1.923 CONDIVISIONI
30 Luglio 2021
14:11

Ginecologo usa il suo sperma per mettere incinte donne: vittime risarcite con 8,7 milioni di euro

Usava il suo sperma per mettere incinta pazienti che si credevano sterili. Bernard Norman Barwin, ginecologo di Ottawa, ha utilizzato questa ‘pratica’ per decenni. Solo nel 2016 una ragazza, facendo un test del DNA ha scoperto di essere figlia del ginecologo che aveva aiutato la madre. Non era la sola…
A cura di Biagio Chiariello
1.923 CONDIVISIONI

ginInseminava pazienti che si credevano sterili con il suo sperma, mettendole incinte. Un ‘trattamento' che il ginecologo canadese Bernard Norman Barwin, oggi 82enne, avrebbe compiuto almeno una quindicina di volte nell’arco di trent’anni. Nei suoi confronti è stata aperta una class action il cui risultato è la proposta di un accordo transattivo di 13 milioni di dollari canadesi (8,7 milioni di euro) agli ex pazienti e ai figli del ‘doctor sperma'. L'accordo deve comunque essere approvato da un giudice prima che il denaro venga messo a disposizione.

Il ‘dottor sperma'

Secondo quanto ricostruito, molte donne si rivolgevano a Bardwin credendo di essere sterili e gli chiedevano di aiutarle a restare incinta. Nessuna però ha mai sospettato una pratica simile fino a quando nel 2016 la 31enne Rebecca Dixon è stata la prima a dare l’allarme, come riferisce l’Independent. Attraverso un test del dna ha scoperto che il suo padre biologico non è l’uomo che l’ha cresciuta e che lei ha chiamato papà, bensì il ginecologo. Grazie alla donna che ha sporto denuncia presso le autorità locali, altre decine di vittime hanno fatto effettuare il test del Dna ai propri bambini: i figli accertati di Barwin sarebbero 11, ma si ipotizza che il numero possa salire fino a più di 50. Anche per questo motivo la proposta prevede un budget di 75.000 dollari canadesi per creare un database per i bambini concepiti nelle sue cliniche con l'obiettivo di scoprire l'identità dei loro padri biologici. "Non sono sicura che raggiungeremo mai la chiusura di questa storia", ha detto Rebecca al quotidiano Ottawa-Citizen. "È qualcosa che ci accompagnerà per il resto della nostra vita. Ma la conclusione del lato legale consentirà alle persone di trovare un po' di pace con questa situazione".

Il ginecologo nega le accuse

Il dottor Barwin e il suo avvocato non hanno rilasciato alcuna dichiarazione. Va detto che l'accordo non richiede all'ex medico della fertilità di ammettere le proprie colpe. "Ha negato e continua a negare tutte le imputazioni dei querelanti", hanno detto gli avvocati nei documenti del tribunale depositati mercoledì. Nel 2019 l’ordine dei medici del Canada aveva revocato definitivamente la licenza da ginecologo.

1.923 CONDIVISIONI
L’appello di pediatri e ginecologi: “Subito vaccino Covid a donne incinte e bimbi, sono a rischio”
L’appello di pediatri e ginecologi: “Subito vaccino Covid a donne incinte e bimbi, sono a rischio”
È incinta, non le fanno il vaccino Covid: dovrà tornare col certificato del suo ginecologo
È incinta, non le fanno il vaccino Covid: dovrà tornare col certificato del suo ginecologo
Le future mamme si vaccinano contro Covid-19: "È un dovere nei confronti di mio figlio"
Le future mamme si vaccinano contro Covid-19: "È un dovere nei confronti di mio figlio"
39.511 di Carmine Benincasa
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni