150 CONDIVISIONI

Una palla di fuoco squarcia il cielo degli Stati Uniti a 58mila km all’ora

Il passaggio del bolide è stato documentato da diversi video pubblicati sui social: secondo gli esperti si tratterebbe di una meteora bruciata nell’atmosfera terrestre.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Valeria Aiello
150 CONDIVISIONI
La palla di fuoco che ha illuminato il cielo degli Stati Uniti / Credit: X.com
La palla di fuoco che ha illuminato il cielo degli Stati Uniti / Credit: X.com

La sera di domenica 3 settembre, il cielo degli Stati Uniti è stato attraversato da una luminosissima palla di fuoco, inizialmente visibile dalla città di Forest Hill, nel Maryland, mentre viaggiava verso Nord-Ovest a una velocità di circa 58mila chilometri orari. Il bolide è stato avvistato anche a Sud, fino a Richmond, in Virginia, e a Nord, fino a New York, come documentato da diversi video pubblicati sui social.

Secondo gli esperti potrebbe trattarsi di una meteora, dunque di un fenomeno luminoso dovuto a una roccia spaziale entrata nell’atmosfera terrestre che, sulla base delle tante segnalazioni e di alcuni video catturati da diverse telecamere della NASA, sarebbe bruciata a un’altitudine di circa 35 chilometri, disintegrandosi sopra la cittadina di Gnatstown, in Pennsylvania. Mentre la meteora attraversava l’atmosfera, ha emesso una luce brillante prima di mostrare una coda verde.

La palla di fuoco probabilmente è diventata un bolide, che è un tipo speciale di palla di fuoco che esplode in un lampo terminale luminoso alla sua estremità, spesso con frammentazione visibile” ha affermato l’American Meteor Society.

Su Facebook, il NASA Meteor Watch ha precisato che il fenomeno “è stato catturato anche da diverse telecamere accessibili al pubblico nella regione e, a distanza estrema, da alcune telecamere della NASA Fireball Network e del Southern Ontario Meteor Network. L’analisi di tutti i dati disponibili indica che la palla di fuoco è diventata visibile a 47 miglia sopra la città di Forest Hill, nel Maryland, spostandosi verso nord-ovest a 36.000 miglia all’ora. Si è disintegrata ad un’altitudine di 22 miglia sopra Gnatstown, in Pennsylvania, avendo raggiunto una luminosità pari a quella di un quarto di Luna e viaggiando per poco più di 55 miglia attraverso l’atmosfera”. Tra coloro che hanno assistito al fenomeno, alcuni hanno detto di aver sentito un’esplosione.

L’avvistamento negli USA fa seguito a quello di un altro bolide che nella notte tra sabato 2 e domenica 3 settembre ha illuminato i cieli della Turchia, allarmando i cittadini della città di Erzurum. “Ogni giorno nell'atmosfera terrestre si verificano diverse migliaia di meteore della grandezza di una palla di fuoco – ha aggiunto l’American Meteor Society – . Tuttavia, la stragrande maggioranza di questi bolidi attraversa l’atmosfera sopra oceani e regioni disabitate del pianeta, e un buon numero viene mascherato dalla luce del giorno. Spesso, anche quelli che si verificano di notte non vengono osservati a causa del numero relativamente basso di persone che li notano”.

150 CONDIVISIONI
L’enorme palla di fuoco che squarcia il cielo delle Hawaii non è un meteorite: le impressionanti immagini
L’enorme palla di fuoco che squarcia il cielo delle Hawaii non è un meteorite: le impressionanti immagini
Perché PornHub sta rischiando di chiudere negli Stati Uniti
Perché PornHub sta rischiando di chiudere negli Stati Uniti
Negli Stati Uniti parte un'indagine su ChatGPT: "A rischio i dati degli utenti"
Negli Stati Uniti parte un'indagine su ChatGPT: "A rischio i dati degli utenti"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views