112 CONDIVISIONI
18 Giugno 2018
13:19

Vende il condizionatore su Facebook e il marito si arrabbia: lei gli spara nei testicoli

La 35enne ha sparato al marito nella sua casa a Lake City, in Florida: l’uomo non voleva che vendesse l’impianto di condizionamento d’aria. La Dunn avrebbe provato a sparargli prima con un taser, per poi centrarlo nelle parti basse con una pistola.
A cura di B. C.
112 CONDIVISIONI

Kimberly Dunn, 35 enne americana, ha sparato a suo marito ai testicoli al termine di un'accesa discussione nella sua casa di Lake City, in Florida, a ottobre 2017. Oggetto della lite: un condizionatore. Dopo essere arrivato a casa sua insieme al fratello, l'uomo (di cui non è stata rivelata l’identità) ha scoperto che la moglie aveva cercato di vendere l’impianto per l’aria su Facebook: una decisione che evidentemente non ha preso bene. Ha perso la calma e ha cercato di sganciare il condizionatore dal suo sostegno, finendo per sedersi in segno di protesta contro la moglie.

La donna però, come si legge sul Daily Mail, ha replicato in maniera quanto meno avventata: è tornata in casa e ha preso un taser (una pistola stordente) e ha tentato di fulminare il marito e il fratello di quest’ultimo. Prima che potesse premere il grilletto, tuttavia, suo cognato l'ha colpita alla testa, facendola cadere a terra. La Dunn a quel punto è tornata in casa ed è uscita con una pistola: ha sparato un colpo solo in direzione di suo marito colpendolo ai testicoli. Secondo il rapporto della polizia, il cognato le ha urlato "Hai sparato a mio fratello" e hai cominciato a soffocarla finché la 35enne non ha perso i sensi. Subito dopo il marito (divenuto ormai ex) è stato ricoverato in ospedale e da allora ha recuperato completamente.

Dunn è stata arrestata dalla polizia e detenuta per un breve periodo nella prigione della Columbia County: “Volevo solo spaventarlo, non avevo intenzione di colpire i suoi testicoli” si sarebbe giustificata la donna. Giovedì 14 giugno, Kimberly Dunn è stata arrestata per non essersi presentato in tribunale per l'incidente. Ora deve affrontare un'ulteriore accusa di oltraggio alla corte.

112 CONDIVISIONI
Usa, 15enne spara in una scuola del Michigan: almeno tre morti e sei feriti
Usa, 15enne spara in una scuola del Michigan: almeno tre morti e sei feriti
Decathlon non vende più canoe a Calais: i migranti le usavano per attraversare la Manica
Decathlon non vende più canoe a Calais: i migranti le usavano per attraversare la Manica
USA, vende la fidanzata a trafficanti di sesso: il padre della ragazza lo scopre e lo uccide
USA, vende la fidanzata a trafficanti di sesso: il padre della ragazza lo scopre e lo uccide
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni