5.106 CONDIVISIONI
1 Gennaio 2020
12:11

Le scuse di Papa Francesco per aver schiaffeggiato la fedele: “Anche io perdo la pazienza”

Le immagini di Papa Francesco che risponde irritato ad una fedele che lo strattona per salutarlo in piazza San Pietro hanno fatto il giro del web, scatenando una raffica di reazioni degli utenti a favore o contro il gesto di Bergoglio. “Da Urbi et Orbi  a Botte da Orbi il passo è breve”, ma c’è anche chi lo difende: “Ha reagito come naturalmente avrebbe fatto chiunque”.
A cura di Ida Artiaco
5.106 CONDIVISIONI

Papa Francesco irritato e stizzito forse non lo si era mai visto. Fino a ieri, quando sui social ha cominciato a circolare un video in cui Bergoglio non ha preso benissimo il gesto di una donna che si trovava tra i fedeli di piazza San Pietro dopo la consueta celebrazione del Te Deum. La signora ha strattonato il Santo Padre per salutarlo e lui, per tutta risposta, ha reagito colpendo la mano della donna con degli schiaffi per liberarsi della presa e allontanandosi con il volto accigliato. Poi, infastidito, si è diretto verso il presepe plastic free donato dalla Regione Autonoma del Trentino, allontanandosi dalle transenne. Un comportamento insolito per lui che oggi ha anche chiesto scusa durante l'Angelus: "Anche io perdo la pazienza, scusatemi", ha detto.

Ma il filmato di quanto successo ieri in piazza San Pietro, finito su Twitter, ha fatto il giro del web ed è stato ripreso anche dalla stampa internazionale, generando non poche reazioni. C'è infatti chi lo difende e chi invece abbia ritenuto inopportuno il suo gesto. "Da Urbi et Orbi  a Botte da Orbi il passo è breve", ha ironizzato un utente su Twitter. "Dio perdona, Bergoglio no", o ancora "Buon proposito per il 2020: allontanare le persone tossiche come solo il Papa sa fare". Tra i politici si segnala anche il tweet di Guido Crosetto: "Oggi il Papa ha dedicato la predica al rispetto della donna. Ispirato dalla fedele di ieri…". Marcello Veneziani: "Papa Manesco I: Mai visto un papa azzuffarsi coi fedeli; altro che accoglienza e ponti, siamo alle comiche finali". Ma molti sono anche i commenti a difesa, memori della aggressione a Papa Benedetto XVI la notte di Natale del 2009: "Sono disgustato dagli interventi pieni di astio, sui social, verso il Papa. Stava per finire a gambe levate – fa notare qualcuno sui social -, strattonato da una persona senza senso della misura. Ha reagito come naturalmente avrebbe fatto chiunque".

5.106 CONDIVISIONI
Papa Francesco chiede perdono per gli abusi sui bimbi indigeni americani nelle scuole cattoliche
Papa Francesco chiede perdono per gli abusi sui bimbi indigeni americani nelle scuole cattoliche
Papa Francesco torna a parlare di dimissioni:
Papa Francesco torna a parlare di dimissioni: "Non è una catastrofe, farò quel che dice il Signore"
Chi sono le tre donne nominate da Papa Francesco al dicastero per i vescovi: prima volta nella storia
Chi sono le tre donne nominate da Papa Francesco al dicastero per i vescovi: prima volta nella storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni