775 CONDIVISIONI
1 Maggio 2018
17:26

India, minorenne molestata dal branco, diventa protagonista inconsapevole di video virale

In poche ore il video viene condiviso su Facebook e Twitter e totalizza milioni di visualizzazioni. A questo punto intervengono le autorityà, che arrestano quattro presunti colpevoli.
A cura di Redazione
775 CONDIVISIONI

Derisa, violentata e diventata un prodotto da Rete dopo che uno degli spettatori ha divulgato sui social network le immagini di uno stupro a Jehanabad, nello stato indiano di Bihar. Da una parte ci sono circa sei uomini, dall'altra una ragazza che prova a resistere. Il gruppo prende la vittima, la solleva da terra e la scaraventa sul suolo, strappandole i vestiti di dosso mentre lei supplica di smettere e cerca di allontanare i suoi aguzzini. Il video ha fatto il giro del Web e da sabato sera 28 aprile è diventato un contenuto virale. Tanta attenzione, però, non poteva lasciare indifferenti le autorità.

È così che la polizia di Bihar, il 30 aprile, ha potuto effettuare quattro arresti per aver molestato e denudato la donna. La presenza del video su Internet, postato su Facebook e Twitter, ha finito inoltre per privare la vittima della violenza anche della sua privacy e impedirle così l'anonimato. Il contenuto, con l'intervento del dipartimento per i crimini di stato, è stato rimosso dai social network, ma ha resistito (e forse resiste tuttora, sulle app di messagistica istantanea.

Al momento la giovane non ha presentato denuncia. Ciononostante l'indagine va avanti e si muove direttamente dagli elementi presenti nel video. Un indizio, ad esempio, è il numero di registrazione di una bicicletta visibile nel filmato. Le quattro persone iarrestate sono indagate alla luce del Protection of Children from Sexual Offences Act (POCSO), il che implica che la vittima è minorenne. Nel frattempo si muovono associazioni e cittadini in manifestazioni di sostegno alle vittime degli stupri e a sostegno di leggi più severe contro i criminali.

775 CONDIVISIONI
In fuga dal marito violento e stuprata da centinaia di uomini: la denuncia di una minorenne in India
In fuga dal marito violento e stuprata da centinaia di uomini: la denuncia di una minorenne in India
Si spaccia per calciatore della Lazio e si fa inviare video sessuali da minorenni: arrestato pedofilo
Si spaccia per calciatore della Lazio e si fa inviare video sessuali da minorenni: arrestato pedofilo
Maltempo a Roma, largo Preneste diventa una piscina
Maltempo a Roma, largo Preneste diventa una piscina
1.502 di Fanpage.it Roma
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni