2.535 CONDIVISIONI
Conflitto in Ucraina
3 Marzo 2022
19:55

Gli Stati Uniti dicono che l’esercito russo è bloccato e non riesce ad avanzare

Secondo alcune fonti americane, l’esercito russo sarebbe bloccato e non riuscirebbe ad avanzare. In particolare modo, come riporta la Cnn, il convoglio lungo 64 chilometri sarebbe stato bloccato da un attacco dell’Ucraina.
A cura di Ilaria Quattrone
2.535 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Conflitto in Ucraina

Diverse fonti americane sostengono che l'esercito russo sia bloccato e non riesca ad avanzare. In particolare modo si fa riferimento al convoglio militare russo lungo 64 chilometri, le cui immagini satellitari sono circolate alcuni giorni fa, sarebbe stato fermato. A bloccarlo sarebbe stato un attacco da parte delle forze militari ucraine: "Gli Stati Uniti non hanno motivo di dubitare che l'Ucraina abbia attaccato il convoglio in stallo fuori da Kiev", riporta la Cnn.

I russi sarebbero a 25 chilometri dal centro di Kiev

Sulla base delle notizie arrivate nei giorni scorsi, i carro armati e l'artiglieria russa di quel convoglio avrebbero avuto come obiettivo Kiev. La capitale, nelle ultime 24 ore, è stata pesantemente bombardata, ma nonostante questo riesce a resistere. Questo perché, sempre secondo un funzionario del Pentagono, i russi sarebbero a 25 chilometri dal centro di Kiev. Oltre agli americani, anche gli inglesi sostengono che il convoglio di 64 chilometri si sia fermato. Anche in questo caso è il ministero della Difesa del Regno Unito a dare la notizia affermando che questo sia stato fermato a circa 30 chilometri da Kiev e avrebbe compiuto "pochi progressi" in questi giorni.

Le esplosioni a Kiev

Nella capitale sono proseguite per tutte la notte le esplosioni. Oltre Kiev, anche le città di Kharkiv, Chernihiv e Mariupol sono preda di bombardamenti da parte dei russi. Le città però sono tutte in mano all'Ucraina. Solo Kherson sembrerebbe essere finita in mano russa: la sua situazione al momento resta poco chiara. Nel pomeriggio di oggi sembrerebbe essere stato registrato un attacco via mare a Odessa: una nave cargo mercantile, battente bandiera panamense, sarebbe stata colpita da due siluri. L'equipaggio però sarebbe salvo.

2.535 CONDIVISIONI
2689 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni