36 CONDIVISIONI

Stoltenberg risponde a Trump: “La NATO resta pronta a difendere tutti i suoi alleati”

Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg: “La NATO resta pronta a difendere tutti i suoi alleati. Ogni affermazione in cui si parli della possibilità che i Paesi membri non si difenderanno reciprocamente mette a rischio la sicurezza di noi tutti, inclusa quella degli USA, ed espone i soldati americani ed europei a rischi crescenti”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Davide Falcioni
36 CONDIVISIONI
Immagine

"La NATO resta pronta a difendere tutti i suoi alleati. Ogni affermazione in cui si parli della possibilità che i Paesi membri non si difenderanno reciprocamente mette a rischio la sicurezza di noi tutti, inclusa quella degli USA, ed espone i soldati americani ed europei a rischi crescenti". Così il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha replicato alle recenti dichiarazioni di Donald Trump.

L'ex presidente degli Stati Uniti ieri nel corso di una manifestazione elettorale a Conway, nella Carolina del Sud, ha ammesso candidamente che incoraggerebbe la Russia a fare "quel diavolo che vuole" a qualsiasi stato membro dell'Alleanza Atlantica che non rispetti le linee guida di spesa per la difesa. "La NATO è stata distrutta finché non sono arrivato io. Ho detto: ‘Pagheranno tutti'. Hanno detto: ‘Bene, se non paghiamo, ci proteggerete comunque?' Ho risposto: ‘Assolutamente no'. Non potevano credere alla risposta". Replicando al leader di un Paese della NATO che gli chiedeva se gli USA sarebbero intervenuti in caso di attacco russo il candidato repubblicano detto: "No, non ti proteggerei. In effetti, li incoraggerei a fare quello che diavolo vogliono. Devi pagare. Devi pagare le bollette".

Solo ieri il segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg, ha affermato che l'Alleanza Atlantica deve prepararsi "alla possibilità di un conflitto decennale con la Russia" e quindi ad espandere "rapidamente" l'industria della difesa dei Paesi membri, passando dai ritmi lenti previsti in tempo di pace a ritmi di produzione più veloci da conflitto. "La NATO non vuole una guerra con la Russia –  ha dichiarato Stoltenberg in un'intervista alla Welt am Sonntag – ma dobbiamo prepararci a un confronto che potrebbe durare decenni".

Secondo Stoltenberg, se Vladimir Putin dovesse vincere in Ucraina, "non c'è garanzia che l'aggressione russa non possa estendersi ad altri Paesi". L'economista e politico norvegese ha dichiarato al quotidiano tedesco che per il momento la miglior difesa è sostenere l'Ucraina e investire nelle capacità militari della Nato. "La deterrenza – ha spiegato – funziona solo se è credibile. Dobbiamo ricostruire ed espandere la nostra base industriale più velocemente in modo da aumentare le forniture all'Ucraina e rifornire le nostre scorte".

36 CONDIVISIONI
Stoltenberg sul conflitto Russia-Ucraina: "Nato si prepari al confronto decennale con Mosca"
Stoltenberg sul conflitto Russia-Ucraina: "Nato si prepari al confronto decennale con Mosca"
Trump dice che la Russia dovrebbe attaccare i Paesi NATO che non spendono abbastanza per la Difesa
Trump dice che la Russia dovrebbe attaccare i Paesi NATO che non spendono abbastanza per la Difesa
La Svezia è nella NATO, via libera del Parlamento ungherese: "Saremo più forti e più sicuri"
La Svezia è nella NATO, via libera del Parlamento ungherese: "Saremo più forti e più sicuri"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views