207 CONDIVISIONI
24 Settembre 2021
13:37

Orrore in India, 15enne stuprata per giorni da decine di uomini: 29 arrestati

Tutto sarebbe partito con uno stupro di gruppo avvenuto alla fine del gennaio scorso. La violenza sessuale sarebbe stata filmata e poi il video usato per ricattare la ragazzina, costringendola quindi ad avere altri rapporti sessuali con altri uomini. Gli inquirenti hanno identificato finora 33 persone che avrebbero partecipato alle violenze.
A cura di Antonio Palma
207 CONDIVISIONI

La polizia indiana ha arrestato nelle scorse ore 29 uomini accusati di aver partecipato a vario titolo a uno stupro di gruppo ai danni di una ragazzina di soli 15 anni nella città di Dombivli, vicino a Mumbai, nello stato del Maharashtra. Secondo l’accusa la minore era stata segregata e costretta subire rapporti sessuali non consenzienti per mesi. Per gli inquirenti locali, l’orrore è andato avanti per un periodo di quasi otto mesi prima che la polizia arrivasse a fermare i sospetti questa settimana a seguito di una denuncia.

Tutto sarebbe partito con uno stupro di gruppo avvenuto alla fine del gennaio scorso. La violenza sessuale sarebbe stata filmata e poi il video usato per ricattare la ragazzina, costringendola quindi ad avere altri rapporti sessuali con altri uomini. La violenza scoperta solo questa settimana quando la ragazzina ha trovato il coraggio di raccontare tutto alla famiglia della vittima che quindi mercoledì l’ha portata subito alla polizia, denunciando formalmente la violenza sessuale.

Gli inquirenti hanno identificato finora 33 persone che avrebbero partecipato alle violenze della quindicenne ma per ora solo tra cui due adolescenti, ma per ora solo 29di loro sono finiti in manette, raggiunti giovedì da un mandato di arresto. La polizia di Dombivli sta ancora cercando i restanti indagati. Tutti  loro rischiano pesanti pene visto che la legge sulla protezione dei bambini dai reati sessuali prevede condanne ancora più severe e pene detentive più lunghe per reati sessuali.

Il caso è solo l'ultimo di una serie di casi di stupro che hanno sconvolto l’India dove, nonostante l’inasprimento di pene e le campagne di sensibilizzazione, il problema con le violenze sessuali persiste. A Mumbai una nuova impennata di casi ha spinto la polizia ad annunciare l’installazione di team specializzati sul tema in ogni caserma della città e il dispiegamento di veicoli di pattuglia nei punti e nelle ore più sensibili della città

207 CONDIVISIONI
Usa, 3 studenti uccisi a scuola: la pistola del killer 15enne comprata 4 giorni prima dal padre
Usa, 3 studenti uccisi a scuola: la pistola del killer 15enne comprata 4 giorni prima dal padre
Accoltella coetaneo e si vanta sui social "leccando il coltello col sangue": arrestato 15enne
Accoltella coetaneo e si vanta sui social "leccando il coltello col sangue": arrestato 15enne
In fuga dal marito violento e stuprata da centinaia di uomini: la denuncia di una minorenne in India
In fuga dal marito violento e stuprata da centinaia di uomini: la denuncia di una minorenne in India
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni