1.120 CONDIVISIONI
14 Gennaio 2022
14:03

Morta Adalia Rose, la youtuber 15enne che raccontava la sua vita con la sindrome della progeria

Adalia Rose William raccontava la sua vita con la sindrome della progeria e con i suoi video aveva appassionato ed emozionato milioni di persone.
A cura di Antonio Palma
1.120 CONDIVISIONI

È morta all’età di 15 anni Adalia Rose Williams, la youtuber adolescente che raccontava la sua vita con la sindrome della progeria e con i suoi video aveva appassionato ed emozionato milioni di persone. A darne notizia è stata la stessa famiglia, attraverso i suoi canali social dove aveva milioni di follower. "Il 12 gennaio 2022 alle 19 Adalia Rose Williams è stata liberata da questo mondo", si legge nel post pubblicato sui suoi account Instagram e Facebook che aggiunge: "Ci è entrata in silenzio e se ne è andata in silenzio, ma la sua vita era tutt'altro. Ha emozionato milioni di persone e ha lasciato una grande impressione in tutti quelli che la conoscevano". "Non sta più soffrendo e ora sta ballando al ritmo di tutta la musica che ama", continua il post che conclude: "Vorremmo davvero che questa non fosse la realtà, ma sfortunatamente è così ".

Un messaggio che ha ottenuto migliaia di commenti e condivisioni, con fan e follower che hanno invaso i suoi profili per esprimere le loro condoglianze alla famiglia di Williams che però ha chiesto ora di poter vivere questo momento di lutto in forma privata. “Vogliamo ringraziare tutti coloro che l'hanno amata e sostenuta. Grazie a tutti i suoi medici e infermieri che hanno lavorato per anni per mantenerla in salute. La famiglia ora vorrebbe piangere questa enorme perdita in privato", si legge infatti nella dichiarazione che fa rifermino ai tanti problemi di salute della ragazza.

Adalia Rose infatti aveva sofferto molto nel corso della pur breve vita. Era affetta della sindrome di Hutchinson-Gilford, la forma più grave di progeria che non solo la faceva apparire molto più vecchia ma le provocava continui problemi di salute. Aveva tre mesi quando le fu diagnosticata la rara condizione, che colpisce meno di 500 persone in tutto il mondo. Nonostante questo, lei ha sempre affrontato la vita con gioia e il sorriso sulle labbra e con la sua personalità è riuscita ad ottenere decine di milioni di visite al suo canale YouTube. Del resto l'aspettativa di vita media per una persona con questa malattia è di appena 13 anni ma Adalia è andata oltre e in quei quindici anni ha vissuto la sua vita al massimo.

1.120 CONDIVISIONI
Trovata morta nella doccia dopo un mese: il suo cane in fin di vita le è stato vicino tutto il tempo
Trovata morta nella doccia dopo un mese: il suo cane in fin di vita le è stato vicino tutto il tempo
12.134 di Videonews
Fine vita, Cappato ha accompagnato paziente oncologica in Svizzera:
Fine vita, Cappato ha accompagnato paziente oncologica in Svizzera: "È morta nel modo che ha scelto"
Fine vita, l'ultimo messaggio di Elena:
Fine vita, l'ultimo messaggio di Elena: "Avrei preferito morire nel mio letto, ma sono qui da sola"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni