lo spegnimento del ventilatore, in modo da trovare l'ambiente già fresco al nostro rientro a casa e non rischiare di lasciare l'apparecchio acceso tutta la notte.

Meno diffusa è la connessione WiFi, presente nei modelli smart. La connessione a internet consente di gestire l'accensione, lo spegnimento e le varie funzioni anche a distanza, generalmente tramite applicazione su smartphone.

Praticità

Un ventilatore può dover essere spostato da un ambiente all'altro in base alle necessità. Per questo, è bene che sia pratico: assicuratevi che non sia troppo pesante e che siate in grado di spostarlo senza troppe difficoltà.

Quanto costa un buon ventilatore?

I ventilatori possono avere prezzi vari. I modelli più semplici ed economici si trovano anche a 50-60 euro. Quelli più costosi e accessoriati possono costare anche 250-250 euro, ma è molto frequente trovare delle buone offerte di cui approfittare per risparmiare qualcosina.

Dove trovare i migliori ventilatori

I ventilatori sono acquistabili in tutti i negozi di elettronica e di elettrodomestici per la casa. Se avete già scelto il modello che preferite, potete procedere però anche all'acquisto online, su Amazon o sulle altre piattaforme e-commerce.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Gaming Week eBay: fino a 50% di sconto sui migliori giochi per PS4 e 5, Nintendo Switch e accessori
Gaming Week eBay: fino a 50% di sconto sui migliori giochi per PS4 e 5, Nintendo Switch e accessori
Offerte running: fino all'80% di sconto su sneakers, t-shirt e accessori per allenarsi d'estate
Offerte running: fino all'80% di sconto su sneakers, t-shirt e accessori per allenarsi d'estate
Offerte eBay: fino al 70% di sconto su iPhone, Smartwatch, PC e altri device ricondizionati
Offerte eBay: fino al 70% di sconto su iPhone, Smartwatch, PC e altri device ricondizionati
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni