852 CONDIVISIONI
11 Marzo 2011
11:28

Giappone, uno dei terremoti più potenti degli ultimi 150 anni. Tsunami con onde alte 10 metri

Il terremoto che ha devastato il Giappone e la capitale Tokyo quest’oggi è il più violento sisma degli ultimi 100 anni e uno dei più potenti da oltre 200 anni.
A cura di Alessio Viscardi
852 CONDIVISIONI

Il terremoto in Giappone che ha devastato la capitale Tokyo quest'oggi è il più violento sisma degli ultimi 100 anni e uno dei più potenti da oltre 200 anni. Sicuramente, da quando esistono sismografi in grado di misurare la scala Richter e Mercalli dei movimenti tellurici e l'energia sprigionata dallo scontro delle placche tettoniche. Enzo Boschi, presidente dell'istituto nazionale di Geofisica e vulcanologia (Ingv) sottolinea che in Giappone ha funzionato perfettamente il sistema di prevenzione. Un allarme dato in maniera tempestiva, subito dopo la prima scossa, ha permesso di contenere le vittime – attualmente se ne contano soltanto 26 – nonostante ci si trovi davanti a scosse violentissime, molte volte più potenti di quelle del terremoto de L'Aquila, dove persero la vita oltre trecento persone. Migliaia di volte più potente di quello che ha sconvolto l'Abruzzo il 6 aprile 2009, Francesco Mele dell'Ingv: “La magnitudo si calcola su una scala logaritmica, per cui all'aumento di ogni grado corrisponde un aumento pari a un fattore 30. Di conseguenza un terremoto di magnitudo 8,2 è 900 volte più violento rispetto a un sisma di magnitudo 6,2, come quello che ha colpito L'Aquila tre anni fa”.

Le centrali nucleari presenti nella zona del sisma sono state spente senza dispersione di radiazioni, staccando l'energia per evitare gli incendi. Purtroppo, nella centrale di Miyagi un rogo è scoppiato egualmente. Molti treni sono fermi e gli aeroporti chiusi. Ora il pericolo resta lo tsunami, violentissimo perché generato da un terremoto così potente. Quando le onde alte 10 metri raggiungeranno le coste del Pacifico potrebbero causare una strage simile a quella del maremoto del 2004 se le popolazioni non saranno evacuate.

Si prevedono fortissime scosse di assestamento che potrebbero essere forti quanto quella principale. Più potenti del terremoto in Giappone di oggi solo il sisma del Cile nel 1961, di magnitudo 9.5 gradi Richter e quello dell'Alaska che arrivò a 9.2 gradi.

852 CONDIVISIONI
La notte d'inferno dei migranti sulla Ocean Viking: il racconto dalla nave di un soccorritore
La notte d'inferno dei migranti sulla Ocean Viking: il racconto dalla nave di un soccorritore
Giappone, un ospedale ha usato l’acqua del bagno come acqua potabile per quasi 30 anni
Giappone, un ospedale ha usato l’acqua del bagno come acqua potabile per quasi 30 anni
Gli rubano motorino, carabinieri lo ritrovano 23 anni dopo a 150 km di distanza
Gli rubano motorino, carabinieri lo ritrovano 23 anni dopo a 150 km di distanza
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni