651 CONDIVISIONI

Squalo attacca gruppo di surfisti, 55enne sparisce nel nulla in Australia: sbranato, si cercano i resti

La vittima dello squalo è un uomo di 55 anni che martedì mattina stava facendo surf con un gruppo di amici e conoscenti. “Lo ha attaccato di lato. Lo ha afferrato, lo ha tirato giù, lo ha riportato su e lo ha tirato di nuovo giù. È stata l’ultima volta che lo abbiamo visto”, ha rivelato un testimone.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Antonio Palma
651 CONDIVISIONI
Immagine

Orrore in Australia dove oggi uno squalo ha attaccato un gruppo di surfisti che erano in acqua e ne ha sbranato uno il cui corpo non è stato ancora trovato. La tragedia si è consumata nelle scorse ore al largo della costa della penisola di Eyre, nel sud dell'Australia. La vittima dello squalo è un uomo di 55 anni che martedì mattina stava facendo surf con un gruppo di amici e conoscenti a sud di Streaky Bay.

Secondo quanto ricostruito in base alle testimonianze, l’uomo era con una decina di surfisti in acqua quando, intorno alle 10.30 di martedì 31 ottobre, ora locale, lo squalo è emerso dal nulla e li ha attaccati. Una mossa fulminea che non ha lasciato scampo al 55enne. L’uomo è stato afferrato e trascinato più volte sott’acqua davanti agli occhi terrorizzati dei presenti che non hanno potuto fare nulla per lui se non raggiungere la riva e allertare i soccorsi.

Immagine

Da quel momento dell’uomo si è perso ogni traccia. Anche se inizialmente i soccorritori erano intervenuti per soccorrere una persona rimasta gravemente ferita, ben presto hanno capito che in realtà era una operazione di recupero di un corpo. "Il corpo dell'uomo deve ancora essere trovato e la ricerca continuerà fino alla fine della giornata", ha detto la polizia locale. Sul posto sta operando polizia locale, con l'assistenza della polizia per le operazioni marittime, di PolAir, e del servizio di emergenza statale e di volontari locali.

Secondo i testimoni, ad attaccare l’uomo uno squalo bianco di circa 4 metri, avvistato anche successivamente in zona. "Lo ha attaccato di lato. Lo ha afferrato, lo ha tirato giù, lo ha riportato su e lo ha tirato di nuovo giù. È stata l'ultima volta che lo abbiamo visto", ha rivelato ai media locali l’uomo, descrivendo la terribile scena. Sul luogo trovati i resti della tavola da surf del 55enne con un grande segno di morso ma di lui nessuna traccia.

Le acque della costa dell'Australia Meridionale sono ben note per la presenza di squali. L'attacco infatti arriva a poche settimane da quello a Pamela Cook, una donna morsa da uno squalo a Beachport, nel sud-est dello stato, riportando ferite gravissime. A maggio un altro uomo è stato ucciso da uno squalo mentre faceva surf sulla costa occidentale dell'Australia Meridionale.

651 CONDIVISIONI
Esce di casa e sparisce nel nulla: ritrovata la 33enne Lisa Zadra, era scomparsa da giorni
Esce di casa e sparisce nel nulla: ritrovata la 33enne Lisa Zadra, era scomparsa da giorni
"A Gaza 19mila bambini rimasti orfani o soli, sono sotto choc": l'allarme di Unicef
"A Gaza 19mila bambini rimasti orfani o soli, sono sotto choc": l'allarme di Unicef
Italia pronta al comando della missione militare nel Mar Rosso: si parte il 19 febbraio
Italia pronta al comando della missione militare nel Mar Rosso: si parte il 19 febbraio
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni