158 CONDIVISIONI
5 Luglio 2022
16:14

Invasione di lumache giganti, grosse come topi: scatta la quarantena, pericolose per l’uomo

Queste lumache sono un rischio per piante e campi coltivati ma anche per l’Uomo in quanto portano un parassita che è la causa più comune di meningite eosinofila.
A cura di Antonio Palma
158 CONDIVISIONI

Per una contea della Florida è scattata la quarantena dopo la scoperta di una massiccia popolazione di lumache di terra africane giganti, pericolose per l'ambiente ma anche per l'uomo.

L'allarme è scattato a metà giugno con la scoperta dei primi esemplari, poi il 23 giugno il Dipartimento dell'agricoltura e dei servizi ai consumatori della Florida (FDACS) ha confermato che la popolazione di questi animali era in rapida crescita e ha disposto la quarantena in tutta l'area di New Port Richey, e nella contea di Pasco.

Il provvedimento di quarantena dispone per  i residenti il divieto di spostare la lumaca ma anche oggetti correlati come piante, terreno ma anche detriti, compost e materiali da costruzione, sia verso l'intero dell'area di quarantena designata sia verso l'esterno.

Una misura che secondo le autorità locali si è resa necessaria perché queste lumache sono un rischio per piante e campi coltivati ma anche per l'Uomo in quanto portano un parassita, l’Angiostrongylus cantonensis, chiamato anche verme polmonare dei topi, che è la causa più comune di meningite eosinofila.

Il verme infatti è presente in forma di uova nei topi ma anche nelle larve delle lumache.

Secondo l'FDACS, queste lumache originarie dell’Africa orientale e possono crescere fino a circa 20 cm di lunghezza e diventare come un topo di medie dimensioni ma soprattutto possono produrre fino a 2.500 uova all'anno, che di fatto rendono incontrollabile la loro proliferazione.

Per questo le lumache di terra africane giganti sono illegali da possedere come animali domestici negli Stati Uniti ma alcuni le posseggono illegalmente

Quando i proprietari se ne disfano o le perdono accidentalmente, possono creare un disastro visto che la specie devasta campi e piante e consuma persino la pittura e lo stucco delle case come fonte di calcio.

Le autorità della Florida hanno già avviato un processo di eliminazione utilizzando pesticidi ma prevedono che per arrivare a sradicare completamente  la popolazione di lumache giganti ci vorranno almeno tre anni.

158 CONDIVISIONI
"Siamo in grado di costruire la bomba atomica": l'annuncio dell'Iran spaventa il mondo
In che modo l'Egitto sta aiutando la Russia ad aggirare le sanzioni sul petrolio
In che modo l'Egitto sta aiutando la Russia ad aggirare le sanzioni sul petrolio
Trump, l'FBI cercava documenti sulle armi nucleari nella sua villa di Mar-a-Lago
Trump, l'FBI cercava documenti sulle armi nucleari nella sua villa di Mar-a-Lago
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni