486 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Il marito crede sia morta: donna si risveglia pochi istanti prima di essere cremata

Il caso di ‘morte apparente’ arriva dall’India. La protagonista è la 52enne Bujji Aamma, vittima di un grave incendio nella sua abitazione lo scorso 1° febbraio.
A cura di Biagio Chiariello
486 CONDIVISIONI
immagine di repertorio
immagine di repertorio

Si è risvegliata pochi istanti prima di essere cremata. È il Times of India a raccontare la storia di Bujji Aamma, 52 anni, di Berhampur, nel distretto di Ganjam, nello stato federato dell'Orissa.

La donna era rimasta gravemente ustionata in un incendio scoppiato nella sua casa il 1° febbraio. Portata in ospedale con ustioni che coprivano metà del corpo, è tornata a casa ma non si è mai più ripresa. Viste le scarse disponibilità finanziarie, la famiglia non è riuscita a garantirle le cure mediche di cui aveva bisogno.

E così, vedendo che la moglie non riapriva più gli occhi, Sibaram Palo ha deciso che fosse portata sul luogo della cremazione su un carro funebre. “Pensavamo che fosse morta e abbiamo informato gli altri parenti nella zona di organizzare un mezzo funebre per trasportare il corpo al luogo di cremazione”, ha spiegato l'uomo al giornale indiano.

Ad assistere alla ‘resurrezione' di Amma è stata una donna, citata come K Chiranjibi dal Times of India: “Inizialmente eravamo spaventati perché non avevamo mai visto un incidente del genere, anche se avevamo sentito alcune storie”. È stata lei ad accorgersi che Amma aveva riaperto gli occhi.

Così i familiari hanno richiamato il carro funebre per fare in modo che la donna fosse riportata a casa. Viva.

Eventi come questi sono molto rari, ma non certo isolati: un altro caso di ‘morte apparente' era stato segnalato lo scorso marzo a New York, dove una donna di 82enne dichiarata morta ore prima all'interno della casa di riposa che la ospitava, è stata trovata viva dall'impresa di pompe funebri, che ha fatto poi scattare le indagini della polizia e dei funzionari sanitari.

486 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views